home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Beagle di 7 mesi tendenza dominante? - Discussione n 85151 - PermaLink
   Beagle di 7 mesi tendenza dominante?

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 5 di 6
Dea2

Registrato dal: 30-07-2013
| Messaggi : 607
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 14:26   
Dea non ha mai sporcato in casa ..mai, tranne una volta che stava male ... ma il primo mese che era con me, veniva sempre lodata quando sporcava nelle uscite .. con tanto di " brava pipi" e " brava cache" ... ora che in questo periodo deve davvero farli a comando ... devo ammettere che le paroline magiche sono molto utili

ps brixal faccio prima a farti una "quotata" unica ..hai scritto troppi post in pausa pranzo


parlando seriamente .. avevo anche gia' in un altro post articolato molto il discorso dei bisogni .. come diceva anche sanja si tolgono le traversine piano piano.. va fatto uscire soprattutto in ogni momento critico ( dopo pappa,dopo gioco e dopo nanna) e ogni volta che sporca fuori bocconcini e tante lodi ( poco importa se chi ti vede pensa che hai bisogno di tso immediato ) ... altra cosa,magari all'inizio,portalo in luoghi tranquilli,e poco frequentati da altri cani,perche se da una parte gli odori potrebbero stimolarlo,dall'altra delle marcature "dominanti" potrebbero intimorirlo e portarlo a non voler coprire l'odore di un cane dominante ... non so se mi sono spiegata ... spero di si

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Dea2 il 21-03-2014 14:33 ]


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 15:42   
" ps brixal faccio prima a farti una "quotata" unica ..hai scritto troppi post in pausa pranzo
"



Per quanto il resto, questo un buon metodo che io non avevo mai usata ( bugiarda che sono mi devo correggere avevo usato una volta ). Però portavo fuori i cuccioli spessissimo durante il giorno. L'ultima volta prima di andare a dormire e spesso dormivo meno del solito per svegliarmi in tempo per portarli fuori. Mi è capitato anche di andare a letto tutta vestita, così svegliandomi potevo subito correre giù con il cucciolo senza perdere tempo. ( In quel periodo abitavo in affitto in un appartamento dove in tutte le camere c'era la moquette e non era il caso di lasciare dei segni )In media ho messo 2 mesi per insegnarli. L'unico eccezione era il pomeranian. Con lei ci ho messo di più per vari motivi e comunque la fine per sicurezza avevo lasciato la traversina anche da adulta.
Però capitato anche il cucciolo che arrivando a 3 mesi d'età e era già praticamente a posto. Certo non poteva trattenersi ancora per 8 ore in fila, ma portandolo fuori un po' più spesso non ci sono stati problemi. Da dire però che in genere le razze di taglia grande imparano prima, come anche i cuccioli più tranquilli e/o quelli che si stancano abbastanza durante il giorno. Loro di solito si addormentano appena si spengono le luci, e più delle volte si svegliano solo quando sentono che stiamo per alzare. Certo che allora bisogna affrettarsi perchè giustamente dopo un sonno lungo così, devono fare subito i bisogni. In questi casi spesso può essere d'aiuto a tirare su il cucciolo e portare in braccio sul posto dove può liberarsi tranquillamente. Ovviamente questo si può fare solo con i cuccioli abituati ad essere manipolati, altrimenti potrebbero fare la pipì durante il tragitto o appena vengono tirati su, anche per paura.









[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Brixal il 21-03-2014 15:50 ]


0 
 Profilo
GJ

Registrato dal: 07-03-2014
| Messaggi : 9
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 16:16   
Grazie mille a tutti. Quindi i bisogni a comando non sono una cosa poi così strana XD
io gli dico la parolina magica mentre li fa e poi pian piano si sta abituando appena la sente fa i bisogni. Comunque non la uso sempre.

Per quanto riguarda la coerenza è un punto su cui mi devo correggere, la mia inesperienza e insicurezza mi portano a cambiare metodo su piccole cose. Invece devo fare sempre la stessa cosa fine! Grazie a tutti
Lui è tranquillo, pur essendo un beagle, stamattina ha corso 1 ora e mezza di fila poi si è messo a dormire non voleva rialzarsi neanche per il pranzo XD
La notte in genere dorme.
Il fatto che mordicchi credo anche io sia dovuto allo stress, a 3 mesi eravamo spesso dal vet a fare punture povero cucciolo, soffrivo per lui :(

Per il fatto che mangia qualsiasi cosa è un macello >.<
E poi all'inizio tornava ai richiami (a prendersi il premio) ora non torna sempre come prima, come mai? Secondo voi c'è un motivo preciso? Ho sbagliato in qualcosa?

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: GJ il 21-03-2014 16:17 ]


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 16:19   
da quanto non ti torna ai richiami?


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 16:50   
Non torna probabilmente perchè per lui è più interessante quello che la circonda che non quello che offrite voi ( sia un boccone un gioco oppure semplicemente la vostra compagnia). In più ormai grandicello, inizia essere sempre più sicuro di se e questo lo porta di esplorare con più tranquillità l'ambiente ed allontanarsi sempre più da voi.

Dovete lavorare molto sul vostro rapporto. Il beagle fa parte a quelle razze con i quali in genere non è facile impostare un buon richiamo. Io consiglierei di rivolgerti un buon educatore. Molto più facile dare dei consigli dal vivo vedendo il cane e il tipo di rapporto che sia instaurato tra voi e il cane.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Brixal il 21-03-2014 16:52 ]


0 
 Profilo
GJ

Registrato dal: 07-03-2014
| Messaggi : 9
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 18:56   
Vorrei rispondere a Dea che il mio ha dovuto far bisogni in casa perchè il veterinario per una brutta tosse con catarro (a 3 mesi) mi ha impedito di farlo uscire.

Tornando al discorso del richiamo, quando era più piccolo mi seguiva ogni passo, lo lasciavo più spesso senza guinzaglio in zone verdi grandi anche non totalmente recintate (ma sicure non vicine dalla strada), ora non posso. Qui da me c'è una specie di percorso tra i boschi con monumento, giochi per bambini, tutto lontano dalle macchine ma molto vasto e con tante siepi e angoli bui, non posso lasciarlo più sciolto perchè non torna al richiamo (con un wurstel in mano!!) Forse perchè un paio di volte sono tornata a prenderlo? So che ho sbagliato infatti quando si allontana di solito vado nella direzione opposta e lui mi segue, ma una volta non mi ha seguito mi è presa paura e sono tornata a prenderlo.

Non ho i soldi per un educatore, altrimenti non starei qui no?
Grazie ancora per i consigli.


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 19:41   


21-03-2014 alle ore 18:56, GJ wrote:
Vorrei rispondere a Dea che il mio ha dovuto far bisogni in casa perchè il veterinario per una brutta tosse con catarro (a 3 mesi) mi ha impedito di farlo uscire.

Tornando al discorso del richiamo, quando era più piccolo mi seguiva ogni passo, lo lasciavo più spesso senza guinzaglio in zone verdi grandi anche non totalmente recintate (ma sicure non vicine dalla strada), ora non posso. Qui da me c'è una specie di percorso tra i boschi con monumento, giochi per bambini, tutto lontano dalle macchine ma molto vasto e con tante siepi e angoli bui, non posso lasciarlo più sciolto perchè non torna al richiamo (con un wurstel in mano!!) Forse perchè un paio di volte sono tornata a prenderlo? So che ho sbagliato infatti quando si allontana di solito vado nella direzione opposta e lui mi segue, ma una volta non mi ha seguito mi è presa paura e sono tornata a prenderlo.

Non ho i soldi per un educatore, altrimenti non starei qui no?
Grazie ancora per i consigli.



No, non è assolutamente detto. Molti non pensano di avere un tale problema da richiede il parere di un educatore. D'altro canto io non posso sapere chi in quale situazione economica si trova.
In più un bravo educatore in una lezione te la può spiegare e fare vedere cosa fare e cosa non fare in questi casi. Poi ovvio che dovrai lavorarci su tu, ma quando ormai ti è chiaro cosa e come devi fare diventa tutto molto più semplice.

