home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Quando posso riprendere un nuovo gattino? - Discussione n 82732 - PermaLink
   Quando posso riprendere un nuovo gattino?
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
Zetino18

Registrato dal: 27-08-2013
| Messaggi : 5
  Post Inserito 20-09-2013 alle ore 20:51   
Buonasera a tutti
Il mio gattino, il mio unico grandissimo amore Zetino purtroppo non ce l'ha fatta e il 31 agosto ci ha abbandonati tutta colpa di un "veterinario" incompetetente ed incapace che non ha saputo riconoscere la terribile malattia nonostante le visite che gli abbiamo fatto fare
aveva la FELV, leucemia felina, ( risultato positivo al test) e il veterinario (non quello incompetente dell'inizio) non ha escluso la FIP., non gli abbiamo fatto fare il test post mortem e non aveva neanche il liquido nell'addome il veterinario ha sospettato anche una FIP secca. Comunque sia purtroppo morto e ci ha lasciato un vuoto terribile
Qualche giorno fa la mamma del mio gattino ha fatto un'altra cucciolata e per difendere i propri piccoletti dall'attacco di alcune cornacchie morta maledette cornacchie!!!! quando abbiamo sentito che questi sono gli ultimi fratellini del nostro pelosetto ci presa una voglia di adottarne uno, almeno suo fratello e questa cosa "ci fa stare meglio." non so se potete comprendermi
Comunque sia noi abbiamo lavato la casa MOLTISSIME volte, abbiamo passato l'aspirapolvere e il vaporetto, bruciato lettiere e ciotole e buttato le lenzuola in cui stato, abbiamo lavato il pavimento TANTE volte. Posso prendere a fine settembre (intorno al 30) il cucciolo o rischio?
Aspetto risposte serie, grazie mille a tutti


0 
 Profilo
paco1986

Registrato dal: 20-07-2013
| Messaggi : 1076
  Post Inserito 20-09-2013 alle ore 22:06   
Ciao. Che io sappia il Coronavirus molto resistente ai comuni detergenti, e so che pu resistere anche parecchi mesi (ma non vorrei dire una sciocchezza).
So che l'unico detergente che lo rende labile la candeggina, ma da considerare che i gatti marcano il territorio anche in "senso verticale" anche solo strisciando il muso vicino alle pareti per depositare i loro odori. Quindi sarebbe consigliabile anche una buona disinfezione almeno della parte della parete ad altezza di gatto.
Anche sui divani, ci vorrebbe una disinfezione non superficiale, ma davvero "profonda" con una macchina 100, cercando di far penetrare bene il vapore anche all'interno dei cuscini....
La FIP determinata da una mutazione del coronavirus, quindi purtroppo non escluso che i piccoli (provenienti dalla stessa mamma) possano esserne positivi. Ma per quel che ne so potrebbero anche non manifestare a vita alcuna malattia......tutto dipende da quelle famose "mutazioni"...

Mi dispiace per il tuo Zetino....
Mi dispiace anche per la mamma di Zetino: quella che descrivi una scena terribile e allo stesso tempo commovente.

Non privarti e non privare uno di quei cuccioli della possibilit di un'adozione.
E datti da fare anche per trovare agli altri una sistemazione, possibilmente (qualora dovessero risultare positivi al coronavirus) presso persone che non abbiano gi altri gatti in casa.

Quanti piccoli sono?
Quanto hanno e chi si sta prendendo cura di loro?

Ti consiglerei anche di fare delle foto dei piccoli e postarle in sezione adozioni in modo che ti di possa dare una mano.


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 20-09-2013 alle ore 23:08   
se il gattino aveva la leucemia probabile che anche la mamma fosse positiva.
ti sconsiglio vivamente di prendere un fratellino se non dopo aver verificato che sia felv-negativo.
e comunque, posto che personalmente testo tutti i gatti i cui proprietari me lo permettono, il veterinario anche se avesse riconosciuto prima la malattia avrebbe potuto fare ben poco, una malattia a esito inevitabilmente fatale, l'unica arma che abbiamo il vaccino

[ Questo Messaggio stato Modificato da: calzinimaya il 20-09-2013 23:10 ]


0 
 Profilo
paco1986

Registrato dal: 20-07-2013
| Messaggi : 1076
  Post Inserito 20-09-2013 alle ore 23:29   
Non so come.....mi era sfuggito il particolare che fosse FeLV positivo.....
Me ne sono accorto leggendo la risposta di Calzinimaya
Ascolta il consiglio di testarlo/testarli, ma ti prego.... qualora dovessero risultare positivi , anche se deciderai di non prenderne nessubno in casa, prenditi comunque cura di loro per quanto ti possibile...


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.457 Secondi