home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Cane  >>  presunta ernia cervicale e epilessia - sempre peggio..forse cellule tumorali al fegato.. - Discussione n 61506 - PermaLink
   presunta ernia cervicale e epilessia - sempre peggio..forse cellule tumorali al fegato..

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 42 )
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 20-11-2010 alle ore 17:59   
Lilly è la mia cagnetta, ha 8 anni, una meticcia di taglia piccola. improvvisamente ieri è stata male, ha cominciato a tremare nella parte posteriore e era abattuta e con lo sguardo fisso. inoltre le è uscito un bozzetto all'altezza delle costole (che poi dal veterinario è stato diagnosticato come un infiammazione dovuta al vaccino che ha fatto una decina di giorni fa). stamattina il peggioramento, rigidità, tremore,presunto dolore. corriamo dal veterinario, le fai fare dei movimenti con il collo e diagnostica una presunta ernia cervicale da curare con ALTADOL e ICFVET per l'infiammazione del "bozzetto". tornati a casa sembrava stesse anche meglio, più vispa e muoveva anche di più la testa. 2 ore dopo ha improvvisamente un attacco epilettico (lei in 8 anni ne ha già avuti 5-6 quindi presumo ne soffra già). e non si è ripresa fino a stasera, continua ad avere a tratti difficoltà motorie. per di più ci hanno chiesto per la risonanza alla clinica veterinaria 550 euro che ora come ora non ho. credete che possa passare con il riposo assoluto e le pasticche come ha detto il veterinario? e poi, l'attacco epilettico è stato dovuto al dolore o all'ernia stessa? sono davvero preoccupata.





[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Atropina il 07-12-2010 09:56 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: debbyangel il 13-12-2010 17:51 ]


0 
 Profilo
FinaLea

Registrato dal: 15-11-2007
| Messaggi : 10312
  Post Inserito 20-11-2010 alle ore 18:11   
Purtroppo, se di ernia si tratta, solo la risonanza può stabilirlo con assoluta certezza.
Comprendo il disagio... i costi per questi esami sono effettivamente molto elevati e non è facile per tutti far fronte.
Prova magari a chiedere se ti concedono un pagamento rateale.


0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 20-11-2010 alle ore 18:12   
Quote:

20-11-2010 alle ore 18:11, FinaLea wrote:
Purtroppo, se di ernia si tratta, solo la risonanza può stabilirlo con assoluta certezza.
Comprendo il disagio... i costi per questi esami sono effettivamente molto elevati e non è facile per tutti far fronte.
Prova magari a chiedere se ti concedono un pagamento rateale.



se peggiora proverò infatti..ma ritengo ingiusto che un cane (o qualunque altro animale) sia visto come un oggetto, se non funziona e non hai soldi per ripararlo si butta. non può essere così.


0 
 Profilo
FinaLea

Registrato dal: 15-11-2007
| Messaggi : 10312
  Post Inserito 20-11-2010 alle ore 19:12   
Il discorso è un pò più complesso.
Diciamo che, quando si decide di dividere la nostra vita con un animale dovremmo essere consapevoli del fatto che, oltre alle spesi di ordinaria amministrazione (vaccini annuali, cibo, accessori vari) dobbiamo mettere in conto di dover far fronte ad eventuali imprevisti.
Purtroppo la sanità pubblica per gli animali non esiste e i costi per alcuni esami sono, come del resto anche nel settore privato per gli umani, piuttosto elevati.
Comprendo che una risonanza magnetica sia un esame piuttosto costoso (io ne ho spesi 700 3 anni fa) ma in questo caso è effettivamente l'unico in grado di dare una diagnosi davvero precisa.


0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 21-11-2010 alle ore 11:31   
non che voglia mettere fretta, io sono nuova del forum, ma vorrei sapere se di solito ci sono veterinari che rispondono alle discussioni..


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 21-11-2010 alle ore 12:40   
per diagnosticare un'ernia del disco potrebbero fare una mielografia, che è un esame più invasivo ma meno costoso (in genere sui 300 euro), ma tieni in conto che se poi il cane fosse da operare la cifra sarebbe decisamente superiore.
come cammina attualmente il cane?


0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 21-11-2010 alle ore 14:30   
Quote:

21-11-2010 alle ore 12:40, bracchetto wrote:
per diagnosticare un'ernia del disco potrebbero fare una mielografia, che è un esame più invasivo ma meno costoso (in genere sui 300 euro), ma tieni in conto che se poi il cane fosse da operare la cifra sarebbe decisamente superiore.
come cammina attualmente il cane?



perchè più invasiva? in cosa consiste? fanno anche l'anestesia?
comunque a camminare cammina, meno spedita del solito e un pò più rigida..però cammina..
ma da una radiografia non si potrebbe vedere comunque qualcosa?


0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 22-11-2010 alle ore 10:09   
ecco..ieri è stata male di nuovo ma siamo riusciti a farmare l'attacco epilettico in tempo standole vicino e tranquillizzandola..oggi rivado dal veterinario..


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 22-11-2010 alle ore 17:05   
la radiografia non fa vedere l'ernia, purtroppo. sia per la risonanza che per la mielografia l'anestesia è indispensabile.
se il cane cammina, seppur rigido e dolorante, potreste provare una terapia anche in assenza di una diagnosi di certezza, se il vet è sufficientemente certo che si tratti di un'ernia del disco. parlatene con lui oggi quando andrete a far controllare il cane.


0 
 Profilo
debbyangel

Registrato dal: 20-11-2010
| Messaggi : 24
  Post Inserito 22-11-2010 alle ore 18:30   
Quote:

22-11-2010 alle ore 17:05, bracchetto wrote:
la radiografia non fa vedere l'ernia, purtroppo. sia per la risonanza che per la mielografia l'anestesia è indispensabile.
se il cane cammina, seppur rigido e dolorante, potreste provare una terapia anche in assenza di una diagnosi di certezza, se il vet è sufficientemente certo che si tratti di un'ernia del disco. parlatene con lui oggi quando andrete a far controllare il cane.



grazie mille, dal veterinario andiamo domani che oggi c'è stato il temporale e non era il caso di farla bagnare. oggi sta meglio, non cammina neanche più rigidamente, speriamo che anti dolorifico e antibiotico stiano dando i loro effetti! grazie mille :) però lei sa se gli attacchi epilettici possono essere legati all'ernia o sono una cosa a parte? perchè ok che ne soffre (in 8 anni le sono venuti solo 4-5 attacchi), ma se le sono presi 2 in 2 giorni in corrispondenza di questo problema le cose possono essere collegate in qualche modo?


0 
 Profilo
( | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.103 Secondi