Comunque i probabili perchè te l'avevo già scritto. Se non hai punito il cane quando sei andato a prenderlo non penso che sia un grosso problema visto che tra l'altro dici che successo solo un paio di volte.
L'insegnare il richiamo ci sono vari modi. Per esempio usare una cordicella abbastanza lunga durante la passeggiata in modo che il cane si senta libero, ma nel caso non ascoltasse il richiamo , si possa farle cambiare idea dando alcune tiratine breve e delicate. Poi come sempre lodare, premiare il cane quando torna.

Un paio di consigli per insegnare il richiamo:

Molto importante di non fare mai lo sbaglio di richiamare il cane solo per legarlo, ma farlo delle volte soltanto per complimentarsi con lui e premiare e poi lasciare che torni a giocare.Questo perchè non associ il ritorno sempre con una cosa per lui negativa cioè con la fine della libertà.
Specialmente all'inizio meglio richiamare quando non è troppo distratto, visto che sono i momenti in qui obbedirà con più facilità. In questo modo diventa molto più facile fissare un buon richiamo.













[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Brixal il 21-03-2014 19:58 ]


0 
 Profilo
GJ

Registrato dal: 07-03-2014
| Messaggi : 9
  Post Inserito 04-04-2014 alle ore 16:44   



(..)

Molto importante di non fare mai lo sbaglio di richiamare il cane solo per legarlo, ma farlo delle volte soltanto per complimentarsi con lui e premiare e poi lasciare che torni a giocare.Questo perchè non associ il ritorno sempre con una cosa per lui negativa cioè con la fine della libertà.
Specialmente all'inizio meglio richiamare quando non è troppo distratto, visto che sono i momenti in qui obbedirà con più facilità. In questo modo diventa molto più facile fissare un buon richiamo.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Brixal il 21-03-2014 19:58 ]



Infatti le prime volte lo richiamavo solamente perchè si allontanava troppo da me, come tornava premio e poi poteva ricominciare a correre. Io andavo verso una direzione e lui mi seguiva (facendosi comunque gli affari suoi).
Comunque per quanto riguarda il discorso educatore stavo pensando come dici tu Brixal ad un'unica lezione, infondo ci serve solo qualche dritta, nel complesso non è poi così disubbediente. Sicuramente però essendo inesperti sbagliamo qualcosa con lui e questp può far danni >.<



0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 04-04-2014 alle ore 17:00   


04-04-2014 alle ore 16:44, GJ wrote:



(..)

Molto importante di non fare mai lo sbaglio di richiamare il cane solo per legarlo, ma farlo delle volte soltanto per complimentarsi con lui e premiare e poi lasciare che torni a giocare.Questo perchè non associ il ritorno sempre con una cosa per lui negativa cioè con la fine della libertà.
Specialmente all'inizio meglio richiamare quando non è troppo distratto, visto che sono i momenti in qui obbedirà con più facilità. In questo modo diventa molto più facile fissare un buon richiamo.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Brixal il 21-03-2014 19:58 ]



Infatti le prime volte lo richiamavo solamente perchè si allontanava troppo da me, come tornava premio e poi poteva ricominciare a correre. Io andavo verso una direzione e lui mi seguiva (facendosi comunque gli affari suoi).
Comunque per quanto riguarda il discorso educatore stavo pensando come dici tu Brixal ad un'unica lezione, infondo ci serve solo qualche dritta, nel complesso non è poi così disubbediente. Sicuramente però essendo inesperti sbagliamo qualcosa con lui e questp può far danni >.<




Per sbagliare siamo buoni tutti non ti preoccupare

Posto 2 articoli che ti potrebbero interessare:

http://www.tipresentoilcane.com/2011/04/03/il-richiamo/

http://www.tipresentoilcane.com/2011/09/22/il-vero-standard-del-beagle/

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Brixal il 04-04-2014 17:00 ]


0 
 Profilo
GJ

Registrato dal: 07-03-2014
| Messaggi : 9
  Post Inserito 09-04-2014 alle ore 22:58   
Alla fine io e il mio ragazzo abbiamo deciso di andare da un educatore. Penso sia la scelta più saggia, con internet l'unico risultato che abbiamo ottenuto è "tanta confusione", perchè uno la dice in un modo un altro l'opposto, abbiamo confuso il cane e ci siamo confusi noi.

Ringrazio tutti per le risposte e il tempo dedicatomi


1 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.095 Secondi