home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  hugo ed il suo trisnonno - Discussione n 83605 - PermaLink
   hugo ed il suo trisnonno

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 4
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 21-11-2013 alle ore 08:34   
x aion
o i labrador che conosci te sono tutti delle ciofeche,
o tutti questi che qui sotto ti elenco (da wiki in poi) sparano delle gran balle



Il carattere del Labrador Retriever

Al di là delle sue prestazioni acquatiche, ha un fiuto eccezionalmente sviluppato. Utilizzato dai servizi doganali in numerosi paesi per il reperimento di stupefacenti, di ordigni esplosivi o di macchine infernali e armi impiegati dai terroristi, è di un'efficienza stupefacente.

Per la caccia, il suo istinto al riporto, il suo "buon naso" per ritrovare la selvaggina come pure la memoria visiva per reperire i luoghi dove è caduta la cacciagione, fanno la fierezza e la gioia del cacciatore.

Di corporatura abbastanza rustica, E' DI UNA RESISTENZA NOTEVOLE. All'epoca del campionato svizzero dei cani da valanga a Diablerets,
SIAMO STATI MERAVIGLIATI DALLA VELOCITA' DI ESECUZIONE
E LA RIUSCITA SAETTANTE NELLA SCOPERTA DEI SEPOLTI DELL'UNICO LABRADOR PRESENTE ALLA GARA.

Questo cane è inglese, non stupisce quindi che sia calmo e flemmatico, assolutamente britannico, qualità che permette di essere paracadutista nell'esercito del suo paese, e di possedere con la sua matricola xxx il suo proprio paracadute. Avviso agli appassionati di questo sport che volessero possedere questo cane.

Del suo comportamento, ci si accorge che è silenzioso, non abbaia se non a buon motivo e solo in certe occasioni. Se sa farsi rispettare, quando si abusa di lui, mostrandovi forse i suoi denti in segno di avvertimento, per contro non è mai aggressivo e assolutamente non attaccabrighe, è il tipico cane da compagnia. Dà l'impressione di farsi in quattro per farvi piacere, ma attenzione, sa pure essere ostinato e testardo! Occorre una buona educazione di base, già da cucciolo.


..........................


Educazione e addestramento – Se da una parte è vero che il labrador retriever ha grande facilità di apprendimento, bisogna comunque essere molto fermi con lui, soprattutto nei primi mesi di vita. Senza una sana educazione, i cuccioli di questa razza ne combinano di tutti i colori, creando alcuni problemi nella tranquilla routine domestica o nel rapporto con gli ospiti. Acquistato spesso per snobismo o perché è un cane alla moda, il labrador resta comunque un cane da caccia e non si deve mai dimenticare la sua vera natura cercando di trasformarlo in un simbolo sociale. Chi decide di possederne uno deve perciò sapere che questo cane adora la vita all'aria aperta e sarebbe bene regalargli lunghe passeggiate, trekking e anche jogging: non preoccupatevi, il labrador ama molto stancarsi fisicamente. Per chi fosse interessato a questo cane per l'attività venatoria, bisogna sapere che le doti migliori sono il fiuto eccellente e l'ottima capacità di osservazione, che gli permette di riportare tutte le prede abbattute nell'ordine esatto in cui sono state colpite. Cane tenace e coraggioso, non manca di tuffarsi nell'acqua fredda di un fiume o di una palude, riportando anche grosse prede, grazie alla forte muscolatura del collo. Infine è un valido collaboratore anche in campagna e nei boschi per la selvaggina da pelo.

........................

Attività e temperamento

Il Labrador è ancora oggi impiegato come cane da caccia. È un eccellente cane da riporto, utilizzato anche nella caccia in palude.

In passato, era presente a bordo delle barche dei pescatori dell'isola di Terranova e della penisola del Labrador, che lo utilizzavano per recuperare le reti e gli strumenti di lavoro caduti in acqua. È spesso presente a bordo delle barche dei pescatori di Bretagna e Normandia.

