home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Lussazione o frattura mandibola cucciolo 5 mesi di CKCS - Discussione n 84776 - PermaLink
   Lussazione o frattura mandibola cucciolo 5 mesi di CKCS
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 1 )
Irene78

Registrato dal: 13-02-2014
| Messaggi : 2
  Post Inserito 13-02-2014 alle ore 14:58   

Buongiorno. Io sono Irene, una nuova iscritta del forum e chiedo gentilmente parere per quanto in oggetto. Trattasi del mio cucciolo di Cavalier King, 5 mesi e mezzo, proveniente da un allevamento, il quale circa un mese fa' ha presentato difficolta' ad aprire bene la bocca. Premetto che non mi risulta che abbia subito un trauma, ovvero non mi caduto etc, di certo ha rosicchiato un sacco di cose..Purtroppo il periodo di dentizione definitiva mi ha tratto in inganno ed infatti imputavo il problema a quest'ultima circostanza. Tuttavia 2 settimane fa' ho notato un rigonfiamento di tipo duro e dalla grandezza di una noce all'altezza dell'articolazione della mandibola. Dopo una prima visita il vet mi ha prescritto una terapia di 8 gg di antibiotico ( stomorgyl) per via dei linfonodi ingrossati, ma solo dopo aver iniziato l'antinfiammatorio il cucciolo ha risposto alla cura anche se in termini minimi: riusciva quantomeno a mangiare i croccantini piccoli-piccoli. Oggi, dopo 7 gg di antinfiammatorio decido di Portarlo in ambulatorio per effettuare delle lastre. La mandibola bloccata oltre i 2 cm di apertura. Il vet non certo che si tratti di una lussazione, motivo per cui ha preferito - visto anche il tempo nel fratempo trascorso - indirizzarmi direttamente presso una clinica specializzata della Calabria dove andrebbero a fare una tac sulla parte interessata. Nel caso di lussazione interverrebbero con una manovra, in caso di frattura si procede con l'intervento chirurgico.
Allego la foto della lastra del lato sx (quello interessato) purtroppo le altre immagini non riesco a caricarle per prb informatici. Fermo restando che domani potrei caricarle.
Il motivo della mia richiesta di parere dovuta alla mia scrupolosita', oltre al fatto che devo affrontare una spesa non indifferente nel giro di pochi gg oltre all'eventuale intervento vero e proprio. Del mio vet mi fido, ma mi chiedo se anche per voi la lastra di difficile "lettura". Ho paura si tratti di una frattura perche'e so' cosa comporterebbe.

Grazie anticipatamente a chi vorra rispondermi.

[ Questo Messaggio stato Modificato da: Irene78 il 13-02-2014 15:15 ]


0 
 Profilo
syrakovet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 27-03-2010
| Messaggi : 684
  Post Inserito 14-02-2014 alle ore 09:59   
La radiografia purtroppo non valutabile. Potrebbe trattarsi tuttavia di una forma infiammatoria ai muscoli masticatori (miosite dei muscoli masticatori) e a mio avviso va visitato da un vet esperto senza perdita di tempo.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.232 Secondi