Canili


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

monica65

Chi ha letto qualcosa di me sa che Mousse, il ns cane, ha vissuto per un periodo in canile prima che noi lo conoscessimo e decidessimo di accoglierlo a braccia aperte nella ns vita.........

Ed è proprio di questo che vorrei parlare in questo post..........
Perchè in mezzo a tante cattiverie che si sprecano verso animali di tutti i tipi e di fronte a certe notizie di canili lager di cui ci parlano i tg, volevo proprio spezzare una lancia a favore del canile di Verbania che ha ospitato il ns Mousse per circa un anno............e lo voglio fare per rendere merito a tutti i volontari che ci operano rendendo la vita degli ospiti un pò meno triste............

Il canile in questione non si può certo definire un posto allegro o spensierato............come potrebbe esserlo un luogo di detenzione di questo tipo???????...............Però è pulito e ordinato.........i cani sono trattati con rispetto e ben nutriti...........mai ammassati in gabbie ma ognuno con lo spazio vitale consentito dalla situazione anomala........ e con un reparto speciale dove vengono tenuti quelli malati e più bisognosi di cure............ Ogni giorno, poi, sono molti i volontari che si recano a portare a spasso i pelosi in modo che ognuno di loro abbia la possibilità di uscire dalla gabbia per qualche ora a settimana............


Insomma, volevo parlare di questa bella realtà perchè alla fine è giusto che quando qualcosa funziona bene lo si dica e diventi motivo di orgoglio e di esempio: oltretutto devo al lavoro di questi volontari l'arrivo di Mousse nella ns casa, dunque grazie non solo per il cane che oggi fa parte della mia famiglia ma anche per tutti quelli che una famiglia ancora l'aspettano........... e che nell'aspettarla sono considerati creature viventi e non ingombri sgraditi.............

Tra l'altro, idea per tutti coloro che sono attivi nell'operare nei canili ma devono combattere con il pasto quotidiano per gli ospiti..........Da noi, fuori da quasi tutti i supermercati ci sono contenitori dove chi va a fare la spesa può lasciare qualcosa che verrà poi ritirato dagli addetti ai canili di zona: crocchette, riso, scatolette..........tutto è gradito.......anche il pane secco che avanza a casa...........con pochi euro si contribuiscere a sfamare un cane: basta ricordarsene quando si passa al reparto "Animali"................
Magari è una prassi consolidata in tutta Italia, quindi mi sarei ritrovata a parlare dell'acqua calda (!!!!!!!!!!!!): però, se così non fosse, spero di avere dato una dritta a qualcuno..........anche perchè so che di canili che funzionano come il ns ce ne sono tanti, ma tutti faticano non poco a trovare risorse per sopravvivere..........

Scusatemi.....sono andata un pò per le lunghe...........quindi sarà meglio chiudere qui............





Lovelyflo

grazie mille per le tue parole,finalmente qualcuno parla positivamente dei canili.Io sono volontaria presso un piccolo canile di 40 cani, a Chivasso...la nostra realtà è piccola e felice,tanti cani trovano casa ogni anno e quei pochi che restano sempre con noi hanno comunque una vita dignitosa e serena.Da noi i cani escono ogni giorno in passegggiata in mezzo alla campagna e ogni giorno hanno anche la possibilità di correre in ampi recinti che abbiamo costruito noi volontari...mangiano come i maialini,infatti tanti son ciccciottelli,sono seguiti bene dal punto di vista veterinario e fanno la profilassi antifilarica...ma soprattutto hanno tanto tanto affetto dai tanti volontari che ogni giorno trascorrono del tempo con loro...quando diamo via i cani generalemnte non hanno mai problemi di adattamento,sono sereni...Per questo sprono chiunque a regalare anche solo un paio di ore alla settimana ai cagnolini di nessuno...

monica65

Ero sicura che di canili che funzionano bene ce ne sono eccome: purtroppo fanno notizia solo quelli in negativo...........un pò come per tutto...........

