home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Bolle e cicatrici sulla zampa posteriore e sterilizzazione - Discussione n 37903 - PermaLink
   Bolle e cicatrici sulla zampa posteriore e sterilizzazione

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 3
titi

Registrato dal: 26-02-2007
| Messaggi : 4045
  Post Inserito 25-03-2009 alle ore 09:12   
penso che sia ciò che era stato ipotizzato, ma se qualche vet passa a dare un'occhiata...


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 25-03-2009 alle ore 16:05   
allora, che siano cicatrici onestamente non è che mi convinca tanto...che lesioni doveva avere per avere poi delle cicatrici lunghe 5 cm!
mi pare impossibile che tu non te ne sia accorta, un passaggio tra i cespugli non fa quei danni...
seconda cosa la posizione è quella tipica dei granulomi lineari (fa parte delle lesioni del complesso del granuloma eosinofilico), e questo tipo di lesioni spesso non provoca fastidi ai gatti, non si può escludere solo sulla base dell'assenza di prurito (anche le ulcere indolenti alle labbra non danno fastidi, le placche eosinofiliche invece quasi sempre)o mancanza di alopecia.
l'unico modo per saperlo è un'apposizione della lesione e un esame citologico.
se è granuloma lineare potresti notare una scomparsa delle lesioni che poi dopo un po' magari tornano, se noti un riacutizzarsi falle fare il citologico e ti togli i dubbi


0 
 Profilo
Leeloo

Registrato dal: 12-02-2009
| Messaggi : 8
  Post Inserito 25-03-2009 alle ore 16:44   
Bene, vi ringrazio :)
Calzini, avevo avuto i tuoi stessi dubbi sul fatto che potessero essere ferite, di squarci del genere mi sarei resa sicuramente conto...

Titi mi ha dato già dei consigli su come trattare, sapete dirmi invece cosa comporta alla lunga questo granuloma?
Grazie ancora :)


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 25-03-2009 alle ore 17:10   
guarda, è una patologia ancora per molti aspetti sconosciuta, si sa che è dovuta a disordini del sistema immunitario ma non cosa la scateni.
in alcuni gatti (tipo la mia...) si formano delle lesioni tonde pruriginose e molto fastidiose che possono essere trattate a seconda della gravità con terapia locale o sistemica e con integratori alimentari.
nel tuo caso se il micio non ha fastidi e si conferma la diagnosi potrebbe essere suff la terapia topica...
a volte si riesce a trovare la causa scatenante (nel caso della mia è soprattutto alimentare, se appena mangia qualcosa al di fuori del suo si gratta come una pazza), a volte no...
prima di pensare a terapie etc però serve la diagnosi, almeno se ricapita (ed è probabile, anche in altre parti del corpo) sai cos'è


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 )


Generazione pagina: 0.489 Secondi