home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Beagle di 7 mesi tendenza dominante? - Discussione n 85151 - PermaLink
   Beagle di 7 mesi tendenza dominante?

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 4 di 6
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 12:00   
tornando al discorso del divano , io ti ho detto come ho fatto con il mio , tu però potresti , come dice hugo farlo scendere e premiarlo perché è sceso .
è ovvio che se il mio cane va sul divano ed io lo ignoro o lo riprendo perché sta facendo una cosa che non deve poi , una volta messo in atto il comportamento corretto lo premio sempre .
Spesso mi sento dire da persone che hanno i cani che abbaiano o ringhiano o che non obbediscono che il loro cane è dominante quando poi guardando il cane scopro che i motivi dell'abbaio , della disobbedienza e del ringhio a volte non sono solo dominanza ... ma anche altro (ad esempio anche stress o paura )comunque il mordicchiare , l'andare sul sofà senza permesso , il tirare e cercare di andare dall'altro cane abbaiando , mangiarsi i bisogni degli altri cani , per me il cane cerca le attenzioni dei padroni e degli altri cani oltre al fatto che ha avuto grossi problemi nella socializzazione iniziale per motivi di salute che hanno causato al cane non poco stress quindi per questo ha un atteggiamento poco carino nei confronti degli altri cani .

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: mary84 il 21-03-2014 12:18 ]


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 12:33   


21-03-2014 alle ore 08:07, Dea2 wrote:


20-03-2014 alle ore 23:53, Brixal wrote:
Siccome la signora Rossi si spiega molto meglio di me ve lo posto il link dell'articolo che tratta l'argomento del "ignorare". Senz'altro una volta letto sarà tutto molto più chiaro per tutti

http://www.tipresentoilcane.com/2012/09/21/quando-ce-vo-ce-vo-ma-quande-che-ce-vo/



ottimo bravo
a volte mi sento un aliena ... ma vedo che non sono la sola a pensarla in un certo modo



Assolutamente no Dea!


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 12:58   


21-03-2014 alle ore 08:47, mary84 wrote:


12-03-2014 alle ore 17:45, Dea2 wrote:
scusate una cosa ... non voglio risultare polemica ma ...
leggo un sacco di " ignorare comportamento indesiderato" ....
ma come ??? ...
come lo sa il cane che sta sbagliando se non lo correggiamo nel momento esatto in cui il comportamento sbagliato e' in atto ???!!!
"silenzio-assenso" ... provate con un bambino ...e ditemi se capisce ignorandolo che non deve farlo ... anzi .. pensera' " ok,tutto sta filando liscio ...se po' fa .. "
ci devono essere i rinforzi positivi quando il cane fa qualcosa di buono ..ma anche le correzzioni e i "no" quando il cane fa qualcosa di indesiderato .. non possiamo pensare che capisca da solo che non ci piace cio che fa ....


ciao dea , voglio spiegarti questa cosa , il fatto di ignorare il cane , è parte del linguaggio che i cani usano tra di loro ,i cani distolgono lo sguardo e ignorano quando non vogliono andare in confitto con unaltro cane oppure quando uno dei due si comporta male e l'altro vuole starsene in santa pace, o si sentono a disagio .
vi faccio un esempio il mio è andato sul divano una volta io l'ho visto , poi lui mi scodinzolava non scendeva , io lo ho ignorato per una buona mezz'ora e poi è sceso chiedendomi scusa nei modi in cui solo i cani sanno fare.
il distogliere lo sguardo o ignorare appartiene ai calming signals studiati dalla Rugaas e lo hanno anche i lupi questo comportamento.
è chiaro che quando è sceso dal divano l'ho premiato molto appena sceso , ho rinforzato così il comportamento corretto ed ho utilizzato il linguaggio canino per dirgli che stava sbagliando !
io lavoro molto con i segnali calmanti , è in questo modo che comunico con i cani usando il loro linguaggio corporeo !


