home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Vi va di leggere un bel libro? - Discussione n 1486 - PermaLink
   Vi va di leggere un bel libro?

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 7 di 10
texwiller

Registrato dal: 09-06-2006
| Messaggi : 891
  Post Inserito 07-01-2007 alle ore 20:03   
che belli i libri di herriot!!li possiedo tutti e li ho letti anche più di una volta, e ogni volta ti emozionano!!


0 
 Profilo
nadine

Registrato dal: 03-07-2006
| Messaggi : 232
  Post Inserito 07-01-2007 alle ore 20:31   
Quoto Angi82 x il libro "io e marley"
Non l'ho ancora letto, però l'ho regalato a mia madre a Natale e le è piaciuto tantissimo, appena mi vede non fa che dirmi quanto le è piaciuto!! Adesso lo passa a mio padre e poi lo leggerò anch'io...sempre che non mi abbia già raccontato la fine!!!

Vi aggiungo la trama:
Quando John e Jenny, una giovane coppia della Florida, decidono di adottare un cane per fare pratica come genitori non si immaginano quale uragano sta per abbattersi sulla loro casa. Marley, un Labrador giallo, da adorabile cucciolo si trasforma immediatamente in un gigante maldestro che si lancia attraverso le porte a zanzariera, distrugge le pareti, sbava sugli ospiti, ingurgita qualsiasi cosa attiri la sua curiosità, dai gioielli ai divani, e fugge dai bar tirandosi dietro il tavolino. Insomma, è la vergogna della scuola di addestramento e la disperazione del suo veterinario, che non sa più quale tranquillante prescrivergli. Ma Marley ha anche un cuore puro e innocente. Come rifiuta ogni limite imposto alla sua esuberanza, così la sua lealtà e il suo attaccamento sono infiniti, e la sua allegria devastante ma contagiosa sa riconquistarsi ogni volta l'affetto dei padroni. Questo libro è la sua storia, le gesta di una "persona non umana" che ha condiviso le gioie e i dolori della famiglia mentre questa cresceva, se n'è sentito parte anche nei periodi in cui nessuno voleva più saperne di lui e soprattutto è stato, per tutta la sua esistenza, un distruttivo, insostituibile, commovente esempio d'amore e fedeltà.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: nadine il 07-01-2007 20:32 ]


0 
 Profilo
angi82

Registrato dal: 11-08-2005
| Messaggi : 3214
  Post Inserito 06-02-2007 alle ore 10:45   
Libro divertente segnalato da Omero: "Il gatto fiuta la pista"
Autori: Rita Mae Brown e Sneaky Pie Brown (il suo gatto!)



0 
 Profilo
alehaze

Registrato dal: 05-06-2006
| Messaggi : 1525
  Post Inserito 09-02-2007 alle ore 11:09   
mi era sfuggito questo post!!!

non ho titoli pelosi da suggerire, ma prenderò spunti per le prossime letture...

@ziolupo:
hai sognato di essere palla di neve??? ti sei svegliata stanca la mattina?? sogno impegnato!!


0 
 Profilo
omero

Registrato dal: 19-01-2007
| Messaggi : 6576
  Post Inserito 09-02-2007 alle ore 11:21   
che bello sono stata citata e nemmeno lo sapevo..
aggiungo "l'uomo che sussurrava ai cavalli". Il film è molto diverso, per cui consiglio il libro!!
In più: Il carattere del gatto di Stephen Budiansky (molto tecnico)
Di gatti e di re di Clare de Vries, Feltrinelli (per chi ama i viaggi e i posti esotici)
Storie di gatti di Herriot, Superbur narrativa.
Impronte di gatto di Detlef Bluhm, Corbaccio (una quantità inimmaginabile di notizie e curiosità sui gatti, molto bello)
Biologia dell'arte di Desmond Morris, Bompiani (studio sul comportamento artistico delle scimmie e rapporti con l'arte umana, mooolto tecnico ma anche molto bello)
Antica saggezza dei gatti, Zelig editore (aforismi dei maestri della letteratura mondiale)
... BUONA LETTURA!!


0 
 Profilo
athena

Registrato dal: 20-05-2006
| Messaggi : 380
  Post Inserito 17-02-2007 alle ore 18:30   
certi titoli li ho letti....cioè i libri..altrimenti sembro quella che guarda le figure..ho un'altro libro da suggerirvi....gli occhi del lupo di daniela castellani.oltre che averlo letto ed essermi emozionata...ma daltronde non faccio testo io che piango per heidi o dolce remi..che non sono riuscita a finire il film 8 amici da salvare perchè le lacrime mi soffocavano;comunque è qualcosa che ti fa entrare nel pensiero degli animali..molto bello..e conosco la scrittrice...che è come si descrive nel libro


0 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 19-02-2007 alle ore 12:52   
[QUOTE]
09-02-2007 alle ore 11:09, alehaze wrote:
mi era sfuggito questo post!!!

non ho titoli pelosi da suggerire, ma prenderò spunti per le prossime letture...