Questi sono dedicati esclusivamente a te.


lillina

grazie delle tue parole positive di ringraziamento per i volontari e gli addeti al canile di Verbania
da noi nn c'è l'uso di contenitori per cibo o pane secco davanti ai supermercati
Io lo porto personalmente la domenica al canile municipale dove ci sono alla porta dei contenitori ,ma in pochi vanno o lo sanno
Sarebbe meglio contenitori ai supermercati con raccolta capillare ,ma qui a Genova si è indietro anche se pare che statisticamente, ci sia una concentrazione di cani e di gatti numerosissima : un animale ogni 4 famiglie

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 01-03-2007 15:57 ]

Lovelyflo

Purtroppo servono associazioni o cmq persone che si prendano la briga di fare raccolte...noi periodicamente facciamo raccolte di cibo fuori dai supermercati con un nostro banchetto,le foto dei nostri ospiti e le loro storie...ma vi assicuro che trovare chi abbia voglia di trascorrere mezza giornata così è duro,all'inizio tutti acccettano,dopo un po' si stufano!!!!
Se volete online c'è il sito del mio canile www.caniledichivasso.it

monica65

Sono andata a vedere il sito del tuo canile..........
Inutile dirti che lo si vede che i cani sono curati con amore: glielo si legge negli occhi..........

E' molto bella soprattutto la sezione sulle storie a lieto fine dei cani adottati........... la speranza è che ci siano sempre meno annunci di quattrozampe che cercano casa e sempre più notizie di quattrozampe che la casa l'hanno trovata.................
So di non essere realistica, ma rimango sempre la bambina che disse al suo papà, il quale la rimbrottava dicendole di non portare a casa ogni cane o gatto che vedeva abbandonato in giro (considerando che ne avevamo due fissi...........): "Vorrei avere un cuore grande come il mondo per tenerci dentro tutti i cani soli che ci sono".............chi nei canili fa il volontario il cuore grande come il mondo ce l'ha di sicuro................!!!!!!!!!!!!






lillina

Quote:

01-03-2007 alle ore 15:00, Lovelyflo wrote:
Purtroppo servono associazioni o cmq persone che si prendano la briga di fare raccolte...noi periodicamente facciamo raccolte di cibo fuori dai supermercati con un nostro banchetto,le foto dei nostri ospiti e le loro storie...ma vi assicuro che trovare chi abbia voglia di trascorrere mezza giornata così è duro,all'inizio tutti acccettano,dopo un po' si stufano!!!!
Se volete online c'è il sito del mio canile www.caniledichivasso.it



certamente , ma contenitori per deporvi pane o cibo e poi una raccolta a rotazione (senza persone che ci passino una mezza gioranata fissi) non sarebbe male ,ma bisognerebbe avere i contenitori e l'autorizzazione del canile/gattile oltre che del supermercato

monica65

Si, andrebbe fatta presente la cosa al canile e poi presentata richiesta al super........
Come vi ho detto la cosa da noi pare funzionare...........io vedo sempre qualcosa nei contenitori...........e per chi fa la spesa e vuole contribuire non è un problema spendere due o tre euro in più per una scatoletta...........io quando lascio il mio contributo mi sento bene al pensiero che un cane possa mangiare un paio di giorni grazie a me..........non è molto d'accordo, ma è meglio di niente ...........
Qui poi si va a zone..........cioè i super della zona di Domodossola coprono il canile di lì..........quelli di Verbania quello di Verbania...........a Omegna per Omegna.........insomma è una rete di raccolta presso i super più grossi........tutto sta a trovarne di disponibili...........ma un contenitore in un angolo per una buona causa non costa nessuna fatica...........!!!!!!........

