Cistite del cane


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

lolly

Ciao a tutti gli amanti degli animali!!! Veniamo al problema, Tequila ha quasi sette anni e da circa un mese stiamo curando una cistite che si è portata avanti per un anno senza che noi della famiglia ce ne accorgessimo ( ). Ora sta prendendo baytrill e deltacortene da 20 gg, è il secondo ciclo di cure,ma dopo ttt questi giorni ho notato nuovamente sangue nelle sue urine. La cistite è così tosta da curare? Oggi sono andata nel pallone dopo aver visto rosso, pensavo che stesse meglio e invece...voi ke dite, qualcuno ha avuto una esperienza simile? Grazie. Lo


Schula

Ciao e benvenuta sul forum.
Purtroppo non ho esperienza in materia ma credo che più che essere tosta la cistite di per sè, questo sia un problema di semi-cronicità nel senso che cmq se l'è portata dietro per un anno e quindi sarà più dura debellarla.
Aspettiamo chi ne sa di più, sicuramente potranno esserti più di aiuto.
Una fotina di Tequila????

lillina

non sono un vet ma il deltacortene è un cortisonico e non va dato a lungo, anzi al mio Otto,aveva causato cistite aggiunta ai suoi gravissimi problemi ,ma la cistite si cura con antibiotici mirati!

Si è cronicizzata come dice Shula! Che analisi hanno fatto sangue urine ecografia alla vescica e ai reni insomma all'addome ??
Probabilmente ci vorra' tempo o un cambio di antibiotico se te lo dira' il veterinario ,non col fai da te
Le farebbero bene comunque dei fermenti lattici Enterofilus a compensare l'egffetto antibiotici + Betotal sciroppo per le vitamine ( quello per baby in farmacia)

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 10-04-2007 17:42 ]

lolly

In effetti il deltacortene l'ha preso una pasticca intera per 15gg poi per 4gg mezza, poi altri 4 un quarto. Un mese di baytril. Ecco devo aspettare fino alla prossima settimana che termina la cura, riportarla dal vet e farle rifare le analisi delle urine.

lillina

perfetto e richiedi un'ecografia ,male non fa e nn c'è bisogno di anestesia e se hai bisogno siamo qui
spero che si colleghi qualcun altro !
La cagnolina è sterilizata?

lolly

Ho allegato una foto di Tequila.


Logan24

Purtroppo si..
il consiglio che ti dò è di non trascurare ASSOLUTAMENTE la cistite, soprattutto se è ricorrente. I batteri possono salire dalle basse vie urinarie e provocare un'infezione ai reni.

Il mio cane ha avuto cistiti ricorrenti, e alla fine dall'ecografia è risultato avere una pielonefrite cronica (che è un'infezione forte ai reni e richiede terapie lunghe) ora è sotto antibiotici e dovrà prendere anche lui il baytril per almeno un mese. Questa settimana ripetiamo esame urine per vedere se sta passando.

Non sono d'accordo sull'uso del cortisone in questo caso nella maniera più totale.
Vista l'ematuria (sangue nelle urine) farei subito un'ecografia perchè questo sintomo si può associare alla presenza di calcoli, che tra l'altro favoriscono la cistite. (il mio cane non aveva ematuria e neanche calcoli).
Se stai dando il baytril da un mese e ancora trovi sangue nelle urine, ragione in più per fare l'eco..il baytril è un antibiotico forte, in un mese la cistite dovrebbe essere passata eccome.

L'ideale sarebbe fare un'eco e un prelievo di urina in cistocentesi ecoguidata (si tratta di prelevare con una siringa l'urina direttamente dalla vescica guidandosi con la sonda dell'ecografo) in questo modo puoi avere un campione di urina non contaminato da batteri esterni e fare una coltura per determinare gli eventuali batteri presenti e dare un antibiotico più mirato.
Se poi trovano calcoli si spiega tutto...

Per fare la cistocentesi ricordati di portare il cane a vescica piena, non farlo urinare prima, altrimenti non riescono a prelevare un campione sufficiente.
facci sapere


lolly

L'ecografia per scongiurare cosa? Sai sono sul pessimista andante. Non è sterilizzata. Grazie del supporto.

lillina

l'ecografia non scongiura ,aiuta a individuare piu' esattamente il problema e che non ci siano problemi ai reni .....
non ti fasciare la testa ma vedo che Logan ti ha dato notizie e consigli molto mirati


vista la foto ,la tua cagnina è deliziosa

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 10-04-2007 17:55 ]

Logan24

Se non è sterilizzata..ti consiglierei di farla sterilizzare

l'ecografia serve innanzitutto per vedere se ci sono calcoli, poi per valutare i reni; attraverso l'eco si può vedere se sono stati colpiti da infezioni che provocano modificazioni strutturali (per esempio in caso di pielonefrite i reni possono apparire più piccoli del normale).
Poi se non è sterilizzata rischia anche un'endometrite con il passare dell'età (infezione all'utero), le cagnoline più anziane sono quelle che rischiano di più di contrarre infezioni uterine, che sono pericolosissime, e richiedono interventi d'urgenza in condizioni critiche. Quindi ti consiglio di sterilizzarla ora che è ancora giovane e senza grossi problemi per scongiurare problemi futuri.
Con l'eco si può apprezzare anche l'utero e vedere se presenta delle anomalie, come la presenza di liquido che indicherebbe un'infezione. Non è da escludere che i batteri responsabili della cistite possano diffondersi anche ad altre zone, per cui per sicurezza è meglio controllarla.


lolly

Grazie per i vostri preziosi consigli, vi farò sapere al più presto come sta andando. Speriamo in meglio! Lo.

lolly

Volevo solo aggiornare circa lo stato di Tequila, oggi l'ho controllata ttt le volte che faceva pipì e nn c'è traccia di rosso. L'ho fatto anche due minuti fa, mentre Tequila mi guardava sconcertata...(lo riesco a fare perchè sto al piano terra e c'è il giardino!). Naturalmente tra una settimana ci sono sempre le analisi delle urine da fare... Buona serata a tutti, soprattutto agli amici pelosi. Lo.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lolly il 11-04-2007 19:28 ]

lila

Quali sono i sintomi della cistite? come si fa ad accorgersene?

Logan24

come sintomi il mio ha avuto poliuria/polidipsia, ma sono sintomi più associati al problema renale che alla cistite, sulla base dei quali abbiamo deciso di fare analisi urine ed è risultata essere presente una forte cistite.
Se hai qualche dubbio prendi uno dei contenitori sterili che vendono in farmacia e raccogli un campione, non serve neanche che porti il cane in ambulatorio.
Oggi ho portato un nuovo campione di urine per vedere se la terapia funziona, fortunatamente sono migliorate di molto, il baytril fa effetto. Nuovo esame tra 10 giorni..non si finisce mai..

lila

Grazie Logan sei sempre di grande aiuto, domani chiamerò il vet. così sto tranquilla.
Cosa significa però poliuria e polidipsia?

Logan24

poliuria=aumento dell'urinazione
polidipsia=aumento della sete

lila

Grazie non so se Flo beve più del solito, non mi pare ma domani farò più attenzione. Grazie.

lolly

Aggiorno un pò la situazione di Tequila, che ha fatto un mese di cura per una cistite. Oggi ho portato le urine per le nuove analisi, ma siccome dal 20mo giorno di cura ho notato ancora la presenza di sangue, l'ho fatto presente al veterinario il quale mi ha detto che potrebbe essere una certa capillaria, un termine completamente nuovo... Domani devo portare le feci per le analisi, il risultato delle urine ancora nn lo ha dato perchè vuole analizzarle meglio. Quindi bisogna aspettare ancora. Se qualcuno sa delucidarmi su questa capillaria, ditemi tutto. Grazie. Lo.

lillina

ma il sangue trovato è certo che viene dalla vescica ? non è che è un fatto utero/vagina ?
non sono un vet ma se un fatto dura cosi' a lungo ,il vet che la cura dovrebbe velocizzarsi
Della capillaria non so ,bisogna vedere se c'è qualcosa ,provo


ho trovato che la capillaria sarebbe un parassita!!!!!

Trichuris vulpis, Capillaria aerophila, Capillaria plica, Capillaria hepatica, Trichinella)

Superfamiglia Dioctophymatoidea (Dioctophyma renale)



ti ho mandato un mp circa specialisti

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 20-04-2007 15:21 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 20-04-2007 15:30 ]

lolly

Voglio precisare che il sangue che vedo nelle urine nn è come una perdita di ciclo...denso, intenso, la pipì risulta più o meno rosata. Con questo però non voglio dire che nn è da controllare, anzi stiamo facendo tutte le analisi del caso...Comunque sempre grazie a tutti voi...Lo.

