home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Terrore per api, vespe e mosconi - CHIUSO - Discussione n 65119 - PermaLink
   Terrore per api, vespe e mosconi - CHIUSO
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 8 )
lolitalola

Registrato dal: 15-09-2008
| Messaggi : 22
  Post Inserito 23-03-2011 alle ore 16:41   
Non so cosa fare e comportarmi, la mia Lola 2 estati fa durante una passeggiata nei campi è stata attaccata da un nido di vespa, nido nascosto sotto la terra, che probabilmente io ho calpestato. Io mi sono agitata molto perché non riuscivo a staccargliele da dosso e perché ha avuto diverse reazioni allergiche, presubilmente da puntura di insetto. Dopo questo episodio si è fatta più diffidente, tentava di morderle, ma non mostrava particolari paure. Anno scorso, passato l’inverno speravo se ne fosse dimenticata, assolutamente no, a luglio ho dovuto chiedere al veterinario di venirla a visitare a casa, perché non riuscivo a uscire con lei, se insistevo riuscivamo a varcare il cancello ma dopo pochi metri faceva dietro front e tornava terrorizzata verso casa. Il veterinario diagnosticò una gravidanza isterica e mi consigliò di non insistere nel volerla fare uscire. Per fortuna ho un grande giardino dove accettava di stare, ma al primo ronzio si precipitava al riparo in casa. A settembre, le vacanze in Sardegna, è il 5° anno che ci andiamo con lei, sono state un incubo, le spiagge erano piene di vespe, lei tremava tutto il tempo nascosta fra le mie gambe. E’ passato un altro inverno, fatto di lunghe passeggiate assieme, oggi pomeriggio giornata di sole era stesa in terrazzo beata quando le ho fatto vedere il guinzaglio per uscire, ha scodinzolato ma si è bloccata sulle scale, fissandomi e scodinzolando come per chiedermi scusa, ho insistito, ma la scena si è ripetuta due metri per accontentarmi, poi dietro front disperato verso casa. Sono disperata al solo pensiero di un’altra estate come quella passata. Oltre a tutto ciò, soffre del Morbo di Addison, semplificando molto, non produce cortisolo (l’ormone dello stress) e deve per questo evitare situazioni stressanti. Cosa posso fare?

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: misssmith il 19-08-2017 16:01 ]


0 
 Profilo
apbt

Registrato dal: 15-02-2011
| Messaggi : 86
  Post Inserito 23-03-2011 alle ore 16:45   
hai provato a metterle del cotone dentro le orecchie quando la porti in giro?


0 
 Profilo
lolitalola

Registrato dal: 15-09-2008
| Messaggi : 22
  Post Inserito 23-03-2011 alle ore 17:07   
non ci avevo pensato, anche perchè non succede mentre siamo in giro, ma prima ancora di uscire, grazie comunque


0 
 Profilo
apbt

Registrato dal: 15-02-2011
| Messaggi : 86
  Post Inserito 24-03-2011 alle ore 15:31   
scusa......ieri andavo di fretta e non avevo capito bene, mi spiego meglio.

Mettiti nei panni di Lola.....non so tu, ma io appena vedessi una vespa mi cagherei addosso!
Lola non vede la vespa, la sente. Penso che un cane può sentire il ronzio di una vespa anche a 40-50mt, quindi molto prima che tu riesci a vederla e anticipare la paura di Lola.
Immagina a che distanza può sentire un alveare nacosto chiss dove, dipende anche dalle condizioni ambientali.

Come ti ho detto mettile del cotone nelle orecchie per uscire, equivale a "mettere una pezza", però penso che dovrebbe aiutare molto.

