home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Cani, compagni/e e vacanze - Discussione n 66126 - PermaLink
   Cani, compagni/e e vacanze

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 18 )
Monia84

Registrato dal: 05-04-2011
| Messaggi : 302
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 00:35   
Salve, visto l'approssimarsi della bella stagione, vi pongo un quesito per sapere come vi regolate con i vostri cani dura te il periodo estivo, che è anche periodo di vacanze.
Io sono spesso in disaccordo col mio fidanzato perché riesco a lasciare la mia bambina solo ai miei genitori, ma a nessun altro. Questo significa fare i turni e partire solo quando loro hanno disponibilità.
L'anno scorso, per esempio, mio padre ebbe un problema, mia madre non c'era perché era a mare e alla fine dovemmo ritardare di 2 giorni la nostra già breve vacanza di 7. Il problema è che viaggiando non riusciamo a portarla, perché sarebbe un sacrificio per lei e per noi sotto al sole, ma visto che alla fine il cane è mio fondamentalmente, la discussione si intavola sul fatto che io l'ho voluto ma ne paghiamo entrambi le conseguenze. Io già lasciandola ai miei sono scocciata, e non contemplo proprio di lasciarla ad una pensione o simili, non riesco e anche quest'anno credo sarà dura, non so come metterla. Voi come vi organizzate? Lo lasciate in pensione?
Ps. Con questo non voglio dire che chi lo lascia in pensione non vuole bene o vuole meno bene al proprio cane. Dico solo che io non riesco


0 
 Profilo
trafficlight

Registrato dal: 26-01-2011
| Messaggi : 138
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 01:38   
Io cerco sempre di programmare le vacanze in base al cane, andando in campeggi e in strutture attrezzate per loro, ma una volta, una decina di anni fa, dovevamo farci un viaggetto in moto per una settimana col mio ragazzo e non sapevo a chi lasciarlo, allora mi venne un idea geniale:
organizzai una squadretta di 7 persone ai quali detti le chiavi di casa mia e che a turno lo portavano fuori, gli davano da mangiare e stavano con lui agli orari più disparati (ho degli amici parecchio rock'n'roll....). Avevo messo un foglio sul tavolo della cucina dove ognuno di loro doveva annotare gli orari delle uscite, quantità di cibo, quanta cacca e pipì aveva fatto e quanto erano stati con lui...
Ovviamente erano persone fidatissime...
La cosa divertente al mio ritorno sono stati i messaggi che si erano mandati fra di loro attraverso il foglio che avevo lasciato...
Alla fine della settimana ho piacevolmente scoperto che Pedro non è stato mai solo, è stato coccolato all'inverosimile ed è uscito anche più del normale...insomma, esperimento riuscitissimo!
Ovviamente io in ferie sono stata con l'ansia per tutta la settimana (e ciliegina sulla torta il penultimo giorno ci hanno pure rubato la moto, infatti siamo anche tornati un giorno prima). Da quella volta l'ho sempre portato con me.


5 
 Profilo
rananera

Registrato dal: 23-08-2010
| Messaggi : 5988
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 09:19   
devi davvero avere degli splendidi amici!

io fino alle prossime vacanze non ho mai dovuto affrontare il problema cane...
ma avendo tartarughe e gatto ho sempre contato sui miei, vengon da me, mangian qui in terrazza, si spupazzano il gatto e poi tornano a casa loro (qui vicino), una volta si son pure fermati a dormire...avevan fatto tardi e da loro faceva moooolto più caldo!
con il cane ci sarà anche la suocera disponibile...il problema (grosso) è la parte esterna. han tutti paura di portarlo fuori... (devo organizzare corsi di guinzaglio per un po di famigliari argh).
il tutto comunque, in genere ma nemmeno sempre, si riduce a 5 gg...gli altri 10 gg di vacanza si va al mare nella casa di famiglia, mi son sempre portata dietro il gatto...ci porterò anche il cane (le rughette invece rimangono a casa mia...assistite dai miei genitori, sante persone )


5 
 Profilo
evuccia

Registrato dal: 04-07-2006
| Messaggi : 10549
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 10:13   
io avendo 3 cani e 4 gatti, sono costretta a cercare un compromesso..altrimenti mi costa più la loro di vacanza che la mia..perciò da qualche anno pago una dog sitter che viene due volte al giorno, porta fuori i cani, da il cibo ai gatti e pulisce le lettiere e lava il terrazzo quando la fanno fuori..si prende sui 30 euro al giorno per tutti..e io sto tranquilla, è una persona fidatissima..e i ragazzi sono traquilli perchè stanno a casa loro, spaziano tra casa e terrazzo e vanno al parco..e tra l'altro la casa non è mai disabitata...


5 
 Profilo
Monia84

Registrato dal: 05-04-2011
| Messaggi : 302
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 11:21   
Wow! Ad averceli degli amici così!
Anche io come rananera lascio ai miei genitori, che tanto felici non sono, devo ammetterlo... Perché per loro tenere il mio cane è una responsabilità, sapendo che tipo sono. Ogni giorno mio padre mi fa il bollettino di cacca, pipì e mangiato!
L'anno scorso, il problema è stato anche il pelo, si era spettinata la testa e il ciuffo le andava dvanti, così lo mangiava e mio padre mi chiamava disperato dicendo che volevano portarla da qualcuno a farla sistemare, ma io gli ho detto che non dovevano farla toccare da nessuno Alla fine per disperazione mio padre ha imparato a rifare la testa al cane! Pero per loro è uno stress tenerla e io lo capisco bene, mi ripetono che il mio cane deve stare dove sto io, perché poi loro non hanno orari e vivono come capita, quindi è capace che a pranzo o cena non ci sono o arrivano tardi, e nvece col cane sono legati a rientrare perché dicono che quella poverina non ha colpa e non deve soffrire, ma intanto si inkavolano non poco con me che la lascio a loro! Ma come devo fare? Io non mi fido di nessun altro, e questo è il mio problema. Sto proprio male quando le sto lontano e inizio a non sopportare il mio fidanzato che mi crea questa angoscia.
L'idea di lasciarla a casa, come te Evuccia la trovo ottima pero stando sola non vorrei si immalinconisse, tu hai una bella tribù


10 
 Profilo
vale8219

Registrato dal: 22-04-2011
| Messaggi : 49
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 11:42   
io lo porto sempre in vacanza per me,e si può dire che programmo le vacanze in base in lui,campeggi hotel che accettano animali,agriturismi ecc,e mi sono sempre trovata bene,ormai moltissime strutture accettano animali senza nessun problema e senza nessun costo extra,però dipende dal tipo di vacanza che andrete a fare. certo il viaggio in macchina è un pò stancante per loro,ma con le dovute soste e la partenza al mattino prestissimo si può fare,ci siamo sempre divertiti tantissimo(e il mio è un cane di 50 kg) ,ovviamente molte cose sono limitate,ad esempio io in vacanza non l'ho mai lasciato troppo tempo solo in camera,perchè cmq la situazione diversa il posto sconosciuto ecc,non volevo creargli un trauma,per cui era tutto modificato in base a lui.
se proprio non è possibile portarlo con te,penso che lasciarla ai tuoi sia la soluzione migliore.


9 
 Profilo
Cyb

Registrato dal: 04-12-2010
| Messaggi : 1194
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 14:34   
Anch'io sono spesso in disaccordo con il mio compagno.... così abbiamo trovato un compromesso. quattro settimane di ferie.
Il vero accordo prematrimniale sarebbe il seguente:
Una in inverno, sulla neve con il cane più peloso.
Due settimane da singol in genre all'estero a giro per musei.
Una settimana in montagna o all'estero con l'altro cane.

