home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  il ritratto del buon veterinario - Discussione n 3319 - PermaLink
   il ritratto del buon veterinario

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 4
ciuccolina

Registrato dal: 06-09-2007
| Messaggi : 232
  Post Inserito 26-10-2007 alle ore 17:35   
Ottimo! eh, eh!


0 
 Profilo
biuty

Registrato dal: 02-11-2007
| Messaggi : 1
  Post Inserito 12-11-2007 alle ore 17:16   
è tutto molto bello, la tua descrizione eccetera eccetera, e sono certa che ci sono molti veterinari così, però, ora che ho 45 anni ed ho avuto diversi animali, alcuni dei quali hanno avuto seri problemi per i quali ho dovuto rivolgermi a veterinari diversi perchè non tutti hanno la strumentazione o l'esperienza per fare certi esami o certi interventi, devo dire che ho l'impressione che migliorino le tecniche e la professionalità ma si sia perso molto in umanità; come proprietaria di una cagnolina che ora purtroppo è morta senza che io sappia ancora il perchè, devo dirti che spesso mi sono sentita considerata una povera stupida per l'irragionevole sofferenza che manifestavo. Dopo aver speso quest'anno una cifra considerevole in ricoveri ed esami, sto parlando di circa 700-800 euro, mi ritrovo con un cane morto ed un gatto che, in barba a tutti gli esami, ancora non si sa che cos'ha. Quello che mi ha fatto più soffrire, oltre naturalmente alla perdita del cane, è stata l'assoluta mancanza di empatia. Nessuno pretende che il veterinario di fronte a un animale che sta male si strappi e capelli, ma un po' di pietà, solo di pietà, per 'animale e il padrone che stanno soffrendo, questo sì, me lo aspetto. Va bene la professionalità, va bene gli esami (anche costosi), va bene il mantenere un certo distacco emotivo-professionale, è giusto, ma di fronte a un padrone sconvolto un minimo, lo ripeto, di pietà, forse sarebbe l'unico atteggiamento apprezzato.
ciao.


0 
 Profilo
Paolina68

Registrato dal: 08-11-2007
| Messaggi : 1035
  Post Inserito 13-11-2007 alle ore 08:38   
@biuty: sottoscrivo al 2000 per cento! Poi magari anche tenere un po' più in considerazione ciò che il padrone ha notato di anomalo, non sarebbe una cattiva idea. L'ultimissimo che ha visitato il mio Leo ha detto che non era urgente e l'ha rimandato a casa senza un'analisi. E' morto la mattina dopo...


0 
 Profilo
Strike

Registrato dal: 16-11-2007
| Messaggi : 4096
  Post Inserito 16-11-2007 alle ore 18:12   
Io quando il mio Strike aveva 3mesi ho scelto un veterinario consigliato da un amica che poi si è rivelato non poi cosi bravo,difatti quando Strike a 1anno e mezzo ha avuto problemini,vomitava unpò troppo spesso, lui mi ha semplicemente dato del plasil e non l'ha nemmeno visitato poi cosi bene.
Difatti qualche giorno dopo ha iniziato a vomitare nuovamente e l'ha fatto per ben 11volte di seguito,ho provato a chiamare la dottoressa di turno visto che erano le 23 ma questa mi ha liquidato con :gli dia un pò di plasil. Le ho chiesto se poteva venire e mi ha risposto che non puo andare a casa a fare visite (????).
Cosi alla fine da Massa dove abito siamo finiti a Camaiore nell'unica clinica veterinaria aperta sempre, ci hanno subito accolti,visitato Strike e messo flebo perchè era disidratato,ecografia e vari altri esami,cosi abbiamo scoperto la gastrite,altro che dagli un pò di plasil!
Da quel momento ho lasciato il mio vecchio veterinario e ogni volta vado fino a camaiore,meglio qualche km inpiu e qualche soldo in meno in tasca ma un cane sano e felice!!!


0 
 Profilo
FinaLea

Registrato dal: 15-11-2007
| Messaggi : 10312
  Post Inserito 27-11-2007 alle ore 10:06   
Anche se so per certo che la mia veterinaria non frequenta il forum (è allergica al computer!) mi sento comunque in dovere, dopo aver letto i vari post di dire la mia.
Ho trascorso con Fina quasi 3 settimane di agonia, tra diagnosi, terapie, riprese e ricadute, e la mia vet, appoggiata dal suo collega, si sono veramente prodigati in tutti i modi.
Mi ha accompagnata a fare la risonanza magnetica, ha assistito Fina durante l'anestesia e durante tutta la durata dell'esame. Veniva a casa 3 volte al giorno per le iniezioni, i suoi erano i primi sms del mattino e gli ultimi della sera in cui mi chiedeva come andava.
E' stata un'ottima professionista e un'ottima amica, ha addormentato Fina qui a casa, nella sua cuccia, lasciandoci la possibilità di trascorrere con lei, da soli, gli ultimi minuti di vita, addormentandosi tra le nostre braccia. L'ha tenuta con lei in ambulatorio dopo averle praticato l'eutanasia (e so bene quanto le è costato) tutta la notte; sono andata a riprenderla al mattino, per portarla a cremare, e l'ho trovata come l'avevo lasciata, serena, distesa, con un bel piumotto sopra quasi a volerla scaldare!
Sono stata fortunata, e di questo gliene sarò sempre grata.


