home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Inserimento cucciolo gattino (due mesi) con gatti adulti (due anni) - Discussione n 81240 - PermaLink
   Inserimento cucciolo gattino (due mesi) con gatti adulti (due anni)
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
GinniB

Registrato dal: 29-05-2013
| Messaggi : 6
  Post Inserito 06-06-2013 alle ore 22:49   
Buonasera a tutti,
racconto la mia situazione, spero che qualcuno sappia consigliarmi.
Ho svezzato tre gattini abbandonati in uno scatolone di mano mia. Sono cresciuti tutti sani e forti, e non hanno mai avuto particolari problemi (niente mucose da naso e da occhi, niente parassiti intestinali, niente pulci, zecche, pidocchi). Due cuccioli hanno trovato casa, mentre un fratellino, sarebbe mio desiderio tenerlo. Ha due mesi appena fatti, quest'oggi ha fatto la visita veterinaria e il veterinario gli ha diagnosticato un piccolo soffio al cuore, ma dice niente di grave (ha detto più avanti forse sarà il caso di fargli un ecocardiogramma, o qualcosa del genere).

Ho a casa già da due anni due gatti (maschio e femmina, entrambi sterilizzati). Il cucciolo per adesso "vive" in bagno, dove ha le sue ciotole e la sua lettiera; ma sarebbe mio desiderio iniziare a farlo girare per casa senza restrizioni.

Le questioni sono queste:
1 - Il cucciolo è troppo piccolo per essere testato Fiv e FeLv (occorre avere 6 o 7 mesi), i miei due gatti adulti sono vaccinati RCP + FeLv, quindi il veterinario mi ha detto che posso stare abbastanza tranquilla, ma non posso essere sicura al 100% che non gli attacchi nulla. Il veterinario mi ha detto di evitare che mangino dalle stesse ciotole e che facciano i bisogni nella stessa lettiera. Però, come faccio? Non posso controllarli tutto il giorno 24h24.

2 - I miei due gatti adulti sono abituati ad avere cibo secco a disposizione tutto il giorno. Se il cucciolo iniziasse a girare liberamente per casa, dovrei ricominciare a dargli degli "orari" per i pasti (visto che altrimenti rischierei che il cucciolo vada a mangiare le crocchette adult e che gli adulti vadano a mangiare le crocchette kitten).

3 - I due gatti adulti stanno prendendo bene la presenza del cucciolo, nel senso che non gli hanno mai soffiato né si sono dimostrati violenti nei suoi confronti; solo che il cucciolo è davvero molto esuberante, e ogni tanto mi sembra che dia troppo fastidio ai grandi (vuole continuamente giocare, gli corre dietro, gli prende la coda, ecc.)

Sapete consigliarmi su cosa fare? Vi ringrazio.


0 
 Profilo
ernesto16cleo

Registrato dal: 22-03-2011
| Messaggi : 1646
  Post Inserito 07-06-2013 alle ore 00:32   
Se i tuoi gatti son vaccinati Felv, escludi il problema maggiore, ma effettivamente il rischio di contagio c'é anche per la fiv, anche se é raro. Da quel lato lì non so come consigliarti. Io a suo tempo ho fatto come te e ho rischiato per la fiv, anche se la micina prima viveva in casa e la mamma era negativa, quindi ero abbastanza sicura. Purtroppo se non sai niente della mamma tu questa sicurezza non la puoi avere.

Per il cibo invece non mi preoccuperei più di tanto, il micino può mangiare durante il giorno cibo per adulti e magari fare un pasto, umido o secco, con cibo kitten. Senti anche il vet cmq.

Per il comportamente del micino e dei mici credo che tutto stia andando per il meglio. Normale che il piccolo sia esuberante e rompino. Di solito gli adulti sanno come frenarlo quando esagera :)


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 07-06-2013 alle ore 01:19   
farei comunque un test subito, visto che hai altri gatti e a quell'età è più facile che il test "sbagli" e dia un falso positivo che un falso negativo..
se non sei convinta devi tenerlo tassativamente separato dai tuoi, senza se e senza ma.
per il soffio cardiaco...indagherei subito, non credo abbia senso aspettare..aspettare che?



0 
 Profilo
Fafina

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 68
  Post Inserito 07-06-2013 alle ore 10:20   
qualche anno fa ero nella tua stessa situazione (solo che ignoravo sia fiv e felv e mi ha detto bene, per fortuna), comunque io il primo periodo lasciavo interagire i mici solo in mia presenza e senza intromettermi, infatti i piccolini tendono sempre ad essere esuberanti e gli adulti sanno come dar loro un freno..magari per la storia dei croccantini, quando lo lasci libero di uscire dal bagno, togli le ciotole e le rimetti quando anche il micio fa rientro in bagno!
io mi premuravo di tenerli divisi (è durata 15 giorni) soprattutto la notte, quando diventano perfetti cacciatori ed "attentatori"....
in bocca a lupo!


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.447 Secondi