home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  sono demoralizzata - Discussione n 79712 - PermaLink
   sono demoralizzata

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 4
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 12-03-2013 alle ore 10:36   
allora dei problemini ci sono , ma il comando resta lo sa?
io per esempio ai cani che seguo e tirano come muli ho insegnato i comandi seduto e resta , quindi arrivati sul bordo del marciapiede per attraversare la strada sulle strisce , faccio sedere il cane a fianco a me sul marciapiede le dò il resta e quando dico andiamo si attraversa.
quando sei sul marciapiede invece dovresti appilcare la tecnica del "se tiri non ci si muove" le prime volte prova su un marciapiede poco frequentato in modo tale che lavoriate meglio .
ricorda che lei come dice llillina sente tutta l'ansia ed il tuo stress e lo recepisce, quindi ti serve calma e sangue freddo .
ricorda inoltre che la passeggiata la gestisci tu e decidi tu dove andare.


0 
 Profilo
just92

Registrato dal: 09-01-2013
| Messaggi : 342
  Post Inserito 12-03-2013 alle ore 10:44   


12-03-2013 alle ore 10:36, mary84 wrote:
allora dei problemini ci sono , ma il comando resta lo sa?
io per esempio ai cani che seguo e tirano come muli ho insegnato i comandi seduto e resta , quindi arrivati sul bordo del marciapiede per attraversare la strada sulle strisce , faccio sedere il cane a fianco a me sul marciapiede le dò il resta e quando dico andiamo si attraversa.
quando sei sul marciapiede invece dovresti appilcare la tecnica del "se tiri non ci si muove" le prime volte prova su un marciapiede poco frequentato in modo tale che lavoriate meglio .
ricorda che lei come dice llillina sente tutta l'ansia ed il tuo stress e lo recepisce, quindi ti serve calma e sangue freddo .
ricorda inoltre che la passeggiata la gestisci tu e decidi tu dove andare.


lei non è una gran tiratrice, per fortuna non ha almeno questo vizio, quando attraversiamo la strada io la faccio mettere seduta, poi gli dico "andiamo" ma magari lei ha intenzione di raggiungere un certo punto (un lampione o cose del genere) e anche se andiamo nella stessa direzione lei mi tira verso lì oppure quando torniamo verso casa..


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 12-03-2013 alle ore 10:48   
se ti tira e ancora non hai cominciato l'attraversamento della strada puoi sempre cambiare direzione , tornare indietro e ritentare successivamente l'attraversamento con il seduto, resta, andiamo.
mentre sei su il marciapiede , e lei ti tira perchè vuole attraversare ...tu non la fai attraversare , sei tu che decidi il momento adatto per l'attraversamento o per tornare a casa , quindi quando vedi che tira e non ti da retta cambi direzione all'improvviso.


0 
 Profilo
just92

Registrato dal: 09-01-2013
| Messaggi : 342
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 09:38   
ieri poi ho parlato al telefono con l'educatrice e riguardo alle paure non si può fare molto oltre a provare rimedi omeopatici, tanta attivazione mentale ecc perchè fa parte del suo carattere, per l'attenzione dice di provare con un gioco fuori (ma ho già provato e non gli interessa) e poi boh, io non sono più tanto convinta di questo metodo di tenere il guinzaglio lungo e bocconcini, ma ce ne sarà uno giusto adatto a lei?? boh..


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 09:44   
guarda, questa cosa che sulle paure non ci può fare molto ti dirò non mi convince affatto !
le paure vanno capite , ed il cane aiutato a superarle altrimenti a che serve l'educatore?
se le paure sono molto elevate forse necessita di un rieducatore ed del comportamentalista , ma andrebbe visto il cane e poi vedere il da farsi.



0 
 Profilo
just92

Registrato dal: 09-01-2013
| Messaggi : 342
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 09:50   


13-03-2013 alle ore 09:44, mary84 wrote:
guarda, questa cosa che sulle paure non ci può fare molto ti dirò non mi convince affatto !
le paure vanno capite , ed il cane aiutato a superarle altrimenti a che serve l'educatore?
se le paure sono molto elevate forse necessita di un rieducatore ed del comportamentalista , ma andrebbe visto il cane e poi vedere il da farsi.



per il resto invece che mi dici?


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 09:59   
io credo anche che , dovresti lavorare sull'attenzione verso di te anche in casa , fuori la cagnetta è più distratta e quindi è più difficile che ti dia retta se nemmeno in casa viene lavorata un minimo l'attenzione verso di te che sei la padrona .


0 
 Profilo
just92

Registrato dal: 09-01-2013
| Messaggi : 342
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 10:08   


13-03-2013 alle ore 09:59, mary84 wrote:
io credo anche che , dovresti lavorare sull'attenzione verso di te anche in casa , fuori la cagnetta è più distratta e quindi è più difficile che ti dia retta se nemmeno in casa viene lavorata un minimo l'attenzione verso di te che sei la padrona .


questo lo avevo capito ma come/cosa fare? consigli pratici? lo so che rompo ma sono quasi totalmente inesperta su queste cose che poi tutte queste "notizie" non è che mi abbiano rallegrato molto, non riesco a credere che non riuscirò mai ad avere un buon rapporto con lei se continua così..


0 
 Profilo
just92

Registrato dal: 09-01-2013
| Messaggi : 342
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 10:10   
un'altra cosa che volevo chiedere secondo voi la quantità di coccole/attenzioni influiscono sull'educazione del cane? nel senso che ci vede più deboli?


0 
 Profilo
Yuzuriha

Registrato dal: 14-01-2009
| Messaggi : 2355
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 11:28   
Hai detto che non hai problemi a lasciarla libera in aree anche non recintate? Allora per l'attenzione puoi provare così:
andate in un posto bello aperto, senza persone o distrazioni (oltre ad odori vari), cammini con lai sciolta e a un certo punto prendi e cambi direzione senza dirle nulla. Se vedi che non ti segue perchè non ti ha visto, mettiti seduta dandole le spalle.Vedrai che dopo un po' verrà da te. A quel punto, premio (bocconcino, coccole, gioco, quello che preferisce). Dopo un po' di tempo che fate questo esercizio, prova a nasconderti invece di sederti e basta. Quando vedi che lei sta troppo tempo senza controllare dove sei, prendi e ti nascondi. Lei dovrebbe spaventarsi, e venire a cercarti. Se ripeti questo gioco molto spesso, alla fine si distrarrà sempre meno per paura di perderti. E' importante che per strada tu non le stia sempre addosso, non la chiamare, non le parlare. Quando ho iniziato ad educare la mia Gilda al richiamo, la portavo all'aperto, la facevo svagare e la richiamavo, durante una passeggiata di un'ora la richiamavo 3 o 4 volte e l'educatore mi disse "lo fai troppo spesso"! Se il cane si sente inondato di parole e comandi dopo un po' si distrae...


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.098 Secondi