home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Ha sempre la stessa fissa - Discussione n 85250 - PermaLink
   Ha sempre la stessa fissa

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 3
Ingrid88

Registrato dal: 08-01-2014
| Messaggi : 252
  Post Inserito 04-04-2014 alle ore 18:11   


28-03-2014 alle ore 10:34, Gatsu wrote:


Poi, la storia delle malattie che preverrebbe come l'ha descritta Ingrid non è propriamente precisa a quanto mi risulti (sempre disponibile ad esser smentito da qualcuno con prove, sia chiaro).
Ho preso il mio cane che aveva 6 mesi in canile mi sono consultato in merito alla castrazione con: la responsabile del canile, l'addestratore e 3 veterinari differenti (li stavo provando per vedere quale mi ispirasse più fiducia).

Le malattie che eviterei sarebbero di natura tumorale per i genitali per la maggior parte, quindi permettete che rimuovere i testicoli per non prenderci un tumore è un po'bizzarro (in stile "mi taglio una gamba per non fratturarmela":D). Quando ho chiesto se c'era altro ai veterinari hanno detto "fondalmentalmente no".




Se a me viene detto che c'è una buona possibilità (purtroppo) che il cane crescendo/invecchiando possa avere problemi ai testicoli ed alla prostata tranquillamente evitabili con la castrazione sinceramente lo faccio immediatamente...e non mi sento bizarra.
Esattamente come con la femmina...non sterilizzandola c'è il rischio che nella vita possa avere tumori ma perchè rischiare?!
Io i miei cani li vorrei portare in vecchiaia quanto più tranquilli possibili, non vorrei (come invece è successo a molti cani dello stesso ambulatorio) ritrovarmi con loro anziani, che hanno tumori e devono essere operati con l'incognita della riuscita dell'intervento data l'età...(un husky di famiglia è morto per questo motivo)
Puo' succedere di tutto per carità, però se UN RISCHIO me lo posso levare (tra l'altro non è che gli levo un rene...è un qualcosa senza il quale i cani vivono tranquillamente...) me lo levo. Soprattutto se ai fatti vedo che su 10 cani anziani 8 arrivano al punto di dover essere castrati per forza...
Le cagnette vengono sterilizzate per lo stesso motivo eppure la cosa non viene vissuta così pesantemente come con la castrazione nel maschio...non capisco perchè...
A me è bastata un epididimite per dire "ok basta"...
Questo è il mio pensiero...


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 04-04-2014 alle ore 18:52   


04-04-2014 alle ore 18:11, Ingrid88 wrote:


28-03-2014 alle ore 10:34, Gatsu wrote:


Poi, la storia delle malattie che preverrebbe come l'ha descritta Ingrid non è propriamente precisa a quanto mi risulti (sempre disponibile ad esser smentito da qualcuno con prove, sia chiaro).
Ho preso il mio cane che aveva 6 mesi in canile mi sono consultato in merito alla castrazione con: la responsabile del canile, l'addestratore e 3 veterinari differenti (li stavo provando per vedere quale mi ispirasse più fiducia).

Le malattie che eviterei sarebbero di natura tumorale per i genitali per la maggior parte, quindi permettete che rimuovere i testicoli per non prenderci un tumore è un po'bizzarro (in stile "mi taglio una gamba per non fratturarmela":D). Quando ho chiesto se c'era altro ai veterinari hanno detto "fondalmentalmente no".




Se a me viene detto che c'è una buona possibilità (purtroppo) che il cane crescendo/invecchiando possa avere problemi ai testicoli ed alla prostata tranquillamente evitabili con la castrazione sinceramente lo faccio immediatamente...e non mi sento bizarra.
Esattamente come con la femmina...non sterilizzandola c'è il rischio che nella vita possa avere tumori ma perchè rischiare?!
Io i miei cani li vorrei portare in vecchiaia quanto più tranquilli possibili, non vorrei (come invece è successo a molti cani dello stesso ambulatorio) ritrovarmi con loro anziani, che hanno tumori e devono essere operati con l'incognita della riuscita dell'intervento data l'età...(un husky di famiglia è morto per questo motivo)
Puo' succedere di tutto per carità, però se UN RISCHIO me lo posso levare (tra l'altro non è che gli levo un rene...è un qualcosa senza il quale i cani vivono tranquillamente...) me lo levo. Soprattutto se ai fatti vedo che su 10 cani anziani 8 arrivano al punto di dover essere castrati per forza...
Le cagnette vengono sterilizzate per lo stesso motivo eppure la cosa non viene vissuta così pesantemente come con la castrazione nel maschio...non capisco perchè...
A me è bastata un epididimite per dire "ok basta"...
Questo è il mio pensiero...



