home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Beagle di 7 mesi tendenza dominante? - Discussione n 85151 - PermaLink
   Beagle di 7 mesi tendenza dominante?

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 50 )
GJ

Registrato dal: 07-03-2014
| Messaggi : 9
  Post Inserito 07-03-2014 alle ore 23:38   
Ciao a tutti e inanzitutto grazie per il tempo che dedicherete alla mia problematica.
Cercherò di essere più sintetica possibile anche se sarà difficile. Circa 4 mesi fa, io e il mio ragazzo, abbiamo adottato un beagle maschio che il 16 marzo fa 7 mesi, è il nostro primo cane e abbiamo dovuto documentarci moltissimo a riguardo prima di capirne almeno un po' su come comportarci.
Da subito abbiamo iniziato a dargli regole precise:
- in camera da letto non si entra
- non si sale sul divano
- non si passa per primo attraverso le porte
- si aspetta il comando "vai" per la pappa
Inoltre abbiamo iniziato quasi da subito a fargli sessioni di addestramento tutti i giorni, da 5-10 minuti l'una, almeno 2 volte al giorno. Difatti ha imparato seduto, terra, resta, zampa, a cuccia, al piede e morto. Non sempre ci ascolta, sia chiaro, lo fa 9 volte su 10 circa.

Tuttavia nel suo primo mese a casa (dal 3° al 4° mese abbondante) non abbiamo potuto farlo uscire, in quanto aveva preso una brutta tosse e il veteriano ce l'ha severamente vietato. Per questo motivo sta ancora imparando a fare i bisogni fuori (in quel periodo utilizzavamo un pannolino apposito) e anche a socializzare con gli altri cani.

Il problema principale è che ha delle tendenze dominanti. Quando incontra altri cani per strada inizia ad abbaiare e tira fino a farsi male (ciò che lui vuole è giocare con quel cane, non è aggressivo ma ama il contatto fisico e saltare addosso agli altri cani che spesso, per fortuna, gli ringhiano... dico per foruna perchè così impara a non esagerare cercando di sottomettere qualsiasi cane, infondo chi meglio glielo può far capire se non un altro cane?)
Il mio comportamento quando lui fa così è di indifferenza, nel senso: gli dico massimo due volte di stare seduto, se continua ad abbaiare mi fermo e lo ignoro e ovviamente non gli permetto di arrivare all'oggetto del desiderio, cioè l'altro cane, almeno finchè abbaia. Tutte le volte che non abbaia lo premio con un bocconcino e gli concedo di avvicinarsi all'altro cane.

Un altro problema è che ogni tanto mordicchia le mani o i vestiti che indossi per giocare, forse delle volte noi abbbiamo "risposto" in maniera non appropriata a questo suo comportamento, dandogli addosso o urlando e me ne rendo conto. Io ora lo ignoro e vado in un'altra stanza e lui in tutta risposta che fa? Sale sul divano, perchè sa che torno per farlo scendere. Allora io alzo i cuscini per impedirgli di salire e alla fine si arrende.

Infine una domanda un po' più tecnica.. noi per comodità abbiamo associato i suoi bisognini ad una parola, proprio perchè all'inizio si era abituato a farla in casa. Quindi: fai la pipì fuori, parolina e biscotto, idem con la pupù. Secondo voi è sbagliato? Poi ogni volta che deve fare la pupù piange tantissimo e abbaia..come mai? Forse non gli piace il luogo? Mi tira per andare in altri punti ma io non voglio assecondarlo quando tira e non posso lasciarlo sciolto in posti dove i cani fanno la cacca perchè si mangia i bisogni degli altri cani e poi si prende i vermi :( - e qui stendiamo un velo pietoso sui proprietari che non raccolgono i bisogni ^^ - (Si mangia anche i suoi bisogni, ho provato anche con il peperoncino ma la mangia lo stesso anche se ora un po' di meno ma lo fa di nascosto quando non lo vediamo)
Avete qualche consiglio da darmi in merito a queste problematiche e in generale?
Vi ringrazio moltissimo

