home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  setticemia? - Discussione n 36817 - PermaLink
   setticemia?

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 5 di 12
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 13:46   
liabel cara, posso farti però un appunto?
sia al che io nei giorni scorsi ti abbiamo detto che il gatto ha bisogno di una diagnosi....non ce n'è una e a mio parere continuare a dare farmaci senza avere la minima idea di cosa curare è un bel po' sbagliato...
come ha detto al un micio che ha una zampa rotta ti saltella incontro e passati primi due / tre giorni in cui ha tanto male torna il gatto di prima, il fatto che il tuo micio abbia questa febbre èersistente e faccia fatica a muoversi potrebbe dire che ha qualcosa di più...il mio personale parere è che il gato va visitato accuratamente, se ci fossero lesioni interne?se ci sfossero altre fratture?
lovely ci chiede pareri sulla febbre....come possiamo dire qualcosa di sensato se questo gatto non ha fatto nessun esame per arrivare a una diagnosi (esami del sangue, radiografie)?consigli ok ma per i miracoli...


0 
 Profilo
pamiaola

Registrato dal: 23-11-2005
| Messaggi : 11858
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 13:52   
Sono contenta del parere di 2 veterinari: AL e Calzinimaya e del loro disappunto.
NOn è possibile un comportamento tale da un medico...
e non aggiungo altro...
Porta il piccolo dal vet che ti sembra + scrupoloso e pretendi che applichi la sua laurea in questo caso e manifesti la sua professionalità giungendo ad una diagnosi certa e certificata..
Paola


0 
 Profilo
liabel

Registrato dal: 25-02-2008
| Messaggi : 343
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 14:08   
Quote:

18-02-2009 alle ore 13:46, calzinimaya wrote:
liabel cara, posso farti però un appunto?



Tutti gli appunti che vuoi Calzinimaya ci mancherebbe!
Tu forse ricorderai "come" fossero altri veterinari a cui mi rivolgevo prima.
Sono in contatto con altre gatatre della mia zona e la situazione è drammatica per la scarsa professionalità.
Nessuno mette diagnosi per iscritto. e chi dice che lo farà mi ha fatto un preventivo di 700 euro per visita analisi probabile e possibilissimo (a questo punto) ricovero e addirittura si è considerata anche una operazione al piedino........
Allucinante!
Come si fa a pensare all' ultima cosa a cui si dovrebbe pensare come l' operazione al piedino quando il micio ha finora avuto la febbre e su quella bisognerebbe indagare.
Credo che questo la dica lunga sul livello di professionalità in questa zona.
E se dobbiamo ascoltare anche la considerazione di AL62 circa il farmaco prescrittomi :
stai attenta che l'antiinfiammatorio che ti hanno dato non è registrato per i gatti e gli antiinfiammatori non steroidei nel gatto hanno metabolismo rallentato e possono dare sovradosaggio.

Allora vuol dire che non va bene nemmeno il veterinario ortopedico.
Io muoverò Fiocco a patto che non venga nuovamente torurato per niente!



0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 14:23   
attenzione liabel, il fatto che un farmaco non sia registrato per una specie non significa che faccia male per forza, significa che magari bisogna usare un po' di attenzione.
nello specifico io uso il rimadyl per i gatti, in casi particolari e dopo averli visitati...e "una tantum", non come nel cane che lo dai per 15/20 giorni di fila senza problemi...
i gatti metabolizzano a fatica i fans, ma non significa che non si debbano mai usare in nessun caso...

detto questo, ricordo perfettamente i tuoi precedenti, ma il micio a mio parere adesso ha veramente bisogno...almeno per una diagnosi fatta bene portalo a far vedere..poi ci pensiamo, ma almeno una rx total body...


0 
 Profilo
cherie

Registrato dal: 11-12-2006
| Messaggi : 3537
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 14:25   
ciao liabel come sta ora fiocco?