@ziolupo:
hai sognato di essere palla di neve??? ti sei svegliata stanca la mattina?? sogno impegnato!!
[/QUOTE]


0 
Biketto

Registrato dal: 23-01-2007
| Messaggi : 92
  Post Inserito 19-02-2007 alle ore 15:03   
Non so se l'avete già citato, è anche un po' difficile da reperire (io l'ho trovato su una bancarella) è di Louis J. Camuti e si intitola "Tutti i miei pazienti sono sotto il letto". E' la storia vera di Camuti (veterinario specializzato in gatti) e molto divertente.
Di Asor Rosa vi consiglio, invece, "Storie di animali e altri viventi". Io ho pianto per circa 40 minuti alla fine, ma è comunque bellissimo!


0 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 19-02-2007 alle ore 15:22   
I gatti di Hill Grove Autore Anny Malle
Editore NuovaEtica
Anno 2004
Genere Narrativa


Titolo originale: A Cat in Hell's Chance.

Nel 1991, in seguito alla sparizione del suo gatto Snowy, Cynthia O'Neill decise di agire contro la vivisezione. Come altri antivivisezionisti, durante la lotta per chiudere l'allevamento di gatti destinati alla sperimentazione situato ad Hill Grove (Inghilterra), Cynthia ha dovuto fronteggiare intimidazioni, violenze fisiche, minacce di morte e la distruzione dei suoi beni.

Questo libro narra una storia vera, attraverso una raccolta di articoli e foto apparsi in diversi giornali, oltre ad una raccolta delle esperienze, scritte dagli attivisti stessi, vissute durante le proteste e la reclusione in carcere. È una testimonianza toccante, cruda e drammatica. È una fonte di riflessione importante. Uno stimolo di nuova energia e di speranza. Uno spunto per la necessaria ed urgente autoanalisi del movimento per gli animali e per valutare l'utilita' del ricorso ai cosiddetti "canali ufficiali".

E' la storia della chiusura di un centro di torture. E' un libro importante: bellissimo e "vero".
informazione tratta dal sito:http://www.agireoraedizioni.org/prodotto.php?id=129&c=&pg=&rav=y&p=10





0 
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 19-02-2007 alle ore 15:32   
"dedicato ai cattivi ,che poi così cattivi non sono mai..."

Ecco un libro-cd di fiabe per incominciare bene fin da piccoli:

AgireOra Edizioni

Cominciamo bene

"Fiabe scritte e illustrate, narrate e musicate su CD. Cruente e macabre com'è tradizione, ma ribaltate; vengono puniti i colpevoli veri, mentre "vincono" gli indifesi e innocenti: gli animali. Per bambini e adulti.

Le fiabe classiche contengono molta violenza. Pensiamo al lupo squartato, all'orco ammazzato o alla strega bruciata viva nel forno, solo per fare qualche esempio. Chi si sognerebbe di denunciare per omicidio Hansel e Gretel?

Nel nostro immaginario, l'orco cessa di essere un uomo per diventare "il cattivo"; e al cattivo possiamo dare una morte truculenta senza provare alcun rimorso, anzi magari divertendoci. Ma come fa un personaggio a meritare l'etichetta di "cattivo"? Di solito, il mostro è colui che fa del male (o almeno ci prova) agli individui più deboli e indifesi, e per questo si pone al di là della nostra compassione.

Come sappiamo tutti dall'età di sei anni, nelle fiabe classiche le potenziali vittime sono sempre i bambini: insidiati, minacciati e poi difesi a spada tratta, con l'inevitabile lieto fine. Che cosa succede, invece, quando ad essere minacciate sono creature ancora più deboli e più indifese dei bambini? Di certo, né Andersen né i fratelli Grimm se lo sono mai chiesto.

Se l'è chiesto, però, Nuova Etica, che ha pubblicato una raccolta di fiabe intitolata Cominciamo Bene - fiabe scritte, narrate e musicate. Si tratta di fiabe "al contrario", viste con gli occhi delle vittime più indifese: gli animali non umani. E allora, proviamo a ribaltare il punto di vista. Descriviamo con toni fiabeschi e leggeri lo "svuotamento" del bambino Garattino che vuole vivisezionare il coniglio Carota ma viene invece a sua volta vivisezionato dagli Gnomi del Bosco, ribaltiamo la storia del pifferaio magico, di cappuccetto rosso, della sirenetta... e vediamo che effetto fa.

Oltre alle storie "tradizionali" rivisitate, in "Cominciamo Bene" troviamo molte altre storie originali: voliamo con l'aquilone di Bibù e la sua amica aquila, cerchiamo con la dea Kalì un essere umano in grado di provare empatia per gli animali, canticchiamo la filastrocca del Re dei Topi. Per arrivare al gran finale a sorpresa.

E' disponbile il solo CD; il libro può essere scaricato in formato PDF e stampato. "


Versione on-line Scarica
Autore AAVV
Editore Edizioni Nuova Etica
Anno 2003
Genere Narrativa

informazione tratta dal sito:http://www.agireoraedizioni.org/prodotto.php?id=129&c=&pg=&rav=y&p=10






0 
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.090 Secondi