Edit: ho sbagliato sezione >.< ? Se sì chiedo gentilmente ad un amministratore di spostarmi la discussione o farmelo sapere che la riscrivo. Grazie :)

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: GJ il 07-03-2014 23:42 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 08-03-2014 alle ore 16:39   
Sei nella sez esatta

spero ti risponda chi ne sa più di me

Comunque
Primo problema l'approccio con gli altri cani ,invadente e abbaione
Secondo problema mordicchiare mani e vestiti e fare il dispetto di salire sul sofà
Terzo problema dove sporcare x strada
Quarto mangiare le feci sue e di altri


Proviamo

Primo se attacca ad abbaiare e a lanciarsi verso altri cani anche solo x salutarli ,distrailo e cambia percorso
Se sta zitto ,ok

Secondo mordicchiare mani o vestiti ,un secco NO senza urlare o dare di matto e girargli le spalle

Terzo sporcare per strada ,deve urinare e sporcare dove preferisce ,escluse le soglie dei negozi o dei portoni e non dove vuoi tu , quando sporca lo lodi come se avesse fatto un uovo d'oro

Quarto mangiare le feci , NO secchi e NON glielo permettere mai ,li sta a te e alla velocità di prevenire il viziaccio

Nn sono un esperta spero si colleghi Mary o Comportamentalista o altri

Se ha già imparato certi comandi vuol dire che è ricettivo
E ' aggressivo coi maschi o fa solo baccano ?
Con gli umani come va ?
I Beagle sono super attivi devi avere una gran pazienza e ci riuscirai ,anche se non sarà mai placido e soft
Da dove proviene ? Canile ? Allevamento ? Negozio ?
Ciao



0 
 Profilo
GJ

Registrato dal: 07-03-2014
| Messaggi : 9
  Post Inserito 09-03-2014 alle ore 18:51   


(...)

Proviamo

Primo se attacca ad abbaiare e a lanciarsi verso altri cani anche solo x salutarli ,distrailo e cambia percorso
Se sta zitto ,ok

Secondo mordicchiare mani o vestiti ,un secco NO senza urlare o dare di matto e girargli le spalle

Terzo sporcare per strada ,deve urinare e sporcare dove preferisce ,escluse le soglie dei negozi o dei portoni e non dove vuoi tu , quando sporca lo lodi come se avesse fatto un uovo d'oro

Quarto mangiare le feci , NO secchi e NON glielo permettere mai ,li sta a te e alla velocità di prevenire il viziaccio

Nn sono un esperta spero si colleghi Mary o Comportamentalista o altri

Se ha già imparato certi comandi vuol dire che è ricettivo
E ' aggressivo coi maschi o fa solo baccano ?
Con gli umani come va ?
I Beagle sono super attivi devi avere una gran pazienza e ci riuscirai ,anche se non sarà mai placido e soft
Da dove proviene ? Canile ? Allevamento ? Negozio ?
Ciao




Ciao e grazie. Il beagle proviene da un allevamento di cui tutti parlano bene, in realtà lui era l'ultimo della cucciolata (e io me ne sono innamorata a prima vista) e per questo l'allevatore ci ha fatto un prezzo minore (così dice lui, sarà vero che il motivo è questo?)

Ad ogni modo quando mordicchia se gli giro le spalle continua sui vestiti, quindi prendo e me ne vado.

Non è affatto aggressivo con nessun cane, lui vuole solo giocare e raggiungere l'altro cane per zompettargli intorno e addosso! Per questo fa baccano, infatti cambio direzione.