Nell'Europa continentale è principalmente allevato come cane da compagnia per il suo temperamento mite, affettuoso e socievole.

È spesso utilizzato anche come guida per i non vedenti per le sue doti di docilità, facilità di apprendimento, unite ad una taglia media che ne consente la facile gestione nella vita quotidiana (trasporto sui mezzi pubblici, ecc). Uno specifico addestramento gli consente di comprendere più di cento parole.[1]

Di recente viene inoltre impiegato anche come cane di utilità dalle forze dell'ordine e dalla protezione civile. L'eccezionale fiuto gli consente infatti di scovare esplosivi e sostanze stupefacenti occultati,
NONCHE'DI PERCEPIRE LA PRESENZA DI PERSONE SOTTO NEVE E MACERIE.

Non è invece consigliabile come cane da guardia poiché il suo temperamento è amichevole e privo di aggressività verso chiunque.

Il labrador è un cane tranquillo, intelligente e - soprattutto da giovane - molto attivo. Per tenerlo in forma è quindi necessario farlo camminare e nuotare, attività che ama svolgere insieme ai compagni umani.

Da cucciolo è instancabile, giocherellone, sempre pronto a masticare ogni cosa trovi sul proprio cammino.

A qualsiasi età è bene prestare molta attenzione alla sua alimentazione, in quanto si tratta di un cane piuttosto ingordo e, se troppo nutrito, tende ad ingrassare molto.

.........................

1. Le origini
3 labrador retriever (marrone, beige, nero)

Le origini del Labrador restano avvolte da una fitta nebbia, la stessa che circonda l'Isola di Terranova. Non esiste alcun dubbio che questo cane abbia svolto un lungo e utile addestramento in questa terra desolata e poco ospitale. E' lì sicuramente che ha potuto dotarsi DI UNA RESISTENZA FUORI DAL COMUNE e di un adorazione spiccata per l'acqua.



e si potrebbe continuare all'infinito...........
ora che dopo 300 mt di dislivello non ce la faccia +.............
la Nora che non è un cane da lavoro,ma che comunque è ben allenata,
può farne 13000.....sicuramente non alla velocità di un malin,xò li fa,ti assicuro.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 21-11-2013 08:40 ]


0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 21-11-2013 alle ore 11:01   
io non posso parlare x esperienza diretta x il lavoro su valanga.
ho solo letto.
www.youtube.com/watch?v=sd-4_U2iCrs‎
certo che.....molti li usano, x cui tanto scarsi non devono essere,
la prima citazione qui sopra, è del soccorso alpino svizzero....
logico che se metti un labrador a fare il ring francese,
davanti alla palizzata di 2,30 mt ,anche se ci metti una salsiccia in cima,ti dirà
-e ora cosa dovrei fare???-
tutto è nato dal fatto che tu hai escluso categoricamente che questi cani abbiano
resistenza fisica,questa volta cito ...aion :
....fattri 300mt di dislivello è finito........
Non è vero!!
forse dovevi scrivere :
..fatti 300 mt alla velocità di un malin è finito..
non si tratta di ritenere la razza che si ha come la migliore,ma di essere obiettivi.
x es alle gare di ring non c'è lotta,su 100 cani 99 sono malin.......
xchè è un cane eccezionale x agilità,intelligenza ecc
ma io non lo consiglierei mai a 99% x delle persone normali,me compreso,
ecco il malin,te lo puoi godere(parlo di persone normali) al .... 20%
oppure al 1000x1000 se ci lavori veramente insieme.
La premessa era:
x me il labrador è un cane da godere al 100x100.....ecc ecc
può galoppare x ore in montagna senza rallentare.......
(non ho detto come un malin)
ebbene dovunque tu ti possa documentare (e io lo vivo tutti i giorni),
questo viene confermato,quando dici che il labrador si stanca subito rimango allibito.
tanto è vero che....come dice v.r.(tanto x cambiare..)
anche il labrador non è un cane x tutti,
xchè lui ama lavorare,lavorare,lavorare,(e può fare una miriade di cose)
o quanto meno correre x ore libero,altrimenti diventa triste e dispettoso.

per quanto riguarda:

.....sono proprio i termini di misura differenti, chiaro li possa fare, la mia Chanel in due ore li chiude.
fare 1300 mt di dislivello in 7/8 ore vuol dire fare neanche 150mt all'ora pertanto qualunque cane li fara'.....

con il gps ho misurato anche 1100 mt di dislivello in salita ed altrettanti in discesa in un giorno,x un totale di 16 km.(media di 2 km/ora,da vergognarsi...)
ma fatti da noi umani,a un passo....veramente turistico-lumacoso.
I cani non si fermavano mai,andavano su e giù di corsa,non so quanti km e quanti metri di dislivello avranno fatto in + di noi.
5-6 volte tanto??? forse di più e questo nelle fatidiche 7-8 ore.

un ce la fo piùùùùùùùùùùùùù


allora,site sempre lì?????

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 21-11-2013 11:24 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 21-11-2013 16:27 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 21-11-2013 16:34 ]


0 
 Profilo
hugo

Registrato dal: 09-12-2008
| Messaggi : 4641
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 08:31   


21-11-2013 alle ore 18:04, aion wrote:
collasso , stiamo parlando due lingue differenti,
non ho detto che nessuno li usa(ti ho anche detto che quello del mio moroso è un soccorritore), non ti ho detto che fanno schifo (non mi permetterei mai ma credo di aver detto tutt'altro anzi) , non ti ho detto che non hanno naso(ho detto che hanno quello di tutti tranne i bloo)non ti ho detto che sono cani per tutti, non ti ho detto che non cani da divano e dormire dormire , non ti ho detto che non fanno 300mt ...
forse mi sono espressa mole sul riguardo dei 300mt ....intenvo a ritmo serrato, non intendevo che a paseggio non la fanno.
per il resto basarsi su due video è ridicolo.
chi sono gli svizzeri citati?
sai quante associazioni fanno soccorso superficie, macerie da far ridere i polli?
sai quanta gente si definisce "cinofilo"quando non è neanche canaro'

guarda la gendarmerie ed i lro cani non le chiacchere in rete.

per mia fortuna sono stata invitata a lavorare con loro, con gli svizzeri eccecc e ti assicuro che non stai parlando di quello ci cui parlo io.
inoltre il mio istruttore di mondio è un preparatore della squadra svizzera,pertanto so bene quale sia il lroo livello, cani, cambio di direzione..... peccato che loro come me , non abbiamo la possibilita' di pubblicare nulla.
idem i francesi, in rete riguardo a questo si trovano milioni di c***ate.

hugo scusa questo enorme OT se vuoi rimuovo tutti i miei messaggi.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: aion il 21-11-2013 19:27 ]



tuttaltro... molto interessante che rientra nella cultura cinofila.



0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 08:42   
www.alpinerettung.ch/La-pubblicazione-soccorritore-alpino.239.0.html?...‎



SOCCORSO ALPINO SVIZZERO



.........
Dare e ricevere molto
Jürg Michel e i suoi colleghi conducenti di cani
dedicano molto tempo e pazienza a questa attività.
«I cani ti danno moltissime soddisfazioni
in cambio.» Il gruppo cinofilo dell’ARO
garantisce un grande sostegno nell’ambito
dell’addestramento. Vi è un clima di amichevole
concorrenza finalizzato al compito impegnativo
di preparare un cane alla sua funzione
di cane da ricerca in superficie e in valanga.
Due giorni più tardi. Stazione centrale di Zurigo,
in un caffè della Bahnhofshalle. Marcel
Meier, responsabile tecnico del settore cinofilo
del SAS, si è messo anch’egli alla ricerca di
un successore per il suo ormai anziano Pudelpointer.
Ha portato con sé alcune foto di una
cucciolata di Labrador di un allevatore nei
pressi di Vienna. Tra un paio di giorni si recherà
proprio lì per prendere in consegna Taro, il
cane di otto settimane. Ma perché ha deciso di
cambiare razza? «Alcune razze sono più facili
da addestrare rispetto ad altre. Il Pudelpointer
è stato un cane particolarmente impegnativo
per me. Lavorare con un Labrador è più semplice
per questo intenso addestramento.
Lui è certo di aver fatto una buona scelta e questo
è l’aspetto più importante di un nuovo cane. «Il
conducente deve essere convinto di aver trovato
il cane più adatto a lui.» Solo così può dedicarsi
completamente
all’addestramento per
lavorare sulle caratteristiche dell’animale e
svilupparle
come desiderato. «Chiunque può
acquistare un buon cane, ma addestrarlo nel
modo giusto comporta un duro lavoro e non è
cosa da tutti.»



PAZZESCO,il sig.Maier niente meno che il RESPONSABILE CINOFILO del SAS svizzero ha scelto un....labrador.........x andare a salvare la gente in montagna sotto la neve.......
ma non lo sa che il labrador uncelafà????????
UNCELAFA' UNCELAFA'!!!!!!!!
uncapiscenulla.......

scrive AION :

bheè collasso che p0ossa galoppare in montagna un giorno senza mai rallentare non è vero.........................e su questo devi darmi ragione

.....hanno molti limiti fisici in particolare sul dislivelli importanti, sui passaggi di solo terzo grado sono gia' in panne ma anche meno, il sole li devasta, lavorare su 40 cm di neve polverosa è un problema, lavorare su una valanga a lastroni lasciamo stare, boschi ripidi?roccie?creste?. .....

....ti faccio un esempio base del labrador, con il mio cane tiri 1200mt di dislevello iin scarsa una ora(io, il mio moroso va molto di piu') lui non sta mai al fianco , è sempre li' che sprinta ,m apre in salita, torna giu0, dx sx...il labrador di un caro amico, linea da lavoro,
fattri 300mt di dislivello E' FINITO, ed comunque un cane allenato.....





Se fossi in te mi metterei subito in contatto con tutti quelli qui sotto
x dir loro che hanno scelto un cane,il labrador,
incapace di superare dislivelli,di andare in neve farinosa,su lastroni ecc ecc
parole tue
ne va della incolunità delle persone!!!!!!!

P.S.
La prima foto è del C.N.S.A.S (li dovresti conoscere...) ma sono pazzi???
Che fanno,incentivano l'uso di un cane con così tanti limiti atletico-fisici???
Ma vogliono far morire la gente!!!!!!











[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 22-11-2013 08:45 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 22-11-2013 09:10 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 22-11-2013 09:15 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 22-11-2013 12:13 ]


0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 11:39   
guarda guarda cosa ho trovato.........
ci sono tanti requisiti che un cane da valanga deve soddisfare,
interessante.....non ultimo quello di.... non mordere la vittima!!!
mi sa che almeno in questo il povero labrador sia imbattibile.

FEDERAZIONE CINOLOGICA INTERNAZIONALE (AISBL)
Place Albert 1er, 13, B – 6530 Thuin (Belgique), tel :+32.71.59.12.38, fax : +32.71.59.22.29, email : http://www.fci.be
Regolamento internazionale
Cani da soccorso
(prova individuale)
della
Federazione Cinologica Internazionale (FCI)
e della
Organizzazione Internazionale Cani da Soccorso (IRO)
Copyright 2011 Riproduzione e copia solo con il permesso esplicito del Fédération Internationale Cynologique FCI, 13, Place Albert 1er, B-6530 Thuin, Belgio, www.fci.be e l'Organisation Internationale Rettungshunde IRO, Moosstraße 32, A-5020 Salzburg, Austria, www.iro-dogs.org




Prova di idoneità cane da soccorso- Valanga RH-L E

Consiste in: Lavoro di fiuto 100 Punti
Obbedienza e destrezza 100 Punti
Punteggio massimo 200 Punti
Lavoro di fiuto per RH-L E Sezione Criteri di valutazione e punteggio massimo
Punteggio massimo 100 Punti
Esecuzione del compito La valutazione del lavoro e della condotta del cane avverranno con particolare attenzione 30 punti
Segnalazione vittima 70 Punti
Regole generali Superficie di ricerca: campo di neve 5000 m², un minimo di 3 luoghi di sepoltura.
Le bandiere servono a contrassegnare chiaramente i confini della superficie di ricerca per garantire un controllo ottimale. Vittima: 1 persona. Contatto visivo e fisico deve essere possibile per il cane. I luoghi dove sono sepolte le vittime possono essere cambiati dopo ogni cane. Un nascondiglio può essere utilizzato più di una volta, ma non ci deve essere alcun pericolo dle false segnalazioni quando si cambia nascondiglio. I nascondigli utilizzati devono essere riconoscibili quando non occupati. Alla vittima non è consentito aiutare nella preparazione dello scavo del nascondiglio immediatamente prima della prova. Le vittime devono essere in posizione almeno 10 minuti prima che il cane inizi a cercare. Si devono rispettare le norme di sicurezza. La vittima è lì per assistere il giudice, deve restare in silenzio, senza dare al conduttore e / o al cane qualsiasi tipo di aiuto. Tempo limite: massimo 10 minuti. Il tempo di ricerca inizia quando il cane viene inviato per la ricerca.
comandi consentiti sono consentiti comandi vocali ripetuti e personali e segnali visivo.

Regole dello svolgimento Il partecipante al prova deve attendere con il suo cane fuori dalla vista e udito della superficie di ricerca fino a quando chiamati. Il conduttore può effettuare l'operazione di ricerca con gli sci da turismo o racchette da neve. Il giudice darà una descrizione verbale della superficie di ricerca e il compito. Il cane deve iniziare la ricerca in un punto che il suo conduttore ritiene corretto. Il cane deve cercare l’area al comando del suo conduttore. Il conduttore non può lasciare la posizione base fino a quando il cane è ad almeno 20 metri o quando il cane avvisa e il giudice lo incarica di farlo. Mentre è in segnalazione, il cane non può ricevere alcun aiuto da parte del conduttore e / o dalla vittima. Il conduttore deve riportare la segnalazione al giudice e non può andare dal suo cane fino a quando il giudice non dà istruzioni in tal senso. Il cane deve avvisare in modo chiaro, con forza e nella direzione giusta per mostrare la posizione dell’odore/ il luogo di segnalazione fino a quando il suo conduttore lo raggiunge. Il conduttore deve identificare chiaramente il luogo dove il cane ha raccolto l’odore. Il cane può avanzare verso la vittima. La vittima deve essere estratta dal conduttore secondo le istruzioni del giudice. La sezione lavoro di fiuto è completata quando il conduttore si presenta al giudice ed esce e il giudice annuncia il punteggio. valutazione Carenze di condotta del cane, di intensità di ricerca, di agilità e di indipendenza, e qualsiasi molestia a una vittima dal cane sono debitamente penalizzate. Un segnalazione che non è confermata dal conduttore è un difetto, ma non deve essere contrassegnato come un falso segnalazione. Se il comportamento di segnalazione del cane viene attivato dal conduttore e / o dalla vittima, questa segnalazione vittima sarà valutata con 0 punti. La prima falsa segnalazione sarà votata con meno 20 punti. Una seconda falsa segnalazione porterà all’abbandono del lavoro di fiuto.
La prova non può essere superata se la vittima non viene trovata. Qualsiasi ferita alla vittima da parte del cane porta alla squalifica.


