home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  ostruzione da struvite - Discussione n 38278 - PermaLink
   ostruzione da struvite

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 28 )
Bennie

Registrato dal: 21-03-2009
| Messaggi : 1577
  Post Inserito 21-03-2009 alle ore 14:39   
scusate, sono capitata per caso su questo forum per leggere un pò di consigli sulla struvite. Massimo, il mio gatto di 2 anni, si è ostruito totalmente lunedì notte: me ne sono accorta per puro caso perchè ero ancora sveglia ed ero in bagno, così ho notato che rimaneva nella lettiera per un tempo inspiegabile e stava del tutto immobile.
l'ho portato subito alla clinica vet, l'hanno cataterizzato e messo sotto flebo per 3 gg, le urine erano piene di cristalli di struvite, ma in ultimo risultavano limpide.
ieri lo hanno dimesso prescrivendo antibiotico per la cistite (marbocyl 20) per 8 gg, meloxidyl come antinfiammatorio per 3 gg e Ranidil più l'Urys per 90 gg.
10 gg dopo il termine della terapia antibiotica dovremo ripetere l'esame delle urine.
nel frattempo deve mangiare Royal Canin Urinary S/O come umido e Royal Canin Urinary S/O High Dilution come secco, assolutamente nient'altro.
ma il problema è proprio questo: lui si rifiuta assolutamente di mangiarli (oltre a tutto vive con la mia gatta Minima, quindi non posso lasciare a disposizione il cibo specifico per lui nè quello normale per lei, mentre loro sono abituati ad averlo e a mangiare quando vogliono).
per 24 ore li ho tenuti separati, ma lui era molto spaesato e per farlo cmq mangiare (so che digiunando rischiano danni al fegato) gli ho dato un pò di cibonormale.
alla clinica, poi, diversi vet mi hanno detto cose diverse: alcuni che si tratta di predisposizione e quindi che il problema si ripeterà anche con il cibo specifico, altri al contrario mi hanno detto che con seguendo rigidamente la dieta adatta non dovrebbe più ostruirsi.
mi sento molto scoraggiata, confusa. Finchè Massimo era chiuso in camera con me ho visto che ha urinato regolarmente, ma in futuro come potrò esserne certa, visto che i 2 gatti usano la stessa lettiera.
e ancora: come potrò fare ad agosto, quando normalmente restano affidati al filippino che viene 2 ore tutti i giorni, we compreso, ma lascia il cibo per entrambi?
come potrà accorgersi di eventuali problemi di Massimo?
una vet mi ha detto che se faccio l'esame delle urine subito prima della partenza e non ci sono problemi, per le 3 settimane seguenti dovrei essere tranquilla, un'altra vet invece ha detto che potrebbe cmq ostruirsi dopo pochi gg anche se gli esami vanno bene.
qualcuno ha qualche consiglio da darmi?
ve ne sarei immensamente grata!
nell'immediato, vorrei sapere se esiste un modo per far mangiare a Massimo il cibo specifico senza rischiare di farlo digiunare, se esistono magari sostanze per renderlo più appetibile.
vi ringrazio di cuore!!!
Benedetta


0 
 Profilo
GattoTiti

Registrato dal: 20-05-2005
| Messaggi : 9867
  Post Inserito 21-03-2009 alle ore 17:32   
Ciao,benvenuta e per adesso una domanda sola: hai provato a mischiare il cibo normale con l'urinary?
Poi dammi un pò di tempo e leggo tutto


0 
 Profilo
Bennie

Registrato dal: 21-03-2009
| Messaggi : 1577
  Post Inserito 21-03-2009 alle ore 18:39   
sì, ci ho provato, ma lo rifiuta lo stesso. Solo ieri ha mangiato 7 croccantini high dilution (di numero!) , ma oggi nulla e cmq mai l'umido.
nella cartella di dimissioni mi hanno scritto "meglio l'umido dei croccantini" (anche se solo i croccantini Royal Canin solo high dilution, l'umido è urinary normale, quindi non capisco...).
aggiungi che deve prendere una serie di medicine, tra cui l'anitinfiammatorio e l'antibiotico A STOMACO PIENO.
sono davvero un pò nel panico, anche perchè ho il terrore che l'ostruzione possa ripetersi senza che io me ne accorga!
grazie mille intanto di avermi risposto!!