Vorrei precisare che pensiamo di soddisfare al meglio tutte le sue esigenze:
Fa minimo 3 uscite, in base al nostro tempo e alle sue esigenze fino a 5 uscite al giorno.
Una di queste da 1 ora, le altre da almeno 25 minuti l'una, facciamo lunghe camminate e quando possibile lo porto nelle zone in cui può stare senza guinzaglio.
Lo addestriamo tutti i giorni (piccole sessioni di addestramento per aiutarlo nell'autocontrollo, o anche per imparare i comandi "NO" o "Lascia") e si dedica qualche minuto al gioco con la pallina, dico qualche minuto perchè se non lo premi dopo un po' che ti riporta la pallina se la porta via, se me ne vado a quel punto lui me la riporta me la avvicina alla mano per farmela prendere e poi tira, allora interrompo il gioco.

So che ci vuole tanta pazienza ma a volte è davvero un diavoletto e non capiamo in cosa stiamo sbagliando! Comunque non è tutti giorni così a volte è molto bravo.

Per le passeggiate, come dobbiamo comportarci? Non va bene pretendere stia sempre al passo giusto? L'importante è che non tira... (così mi han detto)

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: GJ il 09-03-2014 18:52 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: GJ il 09-03-2014 18:54 ]


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 10-03-2014 alle ore 11:13   
E'un beagle!:)
Nel senso che abbaierà sempre quando vede un altro cane, anche solo per dirti "guarda, c'è un cane!".
Da quel che so puoi far si che smetta di abbaiare, ma non evitargli di iniziare:)
Qualcosa tipo "Ok, ho visto che c'è un altro cane, grazie".
Di razza sono generalmente iperattivi e molto testardi, quindi è normalissimo che ci metta parecchio a cambiare certi modi di fare.
Ascolta gli altri consigli e ricordati di portar pazienza. ;)



0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 10-03-2014 alle ore 15:43   


07-03-2014 alle ore 23:38, GJ wrote:
Ciao a tutti e inanzitutto grazie per il tempo che dedicherete alla mia problematica.
Cercherò di essere più sintetica possibile anche se sarà difficile. Circa 4 mesi fa, io e il mio ragazzo, abbiamo adottato un beagle maschio che il 16 marzo fa 7 mesi, è il nostro primo cane e abbiamo dovuto documentarci moltissimo a riguardo prima di capirne almeno un po' su come comportarci.
Da subito abbiamo iniziato a dargli regole precise:
- in camera da letto non si entra
- non si sale sul divano
- non si passa per primo attraverso le porte
- si aspetta il comando "vai" per la pappa
Inoltre abbiamo iniziato quasi da subito a fargli sessioni di addestramento tutti i giorni, da 5-10 minuti l'una, almeno 2 volte al giorno. Difatti ha imparato seduto, terra, resta, zampa, a cuccia, al piede e morto. Non sempre ci ascolta, sia chiaro, lo fa 9 volte su 10 circa.

Tuttavia nel suo primo mese a casa (dal 3° al 4° mese abbondante) non abbiamo potuto farlo uscire, in quanto aveva preso una brutta tosse e il veteriano ce l'ha severamente vietato. Per questo motivo sta ancora imparando a fare i bisogni fuori (in quel periodo utilizzavamo un pannolino apposito) e anche a socializzare con gli altri cani.

Il problema principale è che ha delle tendenze dominanti. Quando incontra altri cani per strada inizia ad abbaiare e tira fino a farsi male (ciò che lui vuole è giocare con quel cane, non è aggressivo ma ama il contatto fisico e saltare addosso agli altri cani che spesso, per fortuna, gli ringhiano... dico per foruna perchè così impara a non esagerare cercando di sottomettere qualsiasi cane, infondo chi meglio glielo può far capire se non un altro cane?)
Il mio comportamento quando lui fa così è di indifferenza, nel senso: gli dico massimo due volte di stare seduto, se continua ad abbaiare mi fermo e lo ignoro e ovviamente non gli permetto di arrivare all'oggetto del desiderio, cioè l'altro cane, almeno finchè abbaia. Tutte le volte che non abbaia lo premio con un bocconcino e gli concedo di avvicinarsi all'altro cane.

