home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Granuloma eosinofilico - Discussione n 38606 - PermaLink
   Granuloma eosinofilico

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 22 )
memolex

Registrato dal: 29-03-2009
| Messaggi : 42
  Post Inserito 29-03-2009 alle ore 20:11   
Ciao a tutti..Ho bisogno di un vostro consiglio.Il mio gatto soffre di granuloma eosinofilico.Ogni 3 o 4 mesi gli compare,e la veterinaria lo cura con il depomedrol iniezioni,con uno o due richiami al mese.Abbiamo pero voluto provare una cura per bocca con il deltacortene(il depomedrol lo abbate troppo!)ma a me pare che i risultati a fine cura siano pochi.Chi di voi conosce questi due cortisonoci?Conoscete altre cure?Grazie tanto.


0 
 Profilo
catmom

Registrato dal: 05-02-2006
| Messaggi : 970
  Post Inserito 29-03-2009 alle ore 20:21   
Io ho avuto una pessima esperienza con il depomedrol...dopo tre iniezioni non solo il problema (perdita di pelo sull'addome) non si era minimamente risolto, ma si è manifestato il diabete, purtroppo irreversibile, con il quale conviviamo ormai da tre anni.
Non saprei suggerirti un'alternativa, ma mi pare esistano cure omeopatiche che danno buoni risultati.


0 
 Profilo
Simo57

Registrato dal: 23-02-2008
| Messaggi : 1513
  Post Inserito 29-03-2009 alle ore 20:58   
Io ho 2 gatti con granuloma eosinofilo in bocca, anch'io a periodi sono costretta a fare medrol perchè mici non riescono piu' a mangiare per infiammazione, mi sono trovata bene e per evitare diciamo di fare cortisone nel frattempo do ribes pet perle ( il ribes è cortisonico naturale) e redonyl che è un complemento alimentare che aiuta mici con questi problemi soprattutto al pelo, poi engystol che sono compressine omeopatiche insapori ad uso umano per tenere alte difese immunitarie, dovresti chiedere al tuo veterinario le dosi e se è il caso, io lo uso in alternativa ad interferone che mi aveva dato veterinario...
Specifico che non sono cure ma palliativi che funzionano solo se sei costante e vedi risultati dopo un mese ma li vedi, ho letto anch'io che ci sono rimedi omeopatici validi ma appunto si deve interpellare un veterinario omeopata le cose che io ti ho indicato le puoi tranquillamente comprare in un negozio animali tranne l'engystol che lo trovi in farmacia...un po di risultati li vedi te lo garantisco....


0 
 Profilo
parsifal

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 3122
  Post Inserito 30-03-2009 alle ore 13:13   
Isotta soffre del complesso del granuloma eosinofilo, ovvero ha quasi tutte le sfumature della malattia, è prevalentemente colpita la zona posteriore entrambe le zampe, a volte però si è manifestato in bocca, sulle labbra e raramente anche sulla pancia....compirà tra poco 4 anni, per 3 anni ho alternato depamedrol/medrol, le iniezioni venivano fatte soltanto quando comparivano le manifestazioni, diciamo di media nei periodi peggiori ogni 40 gg in quelli migliori ogni 3 mesi, nell'arco di tre/4 giorni le reazioni scomparivano completamente, ma si ripresentavano con tempistica e modalità diverse. Poi ho inserito il redonyl in pasta nel quotidiano ed ho notato un grosso miglioramento, ma anche se riusciva a rallentare le manifestazioni non le aveva eliminate completamente.... la veterinaria mi ha consigliata di fare dei cicli di redonyl e poi interromperlo continuando in questo modo. Non so se il redonyl ha compiuto il miracolo o se il granuloma ha rallentato le sue apparizioni per altri motivi, fatto sta che Isotta l'ultima iniezione di depamedrol l'ha fatta a luglio 2008..... il redonyl lo utilizzo quando vedo che inizia a grattarsi, da allora più nulla. Naturalmente non mi sento di definirla guarita, ma tanto tempo senza cortisone non era mai stata e già mi pare una grossa vittoria!!!
A lei il depamedrol ha provocato un notevole ingrassamento, ma i valori ematici non si sono mai alterati nemmeno nei momenti di somministrazioni più ravvicinate, certo Isotta non è ha mai dovuto fare tantissimo. Ho notato comunque che per lei è molto importante la componente ansiosa.


