home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  anisocoria oculare e problema renale - Discussione n 72369 - PermaLink
   anisocoria oculare e problema renale
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 9 )
luciamarchi

Registrato dal: 26-01-2012
| Messaggi : 9
  Post Inserito 08-02-2012 alle ore 17:26   
Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo e avrei bisogno di aiuto.
Il mio gatto, di età intorno agli 11 anni, non so dire con esattezza perchè l'ho raccolto dalla strada sei anni fa, intorno a dicembre ha cominicato ad avere un problema strano, sembrava avere starnuti continui soprattutto dopo i pasti e a far versi strani con la lingua. L'ho portato in una clinica specializzata e facendo alcuni esami è venuto fuori che aveva la creatinina alta (su un massimo di 1.8 lui aveva 2.5), tutti gli altri valori, urea, Bun, fosforo, urine erano nella norma. Gli è stata fatta anche una ecografia renale che è risultata a posto e una radiografia toracica, anche questa non ha rilevato nulla di anomalo. Han detto poteva trattarsi di reflusso gastrico causato dalla creatinina alta. In ogni caso ora gli sto dando royal canin renal secco nella speranza di riportare la creatinina nella norma e tra qualche giorno ho appuntamento col veterinario per un ciclo di flebo. Continua invece a mangiare il solito umido perchè quello renal non lo vuole vedere nemmeno dipinto. Il problema è che ultimamente ho notato un'anisocoria, o meglio ci son giorni in cui la cosa è evidente e altri in cui i suoi occhi sono normalissimi. Lui comunque è di buon umore, mangia e il suo comportamento è assolutamente normale. Vorrei sapere se i problemi ai reni possono essere correlati all'anisocoria, se è possibile fare qualcosa per curarla. Ho letto può esser dovuta a problemi neurologici, esistono cure? A questo gatto tengo come ad un figlio e negli ultimi due mesi mi pare che la sua salute abbia avuto un tracollo improvviso. Qualcuno sa aiutarmi?



0 
 Profilo
ernesto16cleo

Registrato dal: 22-03-2011
| Messaggi : 1646
  Post Inserito 08-02-2012 alle ore 17:43   
Ciao, sull'anisocoria non so come aiutarti, ma volevo segnalarti che c'è un topic al riguardo di un caso molto simile al tuo: anicosoria e tremori a una zampa che farebbero pensare a qualcosa di neurologico, ma facendo le analisi è risultata la crea alta e anche in quel caso gli altri valori erano a posto. Io non sono un vet e non mi pronuncio ma volevo segnalarti la cosa, è un topic recente, lo trovi cercando tipo "anisocoria", oppure sfogliando le pagine del forum.
Per l'umido, cerca comunque di darlo di una buona marca, anche se non renal. Magari quelli "senior", che spesso sono comunque bilanciati per i reni. Ma di buona qualità (hill's, royal canin, almo), perché le marche scadenti spesso contengono roba che appesantisce i reni.
Per il resto, anche seguendo quanto sentito nell'altro post, per l'anisocoria consigliavano visita agli occhi ed eventualmente visita neurologica..

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ernesto16cleo il 08-02-2012 17:45 ]


0 
 Profilo
luciamarchi

Registrato dal: 26-01-2012
| Messaggi : 9
  Post Inserito 08-02-2012 alle ore 17:58   
Grazie mille per il consiglio, ora guardo. Quanto all'umido credo sia di ottima qualità, o meglio, così mi è stato detto, è Schesir, che è un cibo completo e non complementare, la quantità di proteine è intorno al 12% quindi non troppo alta, non so quanto fosforo contenga perchè non è indicato, ma comunque dagli esami del sangue il fosforo era a posto. E a lui piace moltissimo, quando ho provato a dargli l'umido renal di qualsiasi marca invece ha digiunato. Spero che il problema agli occhi sia causato dalla creatinina e che facendo rientrare quella si risolva anche l'anisocoria. Tengo troppo a questo micio e non posso pensare abbia qualcosa di incurabile...
Grazie mille!!


0 
 Profilo
Teovet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 23-09-2011
| Messaggi : 811
  Post Inserito 08-02-2012 alle ore 18:03   
Buonasera, mah, 2.5 di creatinina in un gatto di 11 anni non è un valore elevatissimo, e secondo me non c'entra nulla con l'anisocoria che è un problema da indagare in primis con una visita oculistica, poi eventualemente, se l'oculista non nota nessun problema, si fanno accertamenti neurologici (un buon oculista guarda anche nel fondo dell'occhio sulla retina, che è un organo del snc, per cui fa anche un primo accertamento neurologico); capita infatti a volte che patologie neurologiche danno segni a livello del fondo dell'occhio.
Per quanto riguarda il respiro, gli starnuti e i movimenti anomali con la bocca, una indagine endoscopica (naso e cavo orale), potrebbe togliere tanti dubbi.... magari poi salta fuori che le due cose sono collegate. spero di esservi stato di aiuto.... fateci sapere come evolve la cosa, grazie


0 
 Profilo
luciamarchi

Registrato dal: 26-01-2012
| Messaggi : 9
  Post Inserito 08-02-2012 alle ore 18:19   
Pensavo che 2.5 fosse alta perchè il mio veterinario me l'aveva fatto intendere. In ogni caso da quando non gli do più il secco royal canin persian ma il royal canin renal ha smesso quasi immediatamente di starnutire e fare quei versi strani con la lingua, per cui ho dato credito al fatto che si trattasse di reflusso gastrico causato da troppe proteine. Di sicuro gli farò fare visita oculistica e visita neurologica se serve, sperando non sia una cosa troppo invasiva per lui e soprattutto sperando si possa risolvere.
Graze


0 
 Profilo
Teovet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 23-09-2011
| Messaggi : 811
  Post Inserito 08-02-2012 alle ore 19:23   
Beh, il limite tollerabile massimo nei miei parametri è 1.8... quindi non è altissima, sicuramente però io tratterei il problema renale con i farmaci adeguati, in ogni caso, visita oculistica e neurologica sono visite esterne che non danno problemi al gatto.


0 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 09-02-2012 alle ore 10:17   


08-02-2012 alle ore 19:23, Teovet wrote:
Beh, il limite tollerabile massimo nei miei parametri è 1.8... quindi non è altissima, sicuramente però io tratterei il problema renale con i farmaci adeguati, in ogni caso, visita oculistica e neurologica sono visite esterne che non danno problemi al gatto.

null

Assolutamente d'accordo con Teovet.
L'anisocoria non credo abbia relazione con la creatinina (peraltro unico parametro della funzione renale fuori range).
Importante ancche rilevare la pressione circolatoria.
Fai sapere, grazie



0 
luciamarchi

Registrato dal: 26-01-2012
| Messaggi : 9
  Post Inserito 09-02-2012 alle ore 15:28   
grazie a tutti, oggi ho appuntamento col veterinario, ma sono spaventata per quello che potrebbe avere. Sarà poi che mi faccio suggestionare, ma oggi lui mi pare fiacco e inappetente


0 
 Profilo
luciamarchi

Registrato dal: 26-01-2012
| Messaggi : 9
  Post Inserito 15-02-2012 alle ore 18:22   
Buongiorno a tutti, venerdì scorso sono stata dal veterinario che ha prelevato al mio Dalì del sangue per effettuare esami FELV FIV FIP e TOXO. Oggi mi telefona e mi dice che Felv Fip e Toxo sono negativi, l'esito della FIV invece è dubbio e che va ripetuto tra un paio di settimane. Cosa significa dubbio? Un gatto o è positivo o è negativo. Dubbio significa che ci sono alte probabilità che il mio gattone sia positivo? Sono preoccupatissima, qualcuno sa dirmi qualcosa? Grazie



0 
 Profilo
Teovet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 23-09-2011
| Messaggi : 811
  Post Inserito 17-02-2012 alle ore 12:08   
Test dubbio vuol dire tutto e niente, è corretto ripetere il test dopo qualche tempo per avere conferme della diagnosi. il resto degli accertamenti è negativo, e questo è un bene, visita oculistica?


0 
 Profilo


Generazione pagina: 1.105 Secondi