home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Altri animali  >>  Problema con la mia Vallisneria - Discussione n 100294 - PermaLink
   Problema con la mia Vallisneria
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 1 )
I_love_cat

Registrato dal: 17-08-2017
| Messaggi : 37
  Post Inserito 13-09-2018 alle ore 11:38   
Ciao a tutti,da quasi una settimana ho piantato per la prima volta la Vallisneria nel mio acquario. Ho usato un ghiaino semplice color ambra e ne ho messo circa 5 cm per coprire tutte le radici. Non ho usato un fertilizzante sul fondo ma ho usato quello liquido. A parte qualche punta un po' marcia a causa dei miei guppy che la mangiucchiano,cresce bene.
Il punto Ŕ: la mia piantina produce come dei germogli verdi che poi si staccano e iniziano a galleggiare. Cosa sono? devo ripiantarli? Cerco di allegare una foto del gemoglio



0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 14-09-2018 alle ore 11:48   
Ciao,

sono i fiori maschili che poi dovrebbero impollinare quelli femminili. Per meglio farti capire ti allego un estratto :


CuriositÓ: Pianta di facile riconoscimento per le lunghe inconfondibili foglie nastriformi sommerse e ondeggianti nell'acqua, ha fiori pochissimo appariscenti, che destano tuttavia notevole interesse per il sistema di impollinazione che caratterizza questa idrofita, tanto che viene spesso citata nei testi di botanica. Infatti, pur vivendo totalmente immersa nell'acqua, si riproduce in superficie
Al momento della fioritura, i fiori femminili che si trovano, sommersi, alla sommitÓ di un lungo sottile peduncolo avvolto a spirale, vengono portati a galla mediante lo svolgimento graduale della spirale . Arrivati in superficie, il bocciolo fiorale si apre mostrando tre stimmi piumosi . Contemporaneamente i piccoli fiori maschili si staccano dai corti peduncoli sommersi, salgono in superficie, dove si schiudono mettendo a nudo gli stami e ,spinti dal vento e dalla corrente vagano liberamente sull'acqua, venendo a contatto, prima o poi, con il fiore dell'altro sesso. Avvenuta l'impollinazione, il peduncolo spiralato si riavvolge e si contrae trascinando il fiore femminile sul fondo, dove il frutto maturerÓ e germineranno i semi.



Ciao

[ Questo Messaggio Ŕ stato Modificato da: Pappagalli il 14-09-2018 11:48 ]


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.232 Secondi