home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  cane, si ribella - CHIUSO - Discussione n 79673 - PermaLink
   cane, si ribella - CHIUSO

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 4
Sgringi

Registrato dal: 04-01-2013
| Messaggi : 169
  Post Inserito 10-03-2013 alle ore 18:48   
Grazie dei consigli.....
Anche l'educatore ci consiglia di metterla a pancia all'aria.. Cosa che facciamo anche se nn è semplice perché si ribella e ci prendiamo dei morsi non indifferenti!!
Ma tanto tra me e lei.... La più testarda sono io!!


0 
 Profilo
aion

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1599
  Post Inserito 10-03-2013 alle ore 20:32   
neinte morsi, la tua pelle prorpio non la deve assaggiare.....mettiti un guanto da cucina o di quelli da cantiere alti!!!!
sarai piu' protetta e sicura e lei sentira' che hai meno paura o ansia.
e dopo la isoli.
per la serie"mi hai morso? bene pancia all'aria, immobile e dora vattene nella cucci sola" tempo 3 minuti ti pieghi sulle ginocchia ti metti in mano carne e la chiami dolcemente guardandola..........quando verra'( e verra' a testa bassa e passo incerto) la premi e coccoli e rifate la stessa cosa che ha scaturito in lei il morso.
è una seguenza importante perchè le fissa il comportamento sbagliato.
e la cosa fondamentale e che concludiate sempre con te "vincente".
occhio pero' perchè siete gia' un passo avanti sulla strada sbaglaiat.


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 10-03-2013 alle ore 21:34   
ciao, ci sono stati episodi che hanno spaventato o fatto arrabbiare in qualche modo il cane?
a me quando un cane mi ringhia dò un segnale calmante , poi sempre controllandolo con la coda dell'occhio mi allontano.
il fatto di mordere e rosicchiare oggetti è anche un fattore di stress, lo stress se elevato può scatenare aggressività, quando la rimproveri evita di urlare, inoltre io personalmente non metto mai il cane a pancia all'aria , ma gli faccio capire con il corpo e con la voce (severa ma non urlata) che non deve mordere, poi che ogni cane è a sè d'accordo , ma da parte tua urgono regole ferree e toni tranquilli ,
se tenta di mordere oggetti dagli sempre l'alternativa con un suo giocattolo , se ti tira per i pantaloni dici qualcosa in tono acido e se continua lo ignori , il discorso è questo se tenta di morderti le mani , le dici no e ti metti a braccia conserte .
quello che ti voglio dire , è che la pazienza va bene , inoltre trova dei momenti di gioco con il cane , fare attività di autocontrollo su cibo aiuta molto il cane a controllare le proprie emozioni , il concetto che deve passare è che "se tenta di morderti non ha il premio" e sei tu che comandi , essendo un cane di canile potresti anche fare l'esercizio della ciotola , gli dai un comando , il cane si siede e poi gli allunghi la ciotola solo se si è seduto (autocontrollo in presenza di cibo)dandogli un bravo mentre gliela porgi.



0 
 Profilo
elibetta

Registrato dal: 26-10-2010
| Messaggi : 47
  Post Inserito 11-03-2013 alle ore 17:47   
ciao Sgringi, ti porto la mia esperienza..
anche con la mia molly, incrocio labrador, ho vissuto una storia simile alla tua.
verso gli 8 mesi ha deciso che doveva scavalcarmi gerarchicamente ed è stata una dura battaglia tra me e lei.
anche lei mi mordeva, mi abbaiava, mi sfidava..e questo periodo coincideva con quello in cui mi facevo seguire da un addestratore con il quale lei era eccezionale.
il problema era evidente..si trattava di me e del modo in cui mi ponevo con lei.
ho fatto vari tentativi, cambiando strategia, alla fine l'ho spuntata in un solo modo, l'ho osservata bene e ho cercato di coomprendere quale fosse la sua vera indole, il suo carattere.
e ho capito che finchè mi fossi posta prepotentemente e con nervosismo con lei.. perchè era una guaerra ogni giorno, perhè mi sfiniva fisicamente e mentalmente..non avrei ottenuto nulla,solo rabbia e ancora prepotenza da parte sua.
ho cambiato di nuovo strategia e mi sono ammorbidita nel senso che le regole non sono cambiate, io decido ciò che si fa o non si fa, ma sono più serena nei comandi, non mi innervosisco più se non esegue immediatamente, ma ripeto dopo un pò lo stesso comando, con fermezza e calma.
ma quello che voglio dire è che ho imparato anche ad accettarla, per il suo carattere esuberante e curioso, e l'ho fatto anche accettando i miei limiti di capo branco, per esempio per strada se tira al guinzaglio il mio strattone tanto insegnato durante ai corsi di addestramento a lei fa il solletico, non ho mai imparato a farlo e allora che faccio so che lei ha energia a volontà, alcuni tratti di strada li faccio di corsa con lei.
lei è contenta, perchè è un gioco, fa qualcosa con me e io sono contenta che lei si stanchi e non tira
una cosa importante: quando ringhia, mostra i denti o pinza mai mai devi far vedere che la temi..non ti ritrarre e affrontala..anche io la prendevo dalla collotta e la portavo nella sua cuccia isolandola per un pò come diceva aion.
e soprattutto studiala perchè solo questo ti fa capire come devi porti con lei, nel senso che a volte un comportamento standard che ti insegnano il comportamentalista, l'addestratore etc. lo devi sempre nel possibile fare tuo, assimilarlo al tuo modo di essere e al suo. i proprietari non sono tutti uguali e neanche i cani.
un abbraccio e in bocca al lupo


1 
 Profilo
Sgringi

Registrato dal: 04-01-2013
| Messaggi : 169
  Post Inserito 11-03-2013 alle ore 19:26   
sto seguendo i vostri consigli....
vediamo come va a finire!!!

a volte penso di stare sbagliando in tutto però poi penso che sto facendo il massimo perchè abbia UN MINIMO di educazione!

vi racconto cosa è successo oggi: l'ho sorpresa mentre rosicchiava un cuscino del divano... mi avvicino le dico NO (secco, non urlato), le propongo un altro giochino come scambio per quello che aveva in bocca e lo accetta.
le tolgo il cuscino mentre sta mangiucchiando il suo gioco e TAC mi sgagna la mano...
allora la prendo, pancia in su e si calma... la lascio, si ribella e mi morde di nuovo...
allora abbiamo ripreso la scenetta....

morale della favola lei si è arresa e ha lasciato perdere il cuscino.. si è spostata di poco e...... fa pipì sull'altro cuscino del divano!!!
così le ho detto altro secco NO mentre la faceva (qui non mi ha morso anche se ringhiava), si è bloccata, l'ho presa portata fuori.. ha finito di fare quello che aveva iniziato sul divano e l'ho premiata con un biscottino...
anche se, ad essere onesti, tra me e me pensavo che dopo tutto quello che ha fatto non se lo meritava granchè!! ummmppff!!!
poi ho pulito senza che vedesse...

Mary io capisco che sia sinonimo di stress ma io non so come comportarmi.. dopo il lavoro lei è la nostra ormai unica occupazione nel senso che ci segue ovunque andiamo e cerchiamo di non farle mancare niente...
certo che non è semplice dato che manifesta sintomi di paura verso gli altri e non desidera essere accarezzata o addirittura guardata!! :(



0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 12-03-2013 alle ore 10:52   
già il fatto che tu sita dando lei l'alternativa è molto buono , magari togli prima il cuscino e poi dalle il gioco che deve essere un premio perchè ti ha dato il cuscino ...


0 
 Profilo
hugo

Registrato dal: 09-12-2008
| Messaggi : 4641
  Post Inserito 12-03-2013 alle ore 13:44   
domanda: se alzi la mano destra come si comporta?
Devi cambiare atteggiamento e quando vai da lei non dire niente ma comportati come si deve.
A volte un gesto incondizionato o diverso il cane rimane di stucco e smette di fare i capricci.
Non parlare ma usa il corpo come linguaggio.
Io non avrei dubbi .... presa sulla collottola ed a terra finchè non smette, continua ancora e poi mi allontanerei ignorando il cane.


0 
 Profilo
just92

Registrato dal: 09-01-2013
| Messaggi : 342
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 13:35   
secondo me sbagli a prenderla per la collottola, metterla a pancia all'aria ecc...

così impara solamente a non fidarsi di te e a difersi dai tuoi "attacchi"! cerca un buon educatore che usi il metodo gentile e smettila di trattarla così che secondo me peggiori solo le cose..


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 14:20   
una presa per la collottola sbagliata o una messa a pancia all'aria , può apportare problemi alla schiena del cane.
io personalmente non lo faccio mai uso altri metodi...


0 
 Profilo
aion

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1599
  Post Inserito 13-03-2013 alle ore 14:45   
problemi alla schiena???
dai mary si atterrano i cavalli al galoppo con un passaggio di corda!!!
un cane preso per la collottola non vede la cosa come attacco da cui difendersi ma vede la cosa come "è cosi' e basta il mio posto è questo".
inoltre avevo gia' spiegato, come dopo aver fatto corretamente la "manovra" dovesse , dopo qualche minuto di isolamento, richiamare a se' il cane mettendosi a terra con volce dolcissima e fare carezze epoi dare cibo.
queste son cose che si fanno in tutti i cani di tutte le dimensioni.
nessuno ha mai detto SBATTI A TERRA IL CANE SULLA SCHIENA anzi in realta' il bacino si accompagna con l'altra mano.



0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.159 Secondi