Cicci

Anche Bobo soffre di cistite, dice il vet. a causa della calcificazione della prostata. Spessissimo facciamo le analisi e appena ci sono leucociti in giro facciamo la cura con l'antibiotico. Per dare un antibiotico mirato abbiamo fatto un antibiogramma. Bobo però nelle sue urine non ha sangue visibile ad occhio nudo ma sangue occulto, prima di essere castrato la sua pipì era completamente rossa tanto che avevo pensato al ripresentarsi dei calcoli alla vescica ma una ecografia ha scongiurato questa ipotesi.Tu lolly hai fatto fare un antibiogramma, vedi che è molto utile perchè solo così si può dare un antibiotico mirato.

lolly

In cosa consiste l'antiobiogramma? Intanto sto aspettando di sapere i risultati delle ultime analisi, sia urine che popò..Il veterinario ha ipotizzato anche una capillaria, dice che viene anche ai bambini ed è curabilissima. Stiamo a vedere. Ciao.

Cicci

Quote:

21-04-2007 alle ore 11:17, lolly wrote:
In cosa consiste l'antiobiogramma? Intanto sto aspettando di sapere i risultati delle ultime analisi, sia urine che popò..Il veterinario ha ipotizzato anche una capillaria, dice che viene anche ai bambini ed è curabilissima. Stiamo a vedere. Ciao.



L'antibiogramma è una cosa semplicissima che fa il laboratorio di analisi. In pratica si porta un pò di pipì e l'analista fa delle prove con alcuni (i più comuni) antibiotici per vedere qual è quello che riesce meglio a contrastare i batteri presenti nell'urina. In questa maniera si dà l'antibiotico mirato cioè quello che riesce ad attaccare e distruggere con più forza i batteri che ha il tuo cane nell'urina. Ho usato ovviamente termini terra terra anche perchè non sono una specialista del settore. Se gli antibiotici finora usati non ti hanno dato l'effetto sperato, chiedi al vet. di poter fare l'antibiogramma.Naturalmentela pipì deve essere pulita., cioè uscire dalla vescica direttamente in un contenitore sterile

Cicci

Ma la capillaria c'entra con le urine e la cistite? Io credevo che con la capillaria c'entrasse l'intestino e quindi anche le feci. BoH! Farò un'indagine in rete. Se so qualcosa ti farò sapere: Ciao.
Spero si colleghi Al che è vet. e ci illumini un pò.

lolly

Le ultime analisi delle urine hanno confermato la presenza di larve di capillaria, ed è per questo, ha spiegato il vet, faceva ancora la pipì rosata, anche se la cistite era comunque presente ed è stata trattata. Cisono stati miglioramenti in quel senso, beve regolarmente e nn sta più le ore accucciata cercando di fare pipì. Ora bisogna iniziare il trattamento per 5 gg e dopo altri 15 ripetere le analisi per il controllo...speriamo bene. Lo.

Cicci

Mal comune.....mezzo gaudio .........si dice ma non è vero per niente. Porca miseria Bobo ha di nuovo la cistite, eravamo stati tranquilli veramente per un bel pezzo e adesso ci risiamo. 5 gg. di punture sottopelle di cefatoxime (dall'antibiogramma è l'antibiotico che è risultato più efficace ), tanto per gradire, e poi nuovamente analisi della pipì. Povero amore mio, appena vede che prendo la siringa per riempirla si va a nascondere!!!!

lillina

Lolly allora erano parassiti !!! è meglio individuare la causa di un problema e poterlo curare ,il tuo vet è stato in gamba

Cicci idem anche se le punturine lo fanno fuggire ,vedrai che va ok ,ma nn c'è lo stesso prodotto per bocca ???

carezza ai vs piccini

Cicci

Quote:

25-04-2007 alle ore 09:16, lillina wrote:
Lolly allora erano parassiti !!! è meglio individuare la causa di un problema e poterlo curare ,il tuo vet è stato in gamba

Cicci idem anche se le punturine lo fanno fuggire ,vedrai che va ok ,ma nn c'è lo stesso prodotto per bocca ???

