home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Scompenso cardiaco con edema polmonare - Discussione n 79121 - PermaLink
   Scompenso cardiaco con edema polmonare

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 2
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 03-02-2013 alle ore 21:56   
La pastiglia è piccola,cerca di "buttargliela in gola.Sarà anche frazionata penso.
L'ecocardio e i rx il mio gatto li ha fatti da sveglio,con me acanto che lo accarezzavo.


0 
 Profilo
Brixi

Registrato dal: 02-02-2013
| Messaggi : 14
  Post Inserito 03-02-2013 alle ore 23:27   


03-02-2013 alle ore 21:56, didi45 wrote:
La pastiglia è piccola,cerca di "buttargliela in gola.Sarà anche frazionata penso.
L'ecocardio e i rx il mio gatto li ha fatti da sveglio,con me acanto che lo accarezzavo.



non so se si può dire il nome, cmq è uno dei diuretici piu' comuni. Normalmente gli do le pastiglie "incaramellate" dentro il prosciutto, ma mi vede tesa e fa il difficile perciò già da stasera gliel'ho dovuta cacciare in gola, si, la pastiglia è piccola, tonda e scivolosa.
Se davvero l'ecocardio si potesse fare da sveglio sarebbe il massimo! L'Rx l'ha fatta così, ora mi informo. grazie ancora didi!


0 
 Profilo
ernesto16cleo

Registrato dal: 22-03-2011
| Messaggi : 1646
  Post Inserito 04-02-2013 alle ore 02:37   
Il mio gatto l'ha fatto sedato, ma non addormentato ed é anche meglio che sia sveglio, oltre che per i rischi legati all'anestesia, per avere risultati più attendibili.


0 
 Profilo
Brixi

Registrato dal: 02-02-2013
| Messaggi : 14
  Post Inserito 04-02-2013 alle ore 13:34   


04-02-2013 alle ore 02:37, ernesto16cleo wrote:
Il mio gatto l'ha fatto sedato, ma non addormentato ed é anche meglio che sia sveglio, oltre che per i rischi legati all'anestesia, per avere risultati più attendibili.



grazie Ernesto. vediamo cosa dirà di nuovo il vet giovedì, spero tanto che il diuretico stia facendo effetto


0 
 Profilo
Brixi

Registrato dal: 02-02-2013
| Messaggi : 14
  Post Inserito 04-02-2013 alle ore 15:17   
Stamattina sembrava stabile, ora purtroppo sono in ufficio, non vedo l'ora di rientrare a casa per vederlo e misurargli la respirazione! Il problema è che vivo lontano dall'ufficio , non posso rientrare in pausa pranzo accidenti.
grazie di cuore!


0 
 Profilo
Brixi

Registrato dal: 02-02-2013
| Messaggi : 14
  Post Inserito 05-02-2013 alle ore 08:45   
buongiorno!
Aggiornamento. Ieri sera è passato da una fase di stabilità respiratoria, intorno ai 24-30 cicli al minuto ad alcuni minuti in cui i respiri si sono fatti piu' corti e veloci, arrivando a 69 e poi 66, per poi scendere nuovamente a 57 e poi intorno ai 30. sarà dovuto all'edema probabilmente ancora in corso? Che ne pensate? Questi sbalzi mi spaventano lui sembra molto triste e stanco, anche dopo gli attimi di crisi. Stamattina ha vomitato, solo liquido appena giallino, per fortuna non ha vomitato il diuretico che gli avevo appena dato. Stamattina la respirazione era sui 25 al minuto, regolare quindi, anche se sempre "di pancia".


0 
 Profilo
ACCHIAPPACODA

Registrato dal: 17-10-2011
| Messaggi : 1994
  Post Inserito 05-02-2013 alle ore 09:53   
Mah...spero che si possa risolvere il quadro di edema polmonare..hai detto che era un inizio dello stesso rilevato dal vet..il fatto che ha anche questa alterazione cardiaca non so se irreversibile...e poi soffre di irc...quindi potrebbe essere un limite..
Speriamo bene...hai un buon vet..cmq



0 
 Profilo
Brixi

Registrato dal: 02-02-2013
| Messaggi : 14
  Post Inserito 05-02-2013 alle ore 10:44   


05-02-2013 alle ore 09:53, ACCHIAPPACODA wrote:
Mah...spero che si possa risolvere il quadro di edema polmonare..hai detto che era un inizio dello stesso rilevato dal vet..il fatto che ha anche questa alterazione cardiaca non so se irreversibile...e poi soffre di irc...quindi potrebbe essere un limite..
Speriamo bene...hai un buon vet..cmq




Ciao Acchiappacoda! Ecco, mi hai dato un'idea, quello di chiedere se questi sbalzi sono irreversibili, perchè io avevo solo pensato che fossero legati all'edema in corso, invece magari possono essere irrisolvibili e potrebbero solo peggiorare. Certo l'irc aggiunge carne sul fuoco purtroppo! Sì, sono sicura di essere in buone, anzi ottime mani, questo è già un grande aiuto! Non vedo l'ora che sia giovedì per la seconda visita con lastra! Speriamo che da qui ad allora i liquidi siano davvero diminuti. Grazie ancora!



0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 )


Generazione pagina: 0.899 Secondi