home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  E' arrivata l'influenza aviaria - Discussione n 2226 - PermaLink
   E' arrivata l'influenza aviaria

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 3
dany69

Registrato dal: 19-09-2005
| Messaggi : 16135
  Post Inserito 07-03-2006 alle ore 10:43   
Volevo dire brava a Macchiolina. Bel lavoro con i tuoi bimbi! Continua così.


0 
 Profilo
Miao

Registrato dal: 14-02-2006
| Messaggi : 61
  Post Inserito 10-03-2006 alle ore 10:32   
Hei Macchiolina, dovrebbero darlo a te il Nobel per la pace!

... insegni la "materia" più difficile di tutte, non sta sui libri e non è affatto semplice... qualcuno la chiama empatia...
quando muore va (ovviamente) in putrefazione e diventa nevrosi, su questa roba puzzolente crescono idee strampalate che finiscono per infettare tutto il resto... e trovi gente che abbandona il gatto perchè un tale - ha detto - che gli hanno detto - che ad un altro gatto (a 2000 km di distanza) - han trovato un virus nel sangue...
come dire... che vado a vivere sotto una tenda perchè in Turchia c'è stato il terremoto e mi hanno detto che un tale è rimasto sotto le macerie.

Se una razza di giganti un giorno abiterà il pianeta probabilmente toccherebbe a noi fare i conti con suole di scarpe, scope e trappole... (le città spazzate via da colpi di vanga), sempre che non si finisca in quarti dentro pentole e padelle
... o rannicchiati in una teca con una polpetta vitaminizzata accanto...
(!?! ...ci sarebbe da fare una serie tv )

tieni duro Macchiolina! Sei grande!


Miao



0 
 Profilo
macchiolina

Registrato dal: 19-05-2005
| Messaggi : 3058
  Post Inserito 11-03-2006 alle ore 12:02   
Non è facile inculcare in quelle piccole testoline sani valori... ormai non esistono più! L'amore per la famiglia, per gli animali, per gli amici, il rispetto per gli altri.... non esistono già nei bimbi, non vengono più tramandati dai grandi. Esistono solo i soldi per comprare ogni bene e soddisfare i loro piaceri. C'è un'aridità infinita, data dall'ignoranza e dalla superficialità degli adulti, contro la quale è molto spesso impossibile combattere. Ma non demordo ed anche se la mia scuola è in una zona a rischio della città, oltre alla didattica la mia missione è l'insegnamento dei giusti principi di rispetto e convivenza con animali, uomini e la natura in generale.
Ieri a mensa ci è stato dato il pollo e non vi dico le scene di panico aviaria! Non ci sarebbero se le voci girassero meglio , se venisse detto che in carni ben cotte il rischio contagio non c'è ed è inutile fare tutti questi allarmismi. Gravi malattie negli allevamenti ci sono sempre state, ma a seconda di chi ci vuole speculare sopra se ne tira fuori una o l'altra.... tutto per soldi. Vedasi il morbo della mucca pazza, per nulla sparito, ma nessuno ne parla più, ora bisogna bastonare il mercato dei polli e guarda caso tutto è saltato fuori alla chiusura della stagione di caccia..... certo questo "maledetto sport" è intoccabile!
Ora il panico da gatti contagiati, i primi mammiferi, dicono, ad essere stati contagiati; ne è morto uno solo finora mentre invece sono morte più persone che vivevano a stretto contatto con volatili infetti e quindi il virus era già passato da uccelli a mammiferi, ma nessuno ha mai aperto la caccia all'uomo!!! Al gatto sì, gli untori sono i poveri animali!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: macchiolina il 11-03-2006 12:04 ]


0 
 Profilo
Nymph

Registrato dal: 08-02-2006
| Messaggi : 125
  Post Inserito 12-03-2006 alle ore 20:24   
Macchiolina, hai tutta la mia comprensione...anch'io lavoro con i bambini e vedo che, anche se quelli con cui lavoro io sono anche molto piccoli, hanno già idee veramente "bislacche" per la testa.

Anche qui da me il mercato del pollame è in crollo a causa della fobia che i mass media hanno scatenato e cui non sono poi riusciti a porre rimedio...sisi, prima fanno i danni e poi non li sanno aggiustare!!! Ipocriti!

Per fortuna non ho ancora dovuto assistere a scene tipo "caccia al gatto", ma se mi capitasse...uhm, credo che diverrei molto IM-popolare!
La gente tende ad instupidirsi e a smettere di ragionare con la propria testa quando entrano in ballo le questioni economiche.
Che tristezza!!!

Vi racconto solo un episodio, SCANDALOSO, che mi ha riportato una tipa che lavora al centralino della USL della mia zona, giusto per portare un esempio della stupidità umana.

Un giorno ha telefonato un tipo dicendo che aveva ucciso il suo canarino perchè aveva l'aviaria.
La tipa gli ha chiesto da cosa l'avesse capito, se avevano fatto analisi che avevano datro questo risultato. Lui ha detto che non aveva fatto alcuna analisi e che era sicuro che avesse l' aviaria perchè mangiava in continuazione e quindi lo aveva ucciso per evitare il contagio.

Ma vi rendete conto dove stiamo arrivando??? Persone che uccidono i proprio animaletti presi da non so quale fobia isterica!!!
E' assurdo!


0 
 Profilo
Miao

Registrato dal: 14-02-2006
| Messaggi : 61
  Post Inserito 13-03-2006 alle ore 09:07   
"Un giorno ha telefonato un tipo dicendo che aveva ucciso il suo canarino perchè aveva l'aviaria".


... e... telefonava per ricevere approvazione?? Un premio per aver "evitato il contagio" ? (e chissà quanti paranoici hanno assassinato il proprio animaletto, ma senza dirlo in giro) Premesso che il maltrattamento di animali è reato (penale) e la denuncia è d'obbligo (mi chiedo quanto ci vorrà prima di introdurre anche il reato di favoreggiamento)- non è difficile, in casi simili (con simili personalità), trovare il modo (una scusa qualunque) di farsi lasciare gli estremi - perchè almeno non attivarsi per segnalare l'episodio alla stampa?
Tanto per evitare che altri pennuti ci rimettano le... penne.
Un conto è avere delle idee... un conto è condurle all'atto. Se qualcuno venisse a dirvi che ha accoppato il suo vicino perchè era posseduto dal demonio quanto tempo perdereste a recriminare sulle sue idee (cattiva informazione) prima di correre in questura?
Personalmente gli avrei consigliato di adottare analoga "precauzione" anche per se stesso... "accidenti! anche lei è infetto! (ergo...) ... ma temo che sia istigazione al suicidio...
Il buon senso consiglia sempre una certa tolleranza, che finisce sempre per diventare (o essere esperita come) passiva accettazione dell'inevitabile (follia umana). La storia insegna... la follia di pochi va in... metastasi e ... tende a far molte vittime...
Dobbiamo evitare di arrivare ai "roghi"... con tanto di novella santa inquisizione, in camice bianco, col codazzo di "fedeli" al seguito, storditi da sermoni pseudo-medici ...
Mi chiedo quale sarà la prossima psicosi... per par condicio... mi vien in mente il pesce... magari nutrito con i suddetti polli...
Be'
c'è da riflettere... ma anche da re-agire no?

Miao


0 
 Profilo
dany69

Registrato dal: 19-09-2005
| Messaggi : 16135
  Post Inserito 13-03-2006 alle ore 09:15   
Il mio vet mi ha detto che dal sito dell'Associazione Medici Veterinari Italiani (www.anmvi.it) si può scaricare un volantino anti-aviaria da diffondere.
Credo che sarà molto utile...



0 
 Profilo
Miao

Registrato dal: 14-02-2006
| Messaggi : 61
  Post Inserito 13-03-2006 alle ore 10:05   
ottimo,
sta qui
http://www.anmvi.it/PDF/locandine-anmvi-aviaria-gatti.pdf
grazie Dany

Miao


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 )


Generazione pagina: 0.779 Secondi