Un altro problema è che ogni tanto mordicchia le mani o i vestiti che indossi per giocare, forse delle volte noi abbbiamo "risposto" in maniera non appropriata a questo suo comportamento, dandogli addosso o urlando e me ne rendo conto. Io ora lo ignoro e vado in un'altra stanza e lui in tutta risposta che fa? Sale sul divano, perchè sa che torno per farlo scendere. Allora io alzo i cuscini per impedirgli di salire e alla fine si arrende.

Infine una domanda un po' più tecnica.. noi per comodità abbiamo associato i suoi bisognini ad una parola, proprio perchè all'inizio si era abituato a farla in casa. Quindi: fai la pipì fuori, parolina e biscotto, idem con la pupù. Secondo voi è sbagliato? Poi ogni volta che deve fare la pupù piange tantissimo e abbaia..come mai? Forse non gli piace il luogo? Mi tira per andare in altri punti ma io non voglio assecondarlo quando tira e non posso lasciarlo sciolto in posti dove i cani fanno la cacca perchè si mangia i bisogni degli altri cani e poi si prende i vermi :( - e qui stendiamo un velo pietoso sui proprietari che non raccolgono i bisogni ^^ - (Si mangia anche i suoi bisogni, ho provato anche con il peperoncino ma la mangia lo stesso anche se ora un po' di meno ma lo fa di nascosto quando non lo vediamo)
Avete qualche consiglio da darmi in merito a queste problematiche e in generale?
Vi ringrazio moltissimo

Edit: ho sbagliato sezione >.< ? Se sì chiedo gentilmente ad un amministratore di spostarmi la discussione o farmelo sapere che la riscrivo. Grazie :)

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: GJ il 07-03-2014 23:42 ]


allora il tuo beagle deve essere educato alla calma , devi essere gentile con lui e fare molti esercizi sui comandi , se in casa abbaia , prova ad ignorarlo , la mancata socializzazione nei primi mesi di vita ha combinato qualche problema comportamentale , io personalmente i beagle li ritengo ottimi abbaiatori , quindi mettici la tendenza di razza, una mancata e corretta socializzazione nei periodi critici ...
se abbaia agli altri cani dovresti insegnargli il resta , tu ti piazzi davanti al tuo cane e lo fermi con la mano facendo segnale di fermarsi .
abitualo ai comandi in casa perché così ti è più facile gestirlo fuori .


0 
 Profilo
sanja25

Registrato dal: 20-10-2012
| Messaggi : 706
  Post Inserito 11-03-2014 alle ore 08:29   
si,come tutti che ti hanno detto
e un beagle :)
loro abbaino solo per farti capire che ce una mosca in giro
da proprietaria di due cani,uno taglia media(amstaff) e una futura taglia grande(pastore belga/tedesco) ti do il consiglio di ascoltare e chiedere aiuto di qualcuno che sa come lavorarci sul suo comportamento quando vede altri cani
sopratutto se cera di dominare o di saltare adosso ai cani

io ne ho conosciuto 4 beagle al parco,che per gioco saltano sulla schiena del altro cane,e il loro gioco
pero quello per esempio il mio cane capisce come dominanza e che quello cerca di dominarlo,e visto che il mio non si sottomette lo allontana un paio di volte fin che ha la pazienza e poi si gira (non per far del male pero per allontantanarlo,sottometerlo e calmarlo)
e lo so che anche altri cani lo fanno
cerca di lavorare su quello prima possibile
perche loro sono testardi ed ha gia 7 mesi


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sanja25 il 11-03-2014 08:30 ]


0 
 Profilo
hugo

Registrato dal: 09-12-2008
| Messaggi : 4641
  Post Inserito 11-03-2014 alle ore 17:26   
la regola base è quella di trovare un alternativa positiva in quello che il cane sta facendo ignorando la negatività del cane.
Non alzare il cuscino per esempio ma se sta calmo offrigli un biscotto.
Se sta accanto a te al divano idem


0 
 Profilo
GJ

Registrato dal: 07-03-2014
| Messaggi : 9
  Post Inserito 11-03-2014 alle ore 22:06   
Infatti ciò che facciamo è ignorare l'azione indesiderata e premiare quella invece desiderata, lo facciamo ogni giorno di più. Devo dire che all'inizio è stato piuttosto difficile, fin da piccolo ti crescono con un'idea sbagliata di educazione sia cinofila che umana, che con le urla e i rimproveri si ottiene.. quindi viene spontaneo arrabbiarsi. Stiamo imparando anche noi che ignorandolo è l'unico modo in cui il cane capisce davvero, negli altri casi si confonde.

Ma se lui mi sale sopra il divano io non posso ignorarlo...o si?! Come devo fare?

Per quanto riguarda il saltare sopra gli altri cani, non abbiamo la disponibilità economica per portarlo da un educatore, qualche soluzione fattibile?

Il fatto che poi gli altri cani lo sottomettano non è positivo? Nel senso, se non posso spiegarglielo io padrona che non deve farlo, perchè non ho gli strumenti nè l'esperienza o la conoscenza per farlo, sicuramente un altro cane in quanto tale saprà dirgli "Ehy tu! Guarda che non puoi sottomettermi!! Grr" è sbagliato come pensiero?

So bene che sono testardi, devo dire che in certi momenti è bravo.. ti ascolta ma ho paura non si fidi totalmente di noi.


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 12-03-2014 alle ore 08:22   
Io ti parlo dal lato sottomissione, il lato "salire sul divano" non l'ho mai toccato, ma personalmente non lo ignorerei per niente:D

Generalmente dipende da che altro cane ti trovi davanti: un cane equilibrato non ti darà mai problemi a riguardo nel sottometterlo (nel senso che non gli farà mai male, al massimo qualche graffio se ci sono movimenti involontari, ma niente di intenzionalmente dannoso/doloroso).
E'successo giusto sabato al mio Loki (meticcio pastore tedesco/siberian husky) con un beagle con cui si conoscono da un bel po'.
Non l'ha nemmeno toccato coi denti, l'ha rovesciato con la zampa e ci si è sdraiato sopra (ovviamente entrambi abbaiavano e facevano un casino incredibile).
2 minuti dopo stavano di nuovo giocando senza problemi, e pure ieri idem (e il beagle è esattamente giocoso come prima, solo non si prende più le medesime libertà).
In sostanza dipende da quanto conosci l'altro cane ;)


0 
 Profilo
hugo

Registrato dal: 09-12-2008
| Messaggi : 4641
  Post Inserito 12-03-2014 alle ore 11:43   


11-03-2014 alle ore 22:06, GJ wrote:
Infatti ciò che facciamo è ignorare l'azione indesiderata e premiare quella invece desiderata, lo facciamo ogni giorno di più. Devo dire che all'inizio è stato piuttosto difficile, fin da piccolo ti crescono con un'idea sbagliata di educazione sia cinofila che umana, che con le urla e i rimproveri si ottiene.. quindi viene spontaneo arrabbiarsi. Stiamo imparando anche noi che ignorandolo è l'unico modo in cui il cane capisce davvero, negli altri casi si confonde.

Ma se lui mi sale sopra il divano io non posso ignorarlo...o si?! Come devo fare?



Il fatto che poi gli altri cani lo sottomettano non è positivo? Nel senso, se non posso spiegarglielo io padrona che non deve farlo, perchè non ho gli strumenti nè l'esperienza o la conoscenza per farlo, sicuramente un altro cane in quanto tale saprà dirgli "Ehy tu! Guarda che non puoi sottomettermi!! Grr" è sbagliato come pensiero?



per il divano devi trovare una alternativa posivita del tipo se non sali sul divano e stai giu e buono con comando seduto ti premio.
Altrimenti ti alzi senza considerarlo e va via. riprovi a sederti e se lui torna e sale torni via di nuovo... Pian piano capirà che forse non la giusta soluzione salire se vuole le coccole.
Unica cosa che non ho capito è la socializzazione con gli altri cani.





0 
 Profilo
( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.095 Secondi