home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  DOLORE , SENSO DI COLPA e RISPOSTE - Discussione n 82138 - PermaLink
   DOLORE , SENSO DI COLPA e RISPOSTE
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 7 )
ZAGOR63

Registrato dal: 07-08-2013
| Messaggi : 31
  Post Inserito 07-08-2013 alle ore 16:27   
Che dolore !!!!!!
Salve a tutti sono micky della provincia di Verbania voglio raccontarvi cosa mi e’ successo venerdi’ 3 agosto 2013.
Da 2 anni ho 2 gattine bellissime bianco e nere MEG e CLEO.
MEG gatta normalissima invece CLEO avendo dalla nascita un problema al cervelletto da sempre cammina un po' sbilenca ogni tanto gli cede la zampina posteriore destra a volte non corre ma salta come un canguro e nonostante il suo lieve handicap fa di tutto normalmente, ovviamente e’ più gracilina dell’altra. CLEO è più coccolona soprattutto con mia moglie non che MEG lo sia da meno ma lei e’ la piccola CLEO….
Dopo i preamboli torniamo alla storia :Venerdì verso le 14 torno a casa a preparami devo a andare a Torino, apro il cancello e MEG come sempre viene incontro e si mette sotto alla siepe in giardino e’ una giornata caldissima e in un angolo della siepe vedo CLEO sdraiata lateralmente e tra me ho detto senza toccarla dorme come un ghiro al fresco con questo caldo fa bene gesto che fa quotidianamente quindi tutto normale. Verso le 15 esco di casa lei sempre tranquilla che dorme e vicino anche MEG.
Ore 16 .30 arrivo a Torino tutto nella normalità.
Alle ore 19.00 mia moglie mi chiama e mi dice sto andando dal veterinario Cleo non sta bene l’ho trovata in mezzo al giardino respira a fatica e non muove le zampe dietro, ed ha anche delle mosche addosso io gli dico stai tranquilla magari e’ colpa del caldo e poi sai la sua zampa dietro ogni tanto da problemi (ma sono preoccupatissimo e’ non posso fare niente perché non sono a casa. Alle 21 mi richiama responso bacino rotto che per una gattina che ha gia’ un problema alla zampa posteriore non e’ il massimo inoltre ha avuto uno stato di shock, anemia e anche disidratazione il veterinario gli inietta qualsiasi farmaco adatto per farla riprendere arrivata con la temperatura corporea a 33 gradi sale a 35 gradi vuol dire che le cure fanno effetto (intanto il mio sangue e’ gelato….)Il veterinario dice devo passare 48 ore per stabilire una prognosi precisa e la tiene la notte con sé.
Sabato mattina mia moglie ritorna dal veterinario e’ purtroppo (mentre scrivo mi viene da piangere)Cleo dopo una nuova crisi all’una di notte alle due lascia questo nostro mondo. Sabato pomeriggio torno a casa con lo strazio nel cuore un viaggio di ritorno pieno di lacrime, intanto mia moglie e mio suocero la seppelliscono dentro una scatola nel nostro giardino all’ ombra dell’acero meno male che non ci sono non voglio vedere .e’ quando arrivo a casa prendo la sedia e mi metto li’ seduto con lo sguardo nel vuoto per un’ora proprio dove e’ stata seppellita.
Mi sento addosso una colpa tremenda per tutto verso mia moglie e soprattutto verso la piccola Cleo che l’ho vista li’ e’ non ho capito che stava male che cercava aiuto e aveva bisogno di me.
Penso che sia morta per lo stato di schock che’ stata li 5 ore da sola per colpa mia.e credo se intervenivo subito si poteva salvare
, non immaginavo che una macchina l’aveva investita e penso che non sia entrata subito in coma questo il mio dilemma
l'urto puo' essergli stato subito fatale ? qualcuno sa darmi una risposta ?
Sono giorni terribili mi sento distrutto moralmente e psicologicamente
Il veterinario ha detto a mia moglie che se passava le 48 ore si doveva ancora valutare se operarla e se con il suo problema alla zampa riusciva ancora a camminare ma questo non mi consola per niente perché nella vita tutti hanno una possibilita’ e io piccola Cleo perdonami non te l'ho concessa…..
Mia moglie mi e’ vicino dice che non devo sentirmi in colpa e che se sto male faccio del male anche a lei dato che cleo la cercava sempre.
Spero che questo dolore e senso di colpa finisca al piu’ presto e non so se neanche l’arrivo di una nuova gattina possa chiudere la ferita che ho dentro il mio cuore.
Non credevo che la morte di un’animale poteva fare cosi male a CLEO abbiamo dato tanto amore e da lei ne abbiamo ricevuto altrettanto , adesso mi sembra di vederla e di sentirla in qualsiasi parte della casa ma poi ti accorgi che non c’e’ piu’.Manca qualsiasi cosa che faceva a partire quando dormiva la notte sul letto assieme a meg vicino ai piedi miei e di mia moglie e le fusa di prima mattina e il miagolio che indicava che voleva uscire fuori
Mi fa pena anche Meg che e’ rimasta sola chissa’ cosa gli passa in quella piccola testolina non vedendo piu’ la sua inseparabile sorellina CLEO compagna di giochi e di avventure
In questo momento raddoppieremo l’amore per lei
quello che non possiamo dare più a CLEO diventa tutto suo come se fossero una cosa unica e speciale come e’ e come lo sono sempre state
Riposa in pace mia piccola CLEO
Scusatemi se vi ho trattenuto a lungo a leggere questa triste storia e spero che qualcuno mi dia delle risposte ai miei dubbi che mi tormentano
Grazie a tutti
p.s LA FOTO DEL MIO AVATAR ENEL TESTORAFFIGURA LEI LA PICCOLA CLEO