0 
 Profilo
memolex

Registrato dal: 29-03-2009
| Messaggi : 42
  Post Inserito 30-03-2009 alle ore 17:35   
Purtroppo oggi il mio micio ha dovuto fare il depomedrol!!La cura che stava facendo per bocca con altro cortisone non e' stata efficace.La veterinaria mi ha parlato di test allergici,ne sapete qualcosa?


0 
 Profilo
kiwi

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 56
  Post Inserito 31-03-2009 alle ore 16:11   
Grazie a tutti ne faro' buon uso di questi consigli, purtroppo pero' pare che nn sia granuloma e mi mandano da un veterinario oncologico, spero che la mia veterinaria si sbagli. Cmq oggi vado a prenderla e gli ne parlo.Grazie Maria Vi faro' sapere se vi interessa.


0 
 Profilo
kiwi

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 56
  Post Inserito 31-03-2009 alle ore 16:15   
Grazie a tutti ne faro' buon uso di questi consigli, purtroppo pero' pare che nn sia granuloma e mi mandano da un veterinario oncologico, spero che la mia veterinaria si sbagli. Cmq oggi vado a prenderla e gli ne parlo.Grazie Maria Vi faro' sapere se vi interessa.


0 
 Profilo
parsifal

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 3122
  Post Inserito 31-03-2009 alle ore 16:28   
Il depamedrol per bocca su Isotta non ha dato buoni risultati, dopo pochissimi giorni si è ripresentato costringendomi a farle fare anche una puntura sempre di Dep.
Hai provato a parlare con la tua veterinaria per inserire il redonyl, magari un po' allevia i fastidi in attesa di trovare una causa.

In effetti pare che il granuloma eosinofilico possa essere scatenato da allergia, di solito si pensa prima di tutto a quella alimentare, si prova a somministrare alimenti appositi, personalmente utilizzo hipoallergenic della royal, ma ve ne sono tanti in commercio e il tuo veterinario ti consiglierà nel modo migliore. Per essere certi del risultato occorre non dare nessun alimento extra a quello indicato e si procede per 30/60 gg prima di stabilire se l'alimento ha migliorato o meno la situazione.
Le pulci possono essere altra causa allergica scatenante, quindi occorre somministrare un buon antiparassitario per escludere anche questa possibilità.
Anche gli acari potrebbero esserne causa quindi utilizzare apparecchiature come 100 gradi, pulirella o similari a vapore che neutralizzano gli acari della polvere.
Fatto tutto questo senza risultato si passa alle prove allergiche sul sangue che dovrebbero individuare qualche possibile causa.....
Oltre al fattore allergico viene fatta ipotesi anche sui problemi comportamentali, si è notato infatti che molti gatti sviluppano il granuloma se reclusi in appartamento, se annoiati..... per questo motivo ho dato un compagno alla mia Isotta e le ho permesso di uscire in giardino in mia presenza utlizzando un gunzaglio per evitare che esca dalla recinzione che confina con una pericolossima strada molto trafficata. In alternativa stanno sperimentando anche la somministrazione di farmaci ansiolitici.
Bisogna tenere presente però che vi sono anche molti gatti randagi affetti da granuloma, quindi una causa vera e propria ancora non è stata dimostrata.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: parsifal il 31-03-2009 16:33 ]


0 
 Profilo
memolex

Registrato dal: 29-03-2009
| Messaggi : 42
  Post Inserito 31-03-2009 alle ore 19:35   
Ho chiesto per il ribes pet,non mi ricordavo il nome del redonyl.Il fatto è che lui avendo gia avuto un problema di calcoli di struvite,devo dargli delle crocchette apposta,un consiglio dalla vet è stato di dargli magari piu umido.Tu che antipulci usi?


0 
 Profilo
Simo57

Registrato dal: 23-02-2008
| Messaggi : 1513
  Post Inserito 31-03-2009 alle ore 19:45   
Redonyl e ribes pet non credo proprio influiscano sul discorso calcoli, anzi...
Per antiparasitario io uso stronghold (si scrive così?) ma comunque se
hai dubbi consulta il tuo veterinario che vedendo i gatti magari sa cosa è meglio per loro, attenzione ad advantrix che è meno costoso ma anche molto tossico.....


0 
 Profilo
( | 2 | 3 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.084 Secondi