home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Cane  >>  TORSIONE STOMACO...OBBLIGO LEGGERE X TUTTI I DETENTORI DI CANI!!! - Discussione n 19866 - PermaLink
   TORSIONE STOMACO...OBBLIGO LEGGERE X TUTTI I DETENTORI DI CANI!!!

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 7 di 8
Obiwan80

Registrato dal: 14-09-2011
| Messaggi : 2
  Post Inserito 15-09-2011 alle ore 10:38   
Ciao ha tutti,sono rimasto colpito dalla storia di mybry e dal suo cane,la mia storia e' molto simile alla sua e pure il mio caro Buck assomiglia tanto a Rudino.
Sono a pezzi,il mio tatone Buck di 8 anni se ne e' andato lunedi' 12 sera,lui abitava nella casa in citta' con i miei genitori,io abito in periferia a circa 10 km,dopo il suo solito pasto delle 17,qualche ora dopo verso le 19:00 ha cominciato a vomitare,i miei non si sono allarmati piu' di tanto,perche' lo faceva saltuariamente,verso le 11,quando stavano adando a dormire, mio padre si e' accorto che la parte sinistra dello stomaco si era gonfiata,sottovalutando la cosa (i miei genitori hanno una certa eta')sono andati a dormire,la mattina dopo l'hanno trovato senza vita tutto gonfio e con un espressione che ricordero' finche' avro' vita,occhi sbarrati e un ghigno di sofferenza che non auguro mai a nessuno di vedere.
L'ho visto l'ultima volta che stava mangiando appunto verso le 17,era felice e vivace come al solito,poi io sono tornato a casa mia,la mattina alle 8 sono stato svegliato dalla telefonata di mia madre che mi diceva: BUCK E' MORTO.
Io vi giuro che lo shock che ho provato in quel momento non l'ho mai provato,pensavo di stare ancora dormendo tanto che mi davo dei pizzicotti sulla guancia,ma purtroppo era la realta',c'e' voluto un attimo per realizzare la cosa e scoppiare a piangere,prendere la macchina e andare subito a casa dei miei,il tragitto che dura circa 15 minuti sembrava non finire piu',arrivati a casa mia moglie e' entrata prima di me,un urlo agghiacciante mi ha reso ancora piu' sconvolto,sono entrato.
Era li',steso davanti alla poltrona dove di solito ci sedavamo tutti,coperto da un lenzuolo,l'ho sollevato e scoppiando a piangere l'ho abbracciato l'ultima volta,freddo e duro come se fosse imbalsamato.
Mia moglie ha chiamato il veterinario che ha riscontrato la torsione e l'ha portato via.
E' passato un giorno,vorrei riavvolgere il tempo per potere fare qualcosa,i miei non hanno fatto niente e per questo non li perdonero',una chiamata a me o a qualcuno forse poteva salvarlo o almeno si tentava.Solo adesso che hanno capito il loro sbaglio hanno dei sensi di colpa enormi,mia madre non smette piu' di piangere,alla fine era come un figlio per lui,era sempre li con lei e adesso non vederlo piu' in casa e' una sensazione agghiacciante per tutti.
Ha lasciato un vuoto incolmabile,piu' avanti vorrei prendere un altro cane,magari piu' piccolo.per fare compagnia a mia madre,ma non so se e' la cosa giusta,in quanto avendo gia' una certa eta',non riuscirebbero andando avanti con gli anni a seguirlo e a badarci come prima.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Obiwan80 il 15-09-2011 10:41 ]


0 
 Profilo
FinaLea

Registrato dal: 15-11-2007
| Messaggi : 10312
  Post Inserito 15-09-2011 alle ore 11:17   
Purtroppo ancora in tanti poco sanno di questa patologia e spesso accade proprio quello che è successo a voi.
Se però può consolarti sappi che ho perso anche io una delle mie cagnolone di torsione e, pur essendo a conoscenza della patologia e avendola portata per tempo in clinica non ce l'ha fatta comunque.



0 
 Profilo
letizia73

Registrato dal: 24-03-2010
| Messaggi : 384
  Post Inserito 15-09-2011 alle ore 11:34   
...mi spiace tantissimo per il tuo Buck ma cerca di non avercela troppo con i tuoi genitori...non conoscevano questa patologia che può colpire anche i più esperti. Pensa che è successa al cane dell'addestratrice della mia Ginger, persona impegnata nell'unità cinofila degli alpini di Torino ma nonostante tutte le precauzioni possibili è accaduto. Tra l'altro il cane aveva solo 5 anni...A lei comunque è andata bene (si è accorta che il cane vomitava bianco latte e l'ha portata di corsa dal veterinario che l'ha presa per i capelli...aveva già lo stomaco dilatato e si era nascosta per cercare di morire) ma non tutti sono così fortunati...