0 
 Profilo
gerrina

Registrato dal: 04-11-2008
| Messaggi : 334
  Post Inserito 21-03-2009 alle ore 18:52   
Ciao, ma deve mangiare necessariamente quella marca? Te lo chiedo perchè anche il mio gatto ha un'alimentazione particolare e deve assumere cibo intestinal, ma l'umido della royal canin lo snobba proprio...Cambiando marca (sempre linea intestinal ovviamente) la situazione è un po' migliorata, anche se comunque io l'ho viziato un po' e con l'umido gli metto quattro bocconcini di numero di petto di pollo bollito..
Sono passata alla Hill's per l'umido e ho mantenuto il Royal per il secco...
Prova a chiedere magari...



0 
 Profilo
yle

Registrato dal: 09-05-2008
| Messaggi : 1600
  Post Inserito 21-03-2009 alle ore 21:15   
Cara Benedetta, anche Crostino il mio micio anche lui di 2 anni soffre dello stesso problema, anche se non sie è mai ostruito completamente.
I miei vet mi prescrivono baytril compresse per 7gg al mometo in cui si presenta l'infiammazione e poi per un mese alimentazione solo umida s/d della Hill's, poi vedremo se in futuro aggiungere qualche pasto di crocchi o di cibo specifico meno medicato.

Anche a Crosta il cibo non piace tanto ma non per il sapore quanto per la consistenza, ma nel caso dovesse stancarsi potremmo fare una dieta casalinga ad hoc...chiedi magari al tuo vet
Per il problema delle alimentazioni differenziate anche io ho due mici, ma ho ovviato il problema facendoli mangiare contemporaneamente ad orario, così poi tolgo le ciotoline e non c'è problema
secondo me riesci ad abituarli anche tu con un pò di pazienza
Per la tua paura di accorgerti di quando si ostruisce, se sei in casa vedrai che ti accorgerai se Massimo andrà mille volte alla sabbietta, quando invece sarà il tuo collaboratore domestico a curarlo fagli dare il cibo in un unica razione giornaliera e chiedigli di controllare nella sabbietta se trova sufficienti pipì e se per caso vede il micio andare troppo spesso alla sabbietta nelle ore in cui sarà da te..in tal caso chiedi di avvisarti

Ad ogni modo i miei vet (mi appoggio ad una clinica con diversi vet) mi hanno detto che con cicli di dieta specifica (o eventualmente seguendo la dieta sempre) dovremmo drasticamente abbassare le probabilità che i cristalli si riformino

un bacio a te e a Max



0 
 Profilo
Bennie

Registrato dal: 21-03-2009
| Messaggi : 1577
  Post Inserito 22-03-2009 alle ore 12:29   
grazie mille, ci proverò! sei veramente gentile e mi hai rincuorato un pò!


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 22-03-2009 alle ore 20:32   
ciao bennie, il tuo micio deve seguire attentamente la dieta alimentare che acidifica le urine, l'ostruzione mette a rischio la sua vita, quindi è fondamentale che si attuino tutte le cose che si possono fare per abbassare il rischio di recidive.
questo non vuol dire che va bene solo una marca di cibo, la hill's ne fa altre che vanno altrettanto bene, comunque se ne parli al vet te lo dirà lui.
con la dieta il rischio di recidive si abbassa ma non si elimina del tutto, alla base c'è una predisposizione che non è possibile eliminare, e ci sono gatti che purtroppo necessitano di un intervento chirurgico...
quello che devi fare adesso sono la dieta e degli esami delle urine scadenzati, però se d'estate hai il dubbio che possa star male piuttosto che rischiare lascialo in una pensione facendo presente il suo problema e lasciando i recapiti del tuo vet di fiducia oltre che i tuoi, così sarai più tranquilla.



0 
 Profilo
Bennie

Registrato dal: 21-03-2009
| Messaggi : 1577
  Post Inserito 22-03-2009 alle ore 23:31   
grazie mille, ma per ora il problema del cibo specifico è il minore:
ieri lo abbiamo riportato alla clinica perchè faceva strani scatti con la testa (che oggi non fa più): gli hanno rifatto gli esami del sangue, il potassio era un pò basso e gli occhi un pò infiammati, starnutiva, ma per il resto tutto ok.
gli hanno prescritto potassio ed un collirio in aggiunta agli altri farmaci, e mi hanno detto, finchè non si tranquillizza, di dargli il cibo normale.
lui ieri sera l'ha mangiato, e anche stamattina alle 6, ma da allora non fa la pipì (però ho sentito la vescica, e non mi sembra gonfia), e non mangia neppure il cibo normale.
è come impaurito, e dorme sempre.
stasera ho richiamato la vet: secondo lei è molto stressato dall'improvviso cambiamento e soprattutto dalle continue medicine (antinfiammatorio 2 v al g, ranidil 3 volte al giorno, urys 1 volta al giorno, pasta al potassio 1 volta al giorno, antibiotico 1 v al giorno, più il collirio ) così mi ha detto di sospendere tutto tranne l'antibiotico. (in effetti non fa che rifugiarsi sotto al letto)
insomma, sembra veramente sfasato, non è più lui, sbadiglia, dorme da ore, mi ha chiesto la pappa, ma poi non l'ha voluta (neppure quella normale) non si avvicina alla lettiera.
beve un pò, questo sì.
oggi pomeriggio ha giocato un pò con me, ma ora ha l'aria esausta.
non so se riportarlo per l'ennesima volta alla clinica (stressandolo ulteriormente) o se è solo sfinito dalle cure e quindi è meglio aspettare senza stargli addosso.
davvero, non so come regolarmi e sono molto angosciata: ho paura di sbagliare!


0 
 Profilo
Bennie

Registrato dal: 21-03-2009
| Messaggi : 1577
  Post Inserito 28-03-2009 alle ore 23:46   
ciao a tutti e grazie per le vostre risposte. Nel frattempo, lo scorso we, ho riportato Massimo alla clinica un paio di volte per i problemi che vi dicevo, e parlato con la vet. Mi ha detto che era probabilmente molto stressato, così mi ha fatto eliminare tutte le medicine (tantissime!!) che lo costringevo a prendere tranne l'antibiotico (oggi gli ho dato l'ultimo, come da prescrizione) e l'Urys.
Continuo a tenerlo sotto stretto controllo: fa la pipì regolarmente e beve, ma per il cibo è un dramma! intanto vive con un'altra gatta, ed entrambi sono abituati ad avere il cibo sempre a disposizione. Se li faccio mangiare separatamente e ad orari si innervosiscono, sbocconcellano qualcosa e si allontanano, per poi richiedermi la pappa dopo 10 minuti!
spero che si abitueranno...
Massimo poi (che in genere è molto vivace, soprattutto di sera)dorme tantissimo e tranne brevi momenti di gioco mi pare un pò giù (può essere colpa dell'antibiotico?), non mangia ASSOLUTAMENTE Royal Canin (nè umido nè secco) ma solo (di malavoglia e dopo molte insistenze) i crocchi Hill's S/D, però in dosi decisamente basse (diciamo una tazzina da caffè scarsa al giorno, meno di 50 gr) e di malavoglia.
La vet mi ha detto di provare a dargli anche dell'umido normale, integrando eventualmente con qualche goccia di cebion, ma mi pare che non mangi volentieri neppure quello.
Mi domando:
la sua inappetenza può essere dovuta all'antibiotico?
all'urys?
al fatto che si sente ancora un pò stordito?
al di sotto di quale dose di cibo quotidiana devo preoccuparmi di eventuali danni al fegato (posto che Massimo pesa circa 5 kg)?
posso provare a dargli anche l'umido urinary di Eukanuba, ammesso che gli piaccia?
e nel caso, è possibile dare l'umido di una marca e il secco di una marca diversa?
vi sarò gratissima di qualcunque consiglio o suggerimento!


0 
 Profilo
Cecilio

Registrato dal: 19-06-2007
| Messaggi : 20429
  Post Inserito 29-03-2009 alle ore 10:38   
Probabilmente è ancora debilitato per tutto quello che ha avuto, povero piccolo... ci vorrà un po' di tempo... tieni sotto controllo la pipì... per il resto penso che tu possa dargli anche marche diverse purchè buone... se preferisce l'umido dagli di più quello... l'importante è che mangi per riprendersi un po'....


0 
 Profilo
( | 2 | 3 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.156 Secondi