.... questi sono gliaccordi poi appena si avvicina la vacanza comincio a rompere e spesso me la da vinta... e infatti in montagna siamo andati tutti e quattro. Noi ci siamo divertiti ma devo ammettere che per come viaggiamo noi (ovvero in camper) era tutto un scavalcare il cane.... il camper è molto piccolo e c'è giusto lo spazio er una cuccia montata al posto del mini divanetto.... non so se la prossima volta la spunterò....

comunque mentre siamo in ferie posso approfittare di mia madre, sapendo che i cani stanno bene e saranno ben tenuti. Mentre sui suoceri non posso proprio contare, per loro i cani non possono entrare in casa e questo non è nella nostra filosofia.

... e a me che mancano e quasi tutte le sere chiamo per sapere come stanno.

... Comunque Pachino è stato con noi in diversi posti, soprattutto all'estero, come la Francia, la germania, l'austria e la danimarca... insomma tutti paesi dove c'è tutta un'altra filosofia.


5 
 Profilo
evin07

Registrato dal: 17-09-2010
| Messaggi : 45
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 20:58   
Ciao Monia, per noi quest'anno é la prima vacanza con il piccolo teppista, abbiamo affittato un'appartamento dove accettavano cani, ma la mia preoccupazione più grossa é il traghetto, abbiamo prenotato con la tirrenia, dove sono previste delle gabbie per i nostri amici del cuore, ma non so' se riuscirò a lasciarlo li dentro, lo camufferò e me lo porterò in cabina con me ,poi come tanti di voi dovessi decidere di fare un viaggetto dove non posso portarlo, ci sono i nonni che già stravedono per lui ,comunque ho sentito, anche in giro, che si affidano ai dog sitter e se non mi sbaglio addirittura anche i centri addestramenti fanno questi servizi. Vedrai che troverai la soluzione giusta per te e per il tuo cucciolo ...


4 
 Profilo
Monia84

Registrato dal: 05-04-2011
| Messaggi : 302
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 22:15   
Grazie a tutte per avermi raccontato come fate coi vostri pelosi. Io sono un po' scocciata perché durante l'anno o sempre è la "nostra" bambina, poi se ci sono problemi, del tipo che ci limita per le ferie, esce fuori che è un cavolo mio e colpa mia! Se non dice nulla, peggio, ti mette il broncio e mi dice che sono una irresponsabile, che siamo giovani e abbiamo una palla al piede. E così questa estate, che la dovevano tenere i miei, ma mio padre ha avuto un problema all'ultimo momento, povera piccola.... aveva visto che avevo fatto la borsa con tutte le sue cose (lei si accorge quando andiamo dai miei), arriviamo e mio padre ci dice he non può tenerla, albergo ormai prenotato, torniamo a casa di nuovo con la piccola tra discussioni e un muso lungo del mio fidanzato che manco mi parlava più, e lei vistosamente preoccupata perché non capita che stesse accadendo. Dopo un giorno l'ho riporata da mio padre (che nel frattempo aveva risolto), ma lei, piccina, era molto perplessa e il mio fidanzato scocciato come pochi, ma io peggio di lui perché sinceramente stavo troppo male per lei!!! Intanto chi sente che uno vorrebbe scegliere il posto per le ferie in base al cane, pensa che non stai bene. Poi ogni sera chiamavo mio padre per sapere e anhe più volte al giorno a dire il vero.
Uff, a pensare quest'estate mi viene un po' d'ansia


4 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 27-04-2011 alle ore 23:43   
Quote:

27-04-2011 alle ore 22:15, Monia84 wrote:
Intanto chi sente che uno vorrebbe scegliere il posto per le ferie in base al cane, pensa che non stai bene.



E perché mai? A me pare normale cercare di andare in vacanza con 'tutta' la famiglia! Ci sono un sacco di siti dove scegliere...
link 1

link 2

E qui c'è la nostra sezione 'pets on holiday', dove ci son consigli anche sui viaggi, treni, navi ecc.



5 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.104 Secondi