home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  non mi sopporterete più...ma sono depressa e confusa.. - Discussione n 84743 - PermaLink
   non mi sopporterete più...ma sono depressa e confusa..

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 7 di 7
anto-lucy-lucky

Registrato dal: 19-12-2007
| Messaggi : 5991
  Post Inserito 16-02-2014 alle ore 23:34   
Scusami solo oggi entro nel sito e non avevo letto il tuo messaggio privato!
io credo che tu debba seguire un percorso di studi che ti interessa.
come dice Lillina se è troppo lontano da casa a furia di andare avanti e indietro ti stanchi e perdi la motivazione.
i licei sono da sconsigliare perché sono più pesanti e prevedono la frequentazione dell'università dopo.
ma se te la senti il psico pedagogico dà molti sbocchi, con 3 anni di università puoi poi lavorare come educatrice.
se no ci sono scuole più pratiche. potresti prendere in considerazione un corso professionale se hai idea di quello che ti piacerebbe fare. A Milano c'è una vastissima scelta, dalle tue parti non so.
questo è il sito che consigliamo a nostri alunni. facciamo un vero e proprio percorso di orientamento in terza media.
http://www.iter.mi.it/
esistono anche degli sportelli di orientamento, prova ad informarti su quello che è disponibile nella tua città.
fammi sapere come va




1 
 Profilo
ericaf

Registrato dal: 01-01-2011
| Messaggi : 3558
  Post Inserito 17-02-2014 alle ore 01:01   


15-02-2014 alle ore 11:58, Gepetto wrote:

Tutto questo per dirti che è possibile, a volte dura a volta ti scoraggi ma credimi meglio di alcuni dei diciannovenni riesci di sicuro. Da adulto hai la consapevolezza di quello che fai e questo è un grosso vantaggio.

Ciao e in bocca al lupo

Bruno


io lo noto all'università. ho scelto infermieristica, un po' perchè con la mia prima laurea mi riconoscono tanti esami, un po' perchè assicura un lavoro retribuito decentemente con un carico di studi sopportabile. non sono la più vecchia, su 100 ammessi siamo almeno 20 vecchietti intorno ai 30anni (se non più vecchi). Non pensavo di superare l'esame di ammissione, eppure eccomi, e ho sbaragliato la concorrenza di 18enni piazzandomi ottimamente in graduatoria. E in questo primo semestre i miei colleghi vecchietti hanno ottenuto risultati di gran lunga superiori ai nostri colleghi giovani. I "vecchietti" hanno quasi tutti un altro lavoro, una famiglia, figli, impegni vari, ma come dice gep hanno un'altra maturità, una consapevolezza superiore e a mio avviso una motivazione moooolto forte. Tra i meno esperti delle materie che studiamo abbiamo un piastrellista, un idraulico, due donne delle pulizie, un educatore di ragazzi disabili... tutti over35 e con poco tempo per studiare, eppure stanno riuscendo bene dove molti 18enni falliscono.

Quindi cerca di capire cosa vuoi davvero, informati a dovere e poi decidi consapevolmente quanto impegno vuoi spendere. con una decisione consapevole non te ne pentirai e la strada sarà un po' più facile.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 )


Generazione pagina: 0.275 Secondi