home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Un'altra barbarie: gli orsi cinesi. - Discussione n 2457 - PermaLink
   Un'altra barbarie: gli orsi cinesi.
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 6 )
dany69

Registrato dal: 19-09-2005
| Messaggi : 16135
  Post Inserito 08-03-2006 alle ore 15:52   
Ho letto proprio ieri un saggio della psicoterapeuta Annamaria Manzoni: "Noi abbiamo un sogno. Riflessioni ed emzioni nel rispetto degli animali".
Attraverso l'analisi di vari tipi di violenza sugli animali (dalla vivisezione al consumo della comunissima bistecca), l'autrice giunge alla conclusione che a causa della "deresponsabilizzazione" che sentiamo anche noi, persone amanti degli animali, nei confronti di certi atteggiamenti di potere nei confronti di queste povere creature (quando mangiamo, appunto, una bistecca), ecco che anche le guerre e le stragi diventano possibili e "normali".
Invito tutti a leggere. Chi non è ancora vegetariano (io, ad esempio), esce da questa lettura con la forte idea di diventarlo.
Purtroppo sono letture che un non amante degli animali non farà mai. Ed è questo il punto di stallo.

Inoltre, gli introiti derivanti da questa pubblicazione (feb. 2006 - Tascabili Bompiani) saranno devoluti alla salvezza degli orsi cinesi. Orsi che vivono perennemente immobilizzati con un catetere nell'addome che preleva la loro bile per farne shampoo, afrodisiaci e cosmetici vari.

Vi invito a dare un'occhiata anche al sito che parla degli orsi cinesi (e di altre cose analoghe): www.animalsasia.org
L'autrice termina così: "Dedicato a tutti gli animali che ho incontrato sulle mie strade e per i quali non ho potuto fare niente".
Facciamo qualcosa, amici. Facciamo qualcosa. Sempre.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: dany69 il 08-03-2006 16:39 ]


0 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 08-03-2006 alle ore 21:38   
Sì Dany, facciamo qualcosa ma.....è sempre poco. Il fatto degli Orsi in cina è cosa risaputa da decenni, lo fanno per estrarre la bile che quei pazzi di cinesi usano per un sacco di cose ....inutili e astruse. Già il wwf ed altri hanno salvato Orsi da queste fattorie e portati in rifugio ma ne rimangono ancora tanti.


0 
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 08-03-2006 alle ore 21:40   
Sì Dany, facciamo qualcosa ma.....è sempre poco. Il fatto degli Orsi in cina è cosa risaputa da decenni, lo fanno per estrarre la bile che quei pazzi di cinesi usano per un sacco di cose ....inutili e astruse. Già il wwf ed altri hanno salvato Orsi da queste fattorie e portati in rifugio ma ne rimangono ancora tanti. Sembrerà assurdo ma il famoso Viagra sta in qualche parte della cina sostituendo questi prodotti derivati dall'Orso( notare prego cina in minuscolo e Orso in maiuscolo) Io nel limite del possibile non acquisto più niente proveniente dalla cina ma non è facile, pensare che tempo fa ho acquistato dell'aglio e a casa mi sono accorto che anche questo proviene da là...assurdo!!!!Comunque non arrendiamoci!!!


0 
dany69

Registrato dal: 19-09-2005
| Messaggi : 16135
  Post Inserito 09-03-2006 alle ore 10:00   
Lo so Micetto, che è sempre poco. Lo so. E quando penso ai grossi interessi economici e politici che stanno dietro le quotidiani stragi di animali (da quelle più orripilanti come la vivisezione a quelle purtroppo considerate "normali" come l'allevamento e la macellazione per uso alimentare... ) mi sento solo impotente. Mi sento vittima anch'io. Vittima della disinformazione. E mi sento anche carnefice io stessa, perché quando mangio una fetta di prosciutto, o la faccio mangiare alla mia bambina, è questo che sono: carnefice.
La lettura di quel saggio non mi ha detto nulla di nuovo. Ma me lo ha detto in un modo che mi ha colpito molto. So che mi ripeterò, ma lo ridico lo stesso: il punto fermo è che letture così le posso fare io che amo gli animali, le puoi fare tu, le possono fare quelli che frequentano questo forum. E dopo ci sentiremo ancora più male. Perfino destabilizzati.
Ma gli altri?
Uff... oggi è dura. Ne parlavo ieri con mio marito. Tutta la sera con quel saggio in mano a leggergli dei pezzi... e pure lui, dopo, si sentiva una schifezza.
Ma gli altri? Gli altri?


0 
 Profilo
macchiolina

Registrato dal: 19-05-2005
| Messaggi : 3058
  Post Inserito 09-03-2006 alle ore 10:10   
Purtroppo non è facile evitare gli oggetti cinesi, quasi tutto è "made in china"! E comunque ritengo che le barbarie si facciano dappertutto: costringere un coniglio a provare negli occhini un cosmetico devastante o un gatto a restare con elettrodi in testa (parlo di vivisezione) è atroce, bisognerebbe non comprare soprattutto più farmaci, ma questi servono per la nostra salute. Per le altre cose si dovrebbero cercare quelle non testate, ma non è sempre così facile, sia per il costo, sia perchè sono marche introvabili in commercio. Nel mondo di stragi ce ne sono troppe per futilissime ragioni (piccoli di foca, squali per le loro pinne, tigri....) e questo mi sta portando sempre più ad amare gli animali e ad essere intollerante al genere umano!


0 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 09-03-2006 alle ore 12:41   
[QUOTE]
09-03-2006 alle ore 10:00, dany69 wrote:
Ma gli altri? Gli altri?
[/QUOTE]

Per gli altri ci dovrebbero pensare i media, essere più attenti a queste cose e non nasconderle. Forse possiamo fare anche noi qualche cosa scrivendo ai quotidiani incitandoli a dare pù notizie sul mondo animale, belle o brutte che siano ma l'importante(come si dice) è parlarne.

Io è dal 1989 che non mangio più carne e per quanto riguarda le medicine cerco di usarne il più possibile di quelle omeopatiche....certo non è facile trovarle sempre ad hoc però....
Ciao e NON arrendiamci MAI.




0 
dany69

Registrato dal: 19-09-2005
| Messaggi : 16135
  Post Inserito 09-03-2006 alle ore 13:00   
Che dire? Meno male che almeno noi ci siamo .
Ciao.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.863 Secondi