Per quanto riguarda risolvre il problema una volta per tutte è possibile, ovviamente, però visto il trauma che ha vissuto Lola dovresti essere seguita passo-passo per non peggiorare la situazione.
In linea di massima tieni presente che quando il cane ha paura non va coccolato pensando di rassicurarlo, coccolandola aumenti la paura.
La paura è sbagliata e va corretta, quando Lola ha paura devi richiamarla, non rimproverarla, devi dirle NO e le dai un colpetto con il guinsaglio tirando veso a ua gamba, in modo deciso ma senza urlare o essere nervosa, poi aspetti(anche 1 ora o più), ogni 3-4 min ripeti....NO e colpetto finchè non si calma.
Quando si calma, coccole a volontà.


0 
 Profilo
lolitalola

Registrato dal: 15-09-2008
| Messaggi : 22
  Post Inserito 24-03-2011 alle ore 17:36   
Grazie ancora dei consigli, il cotone lo proverò, sempre che se lo faccia mettere e non se lo tolga, ha avuto molte catture da piccola, flebo a 6 mesi per tre giorni ecc... Oggi è andata meglio, stamattina è uscita senza nessun problema, al pomeriggio si è piantata sulla porta, a questo punto ho provato sono uscita, lasciandola in casa, con il guinzaglio in mano e la spazzatura, ho visto che mi guardava dalla finestra, dopo pochi minuti sono rientrata sempore con il guinzaglio in mano ed è uscita tranquillamente. La paura c'è, ma credo anche cge ci provi!


0 
 Profilo
kyo_e_nina

Registrato dal: 23-07-2008
| Messaggi : 165
  Post Inserito 25-03-2011 alle ore 14:45   
Quote:

23-03-2011 alle ore 16:45, apbt wrote:
hai provato a metterle del cotone dentro le orecchie quando la porti in giro?



no..secondo me non è una buona soluzione...a parte il corpo estraneo nell'orecchio...chissà che fastidio!

...il problema deve essere affrontato e superato, non metto la testa sotto la sabbia per far finta che non esista...

...secondo me pazienza e piccoli passi...se è veramente il ronzìo che la spaventa, prova a recuperare un file audio che riproduca un ronzìo e faglielo ascoltare...in casa e in giardino...osserva la sua reazione...se è veramente spaventata da quello si vede subito...oppure...senti senti che idea...cattura un insetto ronzante (mascone, bombo, quello che riesci) e mettilo in uno scatolino trasparente, ad esempio quello dei formaggini, che ha pure i forellini (lo usavo sempre da bambino per le mie prede, ehehehe)

...da lì poi cominci l'addestramento...glielo fai vedere, sentire annusare e devi fargli capire che non è pericoloso...con molta calma e pazienza...


dovrebbe funzionare! (spero)
ciao
alberto


0 
 Profilo
lolitalola

Registrato dal: 15-09-2008
| Messaggi : 22
  Post Inserito 26-03-2011 alle ore 10:54   
Mi sembra un'ottima idea, anche perchè non sono certa che il problema sia il ronzio e non l'insetto stesso, anche se più volte tende a morderli e a ingoiarli, per cui ho optato sul ronzio. Stamattina si è ribloccata sulle scale, ma non ho visto insetti ronzanti in casa. Il comportamento è sempre lo stesso, scodinzola quando prendo il collare, fa tutti i suoi rituali, rotolandosi sul tappeto a pancia in su, stirandosi tutta poi si mette in piedi e si fa mettere il collare, fin qui tutto bene poi come apro la porta capisco subito, se si precipita per le scale, vuol dire che usciamo, se fa scendere me e mi segue, fa la prima rampa e poi si blocca, mi guarda e scodinzola ma non si muove, finchè non torno indietro.


0 
 Profilo
Pattypatty

Registrato dal: 18-08-2017
| Messaggi : 2
  Post Inserito 18-08-2017 alle ore 18:20   
Ciao Lolita!hai risolto la fobia delle api?ho il tuo stesso problema....sono disperata!


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 19-08-2017 alle ore 16:01   
Post vecchissimo, chiudo. Aprine uno tuo e spiega bene il problema.

CV staff


0 
 Profilo


Generazione pagina: 1.013 Secondi