home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Micio occluso - Discussione n 100242 - PermaLink
   Micio occluso
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 8 )
Lulu28

Registrato dal: 29-07-2018
| Messaggi : 7
  Post Inserito 27-08-2018 alle ore 18:05   
Il mio micio sta malissimo. Scrivo più per sfogo che per chiedervi consigli.. è un micione vorace, anche bello in carne; venerdì l’ultima volta che ha mangiato, si è strafogato di croccantini, più tardi, prima di partire l’ho cercato e non l’ho trovato, ma ho trovato i croccantini rimessi. Sabato pomeriggio al mio rientro il micio c’era ma in effetti non mi sembrava normalissimo, vabbè forse sono fissata. Sabato sera torno a casa e lo trovo in un angolo del posto dove stanno, con gli occhi quasi sigillati dalle secrezioni (lui ha un problema con raffreddore e congiuntivite croniche, è nato un po’.. handicappato così dice la mia veterinaria, insomma ha avuto tanti problemi). Lo tengo in casa, beve soltanto e molto.. e da li il mio essere studente di medicina mi fa pensare a qualcosa di renale.. domenica mattina chiamo il mio veterinario che l’ha potuto vedere solo in serata e lo trova di nuovo (2 anni prima stessa cosa) occluso. Si parte con clistere e non appena torno a casa ancora nel trasportino si libera un pochino, ma continua ad essere abbattuto, il controllo era oggi pomeriggio.. di nuovo un clistere.. faccio per andare a casa, mi fermo per prendergli le traversine esco e mia mamma disperata mi dice che ha vomitato (primo episodio di questo blocco oltre ai croccantini) allora torno da vet che cerca di idratarlo in vena stavolta, ma il micio è ipoteso, disidratato, non riesce neanche a prendere un campione decente per delle analisi. Ora me l’ha tenuto in osservazione, credo che stanotte lo porterà a casa sua, perché non penso migliorerà. E qui scrivo per questo.. l’ho visto molto molto abbattuto, non so se ce la farà, sono molto triste. Sono tornata ho visto la mamma del micio e mi è venuto da piangere, perché sto realizzando che forse questa volta non ce la farà. Ne ha avute di ogni, dai calcoli, alle cistiti, ai continui raffreddori, ai blocchi intestinali ultimi.. non è mai stato un micio troppo sano e sono già felice che abbia raggiunto gli 11 anni. So che è brutto, che chiunque mi direbbe ma vedrai, si riprende.. ma anche se non Studio veterinaria purtroppo mi accorgo che ci sono dei segnali che non sono proprio di remissione.. mi sento tanto male. Scusate, è solo uno sfogo.


0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 28-08-2018 alle ore 01:33   
Ciao ! Qui puoi sfogarti perché noi abbiamo purtroppo mici con vari problemi. Ma la Vet ti ha detto il perché questo micio è occluso ? Un intervento ? La pipì la fa ? Come sta ora ?


0 
 Profilo
Lulu28

Registrato dal: 29-07-2018
| Messaggi : 7
  Post Inserito 28-08-2018 alle ore 09:51   
Ciao! La pipì sì, l’ha sempre fatta. Però ieri quando l’ho portato al pomeriggio era disidratato perché ha passato la giornata fermo nella sua cuccia, anche se gli davo acqua non la voleva. Lui è un micio un po’ particolare, è nato con un prolasso e vari problemi, quindi andando avanti con gli anni può essere anche che abbia qualche problema alle pareti intestinali. Il Vet mi dice che bisogna dare continuamente il remover, ma mia mamma da quell’episodio è stata veramente molto attenta, gli dava persino della verdura per aumentare le fibre. Non capisco come sia potuto succedere.. forse una patologia al di sotto, possono essere molte cose. Ora devo sentire il vet perché ieri l’ha tenuto lui, gli ha fatto delle flebo in vena e visto come stava ho preferito lasciarlo nelle sue mani piuttosto che stare a vegliarlo e non sapere come intervenire e magari doverlo chiamare alle 4 del mattino.. cosa che è già successa la scorsa volta.


0 
 Profilo
Miyu12

Registrato dal: 31-01-2018
| Messaggi : 112
  Post Inserito 28-08-2018 alle ore 10:21   
So che la domanda è stupida ma...una lastra e una ecografia sono state fatte? Se c'è un'occlusione da quello dovrebbe vedersi...
Mi dispiace molto per il tuo micio.


