Diarrea e vomito cucciolo dopo aver mangiato cacca di vacca.


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

Borgoz

Ciao a tutti. Ho trovato questo forum molto utile e pieno di appassionati, così ho deciso di scrivere.

Ho preso da nemmeno due settimane un cucciolo in un canile. Ha 5 mesi, si chiama Speck, è un meticcio di taglia media che ha molto di bassotto e un pò di corso: così ha detto il veterinario almeno. Non mi intendo molto di razze canine, forse sono stato un pò impreciso... Comunque il 12 agosto l'ho portato in montagna e ci siamo imbattuti in un pascolo di vacche... Ho fatto di tutto per non fargli mangiare la cacca delle stesse, ma inevitabilmente qualche leccatina a destra e a manca se l'è fatta... Beh, il risultato è che durante il viaggio di ritorno in macchina ha vomitato (prima non era mai stato male in macchina, neanche durante viaggi di oltre un'ora) e da quel giorno ha la diarrea. In questi giorni ha vomitato altre 3 volte (l'ultima pochi minuti fa). La diarrea non è delle peggiori, nel senso che fa la cacca regolarmente, 2-3 volte al giorno, ma invece di essere marrone scura e ben solida è marroncino chiaro chiaro e alquanto lenta. Lui è vispo e arzillo come il primo giorno.

Ovviamente nel frattempo ha anche cambiato alimentazione rispetto a quando era al canile. Uso delle crocchette della Nova Food per cuccioli di taglia media. E' un buon prodotto?

Il veterinario ha prescritto Enterogermina (mezza fialetta al mattino e mezza la sera) e il Bimixin (una compressa al mattino e una alla sera).

Ha iniziato la cura il 16 agosto e oggi sembrava andare meglio... fino al vomito di poco fa....

E' normale tutto questo? Potrebbe aver contratto qualcosa di brutto dalla cacca delle vacche che ha mangiato? Oppure il tutto potrebbe essere dovuto ad una sorta di "incompatibilità" con le nuove crocchette che gli ho comprato. Sarà il caso di cambiargliele?

Scusate se ho posto troppo domande, ma non sono espertissimo !



antares82na

ciao....penso ke uno dei problemi sia il cambio d alimentazine...qdo cambi le crokkette c deve essere un passaggio graduale e nn immediato...e cmq sarebbe il caso d fargli fare qualke analisi delle feci x capire se il prblema è un altro......x il vomito forse mangia un po troppo infretta e puo succedere ke vomiti...cmq portalo dal veterinario...o al max consultane un altro....

Borgoz

Quote:

21-08-2005 alle ore 09:16, antares82na wrote:
ciao....penso ke uno dei problemi sia il cambio d alimentazine...qdo cambi le crokkette c deve essere un passaggio graduale e nn immediato...e cmq sarebbe il caso d fargli fare qualke analisi delle feci x capire se il prblema è un altro......x il vomito forse mangia un po troppo infretta e puo succedere ke vomiti...cmq portalo dal veterinario...o al max consultane un altro....



Purtroppo il cambio crocchette è stato repentino perchè quelle che gli venivano somministrate al canile mi hanno detto che non si trovano in commercio.

Per il vomito, se fosse perchè mangia in fretta non dovrebbe vomitare poco dopo? Ieri ha mangiato alle 19 e ha vomitato (poco) a mezzanotte!

Dici che è importante fargli fare l'analisi delle feci? Ma devo chiederlo io al veterinario? Cambiare medico mi dispiace perchè mi sembra di dimostare scarsa fiducia in lui.

antares82na

in teoria dovrebbe essere stesso il veterinario a fargli fare le anlisi...anke xke cosi si escludono patologie gravi..lo hai preso nel canile qdi un controllo approfondito sarebbe il caso..e facci saxe come sta speck

Logan24

Ciao,
se il cane è vispo e in forma dubito che abbia una grave patologia, queste infatti colpiscono prevalentemente i cani adulti..ma chiaramente tutto è possibile.
Se il cane ha mangiato schifezze in giro è altamente probabile che questo abbia scatenato sia il vomito che la diarrea. I germi ingeriti hanno proliferato scatenando un'infezione che viene combattuta attraverso questi sintomi.
Solitamente in caso di diarrea e vomito acuti si fanno 24 ore di dieta idrica e poi si inizia reintrodurre gradualmente un'alimentazione costituita da cibi molto digeribili per non sovraccaricare l'apparato digerente.
Se nonostante questi accorgimenti i sintomi non scompaiono e le condizioni del cane vanno peggiorando allora è il caso di fare esami più approfonditi: esami delle feci in primo luogo, può essere necessaria una radiografia o un'ecografia, una colonscopia se si sospettano danni al colon o al retto..e altri esami.. Ma a questo sicuramente si arriva quando i sintomi persistono per lungo tempo e non si riesce a identificarne la causa.

Tieni presente che spesso i cuccioli soffrono di intolleranze alimentari che si risolvono con la crescita. Se il cagnolino a volte presenta feci solide, e avolte molli può essere che le crocchette che usi non sono adeguate a lui..in questo caso ti consiglio di optare per un'altra marca, sempre di fascia alta.


Cristina70

Mi sento di suggerirti di integrare la cura del veterinario con una alimentazione più adatta a questo momento di disturbo intestinale.Esistono in commercio, nei negozi specializzati, dei prodotti, sia secchi che umidi, denominati "intestinal" ( il migliore, secondo me, è il "id" veterinary diet della Hill's), per prima cosa sono estremamente digeribili, calmano disordini digestivi e di assimilazione e se usati per una ventina/trentina di giorni e anche più risistemano la motilità intestinale in maniera stabile.Sono anche una ottima alimentazione di transito con le crocchette che poi userai abitualmente.Tienili sempre in casa e appena il cucciolo mangerà di nuovo della schifezze, perchè purtroppo i cuccioli lo fanno sempre, parti con l'Enterogermina e questo cibo, anche prima che abbia vomito e/o diarrea.
Tieni sempre a disposizione del cagnolino acqua fresca perchè deve bere per non disidratarsi.
Ovviamente io farei fare anche un'esame delle feci per controllare la presenza o meno di sangue o di parassiti interni.


Borgoz

Vi ringrazio per le risposte. Domani chiamo il veterinario e vediamo insieme il da farsi. Oggi sembra stia ancora meglio, cmq credo che prenderò quel prodotto che aiuta a ristabilire l'equilibrio intestinale.

Vi terrò informati, ok?

Borgoz

Abbiamo sottoposto le feci di Speck ad analisi ed è emersa una infestazione di ascaridi!

Domani mattina dovrò somministrargli delle pasticche per sverminarlo. Pare che la sverminazione fatta al canile non abbia sortito gli effetti adeguati...

Spero che tutto fosse legato a questi ascaridi....Ne ha tantissimi purtroppo! Io li ho visti nelle feci, ma pensavo fossero fili d'erba...

Grazie per il supporto comunque! Vi terrò ancora informati sulle condizioni di Speck.




Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità