home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  gatta con tumore mammella - Discussione n 79320 - PermaLink
   gatta con tumore mammella
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
lefra1987

Registrato dal: 15-02-2013
| Messaggi : 1
  Post Inserito 15-02-2013 alle ore 13:00   
Ciao ha tutti, ho assoluto bisogno di un consiglio.
Ho portato a casa una gatta di cortile di 16 anni a seguito di un emorragia sotto la pancia. Spaventata dal sangue perso, l'ho subito trasportata dal veterinario che dopo una difficoltosa visita le ha diagnosticato un tumore alla mammella, non operabile vista l'età e per il fatto che è molto magra.
L'ho adottata nonostante le varie difficoltà dovute al fatto di obbligare alla casa una gatta abituata a essere libera, io e il mio fidanzato abitiamo in un monolocale. Il veterinario mi ha detto di non disinfettare la ferita se non con acqua fatta bollire, per non assottigliare la pelle e di applicare un unguento cicatrizzante Iruxol. La gatta adesso perde solo ogni tanto qualche gocciolina di sangue. L'escrescenza sotto pelle cambia aspetto ogni gg. E' grande come una nocciola, prima era gonfia, poi sembra esplosa, adesso è senza la parte superiore e ricoperta di una patina bianca e rossa. Continuo a mettere la crema, la gatta sembra stare bene, mangia tanto, beve tanto, vuole compagnia, attenzione miagola salta sul divano, mi sveglia la notte..insomma una vera peste!! Il problema come faccio a far cicatrizzare la ferita? La ferita puzza un pochino è certo che non la devo disinfettare???
Ho provato a chiedere consiglio ad un altro veterinario di una clinica qua vicino il quale mi ha saputo soltanto dire che va fatta un eco ai polmoni, esami del sangue, etc... il tutto per un preventivo minimo di 200 euro.
C'è qualche santa persona che mi dice come devo fare per assistere al meglio questa gatta, tenendo conto il fatto che non posso spendere molti soldi per le visite diagnostiche?! Grazie grazie tanto..Aspetto vostre notizie


0 
 Profilo
ACCHIAPPACODA

Registrato dal: 17-10-2011
| Messaggi : 1994
  Post Inserito 15-02-2013 alle ore 14:36   
Ciao, mi spiace..ma credo che data l'eta' ci sia da ricorrere solo a cure palliative..almeno x migliorare la qualita' di vita della gatta..
Non so, hai chiesto al tuo vet se e' il caso di rimuovere la mammella (o il gran nodulo che sia) ulcerata?? Questo xchè non credo rimarginerà mai (è un tessuto impazzito), crea disagio alla gatta, rischio di infezione e, anche se da ultimo, disagio a voi stessi...
L'eco, rx e esami son necessari... anche x vedere se ci sono metastasi prima di far qualcosa..e valutare se conviene nel caso operare..
Mi spiace tanto.. spero ti possano dar tutte le informazioni possibili anche chi scrivera' dopo..



0 
 Profilo
titomimilola

Registrato dal: 11-09-2010
| Messaggi : 1189
  Post Inserito 15-02-2013 alle ore 14:54   
il secondo vet. ti ha consigliato cosa è giusto fare e cerca di farlo il prima possibile, il prezzo mi sembra ottimo


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 15-02-2013 alle ore 15:40   
ha senso fare indagini diagnostiche se poi vuoi operare, a mio parere...se non puoi affrontare la spesa poi che le fai a fare?



0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.446 Secondi