home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Una questione sul linfoma del gatto:in cerca di pareri - Discussione n 43704 - PermaLink
   Una questione sul linfoma del gatto:in cerca di pareri

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 5 di 6
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 20-08-2009 alle ore 23:04   
La cosa che mi fa riflettere è...com'è che Giamon parla di questi virus,com'è che lei stessa mi ha suggerito alcune vie in passato(poi sempre approvate dalla mia vet generica che caso per caso si metteva lì e si documentava per quel poco che poteva trovare)...
Insomma,com'è che una persona "solo" molto intelligente ed appassionata ne sappia di più di alcune persone che invece lo fanno di mestiere?
Come ti ho detto da un vet generico mi aspetto che non sia aggiornato in oncologia ad esempio,ci mancherebbe,non siete mica macchine!
Semmai da un vet generico mi aspetto l'umiltà nell'indirizzarmi verso lo specialista più competente e l'umiltà di capire i limiti della propria conoscenza in materie specifiche,quello sì.
Perchè ho anche visto tumori operati mali da chi non aveva nemmeno le basi della chirurgia oncologica ma essendo vet si sentiva autorizzato in cuor proprio ad operare(o saràper soldi?non so...).Ma se uno poi decide di prendere una specializzazione,vorrei almeno che in quel limitato campo vada oltre...o no?
Non mi sono mai sognata di dire ad uno degli specialisti che ho consultato"lei è un incompetente",soprattutto perchè in fin dei conti di medicina ci capisco davvero una cippa,non ho nessunissima base ne altro...però poi,quando con un po' di fortuna trovavo altre informazioni qua e la mi ritrovavo davvero a riflettere e spesso è un po' mancata la fiducia nell'affidarsi completamente ad un medico...Pimnon so se è la ricerca carente,se è l'umiltà che manca,quello me lo devi dire tu...


0 
 Profilo
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 20-08-2009 alle ore 23:10   
Quando dici "Ma è difficile anche aggiornarsi cavillosamente su cose che difficilmente hanno applicazione quotidiana" sono pienamente d'accordo con te e l'ho sperimentato in campi diversi dal vostro.Non dimentichiamoci mai che i medici e i vet non sono macchine ne spesso geni alla Einstein ma persone che con passione,intuito ed intelligenza(o almeno dovrebbe essere così)fanno il proprio mestiere.
Però da un oncologo,scusa se te lo dico,pretendo che mi vengano illustrate le innumerevoli strade della stimolazione del sistema immunitario ad esempio...insomma,ad un oncologo non chiedo la nuova tecnica di impianto di protesi della rotula...chiedo cose che persino alcuni proprietari molto intelligenti( e qui sul forum ce ne sono alcuni)conoscono bene...ti sembra chiedere troppo?


0 
 Profilo
Fabrizzzio

Registrato dal: 15-08-2009
| Messaggi : 854
  Post Inserito 20-08-2009 alle ore 23:16   
Non mi sembra chiedere troppo no...
Non è mai chiedere troppo così come non è zero il non saperne troppe. E' difficile da spiegare questa questione, tutto qui. Cioè non difficile, delicata. E' un discorso forse di pigrizia, mancanza di abitudine..stimoli appunto. Tu sullo specialista hai ragione ma sono pochi gli specialisti che campano solo ed esclusivamente di quello...e anche dagli specialisti si tende a fare e approfondire quello che più ti capita.
Per il resto, posso parlarti di me...che per ora sono uno studente, e che spero solo per adesso di diventare un buon vet!Su di me, avrei più da spaziare!!!


0 
 Profilo
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 20-08-2009 alle ore 23:18   
Ma lavori con oncologi?cioè,intendi specializzarti in quello?


0 
 Profilo
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 20-08-2009 alle ore 23:20   
Perchè se così fosse noi portiamo ancora un po' di pazienza...e poi non temere,ti subissiamo noi di domande per non lasciarti andare alla pigrizia... :)


0 
 Profilo
Fabrizzzio

Registrato dal: 15-08-2009
| Messaggi : 854
  Post Inserito 20-08-2009 alle ore 23:27   
Parlare di specializzazione già da ora è prestissimo..io si lavoro con Oncologi. Mi piace molto come campo, cmq vorrei dedicarmi più in generale alla chirurgia.Solo con l'oncologia non ci campi:(e poi non c'è una vera e propria scuola di specializzazione...Di chirurgia ce n'è una europea con sede distaccata a torino, proprio da Bur***o che credo conoscerai lì a Grugliasco. Il fatto è che entrare è difficilissimo...
Per le domande, sono qui a posta;)


0 
 Profilo
giamon

Registrato dal: 20-03-2007
| Messaggi : 2867
  Post Inserito 21-08-2009 alle ore 10:39   
Quote:

20-08-2009 alle ore 23:27, Fabrizzzio wrote:
Solo con l'oncologia non ci campi



E per fortuna che è una passione!

E' proprio la passione che ci vuole in questo lavoro, ed analogamente nel caso della medicina per umani.
Perchè proprio il prof. che citi tu non vuole approfondire anche dopo esser stato messo di fronte all'evidenza che alcune terapie funzionano?


0 
 Profilo
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 21-08-2009 alle ore 10:44   
Quoto Giamon,lo stesso professore mi disse che non c'erano farmaci di supporto da dare...eppure quando hai problemi di tipo oncologico è la primissima persona che consiglia chiunque data l'enorme esperienza decennale...e ti assicuro che quando sei a quei livelli con l'oncologia ci campi eccome!


0 
 Profilo
Fabrizzzio

Registrato dal: 15-08-2009
| Messaggi : 854
  Post Inserito 21-08-2009 alle ore 13:42   
Giamon..non sono il prof, non ho idea. Io ho pensato ( e scritto qui) solo supposizioni.Sulla passione non mi sento di giudicare, non credo assolutamente si veda in un veterinario dall'aggiornamento in più o dall'innovazione in più.Forse non vuole approfondire perchè non ritiene utile investire su quelle cose, benchè funzionino.Sul campare sull'oncologia...si, come sempre..se prendiamo i luminari certo che ci campi ma 1) ci devo arrivare 2) in Italia se di Oncologia ci camperanno 10 persone è già tantissimo


0 
 Profilo
danyy64

Registrato dal: 18-05-2009
| Messaggi : 185
  Post Inserito 03-09-2009 alle ore 16:05   
negli ultimi otto mesi per patologie serie (inizialmente diagnosticate male come capita spesso) ho incontrato credo di non esagerare forse 40 vet.
ho i brividi, per quello che ho fatto, per quello che ho visto e sentito, per quanto ho speso ma ti assicuro che se non avessi diciamo "preso da ciascuno il meglio" (se c'era) il mio animale sarebbe morto già da un pò, magari per gli effetti di terapie date un pò così...(perchè purtroppo ho avuto ragione io)
per non parlarti delle risatine tipo "ma lei è un medico?"
perchè quando ci si trova di fronte dei proprietari disposti a spendere e con un intelligenza media si è in difficoltà e molti vet pensano "oddio che rottura questa..." ?
seguici, forse imparerai quello che non trovi nei testi universitari alla voce : rapporti con il proprietario.
ciao buono studio


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.160 Secondi