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: mary84 il 21-03-2014 08:52 ]



Distogliere lo sguardo è uno dei segnali calmanti o pacificanti sì ma che non c'entra con l'ignorare. In umano significherebbe qualcosa come: "non cerco guai, scusami". La stessa segnale che il cane usa anche con noi quando lo riprendiamo per una marachella.
Ignorare tutta un altra cosa.
L'esempio che hai fatto (quello di scendere dal divano dopo una mezza ora), non dimostra altro che il cane dopo che sceso dal divano quando per lui era comodo, andato cercare la tua compagnia. Più che normale. Lui molto probabilmente non se ne neanche reso conto di essere ignorato fin'che non è sceso dal divano.


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 13:01   


21-03-2014 alle ore 10:22, aion wrote:
sono una terra terra si sa....
per me l'ignorare non esiste.
e non esiste neanche per sogno in certe razze.
ignorare per me , in particolare nell'eta' critica dei cani, è "silenzio assenzio"....se poi mentre perseverano nell'errore lui si è accorto che ci siamo accorti(un cane ci prende in giro come e quando vuole)per me è l'inizio dell'ascesa del cane stesso e del nostro crollo.
inoltre un comportamento errato va sempre punito, non puo' essere oggi si, domani lo lascio stare, dopodomani lo ignoro......poi lunedi' mi girano ed allora mi incavolo sul serio.
coerenza e costanza sono le parole chiavi di un rapporto.
quando un cane inizia ad allargarsi è tempo di sfide tra noi.....onde eviatare di creare conflitto la coerenza e le basi che abbiamo impostato saranno la nostra salvezza.
lui ci provera', troverà un muro irremovibile e tornerà nel suo ruolo sereno ed appagato.
un cane come il mio tende ad imporsi fisicamente, come lo si puo'ignorare?
ignoro che sforbici ad uno che alza la voce?
ignoro che vada in preda quando passano i bambini di corsa?
ignoro ignoro ignoro e poi molllo il cane perché ingestibile.
quando mi chiedono parere personalmente dico sempre che "ignorare" è la virtu' dei deboli per me, nel senso" vabbè faccio finta di nulla non so come porre rimedio, non ne ho voglia di stare dietro al cane, non ho soldi da spendere, il cane mi stressa, mi hanno detto che crescendo maturera' "eccecc e poi?

poi le punizioni sono direttamente proporzionale al rapporto, quelle poche volte che ho girato la guancia al mio cane l'aveva fatta grosso o ci aveva provato, pertanto un minimo dolore fisico non uccide nessun cane.
e ci sono cani per i quali il "no" quando sono partiti è ridicolo.
esempio :
siamo in seggiovia, vede due litigare sotto i piloni e pensa di saltare( diciamo che è una parte di lavoro l'intervento del cane)......meglio una girata di collo o farlo andar giu'?

ora lo so che mi devasterete per queste parole ma bisogna essere realisti.
chi ha figli noN da mai uno schiaffetto?(che per me vuol dire schiaffetto nulla di piu')
sottolineo minimo(MINIMO) dolore fisico .






Quoto in toto


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 13:08   


21-03-2014 alle ore 09:16, mary84 wrote:
ma infatti , non è che non correggo il mio cane , a volte gli dico no o scendi subito da lì , a volte lo ignoro , ed a volte come la mamma che ringhia al cucciolo per la prima volta , lo rimprovero ...ma ce modo e modo di dare correzioni , io preferisco fare così infatti ho quasi eliminato l'uso dei dischetti di Fisher che uso per i richiami , poi va beh il mio è ancora fifone è solo 3 mesi che è con me , quindi cerco di essere ferma ma non troppo brusca , comunque per essere ancora più chiara l'ignoramento è scattato quando lui dopo avergli dato lo "scendi" non scendeva , io in quel caso ho interrotto la comunicazione , mettendomi a braccia conserte e dandogli le spalle , lui si è risentito ed è sceso.

a volte lui ci prova a prendere il sopravvento infatti con me non si allarga mai quanto come con mia madre o con il mio futuro marito .dipende molto anche dall'impostazione che gli diamo ai nostri pelosi !

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: mary84 il 21-03-2014 09:22 ]



La coerenza la cosa più importante in assoluto! Se un comportamento sbagliato si corregge una volta come giusto che sia, si deve correggere sempre. Altrimenti il cane va in confusione e farà molto più fatica a capire cosa desideriamo da lui.


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 13:09   


21-03-2014 alle ore 10:33, sanja25 wrote:
se io trovo Simba sul divano e lo ignoro,lui rimane li per le prossime 3 ore comodo
devo dirgli di scendere se no rimane



E come dargli torto


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 13:11   
per i bisogni fuori , io continuerei a premiarlo se fa i bisogni fuori casa, però dovresti stoppare il cane quando sta per mangiarsi i bisogni degli altri cani.
pure il mio cane lo faceva , poi ha smesso , in realtà gli ho insegnato io che non deve mangiare le cose per strada io quando lui cercava di mangiarsi i bisogni , lo fermavo in tempo dicendogli no o resta o richiamandolo con premio al seguito se ubbidiva.
devi fare in modo che il cane prenda sempre i premi dalle tue mani e mai da terra se ti riesce di anticiparlo quando vedi che sta per prendere qualcosa gli dici no e lo fermi ,se lui ubbidisce lo premi subito .
sui bisogni a comando , conosco vari cani che fanno i bisogni a comando prima di una gara o di una classe di socializzazione , e non ci vedo nulla di male se il cane viene addestrato appositamente.


0 
 Profilo
sanja25

Registrato dal: 20-10-2012
| Messaggi : 706
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 13:31   
ti dico come ho fatto con tutti i miei cani
vuole salire sul divano o gia lo trovo li,gli dico giu e gli faccio vedere con la mano
se non scende,gli aiuto ad alzarsi e a scendere,coccole quando e giu dal divano
a volte stavo per 5 minuti a dire "giu giu" fin che non e scesa,appena scesa coccole
vuole salire su,no,e lo allontani,se si siede va bene,se tenta di salire,continui con i no fin che non capisce

bisogni fuori
tapetini assorbenit gli ho usati,ne ho messi un paio,ogni 2 giorni toglievo uno,fin che non gli ho tolti tutti,pero se la beccavo in azione gli dicevo no e la portavo fuori,appena fatti i bisogni fuori il premio o le coccole
non e tanto difficile
la parte piu difficile e la tua pazienza



0 
 Profilo
sanja25

Registrato dal: 20-10-2012
| Messaggi : 706
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 13:37   
io non ho mai ignorato nessun comportamento dei miei cani
al massimo era quando salta per le feste,io gli dico calmo e mi giro e vado via,quello e il massimo
ogni comportamento si deve correggere si quello cativo o felice
perche anch ei cani troppo felici tipo saltare in bracio,in cerca di coccole tutto il tempo va coretto perche dopo un po diventa un problema


1 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 21-03-2014 alle ore 13:45   


21-03-2014 alle ore 13:11, mary84 wrote:
per i bisogni fuori , io continuerei a premiarlo se fa i bisogni fuori casa, però dovresti stoppare il cane quando sta per mangiarsi i bisogni degli altri cani.
pure il mio cane lo faceva , poi ha smesso , in realtà gli ho insegnato io che non deve mangiare le cose per strada io quando lui cercava di mangiarsi i bisogni , lo fermavo in tempo dicendogli no o resta o richiamandolo con premio al seguito se ubbidiva.
devi fare in modo che il cane prenda sempre i premi dalle tue mani e mai da terra se ti riesce di anticiparlo quando vedi che sta per prendere qualcosa gli dici no e lo fermi ,se lui ubbidisce lo premi subito .
sui bisogni a comando , conosco vari cani che fanno i bisogni a comando prima di una gara o di una classe di socializzazione , e non ci vedo nulla di male se il cane viene addestrato appositamente.



Non è che il cane viene "addestrato appositamente" per fare i bisogni, viene soltanto educato da piccolo semplicemente parlando al cucciolo mentre cerchiamo di convincere di fare i suoi bisogni. Tipo " fa la pipì da bravo" ecc. ( viene naturale un po' a tutti, forse meno a maschietti )Siccome dopo un risultato positivo ( specialmente all'inizio ), il cucciolo riceve premi e lode a volontà, impara presto. I miei sono abituati tutti così.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.111 Secondi