carezza ai vs piccini



Carissima lillina purtroppo questo farmaco esiste solo in fiale da iniettare. Cmq secondo me, Bobo scappa solo per darsi un "tono" perchè quando poi gli facciamo la puntura manco la sente e sta tranquillo. Noi, fra l'altro, per fargli la puntura sottopelle, usiamo la siringa da 1 ml che ha l'ago sottilissimo e molto corto, in pratica quella che usano i diabetici per l'insulina. Grazie per l'interessamento, sei sempre una zietta carinissima. Slinguacciatona da Bobo e da Zara che ha l'hobby delle lunghissime leccate: io è da un pò che ho smesso di lavarmi i piedi perchè tanto ci pensa lei con la sua kilometrica linguona.

lolly

Grazie lillina, si dalle analisi delle urine risulta avere larve di questo parassita (hanno fatto una specie di coltura), però nelle feci non compare almeno lì sta a posto! Ora abbiamo iniziato la terapia per 5gg poi una volta smesso passano 15gg e nuovamente controllo. Ormai non so più come raccogliere l'urina, lo capisce e scappa per tutto il giardino. Qualche suggerimento per un'efficace tecnica di raccolta. Io l'ultima volta l'ho aspirata con la siringa, con la padellina sotto ormai non ne vuole più sapere!!! Avrò un pò di tempo per escogitare un piano. Buona giornata di festa a tutti!!!!

lolly

Ciao, sono tornata dopo un periodo come dire...nero. Oltre a Tequila è stato male mio nonno, quindi il tempo nn c'è stato.
La mia Tequilona ha rifatto le analisi delle urine, per quanto riguarda la capillaria è stata debellata, nn ci sono più tracce. Mentre abbiamo una diagnosi di calcoli di struvite. Il vet ha preferito prescriverle una cura attraverso l'alimentazione, deve prendere mangiare s/d, credo della hill's. Infatti tra due minuti esco e vado a comprarlo...speriamo che lo mangia, lei è veramente difficile con il mangiare...Ciao a tutti, torno più tardi.

Remì

Ciao, anche il mio canino ha preso il cibo S/d della Hill’s (non aveva calcoli, ma cristalli di struvite) e devo dire che in capo a 1-2 mesi è stata debellata! Come mantenimento, è poi passato al cibo C/d Hill’s, per tenere sotto controllo la situazione.
Se hai pazienza e costanza, i risultati arrivano…



lolly

Spero solo che mangia il prodotto della hill's che ho comprato, su questo fronte è veramente complicata...

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lolly il 14-05-2007 19:42 ]

lolly

Ho iniziato la "battaglia" per farla mangiare ma nn ne vuole sapere...nn posso nemmeno metterci qualcosa che la invoglia...come devo fare?

lolly

Chi la dura la vince!!! C'abbiamo messo un pò ma ha mangiato tutta la porzione. Brava la mia Tequila!!!!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lolly il 14-05-2007 21:31 ]

lolly

Ciao, non riesco bene a stabilire la quantità di hill's canine s/d da dare a Tequila. Lei pesa sui 7 kg, più o meno, sulla lattina c'è scritto per 5 kg darne 1/2- 3/4 , per 10 kg 1-1/3... Ecco lei sta proprio a metà, non va bene 3/4 ma neanche 1 intero, quanto gliene devo dare? Voglio essere più precisa possibile, abbiamo imboccato la strada dell'"inflessibilità" alimentare per farla guarire, voglio dargliene il giusto. Buona serata. Lo.

lolly

Ciao, dopo quasi due settimane di alimentazione con il prodotto hill's s/d devo dire che a occhio ho notato dei miglioramenti. Il primo è che nn ci sono più tracce di sangue nella pipì, il secondo è che non ci sta più le ore, ma si sbriga, non faccio in tempo a farla uscire in giardino che già la ritrovo davanti la porta! Sono stata molto inflessibile questo periodo con l'alimentazione, ho poi trovato la giusta quantità, in finale quella che lei riusciva a mangiare. Solo ieri sera le ho dato una specie di ricompensa, un quadratino di crosta di pane, le si sono illuminati gli occhi quando lo ha visto!!!! Tra un pò di giorni rifacciamo le analisi delle urine per controllare se i valore delle proteine, del peso specifico sono migliorate... speriamo. Una carezza a tutti i pelosi!




Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità