home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Emobartonellosi - Discussione n 61906 - PermaLink
   Emobartonellosi
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 5 )
marven

Registrato dal: 07-10-2008
| Messaggi : 255
  Post Inserito 02-12-2010 alle ore 19:26   
Questa notte ho dovuto far ricoverare uno dei gatti che seguo perch mi sono accorta che aveva avuto numerosi episodi di vomito emorragico. Il gatto nei giorni precedenti stava superbene. In clinica mi haano detto, dopo aver effettuato diversi esami, che il gatto affetto da Emobartonellosi e dal tono mi sembrata una cosa abbastanza seria. Da quello che ho capito un batterio che attacca i globuli rossi e il veicolo di trasmissione o la madre o una pulce infetta. Quello che vorrei capire come pu essere successo visto che il gatto ha fatto il trattamento antiparassitario? Una volta superata la fase acuta della malattia potr essere vaccinato?
PS Soprattutto superer la fase acuta della malattia?
Poi si parla sempre dei pericoli delle zecche e nessuno mi aveva avvertito di quanto potesse essere pericolosa una singola pulce!!


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 03-12-2010 alle ore 14:04   
l'emobartonella (si pu chiamare anche in altri modi) causata da un parassita che attacca e distrugge i globuli rossi.viene in effetti trasmesso dalle pulci.
di solito il segno principale l'anemia, un innalzamento notevole dei globuli bianchi con conseguente debolezza e letargia.
a volte ci sono sintomi come il vomito.
la terapia a base di antibiotici specifici per 15 giorni, di solito se presa in tmpo la guarigione completa (a meno che il micio non sia gi troppo debilitato).
che terapie sta facendo ora?hai qualche dato in pi?esami del sangue?



0 
 Profilo
ritaco

Registrato dal: 02-12-2010
| Messaggi : 14
  Post Inserito 03-12-2010 alle ore 14:58   
l'emobartonella va a posto con una cura,quindi tranquilla....certo nn sono un veterinario,ma vedrai che tutto si risolvera'
una carezza coccolosa al miciotto


0 
 Profilo
marven

Registrato dal: 07-10-2008
| Messaggi : 255
  Post Inserito 04-12-2010 alle ore 17:59   
Il gatto stato ricocerato per due giorni quasi costantemente sotto flebo di antibiiotici, Ieri sera stato dimesso con terapia
Ronaxan da 100 1/2 cp al giorno per tre settimane
Sinulox da 50 1 cp bdie per 7 giorni
A me gli esami del sangue sembravano a posto ora vado a prenderli perch li ho lasciati in macchina, quello che mi ha sorpreso che non ho trovato la diagnosi scritta da nessuna parte. Naturalmente niente da dire nei confronti della clinica ho portato un gatto in condizioni critiche e l'ho ripreso che sta benone (mangia, gioca e fa le fusa).
Mi dispiace che mi hanno detto che dovrebbe stare dentro casa ma lui non abituato e soffre un po'...


0 
 Profilo
ritaco

Registrato dal: 02-12-2010
| Messaggi : 14
  Post Inserito 04-12-2010 alle ore 18:56   
sono contenta, qualche sacrificio x micio ma l'importante e' che stia bene


0 
 Profilo
marven

Registrato dal: 07-10-2008
| Messaggi : 255
  Post Inserito 04-12-2010 alle ore 20:07   
Questi esami cosa sono?
I risultati rientrano tutti nel range di riferimento

BUN 23mg/dL
CREA 0,8 mg/dL
BUN/CREA 29
PHOS 5,4 mg/dL
CA 9,9 mg/dL
TP 7.9 g/dL
ALB 3,1 g/dL
GLOB 4,8 g/dL
ALB/GLOB 0,6
ALT 78 U/L
ALKP 70 U/L
GGT < 0 U/L
TBIL 0,6 U/L
CHOL 103 mg/dL
AMYL 939 U/L
LIPA 717 U/L
GLU 126 mg/dL

Per gli esami del sangue gli unici due parametri sfalsati sono:

PLT L 90 X 10 /L (qui il 10 elevato 9)
MPV H 9,1 fL
PDW 16,2
PCT 0,081%


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.692 Secondi