home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Fratelli in guerra - Discussione n 83658 - PermaLink
   Fratelli in guerra

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 7
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 10:12   
con la castrazione migliori la...situazione,di sicuro,ma non risolvi del tutto.
comunque penso che non siamo risse serie,forse sono + delle "baruffe",
xchè 2 cani così se dicessero di mordersi x davvero,si farebbero a fette
e a quest'ora li avresti fatti ricucire + volte.


0 
 Profilo
Lord

Registrato dal: 24-11-2013
| Messaggi : 51
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 11:14   
Buongiorno collasso, Ti assicuro che le risse sono serissime!
Per "fortuna" sono della stessa taglia. Ciò che mi spaventa è che imparano come fare ogni volta di più.
Mi spiego: quello più aggressivo montava continuamente sulla groppa del fratello e lo riempiva di morsi sul dorso e sul collo....l'altro ha imparato ad afferrare e rimanere in presa.
Dopo questo il primo ha capito i vantaggi ed anche lui rimane in presa.
A questo punto il fratello gli azzanna le gambe....ora anche il primo ha imparato.

Le risse riesco a fermarle solo se ne vedo l'inizio tramite ringhi etc. spesso anche dopo i primi morsi.

Ciò che mi lascia perplesso è che sono due zuccherini con tutti, anche tra di loro....
Ad esempio ieri dopo la sfuriata dove dopo vari casini siamo riusciti a separarli abbiamo tenuto legato quello più aggressivo con il fratello....medicati entrambi, lavati dal sangue e controllati con cura.
Quello libero si avvicinava spesso, due ringhi da entrambe le parti ma solo di "memoria", poi subito a coccolarsi a vicenda.
Oggi uno è ancora legato e l'altro gli si avvicina ogni 5 minuti. Sembra quasi che lo voglia rassicurare!...poi si ringhiano ancora, fanno uno strano balletto dove si girano intorno a vicenda gonfiandosi come due mongolfiere....poi ancora a leccarsi.

Ho avuto modo di vederli, quando mi sono scappati, anche rapportarsi con altri cani. Le cose sono velocissime: in meno di 10 secondi si stabilisce il rapporto e via insieme. Se c'è una cagna in calore è uguale, 10 secondi di baruffa e basta.

Le cose si complicano solo tra loro.

Una volta è entrato da me un pastore tedesco del vicino: uno ci ha giocato all'istante, l'altro per prima cosa gli è montato sulla groppa ringhiando...un secondo e poi via a giocare sinchè non ho capito da dove fosse arrivato il pt (esageratamente bello!) che ho riportato al proprietario.

Credo che se al posto di quel pt da mostra, ne fosse entrato uno con indole da vero pt dei bei tempi, il mio cane avrebbe fatto una brutta fine....credo fosse esattamente il doppio.

Li ho visti come si comportano con i cuccioli: mi sembrano equilibrati. Messo in chiaro che cuccia e ciottola sono proprietà privata mai un cenno di aggressione, avvertimenti si, ma niente di più. Mamma e cuccioli del vicino (un altro) entravano per giocare e solo una volta, la prima ho avuto paura perché pensavo sbranasse il piccolo, invece gli ha messo i denti in faccia e quando quello ha guaito lo ha leccato e portato con se! incredibile, lo seguiva e ci giocava leccandolo e abbozzando il ringhio quando quello entrava nel cavedio dove io non voglio che vadano, etc etc. Gli ha concesso pure la sua ciottola!!!..e lo leccava mentre il cucciolo mangiava.

Che palle! spero di capirne i motivi e riuscire a porre rimedio.

Grazie mille per l'aiuto


0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 11:53   
se arrivano a "bucarsi"
è molto facile che la ferita si infetti,stai attento.
io una volta ho preso un pt quando avevo un maremmano.
il maremmano, buono come il pane,lo tollerava
finchè un giorno il pt non si è avvicinato troppo alla sua ciotola.
così si sono "presi",ma sul serio,il maremmano ha staccato un dente al pt e da allora
si sono stabilite le gerarchie(pensa che forza che hanno nella bocca.....)
poi,non contento,morto il maremmano,ho preso un altro pt,quello che ho adesso.
il vecchio lo ha fatto a strisce,punti su punti,una volta il + giovane è anche...svenuto
xchè l'altro lo ha preso alla gola e lo soffocava.
mai + 2 maschi insieme.......

