home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  GATTO URGENTE!!!!!!! - Discussione n 84687 - PermaLink
   GATTO URGENTE!!!!!!!
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
coco1

Registrato dal: 06-02-2014
| Messaggi : 2
  Post Inserito 07-02-2014 alle ore 18:27   
Buonasera a tutti, mi sono appena iscritto e volevo farvi un po di domande riguardanti il mio gatto.Inanzi tutto il mio povero micetto ha la leucemia e il linfoma e il veterinario mi ha detto che gli e rimasto poco tempo ,comunque il mio gatto fa anche fatica a respirare ,respira molto veloce e si stanca molto.Il veterinario mi ha detto che ha un liquido nei polmoni e che non si puo fare niente perchè questo liquido e dovuto ai virus dei quali e affetta e quindi non si puo fare nulla a riguardo, ma solo aspettare la sua fine, oppure darle il cortisone cosa che non faro MAI, perchè per me questa non e una cura ma una specie di doping per il gatto il quale dopo si sentira ancora peggio di prima... quindi preferisco lasciarla cosi com'e e farla vivere tranquilla finchè regge lei senza stressarla con siringhe e varie iniezioni.Guardando il gatto in questi giorni sembra che sta meglio pero l unica cosa che l abbatte parecchio e questa pancia pesante che la stanca molto e fatica a respirare vorrei sapere se ce una medicina che li faccia passare questa acqua dai polmoni e che possa respirare meglio prima che muoia.Grazie spero che mi aiutate:)
P.S. il micio fa poca pipi e la cacca non la fa piu da almeno 2-3 giorni anche se mangia e beve poco.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: coco1 il 07-02-2014 19:33 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: coco1 il 07-02-2014 19:37 ]


0 
 Profilo
Cenerevet
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 26-05-2013
| Messaggi : 1163
  Post Inserito 07-02-2014 alle ore 20:11   
Buonasera,
mi pare che tu abbia già preso le tue decisioni, alquanto discutibili!

Per il versamento, in questo caso, l'unica soluzione è drenare fisicamente il liquido. Non condivido assolutamente la tua decisione di non fare il cortisone, (doping????!!!!....), ti consiglio solo di evitare che il tuo gatto muori soffocato, se non vuoi fare neanche il drenaggio (ovvio che il liquido col tempo si riformerà, se poi non l'aiuti neanche con il cortisone....) valuta l'eutanasia, per favore non farlo morire di crisi respiratoria.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Cenerevet il 07-02-2014 20:12 ]


0 
 Profilo
coco1

Registrato dal: 06-02-2014
| Messaggi : 2
  Post Inserito 07-02-2014 alle ore 20:26   
Gli abbiamo fatto anche l'esame ecotomografico e e il veterinario mi ha dato queste sue analisi:
Fegato:incecogeno e aumentato di volume
Cistifella e vie bilari nella norma
Stomaco: nella norma
Intestino:Presente ansa con parete notevolmente ispessita e perdita di stratigifici
Milza:Aumentata di volume
Reni e pancreas:Aumentata di volume
Linfonodi:aumentati notevolmente di volume
presente versamento pleuricoin modica
quantita e notevole reattivita peritoneali
eseguito toracocentesi e presenti circa 200 ml di liquido
sospetto di peritonite infettiva (FIP)


il cortisone non è solo questione di 'doping'.intendevo il fatto che la fase iniziale di sollievo è direttamente proporzionale alla sofferenza finale anche perchè ci hanno detto che per piu di tre settimane non si può somministrare ma soprattutto il mio gatto è psicologicamente e mentalmente disturbato da tutte le iniezioni e punture subite quotidianamente da due settimane a questa parte che tra l altro non hanno portato miglioramenti(baytril,synulox,lasix)
Dunque ho pensato assieme ai miei famigliari di risparmiare stress inutile che incrementa soltanto i sintomi del gatto.

Per quanto riguarda il drenaggio,se noi avessimo problemi ad eseguirlo da soli,c'è la possibilità di farlo fare ad un veterinario gratuitamente? Non ci sono medicinali che non siano da inniettare che possano eliminare questi liquidi di troppo?

cosa ne pensa del mio ragionamento dopo queste info aggiuntive? Faccio bene?
La ringrazio di cuore.
[ Questo Messaggio è stato Modificato da: coco1 il 07-02-2014 20:41 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: coco1 il 07-02-2014 20:42 ]


0 
 Profilo
Cenerevet
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 26-05-2013
| Messaggi : 1163
  Post Inserito 08-02-2014 alle ore 11:19   
Assolutamente no, il drenaggio è una manovra medica che può fare solo un veterinario, ovviamente a pagamento!

Il liquido prelevato è stato analizzato? da quello si potrebbe confermare o meno la FIP...

Il cortisone eventualmente lo somministrerei in compresse e senza remore anche a vita, magari aggiustando il dosaggio, è vero se i reni sono compromessi il cortisone potrebbe far tracollare la situazione, ma non avrei dubbi nella speranza di alleviare ORA la situazione. Scusa nel primo messaggio scrivi che il vet ti ha detto che al gatto è rimasto poco tempo e allora perchè preoccuparsi di cosa accadrà tra 3 settimane? il mio consiglio è di pensare solo all'oggi!


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.496 Secondi