0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 15-09-2011 alle ore 13:50   
Obi, sono veramente desolata per quello che è successo, come hai letto nei post precedenti comunque non è detto che, anche se i tuoi avessero dato l'allarme per tempo, Buck si sarebbe salvato...

Quanto ai tuoi genitori, d'impulso ti avrei risposto di lasciarli tranquilli senza cane dato che hanno una certa età e quindi diventa un impegno gravoso...
Poi però ho pensato un'altra cosa, anzi più cose assieme, ovvero:
il vuoto lasciato da Buck non è poca cosa, e non va sottovalutato nell'umore dei tuoi genitori, proprio perchè anziani; magari non sono così malmessi da non avere le forze e le voglie di gestire un altro cane; magari hanno anche (beati loro) le risorse economiche per far fronte a delle spese veterinarie, in futuro...
Ecco, date queste premesse sinceramente a questo punto piuttosto mi sentirei di consigliarvi (a te, ma soprattutto ai tuoi genitori) un adozione in canile, magari di un cane non proprio cucciolo, di indole tranquilla e pantofolaia...
Nulla che possa prendere il posto di Buck, ma invece che possa riempire il vuoto che lui ha lasciato... e contemporaneamente si farebbe la bellissima azione di togliere un cane sfortunato da una situazione non di abbandono ma di solitudine.

Pensaci un po', e parlane con i tuoi... secondo me non è nemmeno il caso di aspettare... e poi se hai piacere facci sapere come va.




0 
 Profilo
Obiwan80

Registrato dal: 14-09-2011
| Messaggi : 2
  Post Inserito 15-09-2011 alle ore 20:33   
Volevo ringraziarvi di cuore,a tutti quanti voi che state rispondendo,e' davvero un piacere poterne parlare con persone sensibili come voi,che magari hanno passato le mie stesse sofferenze,e' un grande sfogo.
Sapete come mi sento confuso,sabato scorso mi sono sposato,martedi la tragedia, e sabato devo partire per il viaggio di nozze in crociera.
Non riesco proprio a tornare sereno per godermi le vacanze,ho come una morsa allo stomaco,mangio solo perche' devo e non ho piu' stimoli,non vorrei nemmeno partire,ma nei confronti di mia moglie non sembra giusto,cerchero' almeno per qualche momento di non pensare piu' a lui,anche se sara' difficile,in ogni cosa che faccio o che vedo,c'e' sempre qualcosa che me lo fa venire in mente,e' bellissimo ricordare i bei momenti passati insieme,ma mi fa malissimo e non riesco proprio fare a meno di piangere.
Per quanto riguarda prendere un'altro cane,si,mi piacerebbe prenderlo al canile,ma dovrebbe essere molto giovane,non vorrei mai patire in breve tempo,con un cane gia' a media vita,quello che ho passato.
Mi sembra presto pero',non so, e' come per dire:mi si e' rotta la tele e ne prendo un altra,bruttissimo,magari mi sbaglio ma non vorrei rimpiazzarlo cosi' presto,sono sicuro che lui e' qui che veglia su di noi e ci sta ancora vicino.




0 
 Profilo
sirenetta88

Registrato dal: 10-01-2011
| Messaggi : 2693
  Post Inserito 15-09-2011 alle ore 20:56   
mi spiace moltissimo,non devi tormentarti però,Buck non penso ne sarebbe felice. Sicuramente il viaggio ti farà bene anche se il dolore rimarrà per sempre(io ancora a volte sto male per cani morti anni fa). Se deciderai di prendere un altro cane, e te lo auguro, non vorrà dire rimpiazzarlo perchè Buck rimarrà unico dentro di te.


0 
 Profilo
Bia1979

Registrato dal: 01-06-2010
| Messaggi : 656
  Post Inserito 10-05-2012 alle ore 22:20   
Appena tornati dal pronto soccorso veterinario.
Gennarino sembrava avere conati di vomito a vuoto, non capivo se fosse gonfio o meno allo stomaco perchè ero spaventata.
Il buon veterinario del pronto soccorso, mi ha veramente stupita, mi ha rassicurata, il mio cucciolo non aveva nessuna torsione, non erano conati ma tosse, Gennarino non è in pericolo di vita, non ha voluto nulla (la tariffa per il pronto soccorso è abbastanza alta, semplicemente non ha scritto il referto) e mi ha detto che posso portarlo tranquillamente domani o da loro o dal mio vet di fiducia.
Un vet. che ama il proprio lavoro e rassicura le mamme dei pelosi, li incontro spesso ma mi stupisco ogni volta.... Perchè di mio non mi fido mai di nessuno!