Per le femmine i rischi sono molto più alti. Oltre le varie malattie tumorali legati all'apparato riproduttivo, molto frequente anche la piometra e non solo tra le femmine anziane. Mentre i problemi prostratici nei maschi più delle volte si possono risolvere senza conseguenze con la castrazione dopo l'insorgenza della malattia, nelle femmine capita più frequentemente che nel momento della diagnosi sia già troppo tardi per intervenire con esito positivo.



0 
 Profilo
Ingrid88

Registrato dal: 08-01-2014
| Messaggi : 252
  Post Inserito 05-04-2014 alle ore 15:15   
Se hai un cane particolarmente ormonale e sensibile le possibilità che col tempo possa avere qualcosa di "importante" sono alte...
I tumori ai testicoli per esempio sono frequentissimi...e come soluzione c'è sempre la castrazione...(che poi non sempre basta purtroppo)


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 05-04-2014 alle ore 15:40   


05-04-2014 alle ore 15:15, Ingrid88 wrote:
Se hai un cane particolarmente ormonale e sensibile le possibilità che col tempo possa avere qualcosa di "importante" sono alte...
I tumori ai testicoli per esempio sono frequentissimi...e come soluzione c'è sempre la castrazione...(che poi non sempre basta purtroppo)



Rileggi quello che ho scritto sopra


0 
 Profilo
Ingrid88

Registrato dal: 08-01-2014
| Messaggi : 252
  Post Inserito 05-04-2014 alle ore 17:38   


05-04-2014 alle ore 15:40, Brixal wrote:


05-04-2014 alle ore 15:15, Ingrid88 wrote:
Se hai un cane particolarmente ormonale e sensibile le possibilità che col tempo possa avere qualcosa di "importante" sono alte...
I tumori ai testicoli per esempio sono frequentissimi...e come soluzione c'è sempre la castrazione...(che poi non sempre basta purtroppo)



Rileggi quello che ho scritto sopra



E per il rischio di metastasi?!...sinceramente castrazione e sterilizzazione stanno sullo stesso livello...anzi per me dovrebbero farle obbligatorie entrambe come in molti altri stati. Mio pensiero logicamente...


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 05-04-2014 alle ore 21:53   


05-04-2014 alle ore 17:38, Ingrid88 wrote:


05-04-2014 alle ore 15:40, Brixal wrote:


05-04-2014 alle ore 15:15, Ingrid88 wrote:
Se hai un cane particolarmente ormonale e sensibile le possibilità che col tempo possa avere qualcosa di "importante" sono alte...
I tumori ai testicoli per esempio sono frequentissimi...e come soluzione c'è sempre la castrazione...(che poi non sempre basta purtroppo)



Rileggi quello che ho scritto sopra



E per il rischio di metastasi?!...sinceramente castrazione e sterilizzazione stanno sullo stesso livello...anzi per me dovrebbero farle obbligatorie entrambe come in molti altri stati. Mio pensiero logicamente...



Non solo per quello. L'Avevo scritto quali sono le differenze e perchè il pericolo è più grande per le femmine.
Guarda che io non sono contraria alla sterilizzazione , ne per le femmine ne per i maschi


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 07-04-2014 alle ore 08:30   
Fosse solo quello sarei anche d'accordo con te.
Ma è come dire "gli taglio una gamba così non corre il rischio di rompersela" per come la vedo io: non mi hanno mai parlato di grandi rischi di tumore ai testicoli.
Semplicemente detto "se lo castri rimuovi il rischio di tumore ai testicoli": e grazie eh:D
Con l'aggravante che il rischio di tumore alle ossa aumenta sensibilmente di più rispetto a quanto diminuisca il rischio di tumore ai testicoli se noti il link che ti ho proposto nella pagina precedente.
Capisci che mettendo sulla bilancia questi due fattori rimango decisamente più convinto si vada per abitudine piuttosto che per studi effettuati, cosa che mi dispiace non poco.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 )


Generazione pagina: 0.825 Secondi