0 
 Profilo
lunadellest

Registrato dal: 22-01-2008
| Messaggi : 2006
  Post Inserito 29-01-2008 alle ore 09:21   
rob,io cambierei immediatamente veterinario,e poi racconterei a tutti quelli che conosco e che hanno un animale di NON andare da lui,anzi lo divulgherei!!!!!!certi esseri dovrebbero essere curati loro cosi',quando verra' il loro turno!!!!


0 
 Profilo
sofiaeginny

Registrato dal: 18-06-2007
| Messaggi : 21194
  Post Inserito 29-01-2008 alle ore 11:51   
io allora mi devo ritenere fortunata, il primo veterinario che ho avuto era di una dolcezza disarmante sia con me che con Sofia, purtroppo l'ho lasciato perchè troppo lontano da casa ed io non guido, andai per praticità da uno che ha l'ambulatorio a meno di 100 mt da casa mia, una bestia nel senso dispregiativo della parola!!!!!! Ora il veterinario che mi segue è molto bravo e competente, certo forse con me che sono molto ansiosa è un po' severo però mi ascolta, risponde ai miei dubbi dandomi molte spiegazioni ma soprattutto è un tesoro con i miei animali, se li strapazza e sbaciucchia tutti.


0 
 Profilo
preve84

Registrato dal: 25-10-2007
| Messaggi : 322
  Post Inserito 20-02-2008 alle ore 09:03   
se posso dire la mia rigauardo ai vet....
con il mio primo cagnolino Pucci andavamo dal più rinomato veterinario della mia città... e per poco non ce lo faceva morire! infatti non ci ha neppure detto di fare prevenzione contro la filaria.. correva l'anno 1992-3 o giù di li! io avevo circa 7-8 anni e mi divertivo (e anche lui si divertiva.. credo! ) a gettarlo in un fosso d'estate e a farsi delle nuotate pazzesce.. così... gli ho fatto prendere la bronchite! ero un bambina.... cosa ne potevo sapere! in fretta e furia (ferragosto) telefono al vet rinomato ed era in feria... l'unica disponibile era in un paese a 15km.. andiamo li... la signora.. molto gentile.... ci dignostica si un bronchite che curata nond a problemi, ma anche la filaria! il cuore (ci ha spiegato proprio tutto.. con il modellino, e ci ha fatto vedere al microscopio il sangue del nostro Pucci) era coperto di quel filamento.. bene c'è l'ha curato favolosamente! ovviamente il cuore era indebolito! poi con l'età aveva la prostata, ma ci aveva detto che non lo poteva operare per via del cuore (non garantiva la soppravvivenza del cane), probabilmente poi aveva anche qualche tumore quando è morto nel 2001.. ma aveva 13 anni.. pieno di acciacchi! due anni prima di alsciarci (sempre a ferragosto!) si era sentito male... sangiunava tutta la bocca e il naso... tartaro a non finire che gli aveva provocato anche un piccolo collasso per tutto il sangue perso... telefoniamo alla veterinaria era in ferie, così andiamo dal mio attuale veterianario... anche lui subito ci ha accolte cordialmente e inquadrato subito il problema: cuore debole, tantissimo tartaro e impossibile operarlo così per cercare di risolvere quel sanguinamento delle gengive a preso il mio cagnetto e tolto il tartaro a mano.. dovete vedere cos'è venuto via! farmaci per il cuore ecc ecc... Pucci è poi morto due anni dopo, la veterinaria solita non ha saputo dire di preciso il perchè... avreppe dovuto fare l'autopsia (credo si chiami così anche per i cani) le addirittura sospettava un possibile avvelenamento... ma non non crediamo possibile la cosa... ma ci aveva detto che con tutto quello che aveva era davvero scampato tantissimo.. era un cane forte.. e avevamo fatto il possibile! posso ritenermi davvero soddisfatta di questa vet.
anche per il mio attuale veterinario non posso dire nulla.... professionale e in studio ci sono anche una dottoressa e credo una praticante (è molto giovane).. generalemnte visita la dottoressa e poi chiede sempre un ulteriore parere al dottore... sempre tutti molto cordiali strapazzano sempre Sofia.. anche se lei se ne frega e vuole stare in braccio... e la sgridano un po'!
mi ha operato due volte Sofia, prima due erniette bilateriali inguinali e poi la sterilizzazione... tutto perfetto.... operazione, e ripresa, sempre con controllo a metà convalescenza e massima disponibilità con numero di cellulare! proprio domenica gli ho telefonato alle 8 del mattino ed era in ambulatorio perche doveva andare ad operare con un collega.... gli ho spiegato dei dolori alla schiena e mi ha detto che se risucivo a portarla in fretta me la visitava subito! e così ha fatto.... probabilmente avrà capito che sono mooooolto ansiosa e apprensiava per Sofia... spiega sempre bene la cura, chiede comportamento e sintomi insomma.. credo sia professionale! la cosa che mi ha colpito.... una Sofia (come tutti i cani dalla orecchie lunghe!) tende ad avere le orecchie sporche e nons e le lascia guardare da nessuno... lui ignaro del pericolo a preso l'orecchio, messo quell'affare per vedere dentro e Sofia a subito fatto come per mordere... l'ha sgridata urlando e gli ha detto.. non ti farai mica metere la museruola.... o.. sembra aver capito.. è stata brava! segno che non ha paura dei cani....
anche una mia conoscente gli ha telefonato di domenica e si è dimostrato disponibilissimo..... la sua cagnolina era mooooolto in crisi dopo il parto!
io mi sento di consigliarlo....

P.S.
scusate se mi sono dilungata un po'! ma vedo che della mia zona non ci sta mai nessuno.....


0 
 Profilo
joesatriani1985

Registrato dal: 17-02-2008
| Messaggi : 264
  Post Inserito 26-02-2008 alle ore 11:43   
x sere1985...come capirai dal mio nickname siamo coetanei...anche per me valeva lo stesso discorso riguardante l'amore per gli animali...
sono uscito da scuola in regola..provai a fare i test di veterinaria a perugia ma nn entrai...1°anno perso...l'anno dopo nn ci provai per niente 2°anno perso e a settembre dell'anno scorso presi la mia ragazza(nonostante il parere contrario dei miei,ma nn per la mia ragazza ma mi dicevano che era troppo tardi ormai)fecemmo praticamente quasi 6 ore di treno per andare dalla provincia di frosinone (lazio) all'università di Camerino in provincia di Macerata (marche)..350 km!!!!vuoi sapere il resto della storia???
conobbi un pò di ragazzi e ci aiutammo al test(che secondo me è una grandissima c_____a!!!!!!)entrammo tutti!!ora però siamo rimasti in 2...gli altri penso abbiano preso strade diverse....e nn metto in dubbio che è stata anche fortuna...
comunque provali all'università di camerino i test...noi eravamo in 190 a fare il test di vet per circa 80 posti...a perugia eravamo 650!!!!
comunque se hai altre cose da chiedere dimmi pure e se è una cosa che ti piace nn abbatterti...
io il 10 marzo compio 23 anni e sto facendo il mio 1°anno di università...nn è mai tardi per queste cose...
altro suggerimento stai molto attenta a nn confondere l'amore per gli animali con il curare gli animali!!!!è una forma di amore un pò diversa...capito?
se c'è qualcos'altro che vuoi sapere dimmi tutto!!!!
un saluto a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


0 
 Profilo
Simo57

Registrato dal: 23-02-2008
| Messaggi : 1513
  Post Inserito 26-02-2008 alle ore 13:23   
Qui nella mia zona i veterinari nascono come funghi...direi che li ho provati quasi tutti, mi attengo però allo schema proposto sulla scelta del veterinario,
sono tanti anni che ho animali che per forza ho imparato quali sono le qualità del veterinario, aggiungerei oltre alla dote dell'empatia col proprietario, anche l'andare incontro alle persone che hanno meno fortuna economicamente...sulla cronaca locale della mia città 2 mesi fa' c'era un articolo che diceva:-veterinario si rifiuta di consegnare animale perchè non pagato...ma la storia era che uno studente che stava pagango tasse universitarie non poteva permettersi di affrontare 400 euro di spesa per curare cane o uno o l'altro, credo di sapere chi è il veterinario anche se non c'era nome....
io attualmente mi servo di una clinica dove ci sono piu' veterinari la maggioranza è piu' che competente e si comporta come schema,
in piu' io avendo problemi economici sono pensionata invalida anche se giovane(per modo di dire)non potrei permettermi di certo i prezzi che
sono sul listino, fatto stà che per stima nella mia volontà di tenere 14 gatti ed un cane e tutti curati e lucidi che mai, mi applicano sconti da togliere fiato..per fortuna...i veterinari sono anche persone e c'è il buono ed il cattivo dappertutto...bisognerebbe che la gente si vergognasse meno anche della propria condizione economica ed esponesse problema,
io per i miei animali rimango senza niente in frigo però a loro prendo royal canin...ma devo ai miei animali la tenacia di non ammalarmi perchè mi sento responsabile della loro vita...scusate ma non è poco...
Così smisto vaccini e filaria da chi costa meno, sterilizzazioni pure ma per le malattie che necessitano esami e cure il meglio che c'è in giro...


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.134 Secondi