home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del gatto  >>  COME ALLONTANARE UN GATTO VIOLENTO DAL MIO GIARDINO - Discussione n 76900 - PermaLink
   COME ALLONTANARE UN GATTO VIOLENTO DAL MIO GIARDINO

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 17 )
lollovico

Registrato dal: 18-09-2012
| Messaggi : 3
  Post Inserito 18-09-2012 alle ore 17:45   
Buonasera a tutti...cerco un consiglio serio e non violento su come poter allontanare un gatto (non credo sia randagio ma non so a chi possa appartenere) che transita sempre tutti i giorni a qualsiasi ora nel giardino di casa e si azzuffa con il mio gatto per nulla violento. Il mio gatto Mimmo ha sempre la peggio ovviamente,tanto che ora devo andare a riprenderlo dal veterinario che lo ha operato stamattina al fianco,in quanto il morso dell'altro gatto gli ha provocato un'ascesso molto grande e conseguente febbre a 40. Lo scherzetto mi costera' circa 150 euro... e comunque sia al di la' della cifra Mimmo non puo' permettersi di mettere zampa in giardino che e' vittima di questi attacchi furibondi. Nemmeno il cane di casa riesce a metterlo in fuga e affronta gli umani con coraggio a testa alta e coda dritta.....AIUTOOOO !!!
Grazie a tutti e buona serata.


1 
 Profilo
HomeIsWhereMyCatsAre

Registrato dal: 14-11-2011
| Messaggi : 785
  Post Inserito 18-09-2012 alle ore 18:23   
Eh... la vedo dura... evidentemente il micio in questione ha preso il vostro giardino come suo territorio e si comporta di conseguenza...
Innanzi tutto.. il tuo micio è castrato? Se entrambi non lo sono possibilissimo che sia una delle ragioni scatenanti.. Se uno dei mici scappa di norma lo scontro non avviene.. Lo scontro avviene nel momento in cui entrambi cercano il combattimento.
Vedo due possibili soluzioni al tuo problema..
1) recintare il giardino accuratamente.. Ci sono anche qui sul sito o sul web modi per rendere il giardino a prova di gatto
2) qualora la prima opzione non sia praticabile... fai amicizia con il gatto.. Offrigli del cibo e abitualo a te.. quando non ti temerà più inizia a far relazionare i due gatti facendoli ad esempio mangiare insieme.. QUando vedi che uno dei due tenta di attaccare l'altro fai un rumore forte o utilizza uno spruzzino con acqua dirigendo verso di loro il getto.. In questo modo desisteranno in partenza allo scontro. Sicuramente quest'ultimo è un processo lento ma potrebbe portare a risultati..


0 
 Profilo
Navar

Registrato dal: 26-08-2011
| Messaggi : 1085
  Post Inserito 18-09-2012 alle ore 21:29   


18-09-2012 alle ore 17:45, lollovico wrote:
Buonasera a tutti...cerco un consiglio serio e non violento su come poter allontanare un gatto (non credo sia randagio ma non so a chi possa appartenere) che transita sempre tutti i giorni a qualsiasi ora nel giardino di casa e si azzuffa con il mio gatto per nulla violento. Il mio gatto Mimmo ha sempre la peggio ovviamente,tanto che ora devo andare a riprenderlo dal veterinario che lo ha operato stamattina al fianco,in quanto il morso dell'altro gatto gli ha provocato un'ascesso molto grande e conseguente febbre a 40. Lo scherzetto mi costera' circa 150 euro... e comunque sia al di la' della cifra Mimmo non puo' permettersi di mettere zampa in giardino che e' vittima di questi attacchi furibondi. Nemmeno il cane di casa riesce a metterlo in fuga e affronta gli umani con coraggio a testa alta e coda dritta.....AIUTOOOO !!!
Grazie a tutti e buona serata.



Metti una trappola che serve per catturare gatti, roditori grossi etc e poi porta il gatto in gattile.


0 
 Profilo
HomeIsWhereMyCatsAre

Registrato dal: 14-11-2011
| Messaggi : 785
  Post Inserito 19-09-2012 alle ore 02:33   


18-09-2012 alle ore 21:29, Navar wrote:


18-09-2012 alle ore 17:45, lollovico wrote:
Buonasera a tutti...cerco un consiglio serio e non violento su come poter allontanare un gatto (non credo sia randagio ma non so a chi possa appartenere) che transita sempre tutti i giorni a qualsiasi ora nel giardino di casa e si azzuffa con il mio gatto per nulla violento. Il mio gatto Mimmo ha sempre la peggio ovviamente,tanto che ora devo andare a riprenderlo dal veterinario che lo ha operato stamattina al fianco,in quanto il morso dell'altro gatto gli ha provocato un'ascesso molto grande e conseguente febbre a 40. Lo scherzetto mi costera' circa 150 euro... e comunque sia al di la' della cifra Mimmo non puo' permettersi di mettere zampa in giardino che e' vittima di questi attacchi furibondi. Nemmeno il cane di casa riesce a metterlo in fuga e affronta gli umani con coraggio a testa alta e coda dritta.....AIUTOOOO !!!
Grazie a tutti e buona serata.



Metti una trappola che serve per catturare gatti, roditori grossi etc e poi porta il gatto in gattile.



Beh e magari è del vicino di casa.... Prima mi informerei su eventuali proprietari in caso... I miei gatti escono e se qualcuno mettesse una gabbia trappola a caso e me li portasse in gattile mi altererei anche un attimo...


0 
 Profilo
lollovico

Registrato dal: 18-09-2012
| Messaggi : 3
  Post Inserito 19-09-2012 alle ore 13:36   
beh se si alterano....direi che li incarto nella fattura del veterinario...la doccia fredda e' che il simpatico esemplare ha infettato Mimmo..ora e' positivo al test della FIV......direi che chi e' piu' alterato sono proprio io!


0 
 Profilo
HomeIsWhereMyCatsAre

Registrato dal: 14-11-2011
| Messaggi : 785
  Post Inserito 19-09-2012 alle ore 14:22   
Ma il tuo gatto è castrato? Non mi hai risposto.


E comunque non è un ragionamento.. il mio gatto litiga con il gatto del vicino gli faccio sparire il gatto?

Mi spiace molto per il tuo micio ma purtroppo con i gatti che escono sono cose da mettere in conto.. Ma no per questo bisogna far sparire tutti i gatti del circondario! Anche perchè tolto quello ne arriverà un altro. FIdati. Se non vuoi correre il rischio ti tieni il gatto in casa, sennò gli lasci fare la sua vita da gatto.
ANche io ho avuto gatti molto territoriali e tornavano a casa feriti ogni due per tre ma prendevo il mio gatto testone e me ne andavo dal veterinario tranquillamente.. mai mi è passato di far sparire gli altri gatti (anche perchè tante ne prendevano e tante ne davano!).

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: HomeIsWhereMyCatsAre il 19-09-2012 14:28 ]


1 
 Profilo
shy_1965

Registrato dal: 19-02-2007
| Messaggi : 3576
  Post Inserito 19-09-2012 alle ore 17:01   


19-09-2012 alle ore 13:36, lollovico wrote:
beh se si alterano....direi che li incarto nella fattura del veterinario...la doccia fredda e' che il simpatico esemplare ha infettato Mimmo..ora e' positivo al test della FIV......direi che chi e' piu' alterato sono proprio io!



Questa scorsa primavera ho avuto episodi simili nel cortile di casa mia. Il mio gatto "di cortile", un rosso di indole dolcissima e per nulla aggressivo, subiva frequenti attacchi da parte di un gatto sconosciuto e mai visto. Io trovavo solo ciuffi di pelo rosso e grigio sul marciapiede, il mio gatto con morsi ovunque, ascessi, febbre a 40 e conseguente ricovero di tot giorni e spese in proporzione.
All'ultimo test il micio è risultato positivo a FIV e FeLV. Ora è molto probabile che l'aggressore fosse portatore di FeLV, dato che il mio era solo FIV...

Credo che la cosa da fare è scoprire di chi è. Magari gli puoi fare una foto e chiedere nel vicinato. Al che poi chiedi al proprietario di tenere d'occhio il suo gatto e magari vedere se ti viene incontro almeno per la fattura del vet.
Per l'intruso credo che l'unica siano le docce... appena lo vedi gli fai un bagno con la gomma da giardino, innocua ma dissuasiva, più di un cane.

Mi dispiace per il tuo Mimmo, ma sappi che, nonostante la "menomazione" della FIV il tuo gatto potrà vivere molti anni senza alcuna conseguenza. Conosco gatti che sono FIV da quasi due lustri e sono ancora in ottima forma


0 
 Profilo
aladino78

Registrato dal: 18-02-2007
| Messaggi : 133
  Post Inserito 19-09-2012 alle ore 21:28   
Non darei così scontato che sia stato il micio "cattivo" ad avere infettato il tuo, può essere, ma mica è detto... poi considera che a volte il test per la fiv, specie se è il cosidetto test elisa, produce falsi positivi (ad un mio micio è capitato, e sono sicuro che fosse un falso positivo perchè in seguito ho fatto un secondo test elisa e soprattutto un test con la pcr, entrambi negativi).
Per risolvere il problema del micio "cattivo", forse non si dovrebbe dire, ma se lo facessi castrare senza chiedere nulla ai proprietari?
Di certo il micio non ne soffrirebbe, loro tanto meno, e tu probabilmente risolveresti il problema.


0 
 Profilo
lollovico

Registrato dal: 18-09-2012
| Messaggi : 3
  Post Inserito 20-09-2012 alle ore 00:10   
Non credo di aver fattointendere di voler sopprimere il gatto in nessun modo...l'unica cosa che ho fatto finora e' urlargli VIA VIA e far finta di rincorrerlo....e comunque il mio messaggio e' credo molto chiaro....ho chiesto un consiglio non violento! Quindi non credo di meritare le ramanzine di nessuno....detto questo amici come prima. Non so se appartenga a qualcuno li' vicino siamo in poche case (abito in aperta campagna) e dei pochi che conosco nessuno ne e' il proprietario. Il mio Mimmo e' castrato e nn si e' mai accoppiato. A meno che non fose positiva la madre e gliel abbia trasmesso alla nascita senza che io ne avessi sospetto...do' la colpa al gatto fetentone perche' li' non sono mai passati gatti...questo vi posso assicurare che e' il solo ad averci preso gusto. Cmq da quando transita lui Mimmo ha ridotto notevolmente le sue uscite...per i propri bisogni oppure se ne sta d'estate sdraiato al sole sui sassetti davanti casa...che nn possa nemmeno mettere il naso fuori casa con un giardino immenso francamente mi sembra prigioniero in casa sua a favore di questo prepotente! ok la natura e la legge del piu' forte etc. ma se riesco a spaventarlo per bene o ad allontanarlo senza ferirlo o fargli del male scusate...ma lo faro'. Come mi dovrei tener dentro il mio gatto in casa mia (quindi lui sta nel suo giardino non sconfina!!!) ...se questo gatto e' di qualcun altro dovrebbe allora fare altrettanto a maggior ragione....


0 
 Profilo
HomeIsWhereMyCatsAre

Registrato dal: 14-11-2011
| Messaggi : 785
  Post Inserito 20-09-2012 alle ore 00:30   
Non avevo nessuna intenzione di farti ramanzine di sorta.. Mi dispiace davvero per il tuo gatto e capisco che tu sia arrabbiato ma stavo disapprovando la soluzione che stavi prendendo in considerazione (portare il gatto in gattile) in quanto probabilmente ha un padrone che lo aspetta a casa. Purtroppo tenere sotto controllo i movimenti di un gatto è difficile.. Proprio non ti è possibile recintare il giardino?


0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.100 Secondi