home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  BAYTRIL fiale sotto cute. - Discussione n 5568 - PermaLink
   BAYTRIL fiale sotto cute.

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 19 di 24
pamiaola

Registrato dal: 23-11-2005
| Messaggi : 11858
  Post Inserito 25-01-2008 alle ore 00:22   
il baytril in compresse è ugualmente efficiente e non da inconvenienti..
Paola


0 
 Profilo
lunadellest

Registrato dal: 22-01-2008
| Messaggi : 2006
  Post Inserito 25-01-2008 alle ore 09:37   
sono allibita e incavolata allo stesso tempo.noi ci fidiamo dei nostri veterinari,e non sapendo nulla in materia,accettiamo tutto quello che ci prescrive,per il nostro amico!possibile che non si informino?che non si aggiornino?io ho sempre creduto che il veterinario facesse quel mestiere,perchè ama gli animali,e invece molte volte amano il denaro!


0 
 Profilo
macchiolina

Registrato dal: 19-05-2005
| Messaggi : 3058
  Post Inserito 07-02-2008 alle ore 21:35   
Oggi dal veterinario parlavo con una ragazza che mi stava raccontando dei tentativi che sta facendo per curare la sua micina.
Mi ha detto che ha fato punture di baytril ed io sono letteralmene atterrita. Le ho chiesto se diluie e mi ha detto che erano allo stato puro con il farmaco 5%.
Ho detto di non fargliele fare mai più e, visto che stava entrando in crisi non ho raccontato più nulla circa la mia micina. Le ho consigliato di controllare spesso l'eventuale formarsi di crosticine e lei mi ha deto che già ne ha una, ma le hanno detto che potrebbe essere un graffio! (gatta che vive in casa e sola...)
Ho consigliato di farla vedere ora che doveva entrare.
L'ha poi vista uscire il mio compagno e gli ha detto che la crosticina è............ Necrosi da baytril!!!!!!!!!!!!!
La veterinaria non è riuscta a toglierla perchè era molto attaccata alla pelle!
Era disperata! Curano la micina per una cosa e ne provocano un'altra dolorosa! Non ci poteva credere!
Ma io mi chiedo e sarà ancora la stessa polemica: ma i veterinari che prescrivono ancora queste iniezioni, sopratutto alla percentuale alta e non diluite, ci sono o ci fanno?????!!!!! Ma vogliono avvertire la proprietaria del micio dei danni collaterali????? Di questo pericolo????? Io davvero li inforcherei tutti!!!!! anzi somministrerei a loro questo stramaledetto farmaco ovunque, specie lasciando di tutto e di più nel sottocute!
E che non mi dicano che sul mercato non ci sono altre soluzioni!
E neppure riconoscono successivamente la necrosiiiiiii!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: macchiolina il 07-02-2008 21:36 ]


0 
 Profilo
lidiagio

Registrato dal: 04-02-2008
| Messaggi : 25
  Post Inserito 07-02-2008 alle ore 22:03   
scusa Pamiaola, io sono neofita. Ho aperto una discussione alla quale ha partecipato una mamma di gatta anziana con problemi simili ai miei. Anche se a dire il vero sto aspettando risposte sia dai veterinari che per quanto riguarda qualche veterinario che voglia fare con me un piano alimentare e di prevenzione/rallentamento di queste patologie renali e al fegato di cui non ho assolutamente capito l'entità. Perchè, appunto, il veterinario dice "nulla di grave, ha dodici anni". Nel suo forum tu hai parlato di un farmaco che aiuta i reni che il tuo veterinario non conosceva. Mi sai dire qualche cosa di più per favore? Grazie- Come si fa a parlare direttamente con qualcuno che si inserisce in un forum? Grazie Baci
Lidiagio


0 
 Profilo
Cecilio

Registrato dal: 19-06-2007
| Messaggi : 20429
  Post Inserito 07-02-2008 alle ore 22:12   
Lidia ascolta cerco di spiegarti un po' come funziona il forum....

