home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Ha sempre la stessa fissa - Discussione n 85250 - PermaLink
   Ha sempre la stessa fissa

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 3
Ingrid88

Registrato dal: 08-01-2014
| Messaggi : 252
  Post Inserito 13-03-2014 alle ore 12:03   


13-03-2014 alle ore 11:52, gjord wrote:


13-03-2014 alle ore 11:46, Ingrid88 wrote:
è perchè è contro la castrazione?????
E' la prima volta che lo sento...



forse non sono stato preciso. Lui è contro per questa situazione specifica. O meglio, lo era l'ultima volta quando gli ho esposto questi problemi (circa 7 mesi fa), ossia quando i problemi che adesso sono evidenti stavano iniziando a presentarsi.
Lui mi disse che dovevamo capire se fosse un problema comportamentale o sessuale. Cioè magari potrebbe essere carattere e quindi la castrazione non porterebbe alla risoluzione del problema.
Ma ad oggi, e non ho ancora parlato con lui, credo che il problema di volersi ingroppare femmine, cuccioli e maschi castrati è solo da attribuire ad un discorso sessuale.

Proprio l'altro ieri lui ha iniziato a leccare le parti intime di un cucciolo, quest'ultimo si "ribellava" e lui subito è entrato in modalità "aggressivo"......



Beh i veterinari in genere, se vedono che il proprietario è favorevole, consigliano di castrare i maschi intorno agli 8 mesi anche per evitare l'insorgere di questi "problemi"...la castrazione previene anche molte brutte malattie (un po' come con le femmine) per questo non c'è motivo per essere contrari...
Ha ragione se fosse un problema caratteriale non si leverebbe ma quando iniziano a fare così (da cuccioli) è un fatto sessuale che a lungo andare si puo' trasformare in problema caratteriale...
Io personalmente, semmai dovessi prendere un altro maschio in futuro lo farò castrare appena possibile...
Il mio l'ho preso che già era adulto quindi anche se l'avessi castrato subito non avrei risolto niente, le sue esperienze se le era fatte e conservate da tempo ma con un cucciolo non esiterei.




0 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 13-03-2014 alle ore 12:13   



Beh i veterinari in genere, se vedono che il proprietario è favorevole, consigliano di castrare i maschi intorno agli 8 mesi anche per evitare l'insorgere di questi "problemi"...la castrazione previene anche molte brutte malattie (un po' come con le femmine) per questo non c'è motivo per essere contrari...
Ha ragione se fosse un problema caratteriale non si leverebbe ma quando iniziano a fare così (da cuccioli) è un fatto sessuale che a lungo andare si puo' trasformare in problema caratteriale...
Io personalmente, semmai dovessi prendere un altro maschio in futuro lo farò castrare appena possibile...
Il mio l'ho preso che già era adulto quindi anche se l'avessi castrato subito non avrei risolto niente, le sue esperienze se le era fatte e conservate da tempo ma con un cucciolo non esiterei.





A questo punto, avendo il mio due anni quasi, secondo voi sono ancora in tempo? O una castrazione potrebbe essere quasi inutile?



[ Questo Messaggio è stato Modificato da: gjord il 13-03-2014 12:14 ]


0 
 Profilo
Ingrid88

Registrato dal: 08-01-2014
| Messaggi : 252
  Post Inserito 13-03-2014 alle ore 12:27   
Guarda il mio l'ho fatto castrare che aveva 5 anni, quasi 6...e il problema della monta si è risolto subito...
Ma non l'ho fatto castrare per questo motivo ma perchè aveva iniziato a sentire troppo i calori delle femmine, non mangiava, tremava, piangeva e poi gli si sono infiammati i testicoli...onde evitare l'insorgere di altri problemi più gravi, vista questa sua estrema sensibilità, l'abbiamo fatto castrare...La veterinaria ci aveva detto che tanto prima o poi probabilmente l'avremmo dovuto fare e allora meglio adesso che è giovane e l'intervento l'affronta bene che più tardi...
E quindi abbiamo notato che era sparito anche il problema della dominanza/monta...
Per fortuna non abbiamo dovuto mettere nemmeno il collare elisabettiano e quindi lui non ha avuto nessun tipo di stress...


0 
 Profilo
Ingrid88

Registrato dal: 08-01-2014
| Messaggi : 252
  Post Inserito 13-03-2014 alle ore 12:30   
"La veterinaria ci aveva detto che tanto prima o poi probabilmente l'avremmo dovuto fare" perchè purtroppo molti maschi con gli anni manifestano problemi che hanno come unica soluzione la castrazione...scusami non mi sono spiegata bene...



0 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 13-03-2014 alle ore 12:39   
ho capito perfettamente. Grazie mille.
Vediamo cosa mi dice il vet.


