home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  VI PREGO AIUTATEMI - analisi p. 2 - Discussione n 81731 - PermaLink
   VI PREGO AIUTATEMI - analisi p. 2

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 2
alessia2703

Registrato dal: 07-07-2013
| Messaggi : 6
  Post Inserito 12-07-2013 alle ore 08:17   
Ieri sera siamo state dal veterinario e sono piu' confusa di prima. La settimana scorsa voleva operare questo sabato senza fare analisi ne' altro perche' bisogna togliere subito il nodulo che era cresciuto prima che andasse in metastasi.
Ieri, invece, forse perche' io gli ho parlato della rx etc, mi ha detto che prima vuole fare 10 giorni di fluido-terapia per aiutare i reni, poi le analisi del sangue e poi, se i valori dei reni e del fegato sono migliorati, togliera' il nodulo.
Cmq ieri sembrava molto preoccupato che l'anestesia potesse comportare un aggravamento letale dell'insufficienza renale di Tigre. Io non ci capisco piu' nulla, prima la voleva operare questa stessa settimana... Naturalmente io sono per prendere tutte le precauzioni, quindi se dobbiamo fare il ciclo di fluido terapia, le analisi etc prima di operare va benissimo, non voglio certo rischiare di togliere il nodulo e perderla dopo due giorni per i reni. Vorrei solo capire meglio qual e' la reale situazione. Vi posto i vecchi valori delle analisi cosi' magari mi potete dire se sono tali da escludere l'operazione perche' troppo pericolosa o meno. L'altra cosa che e' venuta fuori ieri di diverso e' che mi ha detto che secondo lui visto che cresce e' vascolarizzato e quindi maligno e fin qui lo capisco anche per esperienze familiari ma, in aggiunta, secondo lui il fatto che sia vascolarizzato implica la presenza di metastasi. Questo onestamente non lo capisco. Il fatto che sia maligno significa che puo' dare metastasi e probabilmente le dara' ma perche' dovrebbero gia' esserci, o meglio come si fa ad affermarlo? Magari non ci sono gia' e magari togliendo il nodulo possiamo rallentare/arrestare il processo. Mi sbaglio? Devo rassegnarmi davvero al fatto che non ci sia nulla da fare? Io non posso.
Vi prego potete chiarirmi questi punti. Grazie dell'aiuto
Vi scrivo i valori delle analisi
V.N.
AST (GOT) 40 10-40
ALT (GPT) 100 10-50
FOSFATASI 96 max 150
AMILASI 1056 max 1200
AZOTEMIA 138 10-50
CREATININA 2.4 0.5-1.5
PROTEINE 9.5 5.5-8
CPK 390 50-120
GAMMA GT 1 5-10
CALCIO 9.4 8-12
FOSFORO 5.7 3-7
SODIO 154 141-155
POTASSIO 6.3 3,6-5
TRIGLICERIDI 128 <60
CaxP 53,6 <60
Na/K 24.4 > 30

[ Questo Messaggio stato Modificato da: misssmith il 12-07-2013 08:45 ]


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 )


Generazione pagina: 0.170 Secondi