home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  gioco del riporto - Discussione n 11216 - PermaLink
   gioco del riporto

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 2
Logan24

Registrato dal: 04-08-2005
| Messaggi : 3572
  Post Inserito 17-07-2007 alle ore 22:22   
A parte che è piccolissimo..

cmq sbagli a togliergli la palla di bocca, in questo modo il cucciolo finirà per perdere progressivamente la fiducia in te e a non avvicinarsi per evitare di perdere la sua "preda". Puoi usare due palline come ti è stato già detto e la tecnica è questa:
Il cane si avvicina gli mostri l'altra palla e a questo punto dovrebbe lasciarla mostrandosi interessato a quella che hai in mano. Se è molto possessivo non è detto che la lasci subito, in questo caso è consigliabile aspettare un po affinchè il cane tenda a perdere interesse per la sua preda e a quindi si focalizza l'attenzione sulla seconda.
Il passo successivo è quello di iniziare a dire LASCIA tutte le volte che il cane lascia spontaneamente la palla alla vista della seconda. Inizialmente quindi il "lascia" è solo un suono che produci in concomitanza dell'atto spontaneo del cane di lasciare la palla (e bada bene a premiare subito il cane dandogli la seconda palla e facendogli tante feste quando ciò accade).
Dopo un certo tempo il cane avrà imparato ad associare questo suono al comportamento richiesto, e non sarà più necessario mostrargli la seconda palla per ottenere che lasci quella che ha in bocca. A questo punto il cane ha imparato il comando e la seconda palla dovrai dargliela come premio (rinforzo).

Quindi inizialmente la seconda palla viene usata come STIMOLO INCONDIZIONATO che sollecita un certo comportamento in modo spontaneo (RISPOSTA INCONDIZIONATA). Si associa un suono (uno STIMOLO inizialmente NEUTRO), e dopo un certo numero di volte viene stabilita un'associazione che fa si che lo stimolo neutro produca la stessa risposta dello stimolo incondizionato, una RISPOSTA CONDIZIONATA. A questo punto il cane produce il comportamento da noi voluto in risposta al suono e la palla diventa un RINFORZO (in poche parole un premio che incentiva il cane a comportarsi sempre in quel determinato modo).

Lo stesso risultato si può ottenere usando un bocconcino al posto della seconda palla. La scelta dell'uno o l'altro stimolo incondizionato dipende dalle caratteristiche del cane. Per esempio ci sono cani poco possessivi, interessati solo a rincorrere la preda, che lasciano immediatamente ciò che hanno in bocca alla vista di uno stimolo nuovo. Altri invece, più possessivi sono restii a lasciare quanto hanno conquistato, e necessitano di uno stimolo più accattivante. Se sono golosi, il cibo in questo caso è un ottimo stimolo.
Il procedimento è lo stesso, quando il cane si avvicina non bisogna cercare in nessun modo di togliergli la palla di bocca. Quello che si deve fare è mostrargli il boccone; il cane lascerà la palla, e in contemporanea gli si dirà "lascia". Dopo un certo numero di ripetizioni il cane finirà per associare la ricompensa al suono; e quando si è sicuri dell'associazione, il boccone dovrà essere mostrato ed elargito al cane solo dopo che avrà risposto correttamente al comando (fungendo quindi da rinforzo).

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Logan24 il 17-07-2007 22:23 ]


0 
 Profilo
Dieguito

Registrato dal: 07-07-2007
| Messaggi : 131
  Post Inserito 18-07-2007 alle ore 09:40   
effettivamente ho due palle, perchè ho appurato con Ciccillo (il cane del padre si Simona , chè è un cucciolone di 2 anni incrocio di pastore tedesco e lupo italiano, bellissimo!) che se non vede un'altra palla la sua non la molla neanche a morire. Ma havana se vede la seconda palla molla la prima nel momento in cui vede la seconda torna a bocca vuota. Cmq mi metto in ginocchio a terra e puntualmente torna con la pallina, magari non sempre facendo il giro più breve , ma torna .

Cmq piano piano sta imparando, devo solo rendere un po' più dinamico il gioco...


0 
 Profilo
Logan24

Registrato dal: 04-08-2005
| Messaggi : 3572
  Post Inserito 18-07-2007 alle ore 12:55   
un consiglio: non stancarlo troppo con questo gioco altrimenti dopo un po perderà interesse. Per mantenere vivo il desiderio di giocare devi interrompere il gioco quando il cane ha ancora voglia..
non fargli vedere la palla quando è ancora lontano, sennò è chiaro che la lascia, aspetta che si avvicini e poi mostragliela.
Però a due mesi è proprio piccolo, questi sono giochi da grandi


0 
 Profilo
Dieguito

Registrato dal: 07-07-2007
| Messaggi : 131
  Post Inserito 18-07-2007 alle ore 14:18   
ci ho riprovato proprio adesso.. cmq ci gioco per pochi minuti al giorno.. con due palline non ne vuole sapere.. una la tiene in bocca salda e mi salta addosso per avere anche l'altra, e se gli lancio la seconda sempre con la palla in bocca rincorre l'altra e poi gli vengono serie crisi se mantenere una pallina o prendere l'altra che nel frattempo si rimbalza tra le zampe... fa troppo ridere

con una sola invece torna e per ben due volte su 5 lanci me l'ha lasciata volontariamente....


0 
 Profilo
Logan24

Registrato dal: 04-08-2005
| Messaggi : 3572
  Post Inserito 18-07-2007 alle ore 15:44   
hai provato con il bocconcino? Se è goloso la lascerà per avere il premio, e poi procedi come sopra.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 )


Generazione pagina: 0.554 Secondi