home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  diagnosticata alla mia piccola presunta fip, dubbi e cure tampone? - Discussione n 83463 - PermaLink
   diagnosticata alla mia piccola presunta fip, dubbi e cure tampone?

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 10 )
fenicemidian

Registrato dal: 10-11-2013
| Messaggi : 4
  Post Inserito 10-11-2013 alle ore 15:38   
Buon giorno

vi scrivo perchè nelle mie ricerche sulla FIP sono finita nel vostro forum e vorrei proprio conoscere le vostre esperienze con mici malati di fip o presunti tali.
Ho due gatte che vivono solo ed esclusivamente in casa, salvo qualche gita sul balcone.
Una ha 9 anni, Amelie, bellissima tricolore dal carattere un po' borderline... dolcissima con noi, feroce con quasi tutti gli estranei.
L'altra è una micina europea bianca e nera, Antea, che compirà 9 mesi il 27 novembre. E' figlia di una gatta di colonia, prelevata prima del parto dall'associazione di cui faccio parte, e fatta partorire in stallo.
Purtroppo la mia piccola Antea ha cominciato a stare male.
In casa abbiamo notato che nell'ultimo mese circa non giocava più, non era più attiva come prima e, soprattutto, non metteva su peso, pur mangiando come un lupetto.
Allora l'abbiamo portata dalla nostra veterinaria di fiducia (ho sempre avuto gatti in casa e per me sono come figli) e abbiamo cominciato a fare le analisi.
Dalle prime analisi del sangue generiche è emerso solamente che aveva i valori relativi al funzionamento del fegato alterati.
Ma, ed è un ma ENORME, uno dei suoi fratellini era morto qualche mese prima per presunta FIP (la proprietaria non ha voluto effettuare l'autopsia per averne certezza) per cui la mia veterinaria mi ha suggerito di fare un esame delle feci e un emocromo accurato.
Dall'esame delle feci non è emerso nulla di parassitario nè tracce di sangue.
Dall'emocromo invece è arrivato un responso ben peggiore.
Era un vero disastro.
Eritrociti bassissimi (3.85 milioni dove il limite minimo medio dovrebbe essere 5), emoglobina bassissima (5g/dl contro limite minimo medio di 8) ematocrito a 15.20% con un limite minimo medio di 24%.
Anche le piastrine erano basse.
Insomma dall'esame risultava che fosse fortemente anemica e con un'infezione in atto (granulociti neutrofili al di sopra della norma).
Immediatamente la mia veterinaria mi ha paventato l'ipotesi che fosse FIP.
E mi ha spiegato che è una patologia letale al 100% dei casi.
Ovviamente mi sono sentita distrutta.
Abbiamo programmato un'ecografia addominale.
Dall'eco è risultato che i reni sono in sofferenza, sono più grandi del normale, i linfonodi sono molto molto ingrossati, il fegato è leggermente fuori norma.
Ma soprattutto c'è un piccolo versamento addominale che era però troppo piccolo per permettere di fare un prelievo di siero da analizzare.
Abbiamo anche fatto un test per l'emobartonella risultato negativo e stiamo aspettando per domani il risultato del PCR per il coronavirus, come ultima eventuale conferma che di FIP si tratti.
Ho avuto modo di confrontare la diagnosi della mia veterinaria con altri due medici ed entrambi mi hanno detto che, per quanto non se ne possa avere la certezza con il soggetto in vita, loro propendono per una diagnosi di FIP al 99%.

Inutile dire che sono disperata.
La mia piccola Antea è un angelo. Dolce, amorevole, piccina.
Ha solo otto mesi!!!!


Lei oltretutto continua a lottare. Il suo piccolo corpicino che a 8 mesi pesa solo 1,9kg, si affanna a combattere l'infezione.
Lei mangia con appetito. Beve molto (probabilmente dovuto alla compromessa funzione renale credo).
Fino a ieri ha fatto cacca e pipì normalmente, mai avuto episodi di dissenteria o sangue.
E' anche reattiva, per quanto sempre molto molto stanca. Ha un pochino di febbre ma non altrissima.
L'ho trovata a cercare di mangiare la sua sabbietta e a leccare i muri.
E ho letto che questo impulso dipende probabilmente dalla sua forte anemia.

I veterinari stessi mi hanno detto quanto questa sua forza sia straordinaria, perchè normalmente un gatto con questo livello di anemia nemmeno si muove.

Eppure lei sta male. Lo vedo ogni giorno, si muove poco, è debole e assolutamente triste.
E io muoio con lei ogni giorno un po'.

Vi scrivo perchè sono disperata ma perchè sopratutto voglio aiutare la mia piccola nella sua lotta.
Vorrei gentilmente qualche informazione maggiore sulle cure che avete fatto ai vostri mici mali di presunta FIP e sapere se li hanno aiutati a vivere meglio o se hanno solo allungato di un po' il tempo che avete passato con loro.

Mi rendo conto che di scettici è pieno il mondo, ma io voglio sperare ancora un po'.

Vorrei inoltre ovviamente la vostra opinione circa la diagnosi, soprattutto se fra voi ci fossero dei veterinari.

vi ringrazio comunque per aver letto il mio messaggio e per le eventuali risposte che riceverò.

Buona domenica.

Manuela dalla provincia di Milano.


0 
 Profilo
AnoniVet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 24-02-2013
| Messaggi : 1616
  Post Inserito 10-11-2013 alle ore 18:37   
Se di Fip si tratta, la probabilità di sopravvivenza è bassissima, meno del 5%, stando ai testi. Non posso darti false speranze. Mi spiace molto.


1 
 Profilo
fenicemidian

Registrato dal: 10-11-2013
| Messaggi : 4
  Post Inserito 10-11-2013 alle ore 19:35   
ok ne prendo atto, ma la mia domanda resta.. eventualmente che terapia farmacologica possiamo darle per aiutarla a stare un pochino meglio per il tempo che le resta?
l'interferone potrebbe esserle utile?


0 
 Profilo
titti22

Registrato dal: 08-07-2013
| Messaggi : 1159
  Post Inserito 10-11-2013 alle ore 19:49   
ti ho inviato un mp x contatti informatvi.


0 
 Profilo
fenicemidian

Registrato dal: 10-11-2013
| Messaggi : 4
  Post Inserito 10-11-2013 alle ore 20:41   
grazie mille



0 
 Profilo
AnoniVet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 24-02-2013
| Messaggi : 1616
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 08:33   
Interferone...prova...ma se la diagnosi è esatta, serve anche un miracolo...


1 
 Profilo
ernestini

Registrato dal: 03-03-2011
| Messaggi : 906
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 09:10   
Dare false speranze è errato, è vero, ma la sua domanda era un' altra .....magari a volte certe risposte sarcastiche andrebbero un tantino evitate....


2 
 Profilo
AnoniVet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 24-02-2013
| Messaggi : 1616
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 11:19   
Non mi sembra di aver usato sarcasmo. Si può provare l'interferone, può essere utile se la patologia è un 'altra. La diagnosi certa di Fip non esiste, si fa sulla base della clinica e per esclusione di altre malattie, e non lascia scampo. Sono d' accordo nel fare un tentativo perché c'è la possibilità che non sia Fip. Se invece lo fosse, ho già detto tutto, non credo ci sia nulla che potrebbe farla sentire meglio, se non un oppiaceo e/o un fans, ma questo spetta al veterinario curante.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Joplinvet il 11-11-2013 11:28 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Joplinvet il 11-11-2013 11:55 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Joplinvet il 11-11-2013 12:08 ]


2 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 22:43   
Ok potrebbe essere FIP, appunto potrebbe... come no! Perchè intanto non provare di tutto e di più? Tanto più che la micia è la prima a non arrendersi! Allora vogliamo provare o no! Intanto se ha i globuli bianche alti un Vet potrebbe segnare dell'antibiotico per l'anemia segnare vitamine per iniezione poi un pò di idratazione con l'interferone perchè no? Potrebbe non bloccare niente come potrebbe intanto migliorare la qualità di vita della micia. Scusate ma la micia ora è viva e se fosse FIP (da vedere) ok si vedrà di conseguenza. Dai falle fare alla svelta tutto quello che si può fare ad un gatto che ora è molto molto stanco, povera piccola ORA E' VIVA E SE MANGIA GIOCA C'E' ANCORA TANTO DA FARE !


0 
 Profilo
fenicemidian

Registrato dal: 10-11-2013
| Messaggi : 4
  Post Inserito 12-11-2013 alle ore 12:25   
io ringrazio tutti per il vostro appoggio e per le vostre risposte.
Al momento la piccola prende le vitamine, antibiotico e idratazione.
i suoi reni però stanno cedendo, fa fatica a fare la pipì e beve moltissimo

io la tengo sempre vicino a me, la coccolo, le parlo.
piccola dolce pulcina mia.


0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.159 Secondi