home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Scadenza antibiotico Convenia - Discussione n 59203 - PermaLink
   Scadenza antibiotico Convenia
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
BastetH

Registrato dal: 15-09-2010
| Messaggi : 7
  Post Inserito 15-09-2010 alle ore 19:58   
Salve a tutti. Ho un problema con il mio micio Chinotto, affetto da cistiti ricorrenti da ben sei anni ( adesso ne ha 10 ).
Domani farà la prima iniezione di Convenia, ma ho qualche perplessità:
Quanto dura l'efficacia del farmaco se tenuta in frigo una volta aperta la confezione?
Per curare un'infezione batterica alla vescica, potrà essere sufficiente una sola iniezione?

Il mio micio soffre di cistite e le cure con gli antibiotici ad ampio spettro si sono rivelate inefficaci.
Ho fatto fare l'urinocultura con cistocentesi, e nella sua pipì sono stati trovati alcuni enterobatteri sensibili a questo antibiotico.
L'unico problema è che il farmaco è molto costoso, e non lo vendono al dettaglio, ma solo ad ambulatori veterinari, che in teoria avrebbero modo di utilizzarlo nell'arco di pochi giorni, peccato che quello dove vado io, sia un ambulatorio piccolo, sebbene gestito da medici molto competenti e gentili.
Non essendoci cliniche veterinarie particolarmente grandi nella mia città, ho accettato di comprare l'intera confezione ( 140 euro scontato!) e so già che tra una settimana comincerà ad alterarsi, quindi non potrò fare due somministrazioni ( o sì?).
Una sarà sufficiente? dovrò riacquistare il farmaco? =S

chi ha avuto modo di utilizzare questo farmaco?

se mi rispondesse qualche veterinario gliene sarei immensamente grata.

grazie a tutti


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 15-09-2010 alle ore 22:06   
una volta ricostituito il farmaco dura 28 giorni se lo conservi in frigorifero al buio (nella sua scatola insomma).
se l'antibiogramma lo indica come antibiotico di prima scelta, ci sono ottime probabilità che funzioni. per una cistite così ostinata probabilmente dovrai ripetere la simministrazione dopo 2 settimane (con l'antibiotico che avrai conservato come ti ho detto non dovrai comprarne altro).
quando non ti servirà più e sarà a metà del suo percorso di scadenza, considera di metterlo sotto ghiaccio e regalarlo al canile: con quello che costa farai loro uno splendido dono!


0 
 Profilo
BastetH

Registrato dal: 15-09-2010
| Messaggi : 7
  Post Inserito 15-09-2010 alle ore 22:33   
grazie Bracchetto, le tue parole mi danno molto conforto.
Adoro il mio miciotto e voglio regalargli una qualità di vita decente. In questi sei anni di cadute e ricadute ( prima dell'antibiogramma), le sue urine miglioravano, magari sparivano le tracce di sangue, ma qualche globulo bianco restava sempre, ed il mio gatto è arrivato a trattenere la pipì anche per più di 40 h, povero amore mio! Ormai non la faceva più nemmeno in giro e nemmeno si leccava il pistolino, mesto mesto e dolorante, quasi ogni due giorni, scaricava la sua pipì torrenziale, ma non guariva mai del tutto.
Adesso, spero proprio che sia la volta giusta, mi sto svenando, ma sono felice che possa avere delle buone possibilità.
Sarò lietissima di portare il farmaco ai micetti orfanelli del gattile della mia città.
Ancora grazie per il tuo incoraggiamento.
ciao


0 
 Profilo
alehaze

Registrato dal: 05-06-2006
| Messaggi : 1525
  Post Inserito 16-09-2010 alle ore 09:18   
basteth il comvenia lo usai col mio micio per un problema differente e ne ho un ottimo ricordo: nessun effetto collaterale, nemmeno la "solita" dierrea da antibiotico, oltre alla comodità di una copertura di 15 gg con solo una iniezione!
però un appunto, e scusa se mi intrometto: l'antibiogramma è stato fatto solo dopo tanti anni di ricadute?
spero di aver capito male io, perchè se davvero la gestione della cosa è stata questa io penserei a cambiare veterinario..

vedrai che guarirà, forza gattone


0 
 Profilo
BastetH

Registrato dal: 15-09-2010
| Messaggi : 7
  Post Inserito 16-09-2010 alle ore 17:34   
Purtroppo sì. L'antibiogramma è stato fatto solo dopo tanti anni e dietro mia insistenza, probabilmente perchè in molti ambulatori del meridione si è abituati a vedere padroni di animali che non amano svenarsi per i propri pelosetti, forse temevano che le spese da sostenere potessero scoraggiarmi. Ma io non sono così, volevo e voglio che ai miei gatti siano risparmiate tutte le sofferenze possibili, quindi...mi sono documentata sulle procedure da attuare e visto che a Messina non esiste uno straccio di laboratorio di analisi veterinarie, ho fatto inviare il campione a Padova e adesso incrocio le dita ( speriamo che tutto vada per il meglio!).
Oggi ha fatto la prima iniezione e spero di poter notare a breve i miglioramenti ( me la facesse almeno ogni 24 h!).
Per adesso il micio prende sei gocce di valium al giorno per aiutare l'uretra a distendersi, ma da sole non hanno fatti granchè...vedremo in seguito se sia il caso di sospendere, sono stanca di caricarlo di farmaci ( ad agosto ha fatto un mese intero di Synulox INUTILI!, anzi...utili a scassargli lo stomaco).
Va be'...vediamo come va, spero tanto di liberare il mio micio da quel bruciore infernale!


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.618 Secondi