alicetta

Quello che io non capisco è perchè anche se ci sono dei cani disponibili molto spesso non li danno.
Prima di prendere Alice mi ero messa in contatto con il canile della mia città spiegando proprio il nostro desiderio di adottare un cane,hanno voluto il numero di telefono ma non si è sentito nessuno.
Naturalmente pensavo che non avessero dei cuccioli, ma sono rimasta sbalordita qualche giorno fa, perchè ho incontrato una signora che conosco, e parlando mi ha detto che lei si occupa proprio di cercare di dare una famiglia ai cani del canile al quale avevo lasciato il numero di telefono, ma che pur avendo diversi cuccioli, non le hanno mai dato il mio numero di telefono e mi ha detto pure che non è la prima volta che accade ciò.
Io sono strafelice di aver acquistato Alice ma se devo essere sincera l'idea di strappare un canetto alla sofferenza mi avrebbe dato una doppia soddisfazione....ma perchè fanno così?

Lovelyflo

Io ti posso rispondere per esperienza personale,ovviamente non è il tuo caso.Noi valutiamo a fondo chi adotta un cane da noi,facciamo anche compilare un questionario di 4 pagine...e se la persona non risulta idonea ai nostri occhi niente cane.ti spiego,a volte ariva gente che non sa cosa sia la filaria,altre chi tassativamente dice di non voler fare entrare in casa il cane mai e poi mai...da noi i cani stanno bene e li diamo via solo se il cane va a stare meglio,se una persona non ci convince al 100% da lì il cane non si muove.Non è vero che tutto è meglio di un canile....
Ovvio che non è il tuo caso...considera poi che i canili con gestione privata prendono un tot per ogni cane quindi c'è chi ci vuole lucrare su e ha interesse nell'avere più cani possibili,ma si tratta di situazioni estreme.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Lovelyflo il 01-03-2007 22:23 ]

alicetta

A me non hanno fatto compilare nessun modulo, hanno solo voluto il numero di telefono;FATE BENISSIMO AD ESSERE PRUDENTI PRIMA DI DARE UN CANETTO

Lovelyflo

ma come solo il numero di telefono???????
e i documenti????oltre al questionario pre adozione in cui chiediamo di tutto noi prendiamo fotocopia di carta d'identità e codice fiscale e poi facciamo controlli a sorpresa post adozione...


alicetta

Ti spiego:hanno detto che al momento non avevano cuccioli ma che lasciando un recapito telefonico ci avrebbero chiamato appena fosse arrivato qualche cucciolo.
Ho poi saputo che i cuccioli sono arrivati ma che il mio numero di telefono alla signora che si occupa di dare una casa ai cuccioli,non l'hanno mai dato.


Lovelyflo

Ah,ok,così mi torna,,,spero che poi per le adozioni facciano le cose ben fatte con documenti e recapiti...cmq nemmeno noi chiamiamo le persone così,senza sapere se poi sono valide o no,sono gli interesssati che devono chiamarci,venire,rispondere ai nostri questionari...e solo se tutto quadra possono andare a casa con un cane!

Mialuce

Il canile dove ho preso Sharon mi sembra funzioni bene, ci sono pochi cani, tenuti bene ed ogni mattina ci sono dei volontari che li portano a spasso.
Per l'adozione mi hanno fatto firmare un documento e fatto fotocopia della C.I; inoltre mi hanno avvisato di un possibile controllo.
Però non abbiamo compilato questionari, li avevo contattati telefonicamente il giorno prima (avevo visto la cucciolona sul loro sito), siamo andati a vederla e l'abbiamo portata a casa in mattinata. . Ci hanno solo chiesto come sarebbe stata la sua sistemazione.