0 
 Profilo
Lulu28

Registrato dal: 29-07-2018
| Messaggi : 7
  Post Inserito 28-08-2018 alle ore 11:33   
Si certo, la lastra è la prima cosa che ha fatto dopo la palpazione e in effetti i fecalomi c’erano, anche se molto meno della scorsa volta. L’ho risentito e mi ha detto che lo tiene in osservazione, la situazione non è molto cambiata da ieri, forse un poco meglio. Gli ho detto di parlarmi chiaro e come potrà andare, lui dice che è presto ma che comunque non gli dà l’impressione di essere in punto di... morte 😭. Io sono comunque dell’idea che deve soffrire il meno possibile, spero con tutto il cuore che la superi, ma nel contempo non voglio fare accanimento terapeutico, sarebbe solo un mio egoismo.


0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 29-08-2018 alle ore 00:54   
Ma la volta precedente nella quale al gatto è successa la stessa sintomatologia come hai risolto ? Altri farmaci per migliorare l intestino ?


0 
 Profilo
Lulu28

Registrato dal: 29-07-2018
| Messaggi : 7
  Post Inserito 29-08-2018 alle ore 22:30   
Volevo citare ma non ci riesco!
Dunque, prima rispondo alla domanda e poi vi aggiorno: la scorsa volta dovettero intervenire chirurgicamente e il micio poi tornò come nuovo.
Ecco l’aggiornamento: da subito c’era il sospetto che ci fosse dietro qualcosa d’altro a questa modesta occlusione, di fatto il micio è diabetico, con una glicemia a digiuno di oltre 400 (ovviamente non sono veterinario ma io ipotizzo anche che sia un po’ altina per tutto questo stress, ma diabetico può esserlo sicuramente) .
È stato col veterinario fino a stasera, ora l’ho portato a casa e ha anche mangiucchiato qualcosa. Domani inizierà la terapia insulinica dal veterinario e immagino vorranno determinare un dosaggio.. speriamo non sia insulino resistente! So che a volte nei gatti è anche comune la remissione ma non mi azzardo, chissà se porterà fuori anche quest’anno esperienza..


0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 30-08-2018 alle ore 12:27   
ok grazie per l'aggiornamento quindi il micio è anche diabetico, con l'insulina dosata dal Vet starà sicuramente meglio. Quindi se il micio ha mangiato qualcosa significa che non è più occluso ? cosa ha fatto la Vet per svuotarlo ?


0 
 Profilo
Lulu28

Registrato dal: 29-07-2018
| Messaggi : 7
  Post Inserito 04-09-2018 alle ore 18:24   


30-08-2018 alle ore 12:27, danimici15 wrote:
ok grazie per l'aggiornamento quindi il micio è anche diabetico, con l'insulina dosata dal Vet starà sicuramente meglio. Quindi se il micio ha mangiato qualcosa significa che non è più occluso ? cosa ha fatto la Vet per svuotarlo ?



Hei! Rieccomi, vi riaggiorno.
Allora Holly è ovviamente diabetico, ha iniziato l’insulina venerdì, 2UI 2 volte al di. Ha evacuato e mi sembra stia decisamente meglio, anche a livello di peso, si sta rimettendo (considerando che comunque era troppo Ciccio ahimè). Vuole sempr mangiare (ovviamente a causa del diabete) ma mi sembra migliorato e soprattutto risponde all’insulina. Stamattina controllo dopo la dimissione di venerdi, insulina fatta alle ore 6.30 am glicemia alle ore 11.30 110mg/dL. Quindi buona per essere in terapia da venerdì, se non altro risponde, non è resistente. Glielo riporto nel pomeriggio per controllo glicemia alle 16.30 glicemia 368 purtroppo.. però ok forse ci sta è l’inizio.. lo vedo che si rincoglionisce per che gli sale, però sta decisamente meglio. Io immagino che la sua occlusione sia stata causata dalla disidratazione acuta che ci ha mostrato poi la crisi per cui l’abbiamo portato dal vet.
Mi sto documentando un sacco per quanto concerne i mangimi.. stiamo sostituendo il secco con umido e sto cercando di leggere le etichette e di prediligere proteine, pochi grassi, niente salse e niente che abbia tra gli ingredienti zucchero (e ce ne sono).. quindi potete immaginare quanto ci costa questo micetto, ma vabbè.. ho letto su un sito che tratta di diabete felino che addirittura dargli direttamente la
Dieta diabetic non sia la meglio soluzione perché amidi ve ne sono lo stesso. Io per ora, anche per non cambiargli radicalmente così subito l’alimentazione gli do umido buono e le crocche come spuntino ma rigorosamente diabetic così gli controllano il picco glicemico. Avete qualche dritta da darmi per sceglier un buon umido considerando che in passato ha avuto problemi anche alle vie urinarie e ha la creatinina a 1.7 se non sbaglio, quindi forse lievissima insufficienza renale??
Grazie ragazzi!


0 
 Profilo


Generazione pagina: 1.038 Secondi