home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Cane  >>  presunta ernia cervicale e epilessia - sempre peggio..forse cellule tumorali al fegato.. - Discussione n 61506 - PermaLink
   presunta ernia cervicale e epilessia - sempre peggio..forse cellule tumorali al fegato..

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 5
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 06-12-2010 alle ore 19:49   
Quote:

06-12-2010 alle ore 19:45, popi wrote:
ciao, voglio rispondere al tuo post , perchè alcuni anni fa il mio Popi ha avuto il tuo stesso problema solo che dopo due giorni si paralizzato, di corsa abbiamo fatto tac ed è stata riscontrata ernia del disco cervicale, subito operato , è stato oltre che costoso come intervento anche molto difficile, ma con costanza e tanta cura lui si è ripreso molto bene, lo ha operato un neurologo molto in gamba .

se di ernia si tratta dubito che con le cure possono risolvere. e piu aspetti e piu la situazione peggiora

comunque nelle cliniche fanno anche finanziamenti agevolati

un augurio sincero



grazie popi,il punto è che è impossibile che dopo 2 giorni sia passato tutto, secondo me è stata una storta tipo torcicollo,perchè ora non presenta nessun problema dopo 2 settimane. ora facciamo prima qualche accertasmento sulfegato dice il veterinario, poi appena troviamo i soldi facciamo anche il controllo per la presunta ernia. grazie per gli auguri


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 06-12-2010 alle ore 20:35   
up

continua qui


0 
 Profilo
blackmamba85

Registrato dal: 23-11-2010
| Messaggi : 80
  Post Inserito 06-12-2010 alle ore 20:55   
quanto prima cerca di fare tutti i controlli! il mio l'hanno operato stasera e sembra sia andato tutto per il meglio! Purtroppo (o per fortuna) non poteva andare avanti con cortisone e antidolorifici... anche se l'ha fatto solo per 11 giorni! la sua ernia era trattabile solo chirurgicamente e fortuna che non ho aspettato oltre come mi era stato detto! Avrei fatto la stessa fine... cioè operarlo ma con maggiori problemi e complicazioni! buona fortuna


0 
 Profilo
Atropina

Registrato dal: 31-08-2007
| Messaggi : 8862
  Post Inserito 07-12-2010 alle ore 09:55   
Quote:

06-12-2010 alle ore 19:44, debbyangel wrote:
apparte gli esami del sangue, che l'unica cosa leggermente alta sono i calori del colesterolo, (solo più alto di un'unità del massimo), sono i valori delle urine che mi preoccupano. potete spiegarmi di cosa si tratta? sono alterati:
-Ca
-acidi biliari urinari
-osmolalità misurata
-divario osmolale
-FE Ca (%)
-Ac. biliari normalizzati creatinina

e per di più sono presenti"alcuni cristalli di forma amorfa",rari cristalli di ossalato di calcio, rare cellule epiteliali squamose ed alcune goccioline lipidiche.




0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 13-12-2010 alle ore 17:57   
la situazione è peggiorata. dopo le analisi abbiamo fatto un esame ecografico all'addome (purtroppo io non c'ero perchè sono dovuta andare fuori roma, ma mi ha riferito mia madre) e è venuto fuori che ha delle cellule tumorali al fegato, che bisogna stabilire se siano maligne o benigne...tutte le disgrazie vengono insieme..

queste sono le frasi precise dell'ecografia:
-fegato:presenza di lesione nodulare lievemente iprecogena rispetto al parenchina circostante delle dimensioni di circa 35 mm x 27 mm a carico del lobo epatico mediale sinistro
-rene destro: presenza di calcificazioni a carico dei diverticoli (idem il rene sinistro).
per il resto tutto nella norma.. è davvero un periodaccio..qualcuno sa dirmi di più?


0 
 Profilo
blackmamba85

Registrato dal: 23-11-2010
| Messaggi : 80
  Post Inserito 13-12-2010 alle ore 18:50   
io di specifico non so' dirti nulla ma fatti forza e cerca di essere positiva! Sicuramente ora dovrà fare altri accertamenti per vedere di che tipo sono! un abbraccio forte


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 14-12-2010 alle ore 09:58   
hanno fatto un prelievo dalla lesione epatica? se sì, in pochi giorni dovremmo sapere qualcosa!


0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 14-12-2010 alle ore 16:45   
Quote:

14-12-2010 alle ore 09:58, bracchetto wrote:
hanno fatto un prelievo dalla lesione epatica? se sì, in pochi giorni dovremmo sapere qualcosa!



non so bene se sia un prelievo o cosa, ma dobbiamo farlo in una clinica specializzata. saprò tutto quando torna mia madre stasera che a lei hanno detto quello che deve fare


0 
 Profilo
Raffaello

Registrato dal: 16-10-2010
| Messaggi : 673
  Post Inserito 14-12-2010 alle ore 16:59   
Lesione iperecogena al lobo sinistro... le lesioni iperecogene non sono mai cose carine a vedersi, quanto prima dovrebbe fare un'aspirato ecoguidato per valutare la tipologia cellulare. Caemia elevata e FECa elevato sono due markers, ahimè, neoplastici. Alcuni tumori producono piccole molecole dette PTHlp che innalzano la calcemia (Ca sierico elevato), il rene lo elimina con le urine (FECa elevata). Però dovresti avere Pu/Pd.
Osmolalità e divarsio osmolale... aumentati o diminuiti? Perchè se sono aumentati vuol dire che il cagnetto è disidratato, quindi beve molto perchè urina molto (Pu/Pd), perchè molto probabilmente elimina Ca con le urine (FE Ca elevata), perchè ha una Caemia elevata (probabile sindrome paraneoplastica per PTHlp).
Aspettiamo il risultato del citologico, da fare QUANTO PRIMA.


0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 15-12-2010 alle ore 07:47   
Quote:

14-12-2010 alle ore 16:59, Raffaello wrote:
Lesione iperecogena al lobo sinistro... le lesioni iperecogene non sono mai cose carine a vedersi, quanto prima dovrebbe fare un'aspirato ecoguidato per valutare la tipologia cellulare. Caemia elevata e FECa elevato sono due markers, ahimè, neoplastici. Alcuni tumori producono piccole molecole dette PTHlp che innalzano la calcemia (Ca sierico elevato), il rene lo elimina con le urine (FECa elevata). Però dovresti avere Pu/Pd.
Osmolalità e divarsio osmolale... aumentati o diminuiti? Perchè se sono aumentati vuol dire che il cagnetto è disidratato, quindi beve molto perchè urina molto (Pu/Pd), perchè molto probabilmente elimina Ca con le urine (FE Ca elevata), perchè ha una Caemia elevata (probabile sindrome paraneoplastica per PTHlp).
Aspettiamo il risultato del citologico, da fare QUANTO PRIMA.



divario osmonale e osmolarità sono aumentate, anche se non di molto, comunque il vet ci ha consigliato di fare un ecocontrastografia, più precisa degli altri esami.. per il fatto del bere molto, non troppo, perchè la pipì la fa normalmente 2 volte al giorno,quindi non so..


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.096 Secondi