doubled

Cara monica65 sono contentissimo che abbiate un canile così civile
e tanti volontari disposti a donare il proprio tempo per i nostri amici pelosi meno fortunayi,onestamente avevo perso le speranze che un posto così esistesse bravi ragazzi bravissimi anche a voi Lovelyflo,fate benissimo a controllare che chi adotti abbia le idee chiare sulle responsabilità che questa scelta comporti,mi è piaciuta molto l'idea del controllo a sorpresa e spero di riuscire a proporla qualora riuscissi a farmi sentire un pò,perchè dovete sapere che purtroppo nella mia città(lecce)il canile municipale esiste solo pro-forma e l'unica struttura che una volta funzionava che si chiamava "lovely"(ex canile enpa)è passato sotto la direzione di una donna alla quale non frega niente dei cani ma che;come è già successo in molte parti in Italia,ha fiutato solo il business che il detenere questi poveri cuori in gabbia procuri.purtroppo il comune della mia città non è molto sensibile a queste problematiche ma siamo in periodo elettorale e speriamo di riuscire a cambiare questa assurda situazione.ho scritto anche al presidente della regione puglia per fargli notare che la nostra è una tra le poche regioni che si distingue,aimè,per arretratezza in questioni di questo tipo ma niente,non ho avuto risposta,ma non demordo

bonnie

Ho preso Bonnnie 10 anni fa, mi sembra ieri, dopo la perdita di Lea non volevo più pelosi.Durante una trasmissione televisiva mi ha colpito una canina tuttta orecchi sembrava dumbo, un muso dolcissimo, due occhioni che esprimevano tanta tenerezza, è stato amore a prima vista, ho alzato il ricevitore del telefono e Bonnie il giorno dopo era a casa mia accompagnata dal responsabile del canile del Termine di SestoFiorentino (Fi) che mi ha fatto firmare il foglio di adozione. Bonnie è una canina particolare già due adozioni finite male ed è una canina a tre zampe. Nel prino mese sono stata controllata dai volontari del canile ben tre volte e l'ultima dopo 4 anni. Anche il canile da cui proviene Bonnie adotta gli stessi accorgimenti, se non sono più che sicuri che vanno a star bene non li danno. E' un canile gestito esclusivamente da volontari le istituzioni sono assenti e purtroppo è nell'occhio del ciclone perchè deve essere demolito, è da un anno sotto sequestro ed è un canile con 4oo cani troppi , certamente non è facile tenere l'ambiente molto lucido. Il lavoro di vent'anni è stato infangato perchè sono stati anche accusati di maltrattamenti, a questo non ci credo, il canile è diventato un caso politico,sorto in un'area dove non c'era niente ora in via di espansione con centri commerciali e varie avere un canile vicino non è tollerato, spero che si risolva tutto nei migliori dei modi.

monica65

Quando abbiamo portato a casa Mousse dopo la consegna di documenti e codice fiscale ci hanno fatto sottoscrivere un foglio che è una specie di "impegno" di adozione, come lo chiamo io, in cui, oltre ai ns dati e a quelli relativi al cane (compreso il numero del tatuaggio), c'è la richiesta a comunicare eventuali smarrimenti o la morte dell'animale e addirittura il cambio di residenza: si contempla anche la possibilità di un controllo che però non c'è mai stato...........è anche vero che una delle volontarie più attive del canile (proprio quella grazie alla quale la ns adozione è nata.......) è una ns vicina di casa e dunque ogni volta che la incontriamo vede con facilità la nuova realtà di Mousse.............

A proposito del canile di Sesto Fiorentino, ma non era stato fatto appello al sindaco perchè intervenisse????........è una storia di cui ho sentito parlare per un pò...........dopo il nulla e ho creduto che si fosse trovata una soluzione.......... parlavano di trasferire i cani altrove se non sbaglio...........
Ma possibile che non ci possano mai essere soluzioni semplici???????...........


giusy59

Quote:

01-03-2007 alle ore 14:26, Lovelyflo wrote:
grazie mille per le tue parole,finalmente qualcuno parla positivamente dei canili.Io sono volontaria presso un piccolo canile di 40 cani, a Chivasso...la nostra realtà è piccola e felice,tanti cani trovano casa ogni anno e quei pochi che restano sempre con noi hanno comunque una vita dignitosa e serena.Da noi i cani escono ogni giorno in passegggiata in mezzo alla campagna e ogni giorno hanno anche la possibilità di correre in ampi recinti che abbiamo costruito noi volontari...mangiano come i maialini,infatti tanti son ciccciottelli,sono seguiti bene dal punto di vista veterinario e fanno la profilassi antifilarica...ma soprattutto hanno tanto tanto affetto dai tanti volontari che ogni giorno trascorrono del tempo con loro...quando diamo via i cani generalemnte non hanno mai problemi di adattamento,sono sereni...Per questo sprono chiunque a regalare anche solo un paio di ore alla settimana ai cagnolini di nessuno...


ce ne fossero di canili e di persone stupende come voi.... peccato che esistano molto di più canili che pensano solo ad intascare i soldi del comune e lasciano gli animali in uno stato di assoluto degrado! grazie ancora anche a nome dei nostri piccoli amici!

bani

Io allora approfitto di un post come questo per fare i miei complimenti ai canili di Faenza e Granarolo (a Ravenna, non il lager che dicevano fosse Granarolo provincia di Bologna!). Lì è stato preso Jack (già in galleria fotografica!) dopo visite ripetute in entrambi i posti, e devo dire sono puliti, ordinati e tenuti con cura, gli animali sono curati e ben nutriti, anche loro puliti e devo dire molti di loro, per quanto possibile, contenti! certo tutti vorrebbero una casa ed è impossibile andarsene senza pensare che li vorresti portar via uno per uno, però le persone che li gestiscono li conoscono uno ad uno, gli vogliono bene, li viziano anche quando possono! decine di volontari di ogni età, anche famiglie con bambini, passano qualche ora il sabato o la domenica per farli passeggiare, e se non l'avessi visto non l'avrei creduto: una piccola migrazione!

complimenti a tutti voi che fate questo lavoro col cuore, e grazie dai pelosi e da tutti noi!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: bani il 03-03-2007 22:05 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: bani il 03-03-2007 22:06 ]

Lovelyflo

bani...realtà così con famiglie e bambini esistono...anche da me è così,ieri c'era talemnte tanta gente a sguinzagliare i cani ceh alla fine il canile era vuoto!!!però è anche vero che di realtà agghiaccianti ce ne sono anche di più...dobbiamo però batterci affinchè più gente si avvicini ai canili,più gente decida di passare qualche ora così allegramente in compagnia dei cagnolini meno fortunati...basta poco eppure alcuni per egoismo camuffato da troppa sensibilità( es.non vado nei canili perchè mi fa troppo male)non si rendono conto che basterebbe poco per far felice qualche pelosino in più...

bani

x lovelyflo: sono perfettamente d'accordo! però aggiungo anche un'altra cosa: io vivo a perugia dove studio proprio medicina veterinaria, e sia io che molti miei colleghi e colleghe lo faremmo TANTO volentieri ma... al canile non vogliono! dice che "i cani soffrono di più perchè li illudete"!!!!!!!!

questa forma di gelosia e possessione verso gli animali per cui si dovrebbe volere solo il bene la trovo assurda, mi fa.... tantissimo!

che ne pensate?

Lovelyflo

Questa è una scusa bella e buona che i gestori trovano per non far vedere che succede dentro il canile...oltretutto per legge i comuni dovrebbero dare in appalto i canili privilegiando le associazioni o anche i gestori privati che permettono l'entrata dei volontari...bisognerebbe raccogliere firme se non vi fanno entrare,indagare sul perchè,scrivere al sindaco e se non serve ai giornali...l'illusione ai cani è una balla!!!!I nostri sono talemnte abituati che dopo il pomeriggio trascorso a spasso e in nostra compagnia dopo la pappa si mettono tutti in cuccia zitti zitti a fare la nanna con l'animo sereno e apppena ci vedono arrivare il giorno dopo esplodono di gioia!!!!

