home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Istinto Predatorio - Discussione n 83436 - PermaLink
   Istinto Predatorio

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 21 )
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 08-11-2013 alle ore 08:33   
Prendendo spunto dal thread di Daisy in cui si è iniziato a parlare di istinto predatorio, vorrei un parere dai più esperti su un paio di comportamenti del mio Loki (Meticcio Siberian Husky/Pastore Tedesco di 3 anni).
So che il siberian husky dovrebbe avere un forte istinto predatorio, e infatti se vede correre qualcosa di piccolo a 4 zampe vedo la sua attenzione focalizzata (NB: a 2 zampe no, i bambini gli piacciono un sacco, ma anche se li vede correre e gridare la postura è completamente rilassata).
E'successo che un gatto è entrato in cortile (io ho assistito a tutto dalla finestra del primo piano) e Loki l'ha ucciso.
Personalmente sono rimasto col dubbio se fosse stato il suo obbiettivo fin dall'inizio: Loki si è avvicinato al gatto di muso, muovendosi piano, senza ringhiare o altro, aveva il sedere più alto rispetto al muso (come quando gioca), il gatto l'ha preso a zampate sul muso.
Al che Loki l'ha "raccolto" e poi scosso. (NB: il tutto ignorando richiami e comandi a cui in altre situazioni ubbidisce ciecamente, come spiegato nell'altro thread).
Quello che mi lascia perplesso è che in cortile abbiamo lucertole, talvolta cavallette e il comportamento è molto simile, solo che invece di scuoterle (cosa effettivamente impossibile) le deposita illese al centro del cortile.
Poi le tocca col muso, le insegue, le raccoglie e nuovamente le deposita illese al centro del cortile.
Se fosse totalmente in preda dell'istinto non dovrebbe "cacciare" fino all'estremo anche queste creature più piccole? (Gli unici casi di decessi sono state alcune cavallette, perchè dopo averle viste saltare ha provato a dar loro una zampata quando si sono fermate, ma questo sono proprio sicuro fosse per curiosità e sperimentazione, non per caccia).
C'è un motivo per questa dualità di comportamento?


0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 08-11-2013 alle ore 09:01   
mah,probabilmente...gli fanno schifo!!!

-che faccio me la mangio,non me la mangio??? certo che fa una bella puzza...-

a proposito degli husky,tempo c'era una serie di documentari sul Nat.G.
dove veniva descritta la vita quotidiana in uno sperduto villaggio in Alaska.
io me li sono "divorati" anche xchè adoro l'Alaska
e come già detto ci sono anche stato a pescare i salmoni.
'nsomma sti tipi campano SOLO di caccia e pesca e ovviamente hanno i cani da slitta.
spesso intorno al villaggio si avvicinano gli orsi ed evidentemente loro
possono cacciarli e..mangiarli.
x stanarli fra la fitta vegetazione usano proprio i cani da slitta.
questi si comportano come un branco di lupi,
cioè non hanno la"finezza" di un pointer o di un setter,stanano l'animale
e ...lo aggrediscono.
Questo x dire quanto e COME sono cacciatori gli husky.
proprio x questo i lupi,che lì come tutto il resto sono giganteschi,
(ne ho visto uno imbalsamato all'aeroporto di Anchorage che sarà stato 60 kg.)
li odiano a morte vedendoli come diretti concorrenti.
Solo che un vero husky è un cane medio piccolo diciamo intorno ai 20-25 kg
xchè altrimenti dopo un pò "scoppierebbe" a tirare la slitta.
Così quando sono costretti a fermarsi e pernottare nel nulla,
i conduttori non lasciano mai e poi mai i cani da soli,xchè li troverebbero
sicuramente tutti uccisi.
vita dura.......


0 
 Profilo
aion

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1599
  Post Inserito 08-11-2013 alle ore 22:22   
il predatorio sul piccolo si esegue solitamete con le zampe anterioriori facendo balzi sulla preda con entrambe la zampe e rimballandosela ancora via.
pensa alla volpe quando caccio topolini.
quando la preda aumenta di dimensioni il cane si impegna di piu', quindi attiva i cannali di predatorio, combattivittivita' aggressivita'.



0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 08:18   


08-11-2013 alle ore 22:22, aion wrote:
il predatorio sul piccolo si esegue solitamete con le zampe anterioriori facendo balzi sulla preda con entrambe la zampe e rimballandosela ancora via.



Ok ma appunto sulla preda, non a destra e a sinistra mentre si trova di fronte, no?
Lo dico perchè appunto è lo stesso identico comportamento che fa per gioco quando poi vuole farsi inseguire (finta a destra, sinistra e via!!).
Ovviamente è pura curiosità, perchè non conto di verificare mai queste cose, la vedo troppo rischiosa per un eventuale micio.


0 
 Profilo
aion

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1599
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 10:22   
dalla descrizione del rituale in cortile mi sembra piu' noia che predatorio in senso stretto.
il predatorio spinge l'animale a caccia soprattutto fuori dal recinto, all'interno si limita a difendere o spassarsela con il mal capitato.

sinceramente non ho capito la domanda sopra"sulla preda non a dx non a sx....."
riprova......


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 13:17   
Innanzitutto grazie per la pazienza:)

Intendo che se avesse voluto sarebbe saltato direttamente sopra al gatto se fosse stato puro istinto predatorio, vista l'evidente disparità di dimensioni. Quindi zampe davanti sopra al gatto e bocca a prenderlo.
Invece stava facendo saltelli laterali (vedile tipo "finte"): destra, sinistra (sempre col culo alto e il muso basso).
Per spiegarci meglio lui e il gatto si guardavano negli occhi, e Loki ha fatto un salto alla propria sinistra non verso il gatto, ma mantenendo la stessa distanza. Stesso discorso subito dopo.
E' il medesimo comportamento che fa quando giochiamo io e lui e faccio per rincorrerlo io.




0 
 Profilo
collasso

Registrato dal: 18-10-2013
| Messaggi : 463
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 14:19   


11-11-2013 alle ore 13:17, Gatsu wrote:
Innanzitutto grazie per la pazienza:)

Intendo che se avesse voluto sarebbe saltato direttamente sopra al gatto se fosse stato puro istinto predatorio, vista l'evidente disparità di dimensioni. Quindi zampe davanti sopra al gatto e bocca a prenderlo.
Invece stava facendo saltelli laterali (vedile tipo "finte"): destra, sinistra (sempre col culo alto e il muso basso).
Per spiegarci meglio lui e il gatto si guardavano negli occhi, e Loki ha fatto un salto alla propria sinistra non verso il gatto, ma mantenendo la stessa distanza. Stesso discorso subito dopo.
E' il medesimo comportamento che fa quando giochiamo io e lui e faccio per rincorrerlo io.





calcola che in fondo,
i cani non giocano mai,o quasi.
se tiri una pallina a un malin,la rincorre e la "cattura"
con una foga e un impegno che sa moooolto poco di gioco,
(la vuole proprio fare a pezzi, spesso la sbatacchia x ...romperle l'osso del collo)
se poi un è un retriver e se glielo insegni,riporta,
e questa è una cosa moooolto seria x un labrador,quasi una ragione di vita.
se fai il tira-tira con un bastone o uno straccio,
non fai che..stimolare il morso e il possesso:chi fra noi è il + forte???
(attenzione a fare queste cose con...un rott o simili,
un domani potrà sempre pensare che quella cosa bellissima si può fare anche
con la tonaca di una suora....e ci metterà tutto il suo impegno)
ecc ecc
non so se mai hai visto documentari dove un leone o un lupo o un ghepardo o un'orca
hanno a che fare con una preda...facile o menomata.
sembra ci giochino,il + delle volte lo fanno x insegnare ai cuccioli come si fa,
altre volte magari hanno la pancia piena
e sì,prendiamoci un pò di tempo,ma l'epilogo è sempre lo stesso.
La daisy quando l'ho vista (e sono potuto intervenire salvando il malcapitato)
si schiaccia a terra,punta e parte dritta come un fuso,senza abbaiare,
se il gatto o quel che è, esita e non si rifugia su un albero,o se non ci sono io a fermarla,
(NNOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!)
non c'è graffio o morso che la possano far desistere,
ho trovato dei gatti semi selvatici(morti) di 8 kg nel giardino e il cane con il naso ferito,
ma x lei pare che non sia affatto un deterrente.
il tuo,forse,è ancora alle prime armi,
non sa bene come fare,ma l'istinto è quello.



0 
 Profilo
hugo

Registrato dal: 09-12-2008
| Messaggi : 4641
  Post Inserito 11-11-2013 alle ore 17:29   
secondo me
non è possibile fare paragoni.
Collasso ha delle certezze e studi in merito attraverso professionisti
il tuo Gatsu è stato solo un caso
ha visto il gatto nella sua proprietà,la rincorso e si sono sfidati ed il cane ha fatto il suo lavoro.



0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 12-11-2013 alle ore 08:19   
Grazie a mille a tutti dei pareri!


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 28-11-2013 alle ore 08:25   
Piccolo aggiornamento nel rapporto con altri animali!

Ieri sera siamo stati al parco e l'ho lasciato libero nella zona per lo sgambamento dei cani.
Ad un certo punto mentre sta annusando e marcando come al solito io mi "nascondo" dietro un cespuglio dalla parte opposta del recinto e lo chiamo (il recinto è fatto a L quindi io non vedo lui e lui non vede me).
Niente.
No e richiamo e lo vedo arrivare zompettando e non al suo solito galoppo.
Si avvicina tutto fiero (testa alta con muso che punta al cielo) con qualcosa in bocca.
"Oh hanno portato una pallina nuova, bella!
Ah no è il solito porcospino di plastica, bravo gigio, l'hai trovato, lascia"
Lo lascia.
"Ah, è un riccio vero".
Illeso, come pure la bocca di Loki.
Mi ha portato un riccio appallottolato che mi stava in mano in bocca.
Al che ho lasciato che lo "conoscesse" bloccandolo quando riprovava a prenderlo in bocca (una volta è andata di lusso, avevo paura si facesse male).
Quindi Loki l'ha annusato, toccato col naso, si è messo in posizione di gioco e poi di giù terra, sempre scodinzolando alla grande, provando a spostarlo delicatamente di naso.

Possibile che non gli abbia risvegliato nessun istinto? (Per carità ne sono contentissimo eh, sto solo cercando di capire un po'della sua psiche).



0 
 Profilo
( | 2 | 3 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.149 Secondi