0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 14:47   


22-11-2013 alle ore 14:06, aion wrote:
collasso sono imbarazzata a dover rispondere e lo faro' per quel che mi è consentito cercando di mantenere una educazione consona.
hai visto che soggetti hai pubblicato??
secondo te soccorritori sballati o con la panza sono soccorritori alpini?
grazie a dio faccio parte di quell'altra di quanto citato da te e soprattutto faccio parte di quella parte di soccorritori RACE prima loro e poi i loro cani che tuttavia sono troppo umili e terra terra per mettersi le giacche stemmate e mettersi in posa(ho rifiutato poche ore fa l'ennesimo invito per fare calendario ufficiale).
perchè sono una montanara dentro, e non sulla giacca.
perché nasco e vivo tra le montagne, perché ho un grande maestro perché non necessito di sculettare con giacche stemmate che certa gente rende ignobile.
e sta pur certo che quando avro' voce in capitolo gente cosi' non comparira' piu' dinanzi a me .
potrei parlarti di almeno due dei cani postati e non lo faro' , perché a differenza tua non sono una "bocca aperta a dar fiato", sono seria e bnon sto tutto il giorno a c***eggiare in rete per trovare relitti di cinofilia da portare a mio vantaggio,
sono appena stata a sciare e fare qualche buca,il nostro lavoro con quel cane che grazie a dio non devi descrivermi tu e le tue ridicole obsolete citazioni d'autore.

non voglio paragonarmi per nulla né a loro, né ai loro cani .
assolutamente e neanche per lo stemma .
sempre grazie a dio.



io c***eggio in rete...mentre lavoro,dico alla macchina x es.di far questo
e poi...nell'attesa,mi diverto a spippolare,uso il cervello invece che le...gambe.


ma insomma,questi son tutti grulli e incapaci????
guarda che varie foto sono del CNSAS
CENTRO NAZIONALE SOCCORSO ALPINO SPELEOLOGICO
Ed è grullo anche il capo-responsabile SAS svizzero???
li radierai tutti quando diventerai il capo??compresi svizzeri, vigili del fuoco, polizia,guardia di finaza,protezione civile & C. ???
mamma mia l'avevo detto che facevi paura,oltre ad essere depositaria della verità assoluta.
allora solo malin???????addio labrador e grigioni??
e i golden??dai almeno quelli lasciali come mascotte,son troppo dolci.
(in effetti i 3 soggetti nell'ultima foto sono un pò...cicciotti...quelle fai bene a radiarli)
Beata te che fai 1200 mt(milleduecento, invito un comune mortale a provare) di dislivello in un'ora.......,ma in seggiovia o a piedi??
Ma come fai???A,no,lo so,lo so,ti fai tirare dal malin!!!!!!
Vai super-woman falli neri!!!!!!!


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: collasso il 22-11-2013 15:03 ]


Edit: alleggerito il post.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: misssmith il 24-11-2013 09:37 ]


0 
 Profilo
hugo

Registrato dal: 09-12-2008
| Messaggi : 4641
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 16:57   
per farla finita diciamo che il labrador è un buon cane ma non atletaticamente perfetto anche se puo rientrare ugualmente nella squadra soccorso alpino e forse per altri doti.

Domanda: ma una volta o forse sbaglio non era il San Bernardo il cane da montagna e da soccorso? E che fine ha fatto? Viene ugualmente ricercato come "razza" o no?
@aion: spero mai ma in caso di necessità quali sono i numeri da conttatare e come comportarsi.



0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 19:34   
Bla bla brava super woman
era un complimento
dico sul serio ma lo spieghi o no quello
che hai detto
sul fatto che certi soggetti non
appariranno + davanti a te???


0 
 Profilo
aion

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1599
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 19:38   
bla bla bla bla bla bla ...
ecco fatto spiegato tutto.
per ora sto toccando ferro al tuo "wonder woman".....pero' stanotte mi procurero' un cornetto....anzi tocco il mio malin...è ferro uguale
bla bla bla.
ciao scortese collasso.
bla bla


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 22-11-2013 alle ore 19:46   
…e benedetti siano questi bla bla bla e questa disputa in cui non metto click ( perché non ne sono all'altezza) e che mi hanno fatto vedere queste foto splendide sia nella bufera della montagna che nel lago e mi hanno fatto conoscere un po' di più di questa giovane donna tenace e coraggiosa


1 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.110 Secondi