Ogni discussione ha un autore e un titolo. Se tu vuoi partecipare a quella discussione perchè hai qualcosa da dire su quell'argomento clicchi su rispondi.

Se invece vuoi aprire una nuova discussione con un nuovo argomento clicchi su nuovo messaggio e metti un oggetto nuovo.

Se vuoi dire qualcosa in privato ad una persona clicchi sul suo profilo e ti appare manda un messaggio privato. I messaggi privati li trovi a sinistra sotto discussioni di razza.


Credo che il farmaco al quale ti riferisci e del quale aveva parlato pamiaola sia il simbiox che è risultato molto utile in casi di insufficienza renale.




0 
 Profilo
mami

Registrato dal: 12-03-2007
| Messaggi : 6326
  Post Inserito 07-02-2008 alle ore 22:12   
Non ho parole per tanta mancanza di informazione da parte di certi "professionisti". Mi sembra inconcepibile.
Bisognerebbe cominciare a chiedere i danni a questa gente. Chissà che magari non la capiscano che devono smetterla di "curare" con tanta leggerezza e disinformazione.


p.s. la mia risposta era per macchiolina, ben inteso

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: mami il 07-02-2008 22:15 ]


0 
 Profilo
PINZULA

Registrato dal: 25-01-2008
| Messaggi : 2462
  Post Inserito 08-02-2008 alle ore 16:49   
quello che ho letto mi ha atterita e possibile che queste punture possano portare anche linfoma allo stomaco? alla mia piccina sia quest'estate che a gennaio le e' stato somministrato il baytril da ben 3 veterinari diversi


0 
 Profilo
shishy

Registrato dal: 09-07-2006
| Messaggi : 7555
  Post Inserito 16-02-2008 alle ore 23:45   



0 
 Profilo
alyy
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 24-12-2007
| Messaggi : 4581
  Post Inserito 17-02-2008 alle ore 01:12   
il linfoma alimentare non ha tra le cause le iniezioni di baytril.....!!




0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 17-02-2008 alle ore 09:35   
non per spezzare una lancia a favore dei colleghi veterinari, che forse peccano di scarsa informazione, però faccio presente che sui prontuari italiani le controindicazioni note del farmaco sono queste:
"Vanno esclusi dal trattamento i cani fino a 12 mesi di eta' o fino al termine della fase di accrescimento.
In caso di somministrazione sc o im iniettare non piu' di 10 ml per sito di inoculo". punto. fine. stop.

copio invece dal prontuario statunitense:
"effetti avversi:
...gli effetti avversi dell'enrofloxacina si limitano ad alterazioni del tratto gastroenterico (vomito, inappetenza). nel cane si segnalano rari casi di innalzamento degli enzimi epatici, atassia, crisi eccitative, depressione, letargia. si possono verificare reazioni
da ipersensibilità o cristalluria.
nei gatti è riportata con incidenza rara una forma di tossicità oculare caratterizzata da midriasi, degenerazione retinica, cecità se il farmaco è utilizzato ad alto dosaggio. altri effetti avversi noti nel gatto sono: vomito, anoressia, aumento degli enzimi epatici, diarrea, atassia, crisi convulsive, depressione, letargia, vocalizzazioni e aggressività.

controindicazioni:
è controindicato nei soggetti in accrescimento perchè può danneggiare le cartilagini di accrescimento."


come potete vedere, il problema delle lesioni cutanee, per quanto noto, credo, alla maggior parte dei veterinari, non è citato.
se devo essere sincera, prima di approdare qui ero consapevole che per iniezioni di baytril non diluite (il mio vet mi insegnò a non iniettarlo mai da solo) si può verificare la formazione di granulomi, o di piccoli ascessi. in un cane avevo visto uno di questi ascessi fistolizzare, ma pensavo che fosse un caso assolutamente eccezionale.
io ho eliminato il baytril iniettabile dalla farmacia della clinica, sostituendolo con un farmaco della stessa famiglia che (spero) non darà di questi problemi pur mantenendo identica efficacia. per ora ho ottenuto buoni risultati.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: bracchetto il 17-02-2008 09:45 ]


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.092 Secondi