0 
 Profilo
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 15:44   
Io ho capito perfettamente la posizione di liabel,anch'io avevo detto che serve un vet...ma a veterinari si è rivolta,non a dei contadini o dei macellai...SI E' RIVOLTA A DEI VETERINARI,forse è questo che nn vi è chiaro.Se uno va da un professionista è perchè si fida e perchè non ha gli strumenti per superare la situazione da se,è il veterinario che deve proporre tutti gi accertamenti necessari al caso,poi c'è chi per esperienza o conoscenza può suggerire determinate indagini ulteriori ma è cmq il veterionario che deve tirare il gatto fuori da questa situazione.Liabel è già bravissima e molto attenta così!
Il problema per lei ora è:A CHI PORTARLO A VEDERE?Sapete suggerire un nominativo valido nella sua zona?


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 15:58   
lovely lo so che si è rivolta a veterinari....cosa vuoi che ti dica?sono rimasta scioccata pure io dalla gestione...
per l'altra sua micia sono andata contro i miei rincipi e le ho detto "non dare il cortisone per un ascesso, anche se te l'ha prescritto non darglielo", qui non so che dire più di quello che le ho consigliato prima....non sono proprio di zona e non conosco nessuno che può aiutarla in questo...con una diagnosi in mano possiamo consigliarla, possiamo dirle di non mollare con gli antibiotici quando il collega aveva detto di lasciar perdere....più di questo non so che fare...


0 
 Profilo
cherie

Registrato dal: 11-12-2006
| Messaggi : 3537
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 16:17   
coraggio liabel.... non abbatterti..... tutti qui sappiamo quanto ti stai prodigando per fiocco... neturalmente i vet che scrivono nel forum si rendono conto, meglio di chiunque altro, di quanto si potrebbe fare rispetto a ciò che viene fatto.... non per tua colpa naturalmente...e sentono il dovere di avvertirti... il tutto per un fine comune (tuo in primis... e poi di tutto il forum) e cioè la guarigione del piccolo fiocchetto... allora... speriamo che il piccino, diagnosi o no, migliori anche soltanto per la famosa "vis sanatrix naturae" e per le tue insostituibili cure... se malauguratamente ciò non avvenisse e decidessi di consultare altro vet potresti già telefonicamente chiedere ciò che vuoi che venga fatto riferendo di essere inc.....a nera x la superficialità dimostrata dagli altri.... senza fare nomi naturalmente....accettando di far visitare il micino solo a queste condizioni.... speriamo bene un abbraccio e...tienici aggiornati sulle condizioni del piccino

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: cherie il 18-02-2009 16:22 ]


0 
 Profilo
liabel

Registrato dal: 25-02-2008
| Messaggi : 343
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 16:19   
Sono commossa per la sensibilità che dimostrate nei miei confronti.
Io sono qui che faccio il massimo che posso;
ora Fiocco ha 38° di temperatura, si è alzato da solo dal suo giaciglio per mangiare nella ciotola, gli ho preparato petto di tacchino e ne ha mangiato più di quanto ne mangerei io.
Io credo che bisogna considerare, enl caso di questo micetto, diversi fattori:
1° non si trova a casa sua
2° è abituato a vagare libero ed invece io lo costringo in 6 mq dal 1 Febbraio
3° il dolore che quasi sicuramente ha
4° le visite dai veterinari dove , credetemi, era terrorizzato tanto da essere sedato
5° le terapie pesanti anche per un umano prescritte dall' ultima veterinaria a seguito della sua "diagnosi". (che comunque aveva gettato la spugna)
A me fa troppa pena,
lunedì sera, io e lui soli dalla veterinaria, lui,povero scricciolo, dimenticato e abbandonato da tutti, con gli occhi persi ma aperti che seguivano ogni più piccolo movimento intorno a se' ma immobile per lo storidmento della sedazione .......... io ho perso 10 anni della mia vita nel vederlo così e voi dite che non sarebbe servito a nulla?
Non si può trattare una povera bestiola sfortunata in questo modo per l' incapacità di "professionista"
Non sarà che sono io ad essere troppo esigente?
non sarà che la mancanza di fiducia in loro, dovuta ai mille episodi precedenti, mi fa temere sempre? e se in questo caso l' ultima vet. ci avesse azzeccato?!


0 
 Profilo
Cecilio

Registrato dal: 19-06-2007
| Messaggi : 20429
  Post Inserito 18-02-2009 alle ore 19:18   
Beh quindi ha sfebbrato! E se ha mangiato così bene è un buonissimo segno! Forza piccolo!!! Un bacione Liabel!


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.097 Secondi