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 16-03-2014 alle ore 15:36   


13-03-2014 alle ore 10:41, gjord wrote:
Ciao a tutti.
Il mio Rudy ha ormai quasi due anni. Da un pò di tempo capita che quando siamo in giro ed incontriamo altri cani, se sono maschi quasi sempre litiga se invece sono femmine o cuccioli la prima cosa che fa è leccare le parti intime. Poi nel cercare di "dominarli", credo lo faccia solo per una questione sessuale, l'altro cane si ribella e lui parte e inizia ad attaccare.

Inoltre è ossessionato nel marcare tutti gli angoli, alberi ecc ecc. Non si riescono a fare 10 metri in santa pace.

Comunque in linea generale è ubbidiente, a casa è un angelo e quando siamo al parco con gli altri cani, forse sarà perchè è libero, litiga raramente ma comunque ha sempre la fissa di montare.


Secondo voi una castrazione potrebbe portare ad un minimo giovamento oppure qui siamo di fronte ad un problema strettamente comportamentale?

p.s. da piccolo ha socializzato abbastanza con gli altri cani, era sempre in area cani e anche adesso quando è bel tempo non mi faccio scappare l'occasione di portarlo


Grazie a tutti



Ciao Gjord Potresti iniziare dal non lasciare marcare ogni superficie che incontrate. Il suo comportamento con la castrazione potrebbe anche migliorare ma non è detto. Un comportamento già fissato come la marcatura per esempio è difficile che scompaiono dopo l'intervento senza lavorare sul problema di base. Vale altro tanto per gli atteggiamenti dominanti specie se partono dall'insicurezza. Il voler montare tutti i cani indipendentemente che siano femmine in calore o non ( hai scritto che lo fa anche con i cuccioli), più le marcature ossessive indica più un problema legata all'insicurezza. Il cane cerca di avere una posizione avvantaggiata per precedere e/o affrontare un eventuale minaccia ( come succede spesso con i cani di piccola taglia che cercano di attaccare per primi. ) Un buon educatore/addestratore potrebbe aiutarti a risolvere questa problema.


0 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 17-03-2014 alle ore 09:17   
Allora, vi aggiorno.
Abbiamo parlato a lungo con il veterinario che lo segue da sempre.
Lui, a differenza di mesi fa, adesso è propenso ad effettuare la castrazione.

Mercoledì faremo le analisi e poi se tutto ok prenoteremo l'operazione.

Vi aggiornerò.


Grazie a tutti


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 17-03-2014 alle ore 22:41   
attenzione, la castrazione non cambia il carattere del cane , anche se è consigliata per evitare cucciolate o ridurre aggressività e tumori .
io la consiglio sempre se il veterinario acconsente , con quei cani cosi detti attaccabrighe , diminuisce certo l'aggressività da un eccesso di testosterone, ma se non si lavora dal punto di vista psicologico il cane il cane in alcuni casi può continuare un comportamento ormai stabilizzato .
quindi la sterilizzazione in caso di cani attaccabrighe secondo me aiuta moltissimo! ma ripeto da sola non basta...


1 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 09:27   
ragazzi, domani rudy sarà sottoposto all'operazione.
Inizio ad essere un pò ansioso....

Ho parlato col dottore che mi ha detto come si procederà, ma essendo cmq un intervento ho le mie fisse....

spero non ci siano problemi....


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 10:34   
Piano.
La castrazione ti risolve il problema di aggressività dovuto ad eccesso di testosterone o di competitività per le femmine e BASTA.
Se il tuo cane è dominante resta dominante.
Se ha antipatie per altri cani, restano.

Poi, la storia delle malattie che preverrebbe come l'ha descritta Ingrid non è propriamente precisa a quanto mi risulti (sempre disponibile ad esser smentito da qualcuno con prove, sia chiaro).
Ho preso il mio cane che aveva 6 mesi in canile mi sono consultato in merito alla castrazione con: la responsabile del canile, l'addestratore e 3 veterinari differenti (li stavo provando per vedere quale mi ispirasse più fiducia).

Le malattie che eviterei sarebbero di natura tumorale per i genitali per la maggior parte, quindi permettete che rimuovere i testicoli per non prenderci un tumore è un po'bizzarro (in stile "mi taglio una gamba per non fratturarmela":D). Quando ho chiesto se c'era altro ai veterinari hanno detto "fondalmentalmente no".

Quello che mi sento di consigliarti (credo tardi ormai, ma meglio saperlo direi) è riassumibile in questi 2 articoli:
Per il comportamento -
http://www.tipresentoilcane.com/2012/07/12/la-castrazione-del-cane-maschio-riduce-i-problemi-comportamentali-cugginata-o-realta/

Per la salute - http://www.paroladicane.it/archivio/136-rischi-e-benefici-a-lungo-termine-sulla-salute-associati-%20alla-sterilizzazionecastrazione-nei-cani-.html

Citando queste informazioni con la mia attuale veterinaria il discorso si è portato sulle stesse considerazioni fatte dalla responsabile del canile:
se il cane resta da solo con femmine non sterilizzate è il caso di pensarci seriamente, altrimenti se non è ossessivo non serve.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.114 Secondi