0 
 Profilo
Cenerevet
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 26-05-2013
| Messaggi : 1163
  Post Inserito 07-08-2013 alle ore 18:08   
Praticamente impossibile dare un risposta ai tuoi dubbi.
Ma sei sicuro che il trauma non l'abbia subito successivamente alla tua partenza?
Purtroppo nessuno mai potrà dirti che sarebbe ugualmente morta e solo piano piano riuscirai a fare i conti con il tuo senso di colpa, le hai voluto bene e seppure non ti sei accorto, non è stata tua la colpa, non è che hai sottovalutato, proprio non ti sei accorto.
Se posso darti un consiglio non prendere subito un nuovo gattino, aspetta avete bisogno tutti di razionalizzare e metabolizzare la perdita, per una nuova amicizia ci sarà tempo.
Fatti forza, probabilmente era destino che sarebbe finita così, se puoi non tormentarti.


1 
 Profilo
eghinlove

Registrato dal: 15-07-2013
| Messaggi : 1757
  Post Inserito 07-08-2013 alle ore 20:05   
Ciao zagor. Credo che il dolore sia grande.. e l'unica cura è il tempo che passa. E credo anche he il senso di colpa zia inevitabile. Insomma, continuare a pensare a cosa altro si sarebbe potuto fare.. ma è una tortura inutile! Tu volevi bene alla tua gattina, se avessi pensato che in auel momento stava male saresti sicuramente intervenuto! Fra l'altro, a quanto ho capito, i gatti sopportano "in silenzio" e non lasciano trasparire il dolore facilmente.. senza contare che la tua micina può aver subito il trauma solo doponche tu la hai vista. Magari prima stava davvero solo riposando! Cerca di non pensare a lambiccarti il cervello. . Non avresti potuto fare più di ciò che hai fatto. Purtroppo non si possono proteggere da tutto, anche se vorremmo. Un abbraccio


1 
 Profilo
kclna

Registrato dal: 04-08-2013
| Messaggi : 23
  Post Inserito 07-08-2013 alle ore 23:18   
Mi dispiace tanto per quello che stai passando...anche io ho perso da due settimane la mia gattina e con te condivido il senso di colpa xhè ho dovuto praticarle l eutanasia in quanto era in fin di vita e nn potevo più vederla così. Ora che nn c è più però il senso di vuoto e di colpa è immenso, ma solo il tempo potrà lenire il dolore.Chi ama gli animali deve metterlo in conto...anche se poi quando arriva il momento nn si è mai pronti! Pensa ai momenti felici che hai donato alla tua gattina e che ora nn soffre più..un abbraccio!


1 
 Profilo
ACCHIAPPACODA

Registrato dal: 17-10-2011
| Messaggi : 1994
  Post Inserito 08-08-2013 alle ore 09:57   
Ciao, mi unisco a quello che hanno espresso gli altri e condivido il tuo dolore..
Non devi porti dubbi ai quali non e' possibile dare risposte..
Capisco pure i sensi di colpa che ti vengono...anche a me son venuti..e so come ci si sente..
Un trauma non sempre da' segni evidenti..hai pensato quello che, data la giornata calda, fosse un comportamento logico...e manco lontanamente , in quel momento potevi supporre il peggio.. lo so...fa male, molto male, ripensarci dopo..

Come ti capisco, quando affermi che fino a quel momento non sei riuscito a comprendere quanto fosse grande l'amore che avevi per lei e quanto vuoto abbia lasciato dentro..

LEi comunque, non se n'e' andata..VIVE dentro di voi..e' questo non devi dimenticarlo...e nessuno potra' portarvela via..stavolta..

Mi spiace tanto per quello che e' capitato..

Un grosso abbraccio...



[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ACCHIAPPACODA il 08-08-2013 09:58 ]


1 
 Profilo
ZAGOR63

Registrato dal: 07-08-2013
| Messaggi : 31
  Post Inserito 09-08-2013 alle ore 09:43   
Buongiorno a tutti vi inviò la lastra che ha riscontrato il bacino rotto della mia povera gattina Cleo che mi ha lasciato.volevo sapere se quel danno provocato dalla rottura in caso di sopravvivenza gli avrebbe causato problemi nella sua vita dato come detto nel post precedente aveva un problema ad una zampa posteriore che gli faceva ogni tanto mancare l appoggio e camminare un po' sbilenca . Ringrazio tutti per la solidarietà al mio dolore per la perdita della piccola Cleo.attendo vostre opinioni buona ornata micky

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ZAGOR63 il 09-08-2013 09:37 ]




[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ZAGOR63 il 09-08-2013 11:11 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ZAGOR63 il 09-08-2013 11:13 ]


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 09-08-2013 alle ore 10:07   
Per inserire immagini, leggi qua.
Le lastre le puoi fotografare in questo modo:
- apri un file nuovo su word
- appoggi la lastra allo schermo
- fotografi



0 
 Profilo
Cenerevet
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 26-05-2013
| Messaggi : 1163
  Post Inserito 09-08-2013 alle ore 17:18   
Mi dispiace non poterti dare le risposte che cerchi. E' impossibile esprimersi anche vedendo la lastra, le fratture del bacino possono dare problemi neurologici con conseguenti problemi nell'urinare e defecare o anche paralisi/paresi del treno posteriore e sicuramente un danno pregresso rende la situazione più complicata, ma senza una visita neurologica non si può avere nessuna idea della condizione del vie nervose. A volte anche dopo una visita neurologica ci si esprime in probabilità di recupero, capisci bene quindi che non posso rispondere ai tuoi dubbi.

So che è difficile, ma cerca di trovare un'altra strada per avere un po' di pace, continuare a tormentarti non serve a nulla.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.933 Secondi