home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Lilly, gattina di 2 mesi paralizzata dopo caduta da scala - inserite lastre - Discussione n 62765 - PermaLink
   Lilly, gattina di 2 mesi paralizzata dopo caduta da scala - inserite lastre

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 21 )
piero1977

Registrato dal: 05-01-2011
| Messaggi : 7
  Post Inserito 05-01-2011 alle ore 19:38   
Buonasera a tutti,
è la prima volta che scrivo in un forum, spero di essere il più chiaro possibile per spiegare una spiacevole situazione.
Il 28/12/2010 ho adottato una gattina (Lilly) di 2 mesi circa, abbiamo percorso più di 100 km per andarla a prendere.
Il 01/01/2011 tanto per iniziare bene l'anno, la gattina è salita su una scala in alluminio (leggera) che era poggiata su un muro del terrazzo.
Probabilmente si è sbilanciata, non so come possa essere accaduto ma la mia compagna, dopo aver sentito un rumore, ha trovato Lilly che cercava di divincolarsi dalla scala.
E' venuta a chiamarmi di corsa ed ho trovato la gattina sdraiata, che faceva fatica a respirare e che non muoveva più le zampette posteriori.
Ho cercato su internet una clinica veterinaria dove sono andato di corsa, le hanno fatto delle lastre che non hanno riscontrato nulla di rotto.
Le hanno diagnosticato un trauma e le hanno somministrato un antidolorifico. La sera l'ho riportata nella stessa clinica perchè non la vedevo bene, hanno rifatto
una lastra ma sempre con lo stesso esito. Mi hanno detto di ricoverarla ma ho preferito evitare perchè poco convincenti.
Il 02/01/2011 Lilly stava meglio, le ho dato un omogenizzato che ha gradito e piano piano ho iniziato a vedere che si stava riprendendo.
Purtroppo non riesce ad espletare i bisogni autonomamente, ho imparato così a premerle la vescica. Per le feci, sto unendo al cibo un cucchiaino di vasellina.
Il 03/01/2011 l'ho portata da un altro Veterinario dove avrei dovuto fare il primo vaccino, lì hanno provato a stringerle le zampette posteriori e la coda ma nessun tipo di reazione.
Il veterinario mi ha consigliato di andare da un Neurologo, dove ho portato le lastre. Anche lui (molto competente) ha provato a stringerle le zampette e la coda ma Lilly non
ha reagito neanche questa volta, l'ha dichiarata paralizzata agli arti posteriori! Possibilità di recupero quasi nulle (1% di possibilità), tanto che mi ha presentato la possibilità
di procedere con l'eutanasia, nel caso in cui le punture di cortisone che mi ha prescritto, non avessero dato segnali soddisfacenti.
Il 04/01/2011 ho iniziato con le punture (ho imparato a fare anche questo).
La gattina è vispa, vuole giocare, fa l'efusa, mangia e beve tranquillamente e se provo a stringerle le zampette noto che le ritira.
Se la prendo in braccio con le mani sotto le zampe anteriori, vedo che raramente stira quelle posteriori.
Cosa significa? E' un segnale di ripresa o una reazione muscolare incondizionata? Cosa posso fare?
Scusate se ho scritto tanto ma solo l'idea di vederla addormentare con quel musetto dolce e vispo, non mi fa dormire la notte.
Io ancora ci credo.
Grazie

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: piero1977 il 05-01-2011 19:39 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: babyluv il 07-01-2011 18:34 ]


0 
 Profilo
anonimo

Registrato dal: 10-05-2012
| Messaggi : 7758
  Post Inserito 05-01-2011 alle ore 20:02   
Segnalo al nostro neurologo. Puoi postare le lastre che le sono state fatte?


0 
 Profilo
nonnaanna77

Registrato dal: 17-10-2010
| Messaggi : 296
  Post Inserito 05-01-2011 alle ore 21:08   
siamo tutti con te- speriamo si risolva per il meglio
tienici aggiornati


0 
 Profilo
Gattamatta

Registrato dal: 31-03-2008
| Messaggi : 2083
  Post Inserito 05-01-2011 alle ore 21:53   
Non voglio darti delle false illusioni perché se la gattina non riuscirà più ad espletare i bisogni prenderei seriamente in considerazione l'eutanasia però mi è capitato spesso di vedere nei cuccioli anche delle capacità di ripresa a dir poco sorprendenti e del tutto inaspettate ed anche in casi di traumi gravi (ricordo sempre con piacere una gattina piccolissima che riuscì a recuperare una paralisi totale, dal collo alla coda) per cui ti consiglierei di attendere qualche giorno e di provare a farle fare degli esercizi per vedere se ha un qualche tipo di reazione e spero tanto insieme a te che sia così...


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 06-01-2011 alle ore 00:42   
mmm... forse sarebbe meglio che ne parlassi con un vet, prima di provare qualsiasi cosa... ma è una mia opinione personalissima... magari un vet omeopata, a quel che so se ne trovano in molte città, figurati se non ci sono a Roma...
Comunque, come ti ho detto in chat, non sono un'esperta ma solo una che ha avuto gatti.
Coraggio, e facci sapere!
Ricorda di postare le lastre, come ti ha detto Babyluv!!



0 
 Profilo
giob

Registrato dal: 06-01-2011
| Messaggi : 3
  Post Inserito 06-01-2011 alle ore 00:53   
Quote:

06-01-2011 alle ore 00:30, giob wrote:
Post cancellato.
Per favore evita di dare simili consigli, sarà il veterinario a decidere la cura più appropriata.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: babyluv il 06-01-2011 00:48 ]


---------------------------------------------------------------------------
A COSA SERVE ALLORA LA DISCUSSIONE ? SOLO PER COMPATIRE CHI SOFFRE ?!?


0 
 Profilo
Benny76

Registrato dal: 18-12-2010
| Messaggi : 3718
  Post Inserito 06-01-2011 alle ore 11:00   
Non sono un medico ma posso raccontarti la mia esperienza ...i gatti sono sorpendenti..quando ho trovato Benny (miciotto di un anno) accanto alla strada non muoveva ne la zampa dx ne la coda, aveva una frattura al bacino.
Il trauma è stato certo forte ma a distanza di 4 mesi ha ripreso a muovere la zampa e adesso, dopo un anno, della coda, che ha mosso sempre solo parzialmente (fino ad 1/3 dall'attacatura) riesce a muovere un pochino la punta.
Il recupero è stato lungo, non ha urinato per 4 gg, e come te gli davo cibi specifici x far si che defecasse...spero tanto che anche la vostra gattina riesca a recuperare come il mio benny..sono animali che lottano se attorniati da tanto amore e pazienza.
Auguri !


0 
 Profilo
piero1977

Registrato dal: 05-01-2011
| Messaggi : 7
  Post Inserito 07-01-2011 alle ore 17:57   
Grazie a tutti per essere intervenuti.
Oggi 07/01/2011 abbiamo portato Lilly dal veterinario. Ci ha informato che Lilly potrebbe riacquistare l'attività motoria degli arti posteriori ma al 99% non riuscirà ad espletare i bisogni autonomamente (visto che fino ad oggi non lo ha mai fatto).
Provo ad allegare le lastre fatte il 01/01/2011.
Grazie di nuovo, Piero




[ Questo Messaggio è stato Modificato da: piero1977 il 07-01-2011 18:03 ]


0 
 Profilo
piero1977

Registrato dal: 05-01-2011
| Messaggi : 7
  Post Inserito 08-01-2011 alle ore 11:31   
Lilly inizia a muovere leggermente le zampette posteriori ma per i bisogni ancora niente. Ho qualche speranza?
Ve la presento....
Ciao


0 
 Profilo
anonimo

Registrato dal: 10-05-2012
| Messaggi : 7758
  Post Inserito 08-01-2011 alle ore 11:50   
Ciao Piero, restiamo in attesa della tua piccola


0 
 Profilo
( | 2 | 3 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.163 Secondi