0 
 Profilo
bblue6

Registrato dal: 16-04-2012
| Messaggi : 117
  Post Inserito 11-05-2012 alle ore 00:04   
Questo era Kiff...di nove anni.



Corsa sulla spiaggia e tanti giochi...torna a casa e beve acqua con una velocità che mi ha colpito. Dopo cinque minuti inizia a girare intorno, schiuma dalla bocca, conati senza vomito. Telefono ad una mia amica veterinario che mi dice "vola in clinica, è torsione dello stomaco". In tutto avremo impiegato, non so, forse 40 minuti dalla comparsa dei sintomi alla clinica. Io non posso dimenticare il suo sguardo che mi stava già salutando, e la sua agitazione, come se non trovasse pace.
Kiff è morto dopo un'ora, senza nemmeno avere il tempo di tentare un intervento.
Questo per dire che a volte, in questa complicanza grave, anche la tempestività può risultare inutile. Quindi attenzione, attenzione a sintomi di questo tipo. Non aspettate nemmeno un minuto e recatevi immediatamente dal veterinatio!

Anche Kiff è sepolto in giardino, è accaduto nel 2006, ma è come fosse ieri.




0 
 Profilo
watta75
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 08-05-2012
| Messaggi : 1977
  Post Inserito 11-05-2012 alle ore 08:27   


10-05-2012 alle ore 22:20, Bia1979 wrote:
Appena tornati dal pronto soccorso veterinario.
Gennarino sembrava avere conati di vomito a vuoto, non capivo se fosse gonfio o meno allo stomaco perchè ero spaventata.
Il buon veterinario del pronto soccorso, mi ha veramente stupita, mi ha rassicurata, il mio cucciolo non aveva nessuna torsione, non erano conati ma tosse, Gennarino non è in pericolo di vita, non ha voluto nulla (la tariffa per il pronto soccorso è abbastanza alta, semplicemente non ha scritto il referto) e mi ha detto che posso portarlo tranquillamente domani o da loro o dal mio vet di fiducia.
Un vet. che ama il proprio lavoro e rassicura le mamme dei pelosi, li incontro spesso ma mi stupisco ogni volta.... Perchè di mio non mi fido mai di nessuno!



Sono contento che non fosse nulla, ma mi sento comunque di intervenire per cio' che hai scritto sul collega. E' stato un bel gesto, sono d'accordo, ma ha potuto farlo perche' chi lavora in PS di notte, in genere, non e' il padrone della clinica dove lavora. Un vet che ti fa pagare una prestazione di notte non e' un vet che non ama il suo lavoro o che fa il suo mestiere per soldi e non per passione; e' semplicemente una persona che ha investito soldi, energie e futuro in una struttura spinto dalla passione, e che se ti da' un servizio e' giusto che sia pagato. Onore al collega, ma se i suoi responsabili sapessero di aver "bucato" una visita non ne sarebbero molto contenti......e da proprietario di struttura li capisco.......non scambiate il pagamento di un onorario con la poca o tanta passione per il mestiere che si fa


1 
 Profilo
Bia1979

Registrato dal: 01-06-2010
| Messaggi : 656
  Post Inserito 11-05-2012 alle ore 14:28   
No, non intendevo veterinario gratis=buon vet.
Il vet mi ha solo fatto un enorme favore perchè quando sono arrivata ho specificato al vet che avrei potuto saldare il conto solo l'indomani, sto traslocando, ero appena tornata da casa nuova a 100 km da dove vivo e borsa e chiavi di casa erano rimasti là.
Sono tornata solo con chiavi della macchina e cane.
Per me è stato un grande favore, mi ha tranquillizzata e non era tenuto a vedere il cane. Mai fatto storie su tariffe dei vet, mai risparmiato su cure veterinarie (compresa degenza, tac, esami varie chemio per un gatto con linfoma),ovvio che ilprofessionista che vede il cane va pagato.
Ma ieri non era tenuto e mi ha fatto un enorme favore oltretutto tranquillizzandomi. Dato che avolte si parla delle spese troppo alte o di vet che non azzeccano ladiagnosi ho solo voluto raccontare la mia esperienza.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.140 Secondi