home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  cane a tratti aggressivo con altri cani - Discussione n 84109 - PermaLink
   cane a tratti aggressivo con altri cani
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
Monty7

Registrato dal: 22-07-2010
| Messaggi : 32
  Post Inserito 30-12-2013 alle ore 14:55   
Salve, vorrei porvi alcune domande sul comportamento della mia cagnolotta: ho uno staffordshire bull terrier di 5 anni e mezzo. E' con la mia famiglia però da solo un anno, poiché negli anni passati ha svolto la funzione di "fattrice" in un allevamento della zona. E' un cane di una dolcezza infinita, obbediente, docile, ma non timorosa, con gli esseri umani (soprattutto con i bambini); unico fattore che, secondo me, può costituire un problema e' la sua sporadica aggressività nei confronti di alcuni suoi simili. Mi spiego meglio:alle volte e' capitato che, se lasciata libera con altri cani, ne abbia attaccati alcuni(quelli meno remissivi), con grosse difficoltà a staccarla. Come detto precedentemente, attacca solamente cani che si mostrino ostili nei suoi confronti(l' ultima volta, la sua reazione e' stata scatenata da un morso ricevuto sul muso). Per ora non e' accaduto niente di tragico, ma , onde evitare che situazioni del genere si presentino, vorrei sapere cosa fare. Non voglio ricorrere a museruola o cose del genere; visto che obbedisce sempre e comunque. vorrei solo che non rispondesse alle provocazioni. si mostra sempre tranquilla al primo approccio, ma se, riceve ostilità di qualsiasi tipo, deve rivendicare il suo status di cane dominante. Almeno, io ho interpretato la cosa in questo modo. E' un cane estremamente intelligente, che apprende subito. Quindi spero che possiamo darmi ottimi consigli. Scusate il poema. Grazie mille.


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 30-12-2013 alle ore 17:54   
ti consiglio di contattare un rieducatore o istruttore specialista rieducazione quanto prima, al di là della specificità di razza è opportuno capire perché lei attacca gli altri cani.
è molto importante che si capisca per poter comiciare un percorso mirato per riabilitarla.
da dove proviene il cane ' da un allevamento? hai garanzie sui genitori , ne sai qualcosa? ha subìto attacchi da altri cani?
piccoli dettagli che sfuggono ma molto importanti per poi valutare.



0 
 Profilo
Monty7

Registrato dal: 22-07-2010
| Messaggi : 32
  Post Inserito 30-12-2013 alle ore 18:21   
Si, proviene da un allevamento. Da quanto mi hanno raccontato, e' sempre stato un cane disciplinato, obbediente. Non ha mai subito aggressioni (anche perché era la femmina più grande). L' unico episodio concernente una semi aggressione risale a quando un'altra cagna e' entrata nella sua gabbia mentre lei allattava. In quell'unico episodio ha avuto la meglio, quindi non credo abbia subito schock. Ripeto, se non attaccata, tende sempre a giocare con gli altri cani, ma e' sufficiente anche una smorfia da parte dell'altro cane che parte all'attacco; ed e' in quel momento che l'obbedienza estrema che la contraddistingue si dilegua. Grazie mille per la consulenza, spero in miglioramenti.


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 02-01-2014 alle ore 11:04   
seppure la tua cagnetta ha avuto la meglio , mentre l'altra entrava nella gabbia , non vuol dire che l'entrata e la tentata aggressione non l'abbiano turbata.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.500 Secondi