home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  L'ANORESSIA NEI GATTI. - Discussione n 18995 - PermaLink
   L'ANORESSIA NEI GATTI.
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 1 )
omero

Registrato dal: 19-01-2007
| Messaggi : 6576
  Post Inserito 07-02-2008 alle ore 22:29   
L'ANORESSIA NEI GATTI:


Il termine medico indica “qualunque stato di diminuita o cessata nutrizione”; in un gatto questo può avvenire per problemi dentali o delle gengive che impediscono una corretta masticazione. Spesso c’è invece una perdita di appetito dopo una ferita o una malattia, traumi psicologici, tutti fonte di forte stress.

Sintomo tipico dell’anoressia è il gatto attratto dal cibo che però si allontana dopo pochi bocconi.

Per risolvere il problema è necessario agire con la prevenzione: periodiche pulizie dentarie e una dieta corretta.
Il micio dev’essere incoraggiato a mangiare in maniera crescente, magari anche con piccoli accorgimenti: cibo servito a temperatura ambiente, usare all’evenienza degli omogeneizzati (più digeribili e appetitosi), mentre mangia coccolarlo e incoraggiarlo.

Solo in casi molto particolari, potete chiedere al veterinario di valutare la possibilità di dare al vostro micio degli stimolanti dell’appetito.


Non hanno nessuna malattia i gatti che fanno i furbi! Sono quelli che mangiano solo una varietà di cibo, vengono imboccati dai loro padroni, si rifiutano di mangiare se non sono soddisfatti particolari requisiti (ciotole pulite, cibo di scatola aperta in quel momento e non della mattina… il padrone deve assistere allo svuotamento della ciotola…)!!!
Tali comportamenti vanno assolutamente evitati e i cibi vanno mangiati indipendentemente dal grado di preferenza del felino, specie se vengono dati a scopo curativo! (si ricorda che un eventuale cambiamento alimentare deve avvenire gradualmente).

{liberamente tratto da internet e da opuscoli informativi}


0 
 Profilo
lunadellest

Registrato dal: 22-01-2008
| Messaggi : 2006
  Post Inserito 09-02-2008 alle ore 16:35   
dunque noi facciamo cosi':mescoliamo le crocchette light (tutti i gg)e invece variamo inserendo 1gg quelle per il pelo,il gg dopo quelle per le ossa etc.bene loro mangiavano subito quelle "buone"e lasciavano le light!poi si mettevano sedute davanti alle ciotole ancora piene per meta' guardandoci con aria tenera e falsamente affamata.allora prendevamo le crocchette le riponevamo nel contenitore che usiamo per mescolarle,aggiungendone qualcuna buona facevamo vedere che agitavamo bene e ne mettevamo un po' nelle ciotole...........ci cascavano!!!!


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.274 Secondi