Ricky con Charlie.



0 
 Profilo
Lord

Registrato dal: 24-11-2013
| Messaggi : 51
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 12:08   
i tuoi cani sono splendidi!!!

per le infezioni non credo di lasciare niente al caso: lavata con acqua calda e amuchina poi disinfettante-antibiotico locale. Nelle ferite non profonde da buco metto anche la connetivina. Se qualche buco è particolarmente brutto, profondo o in posizioni delicate antibiotico sistemico per 6 giorni.

Pensa che non avrei mai voluto cani ed ora mi si è aperto un mondo!

Io speravo nella sottomissione del meno aggressivo....ma la sua coda rimane alta e dritta...vibra anche, sembra un diapason!

L'altro invece quando è nervoso sembra che scodinzoli: tiene la coda alzata di 45° e la fa dondolare a sinistra e destra...sembra stia facendo le feste...invece manco per niente.

Il carattere dei tuoi com'è?
Grazie ancora.


0 
 Profilo
aion

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1599
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 12:26   
lord io credo tu abbia poche alternative oltre castrazione( ma non credere faccia miracoli nel immediato, anzi.), cessione di uno dei due o costruire splendidi pox e farli uscire separatamente.
ora sono ancora giovani, quando saranno adulti vedrai quante e come se ne daranno.
ci sono cani che arrivano tranquillamente a menomare o sopprimere l'altro.
inoltre non parlare di fratelli, loro si conoscono ma non sanno che sono parenti stretti.


0 
 Profilo
Lord

Registrato dal: 24-11-2013
| Messaggi : 51
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 12:48   
Aion, non sai quanto mi sconforta quanto mi hai scritto....anche se sono sicuro che il tuo è un consiglio dato dall'esperienza e per il bene dei miei cani.

Valuterò la castrazione...è solo che vorrei la sicurezza che ciò sia funzionale.

Separarli: ...spero di no. non so come possano prendere la cosa.
Darne via uno che dovrebbe vivere la situazione...voi avete esperienza?

Ma non c'è davvero niente da fare per insegnare loro che a me non sta bene? quando stanno per iniziare mi basta guardarli che fanno finta di niente. Questo può essere loro inculcato in zucca e che gli rimanga sempre presente?

grazie mille

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Lord il 25-11-2013 12:50 ]


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 13:31   
valuta bene la possibilità di castrarli, certo non c'è la garanzia al 100% ma almeno in parte servirà, perché non tentare questa strada?


0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 13:38   


25-11-2013 alle ore 12:48, Lord wrote:
Aion, non sai quanto mi sconforta quanto mi hai scritto....anche se sono sicuro che il tuo è un consiglio dato dall'esperienza e per il bene dei miei cani.

Valuterò la castrazione...è solo che vorrei la sicurezza che ciò sia funzionale.

Separarli: ...spero di no. non so come possano prendere la cosa.
Darne via uno che dovrebbe vivere la situazione...voi avete esperienza?

Ma non c'è davvero niente da fare per insegnare loro che a me non sta bene? quando stanno per iniziare mi basta guardarli che fanno finta di niente. Questo può essere loro inculcato in zucca e che gli rimanga sempre presente?

grazie mille

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Lord il 25-11-2013 12:50 ]



difatti i problemi nascono quando non ci sei o comunque non sei presente
e che io sappia,non ci puoi fare proprio niente.
l'unica speranza è che a un certo punto uno dei due si imponga definitivamente,
ma prima di arrivare a questo,se ci si arriva,
scorrerà...molto sangue,eviteri....
l'ideale,come ti hanno detto è di:
castrarli e tenerli divisi.
non provare a separarli con "le mani" quando se le danno,
ci sono buone possibilità di prendersi un morso.


0 
 Profilo
Lord

Registrato dal: 24-11-2013
| Messaggi : 51
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 13:50   
Credete che sia impossibile insegnare loro che a me non sta bene?


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 25-11-2013 alle ore 13:57   

25-11-2013 alle ore 13:50, Lord wrote:
Credete che sia impossibile insegnare loro che a me non sta bene?

..e quando non sei presente pensi che loro riescano a mettere in pratica il fatto che a te non stia bene il loro comportamento? credo proprio di no, penso che tu debba agire in fretta, prima che uno di loro o entrambi si facciano troppo male


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.111 Secondi