home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Cane  >>  Tutto quello che c'è da sapere sulla sterilizzazione e castrazione - Discussione n 25187 - PermaLink
   Tutto quello che c'è da sapere sulla sterilizzazione e castrazione

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 3
angelina21788

Registrato dal: 26-02-2011
| Messaggi : 928
  Post Inserito 07-09-2011 alle ore 11:01   
Ma la mia Dada l'ho adottata che stava già facendo il primo calore quindi ho perso il treno
Il calore l'ha avuto a giugno e la mia vet dice di sterilizzare a ottobre sia perchè è a metà con l'altro calore sia perchè il clima è migliore (qui a tv siamo in amazzonia in estate)...
Ma si abbassa di tanto l'efficacia tra il primo e il secondo?

@Max: ma questo servizio è solo per i cani adottati al canile sanitario??
Ci farei un pensierino...basta che facciano le cose ad hoc


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 07-09-2011 alle ore 13:03   
se la sterilizzi tra i 5 e i 7 mesi sei in tempo (nella media delle cagnolone!)
chiedi comunque consiglio al tuo veterinario, ma fai conto che a 5 mesi e mezzo, se il cane è in forma, l'intervento si può fare tranquillamente.


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 02-03-2014 alle ore 19:30   


14-02-2014 alle ore 12:32, Cenerevet wrote:
Buongiorno,
gli esami preoperatori consigliabili sono:
- esame del sangue comprensivo di profilo biochimico esteso per valutare funzionalità epatica e renale, profilo coagulativo ed esame emocromocitometrico
- ecografia cardiaca ed eventualmente addominale.

Per i postumi dipende se parliamo di un cane maschio o femmina.




0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 02-03-2014 alle ore 19:31   


17-02-2014 alle ore 13:41, Cenerevet wrote:
Buongiorno,
allora per il post-operatorio dipende molto dalla tecnica chirurgica, sopratutto se l'intervento è eseguito "aprendo l'addome" cioè in laparotomia o con tecnica endoscopica quindi in laparoscopia.

Generalmente la prima tecnica è quella più diffusa, in questo caso solitamente la cagnolina viene dimessa già la sera stessa dell'intervento, in alcuni casi i colleghi invece preferiscono dimettere il paziente il giorno dopo.

Se tornerà a casa il giorno stesso probabilmente la cagnolina sarà ancora un po' "intontita", tenderà a dormire e i suoi riflessi saranno più lenti. Dovrete per questo prepararle una cuccia calda (l'anestesia e l'immobilità tendono ad abbassare la temperatura corporea), in una stanza in penombra, senza troppi rumori e dove non corra nessunissimo pericolo, insomma deve stare a casa.

Solitamente non si somministra nè acqua nè cibo fino a giorno dopo, ma per questo chiedete al vet che la opererà perchè molto dipende dal tipo di anestesia e dall'ora dell'intervento.

Solitamente la sera non deve fare medicine, mentre nei giorni successivi continuerà un antibiotico e a discrezione del vet potrebbe essere necessario un antidolorifico. Dal giorno successivo la cagnolina dovrà riprendere le sue funzioni, dovrà urinare regolarmente e defecare senza problemi (le feci probabilmente saranno emesse anche dopo 48 ore, causa digiuno). L'appetito deve essere presente, ovvio che un po' di dolore potrà esserci, ma pian piano la cagnolina dovrà muoversi ed essere vivace come sempre. Importante è tenerla in osservazione i primi 5-6 giorni, evitare corse e giochi, ricordandosi che anche se non mostra dolore ha dei punti interni. Dovrete allarmarvi se la vedete molto abbattuta, se c'è vomito, se è inappetente, se trema eccessivamente, se non urina ecc.. ecc.. in questi casi ricordatevi che è sempre meglio una telefonata in più al vet che capirà se è il caso di un controllo o meno, sopratutto se sei alla prima esperienza.

Per quanto riguarda la ferita chirurgica anche in questo caso avrai delucidazioni dal vet, se ci sono punti esterni andranno successivamente rimossi e sarà necessario un collare di elisabetta, normalmente io non faccio medicare la sutura, ma anche questo dipende dal vet e dallo stile di vita del cane.

Spero di avervi dato qualche informazione, ma stai tranquilla che ti verrà spiegato tutto per filo e per segno.

In bocca al lupo.




0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 )


Generazione pagina: 0.489 Secondi