bonnie

Per il canile di Sesto Fiorentino è il sindaco che fa guerra all'associazione, a seguito dell'udienza del 23/11/2006 il Tar Toscana ha disposto la sospensione dell'ordinanza di demolizione emessa dal comune di Sesto anche grazie alla raccolta di 100.000 firme, comunque non è finita qui, per una decisione in merito si dovrà attendere un anno o due. Anche in questo canile ci sono famiglie intere che portano fuori i cani in piena libertà nei terreni circostanti che sono dell'associazione, però essendo sotto sequestro non so se è ancora possibile.
Mi rivolgo alle persone che vanno al canile per prendere un cane, non bisognerebbe mai andare con idee di scelta troppo precise, perchè anche il fantasia più fantasioso avrà comunque la sua particolare e personale bellezza. Questi cani hanno bisogno di maggiori attenzioni, spesso abbandonati da precedenti padroni o nati nei canili, la vita già gli ha messi a dura prova. a tutti i cani dei canili che passano trovare una buona adozione.

monica65

Innanzitutto i miei complimenti al sindaco di Sesto Fiorentino: persone tanto umane e disponibili sono rare......... .........per fortuna!!!!!!!!!!!!!..........

Credo anch'io che i canili dovrebbe essere dati in gestione esclusivamente alle associazioni che si occupano della difesa degli animali e non a dipendenti di dubbia decenza che invece di preoccuparsi del benessere degli ospiti pensano ad intascare le sovenzioni comunali per ingrassarsi le tasche..........tanto poi, per i cani che muoiono di fame ci sono sempre i buchi nei boschi se non, addirittura agghiacciante, le celle frigorifere, perchè si sentono anche queste belle storie..........e la ns politica cosa fa?????.......gigioneggia come al solito..........il ministro dell'ambiente, sapendo benissimo che esistono queste situazioni, dovrebbe disporre controlli a tappeto su tutti i canili d'Italia e non intervenire quando vengono sbattuti in prima pagina i casi più eclatanti............che ci vuole??????.........è così difficile un monitoraggio della situazione????............dobbiamo sempre aspettare lo scandalo per fare due lacrimucce e poi, come al solito, nessuna soluzione??????.........d'altronde succede in tutti i campi...........si sa, si sa, ma chi se ne frega?????........dunque perchè occuparsene????...........in fondo sono solo cani.......!!!!!!!!!!!!.........

Scusate, ma sono veramente irritata...........per non usare parole più volgari...........!!!!!!...........D'altra parte mi irrito ancora di più perchè sono solo parole inutili gettate al vento: non cambia mai nulla...........!!!!!!!!!!


giusy59

@ monica! anch'io la penso come TE.
infatti sarebbe utile proporre una PETIZIONE affinchè i canili vengano affidati alle associazioni gestite da persone che veramente amano gli animali e non agli aguzzini che intascano solo soldi e lasciano gli animali a morire di stenti. io conosco tanti di quei fatti che potrei scrivere per mezz'ora. qualche tempo fa denunciammo un canile in puglia a striscia la notizia ma è come fare un buco nell'acqua...
ci vorrebbero più controlli e soprattutto più iniziative politiche ma i ns politici sono troppo INDAFFARATI a sottrarre il ns danaro!

monica65

Nella mia filippica predente ho dimenticato una cosa.............
Per Bani, concordo con Lovelyflo: sono tutte storie quelle che raccontano per non far accedere troppe persone nei canili...........si illuderanno pure i cani.........ma pensate se non sia meglio illudersi un pò qualche ora alla settimana piuttosto che non illudersi affatto e restare sempre in prigione..........senza reati commessi........!!!!!!!!!..........purtroppo ci sono cani che in canile ci muoiono: allora non è meglio regalare loro qualche ora di svago??????..........se non accettano tale prassi c'è da pensarne solo male.........!!!!!!!!

Quando abbiamo portato a casa Mousse, il volontario lo ha accompagnato verso di noi perchè gli mettessimo il guanzaglio e lo accompagnassimo via: lo sguardo che aveva in quel momento mentre pensava di uscirsene a fare la solita passeggiata non lo dimenticherò mai............era convinto di andare a farsi la gitarella fuori gabbia e invece in gabbia non è tornato più...........ma era già felice solo per quello..........non era illusione di andarsene ma felicità per poter calpestare l'erba dei prati e respirare aria libera...............
Per certe sensazioni non c'è prezzo al mondo............!!!!!!!!!

Scusate, ma quando sento certe cose mi viene un nervoso.........!!!!!!!!!!!!

bani

Sono perfettamente d'accordo con tutti voi (ehi, ma allora non sono un'aliena?!? ) il canile qui di perugia che io sappia è tenuto bene, nel senso che ha un buon nome, c'è una strada che lo costeggia e guardando dentro sembra abbastanza pulito (anche se c'è di meglio) e gli animali sono anche loro puliti e ben nutriti, ma... oh sarò anche matta, ma secondo me sono più tristi di quelli che ho visto accompagnando i miei a scegliere il loro nuovo cane a Faenza e Granarolo, come vi dicevo!
i vantaggi sono milioni! gli animali possono uscire, sgranchirsi le gambe, annusare il mondo fuori, che li mantiene svegli e curiosi! hanno un'interazione con delle persone anche se per qualche ora, che da una parte dona felicità a entrambi, dall'altra li aiuta a sapersi relazionare il giorno che qualcuno entra per cercare un cane da portare a casa! anche io ricordo lo sguardo di quei cani, che saltavano come molle attorno alle persone che erano venute per loro! soprattutto se sono tenuti bene, e quindi tornare in canile la sera non li spaventa o li intristisce troppo, le ore fuori gli regalano un pomeriggio di felicità e svago, e al ritorno pappa e nanna... e qualcosa di nuovo su cui sognare! certo una casa sarebbe meglio, ma rispetto al nulla... e infatti i cani qui sono triiiiisti... una mia amica ne voleva prendere uno, una femmina meticcia, piccola e neanche giovanissima, una di quelleche comunque tante speranze di trovare una casa non ne ha, e non c'è stato verso, alla fine finite le scuse le hanno detto che non era la persona adatta a quel cane: una ragazza dolcissima, che le avrebbe dedicato anima e corpo (come poi ha fatto con un'altra canina che ha preso da un privato con la cucciolata...), però all'epoca ci rimase malissimo, diceva "se non lo sanno loro chi lo può sapere, probabilmente davvero non sono adatta a occuparmi di un cane!"

follia!!!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: bani il 05-03-2007 17:01 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: bani il 05-03-2007 17:35 ]

monica65

Il fatto è che le persone come noi la pensano tutte allo stesso modo: sapremmo tutti come fare a rendere migliori certe situazioni..........non perchè ci vogliano competenze esagerate o capacità eccezionali: sarebbe sufficiente un minimo di buon senso e un pizzico, ma solo un pizzico (!!!!!!!!!) di onestà...........
Purtroppo non sono le persone come noi ad occuparsi di certe cose..........e i risultati sono sotto gli occhi di tutti............
Quelli come noi si indignano, si arrabbiano, protestano, magari firmano anche le petizioni...........ma poi non decidono MAI..........le decisioni le prendono altri e, guarda caso, al momento di farlo le girano come pare a loro..........
Troppo pessimista??????.............forse si...........sicuramente sfiduciata..............


Lovelyflo

So però che esiste proprio una legge che impone ai comuni di dare la precedenza alle associazioni di volontariato nel dare in appalto un canile,l'avevo anche usata per una lettera che avevo mandato ad un giornale,se la ritrovo la publico...




Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità