home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Sport cinofili  >>  la nostra prima agility... la seconda... e più di un anno è passato (novità a pag. 4) - Discussione n 68008 - PermaLink
   la nostra prima agility... la seconda... e più di un anno è passato (novità a pag. 4)

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 5
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 30-11-2011 alle ore 00:57   
Allora, DA QUI parte la nuova avventura...
La mia nuova insegnante.
Come già accennato, mi è andata subito a genio... gentile, modi affabili e pacati, tono di voce dolce e garbato.
Tutte cose che con i cani sono vincenti.
La nostra prima lezione è stata caratterizzata dal DIMENTICARE le cose fatte con l'altra istruttrice... anche se qualcosa comunque resta.
Però i comandi sono sostanzialmente diversi, così come i nomi degli ostacoli.
Resta invariato "TUBO" e "HOP"... e forse qualche altro, ma tanto mica me lo ricordo... ça va sans dir!!
Allora, la prima lezione è stata prevalentemente teorica.
L'addestratrice ha osservato il cane e abbiamo fatto degli esercizi di autocontrollo, prendendo diversi bocconcini nel palmo della mano e mettendola vicino al suo muso, aperta.
Non appena Sturm faceva per mangiarli, l'addestratrice chiudeva la mano... e così via fino a quando lui non è stato fermo ad aspettare, allora uno ad uno gli ha dato i premietti sempre con lui seduto e fermo a 10 cm dalla mano aperta.
Stessa procedura con i bocconi a terra, coperti dalla mano... poi la mano si alza il tanto da farglieli vedere, e di nuovo si coprono se lui fa il gesto di prenderseli. Quando è calmo, sempre si prendono i bocconcini uno ad uno e glieli si danno mentre sta fermo e seduto.
Il resto del tempo appunto l'abbiam passato a parlare degli ostacoli e dei nomi che li contraddistinguono, e dell'impostazione in generale da dare al cane quando si va in campo per l'agility.

appena possibile riparto da qui per raccontare la seconda lezione... intanto


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 01-12-2011 alle ore 21:00   
SECONDA LEZIONE

Purtroppo devo esser un po' succinta, dato che ormai è passata una settimana e i ricordi svaniscono in fretta...
Allora, abbiamo iniziato con il salto dell'ostacolo e il corretto posizionamento davanti ad esso.
Innanzitutto il cane deve saper aspettare seduto e fermo (in "RESTA") che il proprio partner si posizioni e/o allontani, tanto quanto è necessario, senza spostarsi dalla posizione stabilita in partenza.
Per far assumere una certa posizione al cane rispetto all'ostacolo ci sono due modi:
1) lo si guida con la mano, posizionandola davanti al muso e "pilotando" così il cane fino a quando non si mette nel posto e nella direzione giusta, oppure...
2) facendosi seguire dal cane, ovvero spostandosi con tutto il corpo fino a star DAVANTI a dove si vuol posizionare il cane e dando quindi il comando "FRONT".
Se si vuole che il cane salti un ostacolo, quindi, lo si deve posizionare davanti ad esso possibilmente pure in posizione centrale e frontale, non di lato e girato magari di 3/4... in tal caso le probabilità che il cane vada altrove sono molto alte, quindi si rischia pure di vanificare il lavoro fatto fino a quel momento.
Ergo, se il cane non fosse ben posizionato (magari perchè si è spostato nel frattempo) ci si ferma e si riparte dal posizionamento.
Ovviamente, se il cane si sposta non lo si premia, mentre invece è possibile premiarlo per gradi nel caso gli si stia ancora insegnando a star seduto ad aspettare fermo: quindi, un premio quando arriva alla chiamata, uno per quando presta attenzione, uno per quando si siede, uno per quando si siede correttamente nel posto indicato, uno quando pur allontanandosi il cane resta seduto e fermo ad aspettare.

Di seguito ci siamo dedicati alla "ZONA".
Si tratta di una zona di contatto e permanenza per alcuni secondi del cane, con almeno due zampe in tale zona.
Si trova in conclusione sia della bascula che della passerella che del ponte (o come caspita si chiama) e sono infatti contraddistinte da una parte colorata in modo differente, di solito bianco o rosso.
Il cane quindi dovrebbe eseguire l'ostacolo e poi prima di allontanarsi stazionare un certo tempo (fino al comando del conduttore, comunque) su questa zona finale.
Con Sturn abbiamo quindi lavorato sulla sua capacità di comprendere ciò che gli veniva richiesto, mediante l'usco di premietti dati prontamente non appena faceva la cosa giusta. Come rinforzo, l'addestratrice ha usato il clicker subito prima di dargli il cibo... sull'uso del clicker per ora sorvolo e racconterò più avanti.
RIPRENDO IL RACCONTO PROSSIMAMENTE... MICA è FINITA QUI!!!



0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 01-12-2011 alle ore 21:54   
Ci vorrebbe un video


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 02-12-2011 alle ore 01:46   
Quote:

01-12-2011 alle ore 21:54, misssmith wrote:
Ci vorrebbe un video


Eh, magari... ma siamo sole, io e l'addestratrice, e abbiamo le mani occupate (ma anche la nostra attenzione è sugli esercizi, non si riuscirebbe a lavorare e fare contemporaneamente il video... ci ho provato, ma con scarsi risultati, sigh).
Vedremo in futuro se si riesce...




0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 15-12-2011 alle ore 01:28   
TERZA LEZIONE

Questa volta avevo un accompagnatore... negato con i video, però... vedo se qualcosa si è salvato dall' "effetto nausea", ma non prometto nulla!!

Allora, anche oggi l'allenatrice ha rinforzato i concetti già espressi la volta scorsa, tipo il salto con immediata svolta a destra e sinistra ("ZIP" e ZAP" o qualcosa di simile).
Questo comando serve per indicare al cane che non solo ha da fare un salto, ma che immediatamente dopo deve tornare indietro... si è visto che si riducono le possibili lesioni agli arti avvisando il cane per tempo di quello che deve fare, soprattutto se si tratta di un movimento repentino.
Ci siamo quindi allenati ancora nello slalom... ogni volta si restringe lo spazio tra i paletti, che sono "legati assieme" da una serie di "nastri" in alluminio, fatti in modo da impedire al cane di andarsene a spasso dove vuole mentre sta percorrendo i paletti... insomma, si tratta praticamente di una sorta di guida che poi una volta che il cane esegue da solo lo slalom verrà tolta.
L'addestratrice dice che lo slalom è una delle attrezzature che richiede maggior tempo per esser appreso dal cane: staremo a vedere come lo farà Sturm!
Mentre si faceva allenamento su non ricordo più cosa, il nostro eroe quadrupede è andato a "battezzare" il quadrato di legno usato per indicare la ZONA.
Questo fatto, in gara, porta all'immediata squalifica sul campo e pertanto è da scoraggiare immediatamente e drasticamente... ed infatti nel corso dell'allenamento lo str...etto è andato a spisciolettare allegramente in giro, non dico dappertutto ma quasi.
Mi è toccato quindi sgridarlo alla grande... facendo peraltro una figura di xxxxx con l'istruttore capo, ovvero l'istruttore della mia istruttrice, che non so perchè ma ad un certo punto è rimasto nel campo assieme a noi e ha addestrato lui stesso Sturmino.
Con quest'istruttore (che ha una certa età e continua irritantemente a chiamarmi "signora" ) abbiamo ripreso il TUBO (fatto abbastanza bene, sono contenta... il cagnetto prende confidenza, sisi...) e la BASCULA.
Qui Sturm si era già esercitato con la "vecchia" addestratrice, ma evidentemente non solo era parecchio tempo che non saliva più sulla bascula, ma forse forse nemmeno il modo in cui lui ci è salito in passato è stato il migliore... fatto sta che aveva paura, e questo ovviamente va evitato in tutti i modi.
L'istruttore quindi ha lavorato assieme a noi, indicando come fare per far prender confidenza a Sturm... in pratica l'ha usata come un dispencer di premi: lui ha tenuto leggermente sollevata un'estremità della bascula, diciamo circa 10 cm da terra, stando all'altro capo; l'istruttrice invece ha invitato Sturm a metter le zampe sopra l'altra estremità, facendo quindi sì che la bascula tornasse a terra, e contestualmente clickerando e dandogli il premio meritato.
Questo un bel po' di volte, in modo che Sturm si abituasse al rumore della bascula che tornava a terra.
Io personalmente non credo sia l'approccio più utile, dato che Sturm da un lato sale sulla bascula a terra, e poi invece deve sopportare dall'altro lato la discesa a terra con rumore... insomma, temo che la bascula la si stia prendendo letteralmente dal lato sbagliato, ma in fin dei conti l'esperta non sono io e mi voglio fidare di quello che mi si dice.
Il tempo dirà chi aveva ragione, forse (non credo sia possibile, in questo caso).

Con questi esercizi se non erro si è conclusa la mia terza lezione con l'istruttrice... in realtà mi sa che me ne sono persa una per strada, perchè invece a me risulta che questa fosse la quarta... boh!!

Controllerò meglio i miei logorroici racconti e se necessario modificherò qualcosa. Nel frattempo...


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 18-12-2011 alle ore 00:38   
Quote:

15-12-2011 alle ore 01:28, Hakuna_Matata wrote:
in realtà mi sa che me ne sono persa una per strada, perchè invece a me risulta che questa fosse la quarta... boh!!




Vai a dormire invece di sc***afrullare al pc all'una e mezzo di notte!


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 05-01-2012 alle ore 00:36   
QUARTA E QUINTA LEZIONE...

Riassumo qui brevemente le due lezioni conclusive del primo ciclo...
Bastano quattro parole: "di bene in meglio"!!!!

Sono veramente soddisfatta della piega che ha preso il corso... con l'addestratrice mi trovo in perfetta sintonia e anche Sturm si diverte tanto (più con lei che con me, io sono ancora totalmente impedita... )

Gli ostacoli che abbiamo affrontato in queste ultime due lezioni sono stati più o meno gli stessi, anche se con qualche variante... i salti, ad esempio, l'ultima lezione li ho trovati disposti ad "8", un po' come quel gioco che si fa con i cerini... e questo per abituare il cane a fare salti multipli con giri a dx e sx dopo il primo o secondo ostacolo... a quanto pare, la cosa più difficile da far fare al proprio cane.
Ma qui a quanto pare tutto è difficile, però!!!! Non valeeeeeee!!!!
E' difficile pure lo slalom tra i pali... stiamo pian piano riducendo la distanza tra i paletti... sono ancora disposti su due file e Sturm deve passarci in mezzo, ma ormai lo spazio di questa specie di "tunnel" è molto stretto e si inizia a vedere il posteriore di Sturmino che si sposta di lato... come appunto dovrà fare quando passerà tra un palo e l'altro.

Molta attenzione l'addestratrice la mette nel rispetto delle zone, ovvero le parti degli ostacoli in cui è importante che il cane stazioni con entrambe le zampe posteriori per almeno un tot di tempo (dipende dall'ostacolo).
Ancora ci vuole tempo, Sturm lo fa ma non perchè l'ha capito chiaramente... e questo non va bene.
Sul tubo ci si diverte parecchio... ormai ci entra senza problemi, e ci stiamo allenando affinchè una volta uscito lui cerchi il contatto visivo in modo da poter continuare con un altro ostacolo.
Sempre taaaaanti premietti (pezzetti di wurstel, tagliati molto piccoli sennò fa indigestione... ) e tantissssssime lodi, complimenti e carezze.
Ogni tanto un po' di pausa per inseguire un gioco-obiettivo e poi si riprende con un altro ostacolo!

Prima di terminare quest'ultima lezione con l'addestratrice abbiamo affrontato un problema squisitamente teorico: quando "cambiar mano".
In pratica, ogni conduttore guida il proprio cane con il gesto delle mani e del corpo. La direzione la si dà con la posizione delle spalle, in particolare, mentre la mano serve per indicare quale ostacolo è da affrontare.
Può capitare che una parte del percorso sia da indicare con il braccio e la mano destra, mentre ad un certo punto si deve cambiar mano perchè il percorso lo richiede in base alla disposizione degli ostacoli.
Ora, dato che come già detto sono un'impedita di prima forza, la vedo dura... ma dura assai... sigh!
Vabbè, la cosa buona è che sono determinata e soprattutto non ho fretta... mi piacciono le cose ben fatte, e in questi casi con la calma si arriva e pure bene.
Diciamo che tra un annetto se ne riparla!!!

E con ciò... saluto e me ne vo'!

E Miss, vedi di non far Tu troppo tardi, da adesso in poi... guarda che ti tengo d'occhio!!!




0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 05-01-2012 alle ore 00:55   
Troppo...tardi!
Ogni tanto passo di qua per vedere se ci sono novità e oggi...beh, grosse soddisfazioni!! Sono contenta che vi divertiate entrambi, penso sia la cosa più importante, no?
Però...non ho capito la cosa dei cerini... Ormai il video non te lo chiedo più ma almeno uno schizzo, un abbozzo, due disegnini...
A parte gli scherzi, complimenti! Sono sicura che siete una splendida coppietta!


0 
 Profilo
Golondrina

Registrato dal: 15-03-2011
| Messaggi : 390
  Post Inserito 30-08-2012 alle ore 09:43   


05-01-2012 alle ore 00:55, misssmith wrote:
Troppo...tardi!
Ormai il video non te lo chiedo più ma almeno uno schizzo, un abbozzo, due disegnini...
A parte gli scherzi, complimenti! Sono sicura che siete una splendida coppietta!



Qua, in questa savana, peró..è vero che necessitiamo di un qualcosa che possa "illustrare" un po' il tutto.
Grazie per avermi distratta. Oggi davvero sto impazzendo di malinconia e leggendoti (perdendomi), forse sento un po' meno dolore.

(senti una vocina lontana, che echeggia "videoooooo, fotooooooo, videoooooooo"??)
P.s. Noto solo ora la data del post ..ops..

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Golondrina il 30-08-2012 09:47 ]


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 30-08-2012 alle ore 10:08   


30-08-2012 alle ore 09:43, Golondrina wrote:
(senti una vocina lontana, che echeggia "videoooooo, fotooooooo, videoooooooo"??)
P.s. Noto solo ora la data del post ..ops..



Nono, hai fatto bene, Golondrina, vieni a darmi man forte anche tu in questa mia battaglia!!! Insieme...vincerem...



0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.093 Secondi